Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi [phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
Mat
Messaggi: 667
Iscritto il: lun giu 04, 2012 2:19 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Mat » mer mar 30, 2016 10:33 am

Carissimi/e del forum,

incollo il link dedicato ad uno studio sperimentale condotto dall'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù
con l'Associazione Santa Lucia e dedicato ad un trattamento non invasivo mirato a velocizzare e
facilitare la lettura in giovani con DSA:

http://www.lescienze.it/lanci/2016/03/2 ... refresh_ce

Cosa ne pensate? Qualcuno di voi ha dettagli?
Dopo avere letto il titolo sono quasi saltato in piedi dalla gioia!!! ;)

Nel caso in cui questa notizia fosse già stata postata nel forum, vi chiedo scusa....

zen
Messaggi: 12
Iscritto il: lun ott 14, 2013 5:09 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da zen » mer mar 30, 2016 11:22 am

questo è il collegamento ufficiale

http://www.ospedalebambinogesu.it/disle ... vuXhVJf3cs

zen
Messaggi: 12
Iscritto il: lun ott 14, 2013 5:09 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da zen » mer mar 30, 2016 11:24 am

«I risultati ottenuti dalle sperimentazioni del gruppo del prof. Vicari confermano quanto evidenziato anche dalle nostre ricerche» aggiunge Giacomo Stella, fondatore dell'Associazione Italiana Dislessia (AID) e professore ordinario di Psicologia Clinica all'Università di Modena e Reggio. «Alcuni dislessici presentano in alcune aree della corteccia una bassa connettività neuronale, anche a riposo, come se fosse un motore mal carburato che gira male al minimo e che non risponde quindi con la dovuta prontezza alle sollecitazioni quando c'è bisogno di accelerare (in questo caso alla richiesta di attività posta dalla lettura). La tDCS interviene proprio su questo meccanismo inefficiente e quindi può essere molto utile al recupero. Naturalmente è importante ricordare che, come ogni terapia, non va applicata a tutti e che vanno ancora studiati bene gli effetti a distanza».

Avatar utente
Marco72
Messaggi: 727
Iscritto il: mar nov 08, 2011 11:37 pm
Località: roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Marco72 » ven apr 01, 2016 12:40 pm

Ho letto l'articolo.Il prof Vicari è una persona seria ed un valido ricercatore.

Fatta questa debita premessa, vorrei capire nello specifico, cosa fanno materialmente al cervello dei dislessici.

Hanno scritto che é un sistema non invasivo, bene, ma quali strumenti utilizzano?
Ci sono effetti collaterali?

Ben venga la ricerca, ma secondo me, non essendo una malattia ed i Dsa, il problema è prevalentemente CULTURALE.

La società deve accettare la diversità. Comunque non voglio essere polemico.
Voglio approfondire.

Avatar utente
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Africa » sab apr 02, 2016 11:05 am

Sono pienamente d'accordo con Marco72.

Diciamo che potrei scrivere un papiro su quello che ne penso, ma per ora mi limito a dire che, pur essendo tendenzialmente favorevole e aperta alla ricerca, questo ed altri articoli letti mi lasciano alquanto perplessa, perciò aspetto risultati sicuri.

Per ora mi limito ad osservare che si parla di risultati riscontrati su 18 bambini, di cui 9 sottoposti a stimolazione transcranica a corrente diretta (tdcs) e 9 al placebo. E diciamo che non è invasivo perché dall'osservazione dei bambini ad un mese dal trattamento, abbiamo visto che stavano tutti bene :roll: ? Quali prove hanno fatto per concludere che stavano bene? Perché il cervello è talmente complesso che, anche se non si evidenziano alterazioni, non è detto che non ci siano, prendete la dislessia stessa! Siamo sicuri che ad un anno dal trattamento questi bambini staranno bene? E a 10 o 20 anni dal trattamento? E che succede se per far leggere i bambini più velocemente di va ad inibire proprio la parte del cervello che li rende speciali? Sono state fatte le dovute verifiche?

Portatemi questi risultati e prenderò in considerazione la cosa.
Per quanto mi riguarda, ho sempre sostenuto che la dislessia non è una malattia non perché non esiste cura, ma perché non ci vuole una cura. Rimango di questo parere.
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Avatar utente
Giovanni Ferlito
Messaggi: 279
Iscritto il: ven ott 01, 2004 3:10 pm
Località: Sicilia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Giovanni Ferlito » sab apr 02, 2016 2:32 pm

