Sto male

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

ornella casaula
Messaggi: 254
Iscritto il: ven ott 28, 2011 8:33 am

Re: Sto male

Messaggio da ornella casaula » sab mag 05, 2012 8:24 am

Essere profondamente dispiaciuti è un sentimento che condivido pienamente. Anche a me, neanche a farlo apposta, è successa la stessa cosa durante il lungo weekend... Chi non ha problemi di questo genere non può capire il fragile equilibrio psicologico che ci sorregge quotidianamente e non può sapere quanto male fanno parole "sbagliate". Questo non fa di loro delle "non" amiche, ma le classifica solo come un pò superficiali. Sentirsi dire che è meglio scegliere un corso di studi "finito" alle superiori per magari evitare l'università è un pugnale nel petto: il loro bene è, come per ogni genitore, al di sopra di ogni necessità, figurarsi quando in presenza di complicazioni oggettive! Il sangue vuole dire, ma non vuole sentirsi dire... un detto sempre valido! E poi quando quel faccino ti dice "mamma, io lo so che da grande non potrò aiutare i miei figli nello studio come tu fai con me" ti senti male. E non dormi. Ma i ragazzi sono incredibilmente reattivi, noi meno. Per cui, cara, carissima Elisabeth, sappi che non sei sola. E che purtroppo molti compagni di vita si comportano come se il "problema" non ci fosse, salvo poi a portare un 4 nel compito scritto di lingua straniera o di analisi logica.

meliemax
Messaggi: 20
Iscritto il: ven set 16, 2011 2:55 pm

Re: Sto male

Messaggio da meliemax » sab mag 05, 2012 2:42 pm

tieni duro fallo per te e sopra tutto fallo per i tuoi ragazzi .

Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Re: Sto male

Messaggio da Africa » mer mag 09, 2012 9:26 am

Le tue preoccupazioni sono leggittime, i tuoi ragazzi stanno ottenendo dei risultati con tanti sforzi e ti chiedi come andrete avanti quando il carico di lavoro sarà maggiore e le difficoltà anche. Ma hai mai pensato che l'impegno che state investendo oggi ve lo ritroverete in futuro? Quando andavo all'università mia madre mi diceva: "Sei così brava perché l'università l'hai già fatta alle elementari". Ed era vero! Nessun bambino studia otto ore al giorno, solo chi è in difficoltà, e facendo così io mi sono abituata a ritmi e metodi che sono risultati infallibili negli anni a venire.
Ricordo invece dei colleghi di università che non sono stati in grado di adattarsi ai ritmi più pressanti di studio, perché non l'avevano mai fatto e non erano abituati, e dopo qualche mese si sono ritirati.
Come ti ha già detto Gloria, ci sono tante altre storie, ragazzi che ce la fanno prima degli altri, ragazzi che si arrendono o che cambiano strada... Ma come sai questa è la vita. Non commettere l'errore di pensare che i tuoi figli abbiano il destino segnato solo perché dislessici. Quello che ci fa riuscire si chiama volontà, impegno, capacità, fortuna... non dislessia.
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Anna Chiara
Messaggi: 61
Iscritto il: mer ott 26, 2011 9:56 am

Re: Sto male

Messaggio da Anna Chiara » mer mag 09, 2012 9:43 am

Grazie Africa per queste tue parole!
Tu ci fai capire cosa conta e sei un grande esempio!

Avatar utente
time
Messaggi: 414
Iscritto il: gio mag 19, 2011 4:51 pm
Scuola: figlia1°sec di secondo grado

Re: Sto male

Messaggio da time » mer mag 09, 2012 10:49 am

Cara Elisabeth è da un pochetto che non scrivo sul forum e tu mi hai dato la spinta per ricominciare...... mi dispiace per ciò che stai vivendo in questo periodo e ti capisco è destabilizzante non sapere minimamente cosa ci riserva il futuro ed è umiliante non poter urlare ad una persona come la tua "amica" il fatto suo e cioè che tutti sono perfetti e che la perfezione non si vede mica dai voti scolastici!
E' pieno di dsa che si sono fatti strada anche non seguendo le vie segnate ma costruendosi loro una propria via :wink:
Questo è essere intelligenti!!!!!Questo è essere in gamba!!!!!
Ora i tuoi bimbi sono piccoli e sono come i brutti anatroccoli che diventeranno cigni tu come mamma supportali più che puoi e cerca di non frequentare gente invidiosa e saputella che non ti può aiutare e non ti può dare consigli costruttivi.....
Vedrai che tutto nel tempo si appianerà e i tuoi ragazzi sapranno come districarsi 8) in questo mondo che ci vuole tutti uguali e incasellati aspetta ancora qualche annetto ma stai sempre allerta nei confronti della scuola che ha il dovere di collaborare...... spero di esserti in qualche modo stata d'aiuto :roll: ciao a presto

Mamma Tommaso
Messaggi: 65
Iscritto il: mer mag 02, 2012 1:28 pm
Scuola: II elementare
Località: Prov. Monza e Brianza

Re: Sto male

Messaggio da Mamma Tommaso » mer mag 09, 2012 12:40 pm

Ciao, definirla"amica" mi spiace dovertelo dire ma non se lo merita questa persona.
I nostri figli hanno solo un modo diverso d'apprendere. Navigando in rete ho scoperto che tantissimi dislessici sono diventati famosi ed hanno cambiato il corso della storia (Churcill) e della scienza (Einstein, Leonardo). Per cui ti dico che i figli genii che vanno bene in tutto hanno un grosso problema, non sono abituati ha lottare tutti i giorni per ottenere dei risultati e spesso succede che quando si trovano in difficoltà hanno grosse crisi.
Per cui ti dico solo una cosa una persona del genere non merita la tua amicizia.

