AIUTO PER I COMPITI

Scienze, Chimica, Fisica, Informatica, Matematica, Geometria ecc

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
strega
Messaggi: 279
Iscritto il: gio set 18, 2008 10:11 am
Scuola: Figlio maschio 1^ sup. ITIS
Località: saronno

AIUTO PER I COMPITI

Messaggio da strega » gio gen 22, 2009 2:53 pm

Mio figlio per Natale ci ha chiesto di non mandarlo più al post...vi ricordate le vicessitudini...? Insomma lui ha motivato questa richiesta con il fatto che non vuole che si specula più sulle sue debolezze e quindi meno ci sta a contatto con altri ragazzi del post e meglio sta. Noi abbiamo accettato anche perchè tornava a casa alle 17 circa e solo con un compito fatto!! Ora è a casa due ore prima o più .., subito dopo mensa viene a casa.
Ecco il mio problema: in queste primi 10 giorni senza post, a casa perde comunque tempo e quindi fa anche qui una sola materia...e quindi un pò lo sgrido perchè potrebbe fare molto di più...e lui logicamente un pò si sente in colpa e un pò fa come vuole!!!
Sicuramente se avesse qualcuno in casa che lo seguisse farebbe tanto e noi la sera non dovremmo fare ancora compiti...ma nello stesso tempo voglio metterlo alla prova e voglio che impari ad organizzarsi da solo, a fare da solo ... perchè la mia paura è poi per le superiori: penso che se gli metto qualcuno sempre dietro, compreso noi, non imparerà mai a sfruttare il tempo e poi da grande sarà sempre più dura. E' logico che materie dove c'è tanto da leggere ...gli dico di lasciarle alla fine e di cominciare con quelle come geometria matematica ecc.
Consigliatemi non vorrei sbagliare.

Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: AIUTO PER I COMPITI

Messaggio da mamma Rosa » gio gen 22, 2009 5:54 pm

ciao! secondo me sarebbe bene che qualcuno faccia compagnia durante i compiti a Francesco, non tanto per aiutarlo nei soli compiti ma nella cosa + importante per tuo figlio (e anche per il mio): conquistare l'indipendenza nei "compiti" di ogni giorno.
Mi sono resa conto osservandolo che la cosa di cui ha disperatamente bisogno mio figlio non è imparare le regole dei monomi piuttosto che quali sono i fiumi dell'Australia, ma imparare che da solo può fare, che da solo è capace...con piccoli traguardi, recuperando il tempo e la fiducia in se stesso perduti per strada...
importa relativamente quanti compiti fa, la cosa importante è come li fa, con che spirito e con che soddisfazione...
Cerco di fare un passo alla volta, non penso che Ale a settembre sarà pronto per le superiori (non come vorrei io) però sò di non dovermi rimproverare nulla, quello che umanamente si può fare, lo stiamo facendo...come diceva qualcuno: per i miracoli ci stiamo attrezzando...un abbraccio forte
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.

Avatar utente
sabrina68
Messaggi: 1552
Iscritto il: ven lug 25, 2008 10:10 am
Località: Genova

Re: AIUTO PER I COMPITI

Messaggio da sabrina68 » gio gen 22, 2009 6:05 pm

La mia esperienza vale quel che vale siccome andrea è in seconda elementare, però ho notato una cosa che gli è molto di aiuto...

Siccome fa fatica a districarsi tra i vari compiti (schede, esercizi sul libro, pagina da leggere, pensieri da fare), va in ansia e si perde. Io gli preparo uno elenco molto sintetico e preciso delle cose da fare e lui mano a mano le smarca. Anzi divido le cose in più punti, così ne può smarcare di più e gli sembra di andare avanti più velocemente :wink:

Così ha ben chiaro cosa è fatto e cosa manca e si regola di più.

So che accompagnarlo verso l'indipendenza sarà un lungo percorso :|
OSDislessia Genova e Tigullio Onlus
http://www.osdgenovaetigullio.it

Avatar utente
strega
Messaggi: 279
Iscritto il: gio set 18, 2008 10:11 am
Scuola: Figlio maschio 1^ sup. ITIS
Località: saronno

Re: AIUTO PER I COMPITI

Messaggio da strega » ven gen 23, 2009 2:15 pm

..infatti, lo so quello che è importante è l'indipendenza...ma mi sono accorta che lui quando c'è qualcuno a fianco fa ...quando è da solo perde...e allora il mio dilemma è proprio questo: se c'è sempre qualcuno lui non si misurerà mai con se stesso! Il sabato ha un'insegnante che lo segue a casa di questa e cosi io respiro...e poi durante la settimana, la sera, io o mio marito lo aiutiamo. Il problema è il primo pomeriggio che vorrei lui facesse qualcosa da solo proprio per abituarlo...e sono almeno due o tre ore. So benissimo che se ci fosse qualcuno non ci sarebbe bisogno poi la sera...e sarebbe bello anche per noi ma, ho paura che se poi c'è sempre qualcuno lui non si abituerà più!!! non so..è un dilemmma e giuro per me sarebbe più semplice mettergli qualcuno che allieverebbe anche le nostre serate ma penso che poi possa non essere un bene per lui, per l'autonomia.
Il fatto è che lui è capace, solo che si perde via a pensare altro oppure non si rende conto del tempo...
:cry:

gigione
Messaggi: 6
Iscritto il: ven gen 28, 2011 4:41 pm

Re: AIUTO PER I COMPITI

Messaggio da gigione » ven gen 28, 2011 5:12 pm

ciao potreste aiutarmi a risolvere questi problemi con il metodo grafico. grazie.
una pezza di stoffa è lunga 47 m. Va tagliata in tre parti in modo che la terza parte superi il doppio della seconda di 3 m. e che la seconda superi la prima di 4 metri. Quanto è lungo ogni pezzo di quella stoffa.

per compiere 1118 km, iun camionista fa tre tappe: la prima supera di 83 km il doppio della seconda è questa supera di 105 km la terza. quanta è lunga ogni tappa?

vi prego aiutatemi a capire presto!!! grazie.

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: AIUTO PER I COMPITI

Messaggio da lucia17 » ven gen 28, 2011 7:34 pm

gigione ha scritto:ciao potreste aiutarmi a risolvere questi problemi con il metodo grafico. grazie.
per compiere 1118 km, iun camionista fa tre tappe: la prima supera di 83 km il doppio della seconda è questa supera di 105 km la terza. quanta è lunga ogni tappa?

vi prego aiutatemi a capire presto!!! grazie.
\..\83
\.....\105
1118 -105\=1013
1013-(83*2) =847
847 / 5 = 169.4 è la misura base
5 sono le parti uguali, ma considera che alla fine bisogna aggiungere le parti mancanti
\,,,,,,,,\,,,,,,,,,,,,,,,,,,\,,,,,,,,,,,,,,,,\
1 = 169.4
2= (169.4 *2 ) +83 =421.8
3= 421.8 +105 = 526.8

Rispondi