Quando ho appreso la notizia a me questa notizia mi ha un pò turbato. Mi turba la sensazione che non importa se sei sano o malato ma l'importante e curarti. Mi turba che ci sia sperimentazione su ragazzi senza sapere bene quali siano gli effetti collaterali a lungo termine. Il cervello e cosi interconnesso che non si può pensare di intervenire su qualcosa di specifico senza che cambi qualcos'altro. Il cervello e l'unica parte del nostro corpo dove una determinata area svolge più di una funzione. E un organo nell'organo. Mentre riflettevo mi e venuta un'immagine che rende bene l'idea, non so chi conosce il gioco dei bastoncini cinesi colorati dove se tocchi un bastoncino se ne muove un'altro di un'altro colore che non avevi considerato, questa immagine apre interogativi difficili da dare una risposta. Ma c'ho che mi turba di più e pensare che i ricercatori credono che migliorando la capacità di lettura, o ancora peggio migliorando la capacità di memoria si curi la dislessia. Se credono che sia cosi posso ben dirgli che migliai dislessici adulti, questa sperimentazione l'hanno gia fatta, non ostante oggi leggo abbastanza bene, non ostante tutto io sono e rimarro dislessico perchè la dislessia e un modo di essere. E non sara un'eletro stimolazione o ricordare un vocabolo che potra cambiare il modo di funzionare dei dislessici che non è compatibile con la lettura. Tanto e vero che Giovanni oggi non ha difficoltà dell'apprendimento ne disturbi se impara ascoltando, e li ha se impara leggendo, perchè non ostante leggo bene, per me la lettura mi ruba energie, che io ascoltando dedico all'immaginazione e alla visione delle cose che mi vengono raccontate. Se io ascolto, immagino di più quindi ricordo meglio. Giovanni ha bisogno di immaginare perchè funziona cosi, il dislessico probabilmente ha una propensione visiva dovuta dal suo modo di funzionare, se io leggo diminuisce la mia capacita di immaginare e quindi ho maggiore difficoltà nel ricordo. Tutti voi sapete che i dislessici non hanno nessuna difficoltà nella memoria, ma disturbi dell'apprendimento dovuti al canale che culturalmente è prediletto: la lettura. Il cervello non presenta alcuna anomalia strutturale, ma solo un diverso modo di funzionamento. Paradossalmente il distrubo esiste perchè esiste la lettura e non perchè manca qualcosa. Il cervello del dislessico funziona male con il sistema della lettura tanto e vero che se non ci fosse stata la scolarizzazione non sapremmo di essere dislessici come non lo hanno saputo tanti prima di noi. Molti di noi non sanno scolpire o disegnare perchè probabilmente hanno un modo diverso di funzionare. Ma io non credo che se uno non sa scolpire o disegnare noi pensiamo che debba essere curato. E per questo che un dislessico non deve essere curato. E quindi se non deve essere curato a cosa serve un'elettrostimozione intracranica? Forse questo nuova tecnologia, ammesso che funzioni, potra essere utile per la riabilitazione neurologica, dovuta ad traumi cranici, incidenti o ictus. Ma se non c'è malattia usare questa elettrostimolazione su i dislessici significa usarla indistintamente su persone sane che hanno un modo diverso di funzionare. Questa macchina e come la pillola delle felicità questa macchina può essere anche la macchina che l'uomo aspetta da sempre la macchina che potenzia le proprie capacità cognitive. Ma anche se fosse vero ho imparato che i più grandi problemi dell'uomo non sono mai stati problemi matematici e comunque quelli la comunita di studiosi col tempo li risolti. Il più grande problema dell'uomo e solo una risposta all'estistenza che non vuole una risposta cognitiva ma emotiva.

Avatar utente
Marco72
Messaggi: 727
Iscritto il: mar nov 08, 2011 11:37 pm
Località: roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Marco72 » sab apr 02, 2016 4:32 pm

Mi è piaciuto tantissimo il vostro intervento : AFrica e GioVanni...

Hai ragione AFrica, non esiste una cura. Siamo così e basta.
Il pino è storto , e forse la sua bellezza è proprio quella di sfidare la legge della gravità.
Ognuno, poi, è diverso dall'altro.

Giovanni, sei stato un fiume. Non ti conosco, ma oggi so che cuore che hai!
Che emozione leggere il tuo pensiero.
Non esiste la dislessia, esiste la lettura!

Grazie forum ...

Antonella67
Messaggi: 22
Iscritto il: lun apr 13, 2015 11:03 am
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Antonella67 » lun apr 04, 2016 9:57 am

Giovanni, quello che hai scritto è bellissimo, mi piacerebbe se potesse essere condiviso anche su facebook, dove in questi giorni c'è molto fermento sulla notizia del bambin gesù
grazie per le tue parole :o

p.s. mamma di due dsa :wink:

Avatar utente
Giovanni Ferlito
Messaggi: 279
Iscritto il: ven ott 01, 2004 3:10 pm
Località: Sicilia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Giovanni Ferlito » lun apr 04, 2016 2:19 pm

Antonella condividilo dove vuoi...

Avatar utente
lorax
Messaggi: 307
Iscritto il: gio feb 21, 2013 11:16 am
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da lorax » ven mag 06, 2016 7:49 pm

Alla notizia, ho pensato le stesse cose di Africa.
Giovanni, mi hai fatto molto riflettere, hai scritto cose molto sagge.

