risultato bilancio neuropsicologico

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
gachingura
Messaggi: 15
Iscritto il: lun feb 17, 2014 2:54 pm

risultato bilancio neuropsicologico

Messaggio da gachingura » mar giu 24, 2014 12:54 pm

Ciao a tutti,

sono la mamma di una bambino di 8 anni, allegrissimo e molto intelligente che sta finendo la secondo. Dopo un anno da quando la maestra ci ha segnalato la difficoltà in scrittura, in particolare gli errori di ortografia, e logopedia da settembre (con scarsi risultati), finalmente abbiamo i risultati del bilancio neuropsicologico.
Si conferma la disortografia e un lieve impaccio nella motricità fine, che fanno si che il bambino sia lentissimo nello scrivere.
In compenso è intelligentissimo:
verbale 135
non-verbale 139

quello che lo frega è la velocità di elaborazione, cioé la capacità di mettere su carta i propri pensieri, 85... tipico della disortografia.

La psicologa è stata molto carina, gli ha spiegato che è un bambino intelligentissimo, solo un po' piu' lento a scrivere.

Ha fatto nella sua relazione varie raccomandazioni per la scuola, e a noi ha consigliato il Superquaderno, un editor che si trova sul sito Anastasis di Bologna. Sembra fatto benissimo, ma è molto costoso. COmunque lo compreremo, perché se lo puo' aiutare questo ed altro.

Un consiglio che posso dare a chi esita: fate il bilancio, perché vi chiarisce le idee anche sui punti di forza dei vostri bambini, non solo sulle loro debolezze.

Poi si tratta di accettare la loro difficoltà, come mi ha detto la psicologa, e di non identificare il bambino con essa...è una cosa che richiede tempo. Ci devo lavorare su! :lol:

Avatar utente
lorax
Messaggi: 307
Iscritto il: gio feb 21, 2013 11:16 am

Re: risultato bilancio neuropsicologico

Messaggio da lorax » mar giu 24, 2014 6:05 pm

Si, anche per me conoscere i punti di forza e debolezza è importante.

Avatar utente
francescadasiena
Messaggi: 55
Iscritto il: mar set 22, 2009 9:50 pm
Località: Italia

Re: risultato bilancio neuropsicologico

Messaggio da francescadasiena » mar giu 24, 2014 11:47 pm

Ogni bambino, ogni essere umano è unico, pieno di risorse e di enormi potenzialità Dobbiamo aiutare i nostri figli, i nostri alunni a tirarli fuori e, soprattutto, dobbiamo imparare ad accettare che non si possono omologare i risultati. Ognuno ha i suoi tempi e un suo percorso personale
Immagine

Rispondi