discorso diretto e indiretto

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Anna Chiara
Messaggi: 61
Iscritto il: mer ott 26, 2011 9:56 am

discorso diretto e indiretto

Messaggio da Anna Chiara » gio apr 19, 2012 9:08 am

La maestra sta in questo periodo insistendo molto sul discorso diretto e indiretto.
Quindi uso delle virgolette dei 2 punti. poi che da capire la differenza tra discorso diretto e indiretto-
Per mia figlia queste cose sono arabo, questa mattina mentre andavamo a scuola piangeva perché non si sentiva capace.

Premesso che penso che nella vita il discorso diretto serva proprio a poco, a scuola le viene richiesto per cui vorrei saper se anche voi vi siete scontrati con questo argomento e avete dei suggerimenti.

grazie in anticipo a chi risponderà, portarla a scuola quasi in lacrime è stato un stress....

ornella casaula
Messaggi: 254
Iscritto il: ven ott 28, 2011 8:33 am

Re: discorso diretto e indiretto

Messaggio da ornella casaula » gio apr 19, 2012 9:51 am

Posso immaginare come ti senti e come si sente tua figlia! Ci siamo scontrati tutti con la grande quantità di nozionistica che la nostra lingua richiede: per loro è molto difficile poter tenere a mente tutto. Sappi che mia figlia, oggi in II media, ha nel compito di grammatica preso 5 perchè, non potendo consultare le tabelle con tutti i complementi, ha sbagliato il compito sull'analisi logica. Però una cosa mi conforta: la sua migliore amica, media del 9 e 10 da sempre, ha preso 5 anche lei!!! Morale della favola, se per chi è bravissimo a volte è così difficile, figurarsi per i nostri cuccioli che devono fare una faticaccia nella comprensione, nello sforzo mnemonico, ecc.!!!
Non avvilirti, sappi che crescendo tua figlia prenderà molto più alla leggera tutto ciò che le accade, soprattutto se nessuno (intendo compagni e prof.) glielo faranno pesare.
Se posso darti un suggerimento...Quando mia figlia era più piccola cercavo di fare tutto giocando e ridendo. Prova a farle capire tu la differenza tra discorso diretto e indiretto mettendo su uno "sketch" tipo cartoni animati o giocando con la barbie.
Un abbraccio

Avatar utente
nike
Messaggi: 299
Iscritto il: lun nov 29, 2010 5:16 pm

Re: discorso diretto e indiretto

Messaggio da nike » gio apr 19, 2012 9:27 pm

Cavolo, II elementare e già si parla di discorso diretto e indiretto!

Vediamo se riesco a esserti utile...

Il discorso diretto è quello che faccio quando parlo, recito o faccio parlare le Barbie (ornella ti ho rubato l'idea, perdonami!),
il discorso indiretto è quando racconto quello che qualcun'altro mi ha detto.
Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza.(W. Goethe)
Qual e' la differenza fra genio e stupidità? Il genio ha i suoi limiti. (Marie Gemelli-Carroll)

Rispondi