Ciao Cristina

Elizabeth
Messaggi: 187
Iscritto il: ven feb 05, 2010 5:55 pm

Re: Sto male

Messaggio da Elizabeth » gio mag 10, 2012 12:29 pm

Grazie a tutti per le vostre risposte, che mi hanno dato modo di riflettere molto.
E' vero, intanto. Non so se si tratti proprio di "amica" :roll: , perchè io una cosa così, ad un amica, non la direi. E' vero. E infatti ho deciso che rallenterò i rapporti, per ora, perchè spesso quando la vedo.. poi sto male per diversi giorni e non è giusto e, anche, non me lo posso permettere :lol:
Ho scoperto invece persone veramente amiche, ma veramente, che sanno dire la cosa giusta e non dire quando non è il caso: è proprio vero che l'amicizia si vede nelle difficoltà e la sensibilità e raffinatezza d'animo non è da tutti, per quanto "intellettuale" uno si creda.

Avete poi ragione e mi piace quello che scrive Africa e molte di voi: avere una difficoltà con cui confrontarsi fin da piccoli.. può essere anche un valido insegnamento, perchè la vita le difficoltà non le risparmia a nessuno. E ad ogni modo.. questa difficoltà c'è e con questa dobbiamo scendere a patti.. per cui..

Sto meglio, ora. La tempesta è, per il momento, passata. E.. si va avanti. Grazie, continuerò a scrivervi.

Non posso però che il "dispiacere grosso" passi.
Questo resta sempre ed è appunto grosso.
La dislessia è entrata del tutto inaspettata nella nostra vita. Del tutto. E' stata un colpo. Durissimo. I miei bambini... i miei bambini...
Il dispiacere resta ed è grosso, non posso negarlo.
Ma i miei bambini ... sono bambini sereni. I tempi buii di due anni fa sono passati. Il "dispiacere".. me lo tengo ben sepolto in fondo al cuore, lavorandoci nel contempo su perchè non solo sia sepolto, ma .. si estingua piano piano.

Grazie per ogni vostra singola parola.

venus
Messaggi: 52
Iscritto il: lun set 12, 2011 12:09 pm
Scuola: 2^ media
Località: Roma

Re: Sto male

Messaggio da venus » gio mag 10, 2012 4:00 pm

laura73 ha scritto:mio figlio durerà sempre più fatica degli altri e probabilmente non riuscirà in molte cose anche perchè la sua dislessia non è accompagnata da un carettere volitivo !!!!
Sò che è molto più probabile che diventi una persona comune e non un prof. un avvocato un medico e poi sai cosa penso ... che io ero bravissima la prima della classe SEMPRE ... eppure .. sono un'impiegata normalissima .... quindi poi spero che alla fine diventi una persona felice ed equilibrata .... il resto ..... è noia!
L.
Quoto in pieno. I nostri figli probabilmente faranno una vita da normale impiegato non diventeranno scienziati. L'importante è che nel loro piccolo si sentano realizzati a pieno.
Anch'io all'inizio del percorso di mia figlia era straziata dal dolore ( e forse lo sono ancora adesso perchè il lavoro mentale che dobbiamo fare noi mamme su noi stesso è lungo e tortuoso) ma vedendo tutte le cose brutte che ho visto quando sono andata in giro per i vari centri beh mi sono detta " c'è veramente di peggio" e credetemi è veramente così non è una frase fatta tanto per...tutto sommato mi ritengo fortunata: è una bimba adorabile simpaticissima sveglia e sono orgogliosa di lei sempre e comunque!!

Elizabeth
Messaggi: 187
Iscritto il: ven feb 05, 2010 5:55 pm

Re: Sto male

Messaggio da Elizabeth » mar mag 15, 2012 10:15 pm

venus ha scritto: Quoto in pieno. I nostri figli probabilmente faranno una vita da normale impiegato non diventeranno scienziati. L'importante è che nel loro piccolo si sentano realizzati a pieno.
Anch'io all'inizio del percorso di mia figlia era straziata dal dolore ( e forse lo sono ancora adesso perchè il lavoro mentale che dobbiamo fare noi mamme su noi stesso è lungo e tortuoso) ma vedendo tutte le cose brutte che ho visto quando sono andata in giro per i vari centri beh mi sono detta " c'è veramente di peggio" e credetemi è veramente così non è una frase fatta tanto per...tutto sommato mi ritengo fortunata: è una bimba adorabile simpaticissima sveglia e sono orgogliosa di lei sempre e comunque!!
Io non credo che faranno necessariamente una vita da normali impegati (senza nulla togliere agli impeigati normali ; )).
Hanno intelligenze altissime, voglio vedere chi distrugge queste potenzialità: se la dovrebbe vedere con me.

