Ammissione esame terza media

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Monica0812
Messaggi: 3
Iscritto il: dom giu 08, 2014 9:25 pm

Ammissione esame terza media

Messaggio da Monica0812 » gio giu 12, 2014 6:59 pm

Buongiorno. Vorrei sapere come posso tutelare mio figlio.
All'esame di terza media è stato ammesso con il 6, nonostante la media dei voti fosse 6,72. Anzi, la media sarebbe stata anche superiore se in italiano la prof gli avesse dato 7, visto che aveva la media del 6,50 e l'ultimo voto preso è stato 7.50 in letteratura! Faccio presente che mio figlio ha sia disgrafia che disortografia, oltre che discalculia. È arrivato alla fine dell'anno con 8 in scienze e 7 in storia, geografia, tecnologia e arte. La preside ha sostenuto di avergli abbassato il voto di ammissione perchè 'hanno paura della prova invalsi' e io questo proprio non lo capisco perché secondo me, proprio per la prova invalsi, avrebbero dovuto semmai alzare il voto di ammissione piuttosto che abbassarlo.
Infine gli hanno dato 8 in comportamento, come nel primo quadrimestre, nonostante mio figlio fosse migliorato (a detta degli stessi insegnanti con cui eravamo andati a parlare) e nonostante mio figlio avesse partecipato anche ad attività extra scolastiche (come il laboratorio di scienze pomeridiano).
Insomma, lo hanno 'abbassato' per ben tre volte e non abbiamo capito il perchè.
Lui frequenta una scuola privata e paritaria ma questo non deve influire sulla valutazione finale, che deve essere obiettiva e corretta. Sbaglio?
Potete darmi un consiglio per favore?
Grazie in anticipo per le risposte.

tuny
Messaggi: 41
Iscritto il: gio ott 28, 2010 9:52 am
Scuola: Edo - I sec. 2° grado
Località: Provincia Torino

Re: Ammissione esame terza media

Messaggio da tuny » lun giu 16, 2014 10:52 am

:evil: Ciao. Ti posso rispondere solo con l'esempio della scuola di mio figlio, che va in segno direttamente opposto alla tua.
Nella sua scuola i voti di ammissione sono stati concepiti come valutazione complessiva dei tre anni di percorso scolastico e non come media matematica dei voti presi durante l'anno. Un conto è la "pagella", dove bisogna ammettere uno sforzo avrebbero anche potuto farlo, un conto è il cosiddetto giudizio di idoneità.
Non ho scritto prima, perchè mi sembrava di infierire su chi come voi incontra tante difficoltà con la scuola.
Noi siamo stati "fortunati" e vi assicuro che ce la si può fare e mi piacerebbe tanto che l'esperienza di mio figlio potesse servire da sprone a chi, invece, è costretto sempre a lottare strenuamente ogni giorno.
Edo aveva già di suo una media alta, frutto di tanto suo impegno ma anche di tanti sforzi da parte dei suoi insegnanti per capire dove fossero le sue difficoltà (Edo è fondamentalmente disprassico, quindi con scarsa capacità di organizzazione sia temporale che spaziale) ed il suo percorso è stato premiato con un bel 10 di giudizio di ammissione, anche in vista dello spauracchio invalsi.
Ma questo non è valso solo per lui, ma per tutti.
E ti assicuro non è una classe in cui i voti si regalano, tanto che su 24 in due non sono stati ammessi all'esame.
Per quanto esistano regole e leggi, che dovrebbero renderci tutti uguali, purtroppo prevale l'interpretazione personale...
Un grosso in bocca al lupo, sperando in un futuro migliore.
Antonella

Nico.M
Messaggi: 249
Iscritto il: dom dic 30, 2012 5:23 pm

Re: Ammissione esame terza media

Messaggio da Nico.M » sab giu 21, 2014 2:55 pm

A proposito IO SONO CONTRARIA AI VOTI ECCO PERCHE' IL PRIMO CASO E' UNO SCANDALO MA SI SCOPRE L'ACQUA CALDA IL SECONDO E' DETTO DA MOLTISSIMI PEDAGOGISTI ITALIANI FAMOSI IN TUTTO IL MONDO NATI IN ITALIA MA GLI ITALIANI CONTINUANO A DARE I VOTI .. INCREDIBILE ... TI METTO I DUE LINK CON GLI ARTICOLI BUONA LETTURA ;-)
http://www.orizzontescuola.it/news/lett ... lispezione

http://paroleingioco.wordpress.com/2014 ... ri-scrive/
CIAO

Rispondi