Vorrei informazioni, diagnosticata dislessia all'università

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
leila1234
Messaggi: 3
Iscritto il: ven lug 22, 2016 3:16 pm

Vorrei informazioni, diagnosticata dislessia all'università

Messaggio da leila1234 » ven lug 22, 2016 3:23 pm

Salve, recentemente mi é stata diagnosticata la dislessia ma sono un po' spaventata perché non so se comporta qualche cosa? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi? Ho letto su diversi siti che viene classificata come handicap, ma é vero? Mi comporterà qualcosa in seguito in ambito lavorativo? Rispondete per piacere, non so che fare :(

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2559
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: Vorrei informazioni, diagnosticata dislessia all'univers

Messaggio da roberta » lun lug 25, 2016 12:21 am

Ciao!

la dislessia può essere diagnosticata in base ad una lettura molto lenta oppure scorretta, oppure entrambe le cose, questo a grandi linee.
Non è una malattia ma un modo di essere, quindi tu sei la persona che può dire cosa comporta per te, dovresti esserti accorta di difficoltà a leggere o a studiare. Non è qualcosa che "scoppia" all'improvviso. ll fatto che tu sia arrivata fino all'università prima di scoprirlo potrebbe voler dire che hai compensato molto bene.
Come sei arrivata alla diagnosi?
Chi ti ha diagnosticato la dislessia?
ciao.

leila1234
Messaggi: 3
Iscritto il: ven lug 22, 2016 3:16 pm

Re: Vorrei informazioni, diagnosticata dislessia all'univers

Messaggio da leila1234 » lun lug 25, 2016 11:26 am

Sono fuori corso da anni, questo é stato molto scoraggiante soprattutto per la mia facoltà. Mi sentivo inadeguata la maggior parte delle volte e non capivo perché andassi così a rilento, mi sono affidata a diversi psicologi pensando che il mio fosse solo uno stato di demotivazione che comportasse la mia lentezza. Quest'anno un'amica mi ha consigliato di fare dei test all'interno dell'università che servivano a diagnosticare eventuali disturbi di apprendimento e facendoli é stata rilevata la dislessia. Ho fatto diversi test che servivano a far emergere la situazione durante l'infanzia e un test per il quoziente intellettivo con risultato superiore alla media. Quest'ultimo é stato il campanello d'allarme che ha portato all'indagine sulla dislessia. Adesso non so se dare il consenso per trattare i dati ed ottenere la certificazione con eventuali autodidattici poiché leggendo in giro ho visto che può essere un'arma a doppio taglio. La mia paura é che anziché aiutarmi potrebbe andare a mio sfavore, già sono fuori corso da un bel po' e questo vorrà dire che per il mondo del lavoro sarò già datata, uno studente di ingegneria che a 28 anni sta ancora alla triennale non é visto di buon occhio. Cerco aiuto per questa grande decisione essendo inesperta e non conoscendo le normative. Per il momento non ho dato il consenso non sapendo cosa comporti.

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2559
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: Vorrei informazioni, diagnosticata dislessia all'univers

Messaggio da roberta » lun lug 25, 2016 12:05 pm

Ciao, i Disturbi Specifici di Apprendimento (tra cui la dislessia) sono normati dalla legge 170 trovi i riferimenti qui http://dislessia.org/forum/viewforum.php?f=38
la legge prevede che gli studenti (che presentano la diagnosi) possano usufruire di strumenti compensativi e dispensativi.
All'interno delle università ci dovrebbero essere servizi appositi ai quali rivolgersi per avere indicazioni precise.
Nel caso di lentezza esecutiva potrebbe essere indispensabile avere del tempo aggiuntivo per svolgere gli esami.

ti metto un link di un'università a caso come esempio dei servizi che puoi trovare.

http://www.unipg.it/disabilita-e-dsa/studenti-con-dsa

Non so da cosa scaturisca la paura di essere danneggiata, forse da informazioni trovate in internet? cerca sempre di verificare le fonti dalle quali prendi le notizie, per esempio la normativa e i servizi universitari sono fonti sicure. Puoi anche parlare con altri studenti che hanno presentato la diagnosi nella tua università, ma l'esperienza è sempre soggettiva.

Mio figlio vorrebbe andare all'università (ha ancora un anno di superiori) e sicuramente depositerà la diagnosi, ha necessità di tempo aggiuntivo e di utilizzare alcuni strumenti (pc e calcolatrice, che tra l'altro al lavoro sono strumenti quotidiani e nessuno si sognerebbe di non farglieli usare).
Per capire quali strumenti compensativi ti possono essere utili dovresti analizzare il metodo di studio, se ci sono cadute particolari (es. inversione di numeri o lettere), tempi esecutivi, modalità di svolgimento esami ecc.
...
spero di esserti stata in qualche modo di aiuto.
ciao.

leila1234
Messaggi: 3
Iscritto il: ven lug 22, 2016 3:16 pm

Re: Vorrei informazioni, diagnosticata dislessia all'univers

Messaggio da leila1234 » lun lug 25, 2016 12:18 pm

Grazie di tutte le informazioni é stata gentilissima e devo dire anche rassicurante. Al più presto contatterò la mia università perché mi rendo conto che se fino ad ora da sola non sono riuscita a gestire la situazione non penso che continuando per la stessa strada riuscirei ad essere più veloce. Grazie per aver risposto . Buona giornata.


Rispondi