Insegnante riottosa al metodo Analogico

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Lizzy
Messaggi: 100
Iscritto il: dom set 20, 2009 5:16 pm

Insegnante riottosa al metodo Analogico

Messaggio da Lizzy » ven gen 22, 2016 12:00 pm

Il bambino discalculico che seguo nei compiti ha imparato a fare le divisioni con due cifre al divisore con il metodo Analogico. La maestra non accetta tale metodo che probabilmente non conosce e pretende che le divisioni vengano eseguite con il metodo tradizionale, il suo. Questo atteggiamento ha gettato il bambino nello sconforto perché gli è difficile se non impossibile comprendere e articolare i passaggi necessari allo svolgimento.
Chiedo gentilmente se oltre alla MIUR 5669 del 12/07/11, relativa alla didattica individualizzata e personalizzata, esistono altre circolari che obblighino l’insegnante a comportarsi in maniera diversa nel rispetto dell’alunno.
E poi leggo “La scuola dell’autonomia è una scuola flessibile una scuola che continuamente si adegua alle esigenze dei singoli alunni, finalmente considerati nelle loro inconfondibili personalità, da rispettare e promuovere!”. Ma quando mai!!
Vi ringrazio e saluto cordialmente.
Lizzy

Mat
Messaggi: 667
Iscritto il: lun giu 04, 2012 2:19 pm

Re: Insegnante riottosa al metodo Analogico

Messaggio da Mat » ven ott 21, 2016 8:11 am

Scusa ma ho letto solo poco fa il tuo post...
come va ora che sono passati parecchi mesi?

Si potrebbe aggiungere ''impiego del metodo analogico per il calcolo
delle tabelline'' tra le misure compensative.

Comunque sia...: è discalculico e, a partire dalla prima classe della secondaria
di primo grado, potrà iniziare ad usare la calcolatrice.
So invece che alla primaria si insiste un po' per recuperare l'abilità del calcolo,
ma francamente la trovo una forzatura: se hanno diagnosticato la discalculia
direi di applicare i mezzi compensativi e dispensativi specifici per questo
disturbo specifico... La diagnosi di discalculia dovrebbe riportare alcuni esempi
di mezzi dispensativi e compensativi consigliati per lui.

Hanno redatto il PDP? Dò per scontato che abbia la diagnosi...
La famiglia potrebbe insistere e spingere nella scelta
dell'uso della calcolatrice come mezzo compensativo ritenuto adatto.

La maestra in questione non ha alcun diritto di insistere ed opporsi...

Rispondi