lisa0.0
Messaggi: 5
Iscritto il: mer mag 16, 2012 10:02 pm

Re: Sto male

Messaggio da lisa0.0 » ven mag 18, 2012 5:24 pm

salve a tutte è la prima volta che scrivo su questo forum, a dire la verità ho letto casualmente il messaggio di elizabeth e ci tenevo a rispondere a lei e a tutte le mamme che scrivono su questo forum...
io i chiamo lisa ho 27 anni, sono laureata in medicina e specializzata in neurochirurgia, ho vinto una borsa di studio e ho passato gli ultimi due anni negli stati uniti parlo correntemente 5 lingue e SONO DISLESSICA.
la dislessia non è una malattia, purtroppo il sistema di apprendimento della lettura che funziona con il 99% dei bambini mal si adatta alle nostre strutture cognitive leggere per noi è faticosissimo e forse non raggiungeremo mai i livelli di un normo lettore e quindi? certo quelli delle elementari e delle medie saranno anni particolarmente difficili ma non smettete mai di credere nei vostri figli, non sarei dove sono senza l'incoraggiamento di mia madre.
quando facevo la terza media gli insegnanti mi consiliarono di prendere una scula di avviamento alla professione, il magistrale o meglio ancora il professionale non avrei retto secondo loro il carico di studio di un liceo e mi avevevano anche convinto, anni di brutti voti e "potrebbe fare di più"
mi avevano profondamente sconfortato...fu mia madre a convincermi ad iscrivermi al liceo scientifico ed ora eccomi qui ho realizzato il mio sogno...certo leggere in pubblico mi crea ancora non poca agitazione e preferisco evitarlo, non leggo ad una velocità di 5 sillabe al secondo arrivo a stento a 4 ma che sarà mai
quindi non smettete mai di credere ed incoraggiare i vostri, non saremo particolarmente bravi con la lettura delle parole scritte ma siamo dei campioni nel leggere le persone che ci circondano, la sentiamo la sfiducia non permettete ai vostri figli di dubitare di se stessi e delle proprie capacità, perchè è questo l'unico limite

pingu
Messaggi: 766
Iscritto il: dom nov 27, 2011 10:05 am

Re: Sto male

Messaggio da pingu » ven mag 18, 2012 9:04 pm

Ciao Lisa, benvenuta tra noi.
Mi piace ciò che hai scritto, brava....non bisogna mai smettere di credere nei nostri figli.
Un grossissimo complimento anche a tua madre, che è sempre riuscita a sostenerti.

Avatar utente
time
Messaggi: 414
Iscritto il: gio mag 19, 2011 4:51 pm
Scuola: figlia1°sec di secondo grado

Re: Sto male

Messaggio da time » ven mag 18, 2012 9:22 pm

Ciao Lisa benvenuta e grazie, sarebbe bello che tu mettessi in evidenza sul forum questa tua testimonianza di vita scrivendo un post sulle presentazioni perchè veramente tireresti su tanti genitori e ragazzi che lottano ogni giorno ma che non sono tanto sicuri del futuro come andrà e se andrà bene o se ci possa essere una speranza per un dsa di realizzarsi nel campo degli studi. Grazie ancora sei grandiosa a presto :P

ERI
Messaggi: 1331
Iscritto il: lun dic 01, 2008 5:40 pm
Località: Manerbio (BS)

Re: Sto male

Messaggio da ERI » ven mag 18, 2012 9:37 pm

Ciao Lisa, benvenuta! :P

Grazie per la tua testimonianza: una ventata di ottimismo e di positività a fine anno scolastico serve proprio....siamo tutti così stanchi :wink: .... Complimenti per i traguardi che hai raggiunto!

Erika

P.S. ti va di raccontarci qualcosa in più nella sezione "presentazioni" ? Per esempio quali metodi hai utilizzato per arginare le difficoltà (soprattutto con le lingue straniere :lol: )..... potresti essere d'aiuto a molti di noi 8) .....

Avatar utente
mare66
Messaggi: 303
Iscritto il: dom feb 22, 2009 10:32 am
Scuola: terza media

Re: Sto male

Messaggio da mare66 » sab mag 19, 2012 9:09 am

ciao lisa :P
grazie veramente per le tue parole, si ne abbiamo bisogno !

5 lingue ? :roll: sarebbe bello sapere come sei riuscita con quali strategie . :P
brava comunque, complimenti !

Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Re: Sto male

Messaggio da Africa » sab mag 19, 2012 9:54 am

lisa0.0 ha scritto:io i chiamo lisa ho 27 anni, sono laureata in medicina e specializzata in neurochirurgia, ho vinto una borsa di studio e ho passato gli ultimi due anni negli stati uniti parlo correntemente 5 lingue e SONO DISLESSICA.
Benvenuta Lisa. Sei così giovane ed hai già fatto i 6 anni di medicina e chirurgia più i 5 di specializzazione :shock: ?
Complimenti davvero!
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Rispondi