Le cose belle che ci succedono...

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Giovanni Ferlito
Messaggi: 279
Iscritto il: ven ott 01, 2004 3:10 pm
Località: Sicilia

Le cose belle che ci succedono...

Messaggio da Giovanni Ferlito » dom apr 03, 2016 3:55 pm

Le cose belle che ci succedono...

Fin da molto piccolo ho sempre sentito che le parole che ci vengono dette possono farci molto male e farci ammalare ma allo stesso tempo se quelle parole sono piene di fiducia possono guarirci. Io sono stato molto fortunato nella mia vità, perchè molte persone mi hanno dato tanta fiducia, e questa fiducia piano piano e diventata cosi tanta che io mi sono sentito indovere di tornare quello che mi èra stato dato.
Nel 2005 un ragazzo che aveva appena scoperto di essere dislessico dopo aver guardato Quark scrisse su questo forum, la rabia e la delusione per non essere stato compreso lo aveva scoraggiato e tutti noi lo abbiamo consolato incoraggiandolo... Nei giorni precendeti a ieri ho notato sull mio profilo FB un ragazzo che non conoscevo e gli ho chiesto come ci conoscevamo la cosa incredibbile è che io su FB ho un migliaio di contatti della quale molti non li conosco perchè lavorando nel commercio oline mi aggiungono per lavoro. Quindi David era uno dei tanti insieme a gli altri. Ieri per me non è stata una giornata facile alle volte ci sono momenti di scoraggiamento che ti travolgono dove perdi la fiducia di farcela e hai bisogno di una spinta. E a un tratto mi arriva un messaggio di David con scritto:

"Ciao Giovanni credo nel 2005 in un forum in rete, dopo aver scoperto tramite la trasmissione televisiva di "Quark" che si chiama dislessia e esiste in altri, ero diventato felice e furioso perchè durante la scuola i test della psicologa e le medicine non avevano portato a niente.. in più il disagio che ne è seguito dopo aver abbandonato.. dopo aver scoperto questo cominciai a informarmi sulla dislessia e chattando in un forum durante un mio rabbioso sfogo ci sono state persone che mi hanno aiutato, ma "credo eri tu" che hai scritto per farmi coraggio in più avevi predetto che avrei fatto molte cose belle. ciao e se eri tu grazie ancora."

La cosa incredibbile che io ho ricevuto la sua richiesta di amicizia nel 2012 e che questo messaggio che avevo scritto risale al 2005 quindi ho chiesto a David come ha fatto a ricordare il mio nome dopo cosi tanto tempo e lui mi ha scritto:

"Ho conservato su un cd, che adesso ho perso la pagina con la tua risposta. Perche le tue parole di allora hanno influenzato molto quello che ho fatto fino ad oggi "

Mi piace pensare che quello che successo ieri non sia un caso, ma solo un cerchio che si chiude, e che la fiducia che ci viene donata dal mondo, dobbiamo tornarla al mondo. E sentire che la fiducia data a un ragazzo che non conoscevo e tornata al momento giusto quando ne avevo bisogno proprio dallo stessa persona, mi sembra una sorta di miracolo e mi da una spinta in più e per fare bene. E continuare a dare fiducia a mestesso e a gli altri.

Rispondi