Pagina 1 di 1

TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: gio set 24, 2009 2:18 pm
da strega
Nel corso del marzo 2009 ho fatto protocollare la dignosi aggiornata di mio figlio. Ha appena iniziato la terza media e vorrei chiedere cosa devo fare ulteriormente in previsione degli esami. In prima avevo fatto protocollare la lettera consigliata da passo dopo passo ed avevo allegato le varie circolari e diagnosi, in seconda, a marzo, ho fatto protocollare la diagnosi aggiornta ...in terza che mi consigliate? Grazie :wink:


P.S. Inoltre, a voi chi vi da il bollino dell'iscrizione da inserire sulla tessera? A me è arrivato dall'aid solo quello relativo al primo anno di iscizione, per gli altri due anni nulla.

Re: TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: gio set 24, 2009 10:34 pm
da mamma Rosa
Bentornata! :P
La prima cosa che mi vien in mente è: ricordati che ogni strumento che userà durante l'anno scolastico, avrà il diritto di usarlo durante l'esame...cerca quindi il modo e le strategie più adatte a lui! :wink: A presto! :P

Re: TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: gio set 24, 2009 10:44 pm
da DIALMA
ma scusa la diagnosi va protocollata io lò solo presentata al dirigente e agli insegnanti

Re: TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: gio set 24, 2009 11:06 pm
da Marcella
Anch'io ho fatto lo stesso tuo errore e ho presentato la diagnosi in segreteria. Poi ho scoperto proprio qui sul forum che per far valere i propridiritti occorreva protocollarla. Mi hanno suggerito ,se non sbaglio Attilio, di guardare su:
"DIAMOCI UNA MANO"info su DSA - http://www.box.net/shared/u2dp11se7x
dove ho trovato istruzioni su come fare a procollare la diagnosi e altri utili consigli.

Re: TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: sab set 26, 2009 8:48 am
da gigi
DIALMA ha scritto:ma scusa la diagnosi va protocollata io lò solo presentata al dirigente e agli insegnanti
La diagnosi va fatta protocollare dalla segreteria della scuola.

In alcune scuole la diagnosi viene addirittura protocollata nel protocollo riservato del Dirigente Scolastico, trattandosi di dati sensibili e personali dell'allievo (nella mia scuola il mio DS fa così).

Ovvio che, se da una parte il protocollo riservato garantisce per un uso corretto dei dati, dall'altra occorre vigilare che le preziose informazioni contenute nella diagnosi non rimangano nella cassaforte del Dirigente, ma vengano portate a conoscenza dei docenti del consiglio di classe.

Dovrebbe essere compito poi del Dirigente o del coordinatore di classe ed eventualmente del referente per i DSA (se esiste in quella scuola), informare il consiglio di classe della situazione di quell'allievo, per provvedere in modo opportuno ad una didattica personalizzata (non insegnare "cose diverse" ma le stesse cose "in modo diverso", più adatto all'allievo).

Cari saluti.

Re: TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: sab set 26, 2009 3:51 pm
da Lulù
Ieri mattina una delle mamme dei miei bimbi è andata alla scuola elementare del foglio per protocollare la diagnosi. La segretaria era allibita....non sapeva cosa fosse il protocollo :shock: . Ha chiamato il dirigente scolastico con il quale la mamma doveva prendere un appuntamento per martedi prossimo. Sapete cosa ha risposto lui? "Signora perchè vuole protocollare? Facciamo così.....ci vediamo martedi.....mi spiega perchè e poi vediamo cosa fare." Quindi nessuna certezza del protocollo. Non ci sono parole per l'ignoranza che c'è in giro. Ma come si fa ad accettare dei documenti senza fare una "ricevuta"?? Io sarei andata immediatamente a fare la raccomandata.......la mamma aspetta martedi...... Che dire? Se non conoscono nemmeno le regole basilari per la gestione di un ufficio pubblico come si può pretendere che capiscano cose più complesse!

Re: TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: mer set 30, 2009 1:07 pm
da strega
SCUSATE... mi sono persa ancora...ma è un delirio in questi gg con il lavoro e il dopolavoro a casa!!!
Quindi se ho capito bene dovrei essere a posto dato che è già stato tutto protocollato...oppure conviene fare un'esplicita richiesta scritta...affinchè tutto ciò che utilizza o fa o "non fa" durante l'anno venga utilizzato anche per gli esami? :|

Le prove d'ingresso sono andate bene tranne che per grammatica, storia(perchè non sa le date) e geografia(perchè non sapeva le capitali)...aspetto mat..Ma dico come mai sono state considerati errori e quindi negativi ciò che è il suo problema....? Misteri, per ora non passo all'attacco aspetto le prox verifiche e semmai correggo il tiro, no?

Re: TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: mer set 30, 2009 3:00 pm
da attilio
Per gli esami, forse. siamo già a posto ricordando Legge n° 122 art 10
Per i test d'ingresso, diciamo che, essendo prove oggettive tese a rilevare il punto di partenza, dovrebbero essere considerate proprio per quello che sono, UN PUNTO DI PARTENZA, non una valutazione. Io (insegnante di matematica alle medie) li uso così.
PS devo anche ammettere che in 2^ e 3^, i miei test d'ingresso sono fatti con esercizi dati x le vacanze (non obbligatori, poi chi li ha fatti ... e chi no :evil: .... :lol: )

Re: TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: mer set 30, 2009 3:09 pm
da Rachele.S
Ciao, anch'io nella scuola in cui insegno (mate e scienze alle medie) uso i test d'ingresso proprio per capire dove i miei alunni hanno difficoltà per poter poi colmare le loro lacune. In ogni caso non valuto mai questi test in fin dei conti durante le vacanze estive i ragazzi devono anche riposare .... ma non solo :P

Re: TERZA MEDIA: ESAMI

Inviato: gio ott 01, 2009 3:55 pm
da strega
VOI SIETE INTELLIG... :wink: ALTRI NO...!!! :twisted: