questa notizia non può passare inosservata!!!!!!

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
lorax
Messaggi: 307
Iscritto il: gio feb 21, 2013 11:16 am

Re: questa notizia non può passare inosservata!!!!!!

Messaggio da lorax » sab mar 30, 2013 11:09 am

Si Gigi, aver avuto una smentita ufficiale è importante.
Mare66 sul perchè vogliano riformare la 170 non l'ho ben capito, ma, visto che parlano di medicalizzazione della scuola, e visto che lo propone un istituto di pedagogia, mi fà pensare male, forse sono convinti che basti mandare un dislessico da un buon pedagogista perchè impari a leggere come tutti gli altri, senza bisogno di strumenti compensativi ecc. Se è così, e questo gruppo parte da Roma, capisco anche cosa possa averli mossi, anche se non li condivido: si passa da un eccesso all'altro. Roma è una metropoli e, me lo disse una persona che lavora nelle scuole di Roma, in una zona di Roma dichiarata "disagiata" o "a rischio" più riesci a far vedere che i bambini con problemi o disturbi sono tanti, più arrivano soldi. In certi posti di Roma la percentuale di bambini dichiarati con problemi è altissima rispetto ad altre, e fare diagnosi con così tanta facilità danneggia non solo i bambini recuperabili con una buona pedagogia, ma anche i bambini che realmente hanno un disturbo, sia esso dsa, autismo o altro, perchè, con questa faciloneria, è facile fare anche diagnosi sbagliate, suppongo, tipo: un dislessico potrebbe ritrovarsi con una diagnosi di disturbo oppositivo (perchè magari si rifiuta di leggere), e sono dei bei soldoni, a cominciare dalla maestra di sostegno, e poi l'assistente comunale invalidi, il pulmino per i disabili, ecc.

Avatar utente
lorax
Messaggi: 307
Iscritto il: gio feb 21, 2013 11:16 am

Re: questa notizia non può passare inosservata!!!!!!

Messaggio da lorax » sab mar 30, 2013 7:39 pm

Ecco, ho trovato proprio il libro "mai più un bambino.." di quest'associazione, si vede online, il link è:
http://www.pedagogiafamiliare.it/file/l ... i_piu.html
da pag. 11 parla di dislessia, lo stò ancora leggendo, credo ci sia del vero e del falso, ma vedo che parla ad esempio di quello che ho appena detto: in certe zone povere il numero di bambini che vengono diagnosticati per qualsiasi forma psichiatrica, e/o medicalizzati con psicofarmaci, è altissimo, secondo loro invece non c'è relazione fra situazione economica e problemi psichiatrici. In questo sono d'accordo con loro.
Ho sentito con le mie orecchie maestre dire: "ma siamo nel quartiere X, qui è normale superare il 30% di bambini con patologie neuropsichiatriche", ciò è per me assurdo, ma si fà leva su una minore scolarizziazione generale dei quartieri poveri in quanto, per quello che vedo, i genitori poco scolarizzati sono più manipolizzabili, si fidano più ciecamente di insegnanti e operatori asl, e se essi dicono che c'è una patologia, la accettano e punto.
Un punto in cui non mi trovo invece è che scrivono che la legge 170 permette una diagnosi di dsa basandosi solo sul sintomo (scrive male, quindi è disgrafico), senza andare a vedere la causa. Qui, per la mia personale esperienza, non mi ci ritrovo: la causa a monte del dsa per mio figlio è stata scritta proprio nel referto: dsa da disturbo del linguaggio (disturbo che ha dalla nascita, non sopraggiunto ad es. per incidenti stradali con colpo in testa).

Avatar utente
mare66
Messaggi: 303
Iscritto il: dom feb 22, 2009 10:32 am
Scuola: terza media

Re: questa notizia non può passare inosservata!!!!!!

Messaggio da mare66 » sab mar 30, 2013 9:15 pm

Ma dai non è possibile è pazzesco quello che scrivono ! a pag. 12 la disgrafia non è un disturbo ma il sintomo di una microfrattura alla mano ecc. ma cosè un gioco, ma da dove saltano fuori.
Ma è semplicemente terroristico quello che scrivono, non può corrispondere a verità mettono numeri di percentuali che non ha senso, 6000 bambini che subiscono un trattamento sanitario obbligatorio !!!!!! ma dove vivono ma .
parlano di spdc, di betrotrofi, manicomi, e dislessia tutto accozzaglia assieme.
MA DAI E' RIDICOLO VERAMENTE CHE QUALCUNO POSSA PUBBLICARE UNA COSA DEL GENERE , MA DOVE VIVONO ! HANNO DIPINTO UN LIBRO DEL TERRORE ! ma non esiste proprio, che si rilassino...lavoro in ambito psichiatrico e non esiste niente di tutto questo, mi fa schifo leggere quelle parole senza fare un minimo di distinzione . Che arretratezza, ma poi cosa vuol dire che genitori ignoranti accettano trattamenti sanitari per i propri figli ancheche se non ne hanno bisogno ? ma essere ignorante non vuol mica dire essere deficiente . Ma non ho parole :shock:

Rispondi