Avatar utente
Marco72
Messaggi: 727
Iscritto il: mar nov 08, 2011 11:37 pm
Località: roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Marco72 » sab mag 07, 2016 11:02 pm

Questo argomento è molto importante per "noi", peccato che poche persone abbiano partecipato a questo confronto.

Un dato comunque emerge: ovvero la dislessia non è certo una malattia, e come tale non va curata.

Mi ricordo quando anni fa Cutrera raccontava ai presenti la sua esperienza scolastica in associazione Aid a Roma, lui raccontava di espedienti per risolvere problemi legati alle varie manifestazioni di dislessia. Non ha mai menzionato medicine o altro.
La sua medicina era trovare soluzioni a problemi. Ovvero, un muro non va sempre scavalcato, si può trovare sempre una idea diversa per affrontarlo....
Ecco, io condivido questa immagine.

Avatar utente
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Africa » dom mag 08, 2016 3:31 pm

Marco72 ha scritto:Questo argomento è molto importante per "noi", peccato che poche persone abbiano partecipato a questo confronto.
E' veramente un peccato ed io sono un po' amareggiata per questo.

Voglio condividere con voi una riflessione che inevitabilmente faccio tutte le volte che sento che qualcuno spende tempo ed energie per "correggere" la dislessia.

Non mi accanisco contro i metodi che servono a farci migliorare. Avere un limite non va accettato a priori, anzi, il percorso di accettazione va fatto solo dopo avere tentato in tutti i modi di migliorare, perché solo allora possiamo davvero accorgerci di essere di fronte ad un nostro limite. Accade però che mentre cerchiamo delle strade e dei sistemi per superarlo, scopriamo un altro mondo: il nostro limite ci mette di fronte al nostro potenziale. Sono due facce della stessa medaglia: non possiamo scoprire il potenziale se non ci confrontiamo con il nostro limite.
Questo potenziale lo chiamiamo "creatività" e così come ogni dislessico è diverso dall'altro, anche la creatività non può essere la stessa per tutti. Questa creatività è la vera natura dei dislessici, una manifestazione dell'originalità del cervello dislessico, o "il dono" come qualcuno lo chiama.
Solo quando il bambino scopre la sua creatività riesce ad accettare il suo limite.

A questo punto mi si potrebbe rispondere che, se non ci fosse il limite (cioè se questo venisse "corretto"), non ci sarebbe nemmeno bisogno di tirare fuori la creatività. Vero, ma personalmente lo trovo triste, perché si rischia di perdere l'occasione di tirare fuori quello che siamo.

Personalmente, l'unica cosa che voglio correggere nella testa dei bambini, è la sofferenza e il senso di inadeguatezza che nasce per colpa dell'ignoranza altrui.
Se un giorno avrò un figlio e se sarà dislessico, il mio impegno sarà quello di aiutarlo ad essere se stesso, qualunque sarà la sua natura.

Ecco, perdonatemi l'esagerazione, ma ogni tipo di sperimentazione che non ha lo scopo di correggere gli strumenti che usiamo allo scopo di farci vivere meglio, ma che, al contrario, si prefigge di cambiare noi per adattarci a questi strumenti, la sento come se ci volesse snaturare.

A questa sperimentazione, come a tutte quelle che avranno l'idea di cambiare qualcosa che è mio, che funziona e che mi sta benissimo com'è, dico: rifiuto l'offerta e vado avanti!
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Avatar utente
Giovanni Ferlito
Messaggi: 279
Iscritto il: ven ott 01, 2004 3:10 pm
Località: Sicilia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Giovanni Ferlito » dom mag 08, 2016 6:36 pm

Africa quello che hai scritto e bellissimo e fra le righe leggo anche il tuo percorso personale che ti arricchisce e compensa non soltanto le tue difficoltà ma a 360 gradi tutta la tua persona. Io dico sempre che il vero lavoro su i ragazzi non andrebbe fatto sulle loro lacune. Ma andrebbe fatto sulla persona, andrebbe fatto sul Sè della persona. Se tu lavori sul sè della persona quel sè diventerà cosi sano e forte che le lacune scolastiche verrebbero compensate in automatico. Compensare le lacune scolastiche non significa necessariamente che se fai un interrogazione prendi 10. Ma Significa che sei un uomo che sa stare nel mondo un uomo che magari non saprà tutto quello che c'è scritto nei libri. Ma sa quello che serve per poter fare le cose. che diventa un sapere, saper fare, saper essere, e infine un saper divenire.

Avatar utente
Marco72
Messaggi: 727
Iscritto il: mar nov 08, 2011 11:37 pm
Località: roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Stimolazione cerebrale e lettura in giovani con DSA

Messaggio da Marco72 » dom mag 08, 2016 11:10 pm

Africa sei stupenda!

Anche questa volta leggerti è stato bellissimo.

Grazie.

Rinnovo l'invito a TUTTI a partecipare a questo confronto.

Soprattutto alle mamme e papà dei miei fratelli e sorelle.

In gioco c'è il loro futuro..

La cosa più bella che potete regalarmi è annunciare che i vostri figli sono felici.

Solo questo!

Rispondi
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable