regolamentazione diagnosi e pdp con la scuola

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Bigmax
Messaggi: 2
Iscritto il: gio nov 16, 2017 10:40 am

regolamentazione diagnosi e pdp con la scuola

Messaggio da Bigmax » gio nov 16, 2017 10:55 am

Buongiorno,
vorrei chiedervi aiuto per capire alcune cose che non mi sono chiare sulle procedure burocratiche per far sì che la scuola metta in pratica la legge sul dsa.
Lo scorso anno abbiamo consegnato una documentazione riguardo la diagnosi di mia figlia, tuttavia senza protocollarla (non sapevamo servisse).
A tutt'oggi non siamo ancora stati contattati dalla scuola per il pdp.
Di fatto parlando con la coordinatrice di classe ci è stato detto che lei non sapeva nulla riguardo la diagnosi DSA e ci ha invitati a regolamentare la situazione.

Leggendo online ho capito che devo andare in segreteria didattica (ci andrò domani) :
- protocollare la diagnosi della ASL
- protocollare due lettere (una per il preside una per la segreteria) in cui segnaliamo di aver consegnato la diagnosi (indicando il protocollo fatto precedentemente di tale documentazione)

E' corretto che servano solo queste due cose (3 protocolli in tutto se non erro) ?


Lo scorso anno quando abbiamo protocollato la richiesta per un glh informativo, il preside si è dimostrato poco collaborativo a tal punto che quando gli abbiamo chiesto consigli burocratici su come muoverci ci ha risposto "lo dovete sapere voi , io non lo so, non so cosa dirvi"
Lo scorso anno poiché non avevamo seguito questa procedura dei protocolli (ma avevamo solo consegnato la documentazione) ci è stato detto che malgrado i professori non seguissero le "regole" imposte dalla legge, ne avrebbero tenuto conto, tuttavia così non è stato, per questo vorrei evitare di incappare nella situazione dello scorso anno.

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2559
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: regolamentazione diagnosi e pdp con la scuola

Messaggio da roberta » mar nov 21, 2017 9:44 am

Buongiorno, affermazioni gravissime.
Come non seguono la legge?
Come il dirigente non sa?
che tipo di scuola è?
Segui la prassi del protocollo che hai indicato, chiedendo contestualmente la redazione del PDP entro poco tempo (ne hanno avuto più che a sufficienza) segnalando di aver consegnato la diagnosi l'anno scorso.
Se entro breve non hai risposte contatta l'ufficio scolastico provinciale o regionale.
saluti

Bigmax
Messaggi: 2
Iscritto il: gio nov 16, 2017 10:40 am

Re: regolamentazione diagnosi e pdp con la scuola

Messaggio da Bigmax » mar nov 21, 2017 10:57 am

roberta ha scritto:Buongiorno, affermazioni gravissime.
Come non seguono la legge?
Come il dirigente non sa?
che tipo di scuola è?
Segui la prassi del protocollo che hai indicato, chiedendo contestualmente la redazione del PDP entro poco tempo (ne hanno avuto più che a sufficienza) segnalando di aver consegnato la diagnosi l'anno scorso.
Se entro breve non hai risposte contatta l'ufficio scolastico provinciale o regionale.
saluti
L'altro giorno sono andato in segreteria e ho fatto protocollare la lettera di richiesta assieme alla certificazione, sebbene io abbia detto alla segretaria che già l'avevano; ci hanno dato una liberatoria da compilare (che l'anno scorso invece non ci era stata fornita) e la segretaria ci ha detto di lasciargli solo la certificazione senza la lettera (che io tuttavia ho insistito a lasciargli) ci ha detto di chiamarla dopo una mezz'ora in modo da comunicarci il codice del protocollo.
Personalmente non so se è normale questa prassi ma sicuramente rispetto lo scorso anno, spero che ci stiamo mettendo in regola.
Inoltre ci siamo resi conto che l'anno precedente il pdp che ci era stato fatto non era stato firmato dal preside ma solo dai professori e da qui abbiamo iniziato a capire come mai nel corso dell'anno quasi tutti i professori snobbavano le leggi in questione (probabilmente non avendo seguito noi i step burocratici per rendere ufficiale la cosa loro si sono adagiati molto su questo punto) fino al punto di bocciare nostra figlia la quale oramai a fine anno non aveva le conoscenze adeguate a intraprendere l'anno successivo.

In ogni caso è un liceo artistico (per privacy non posso dirvi quale e dove) ma posso dirvi che siamo andati a lamentarci più e più volte dal dirigente scolastico (circa 4) sul comportamento anomalo dei professori e a suo tempo, ci parlò sopra tutto il tempo dicendo che i professori dovevano valutare il livello di dsa e dovevano capire come interfacciarsi con nostra figlia e avrebbero tenuto conto di tutto...peccato che poi così non è stato in quanto la risposta comunitaria di tutti al glh è stata "la ragazza non è interessata a studiare, si distrae spesso, e quando gli diciamo di applicarsi di più si innervosisce"

Quest'anno sono cambiati alcuni dei professori che lo scorso anno facevano muro, e ne sono entrati altri più collaborativi , speriamo bene!

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2559
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: regolamentazione diagnosi e pdp con la scuola

Messaggio da roberta » mar nov 21, 2017 11:04 am

Scusami non voglio sapere il nome della scuola, vorrei capire se è pubblica o privata
Il fatto di comunicarti il numero di protocollo al tel non ha moltissimo valore, può essere che siano indietro con la protocollazione (grave ma può capitare magari hanno tutta la posta da protocollare in ordine di arrivo) sarebbe meglio avere un timbro. Magari quando ti telefonano prendi il numero di protocollo e poi vai in segreteria a chiedere copia.
Chiedi copia del pdp dell'anno scorso.
Secondo me potresti anche fare ricorso, la procedura credo sia costosa in termini di tempo e denaro, non so esattamente quanto .

Rispondi