Cerco programma di dattilografia

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Nani
Messaggi: 60
Iscritto il: dom ott 03, 2004 7:19 pm
Località: Verona

Cerco programma di dattilografia

Messaggio da Nani » mar nov 02, 2004 6:49 pm

;P
Carissimi amici,
sono un'insegnante di sostegno e sono alla ricerca di un programma di dattilografia per bambini.
Seguo un alunno fortemente disgrafico che ha iniziato ad usare il PC, ma trova enorme difficoltà a ricercare le lettere sulla tastiera. Questo lo innervosisce molto, al punto che a volte rifiuta di scrivere.
Lui mi dice che mentre ricerca le lettere sulla tastiera dimentica la parola che sta scrivendo.
Credo sia una difficoltà oggettiva, perciò chiedo il vostro aiuto.
Grazie per la vostra disponibilità.
Un abbraccio a tutti,
Nani =thx

Avatar utente
pam
Messaggi: 356
Iscritto il: lun ott 04, 2004 9:06 pm
Località: roma

grazie a lei

Messaggio da pam » gio nov 04, 2004 10:51 am

Mi scusi se rispondo, non posso aiutarla ma vorrei tanto ringraziarla perché di persone come lei ce ne sono poche... Spero che qualcuno sia in grado di fornirle ciò che le occorre.
Grazie ancora.
Pam
pam

Avatar utente
Henry
Messaggi: 32
Iscritto il: ven ott 01, 2004 3:15 pm
Località: Napoli

aiuto...........

Messaggio da Henry » gio nov 04, 2004 11:26 am

Ciao Nani, scusa se mi permetto ma da quanto da te scritto mi è sorto immediatamente il seguente pensiero:
Se la difficoltà del ragazzo a scrivere su PC è collegata strettamente al fatto che per ricercare una determinata lettera dell’alfabeto sulla tastiera automaticamente dimentica la parola da scrivere, non credi che la cosa diventi ancora più problematica se oltre a dover cercare la lettera deve anche pensare sotto a quale delle dieci dita si trova e di quanto deve spostare il polso a destra o a sinistra rispetto la tastiera stessa? Perchè nota bene la dattilografia si basa appunto sul principio di associazione di una certa quantità di tasti legati alla specifica lettera il tutto nello spazio………. Sai una cosa mi vengono i brividi solo al pensiero di questo ragazzo che oltre a dover ricordare la parola da scrivere, scomporla nelle singole lettere deve associare mnemonicamente la lettera a quale mano, a quale dito e quale spostamento del polso debba fare per premere il tasto giusto…….. dopo quanto detto non credi anche tu che la strada della dattilografia sia impercorribile?
Altra domanda che mi è sorta, scusa ma tu per programma di dattilografia per caso intendevi un programma che permetta al ragazzo di scrivere un testo sul PC senza usare la tastiera? Se la risposta è si allora posso dirti che esistono programmi che utilizzano un microfono e grazie a questo trasformano le parole dette in parole scritte sul PC.

Ciao
Henry

Avatar utente
Nani
Messaggi: 60
Iscritto il: dom ott 03, 2004 7:19 pm
Località: Verona

Per Pam e Henry

Messaggio da Nani » gio nov 04, 2004 7:49 pm

Grazie a Pam e a Henry per aver preso in considerazione la mia richiesta.
Ciao Henry,
grazie per le informazioni, ma sai, non so come si sviluppa l'apprendimento della dattilografia e per questo ricerco, se esiste, un programma per bambini.
Ho pensato a questa possiblità, perchè A. ha una memoria visiva eccezionale e credo che, una volta memorizzata la posizione delle lettere sulla tastiera, poi diventi veloce nel compitare le parole, prestando attenzione solo al contenuto di quello che deve scrivere.
Forse mi sbaglio e dovrei abbandonare questa possibilità e prendere in considerazione la tua proposta di usare il microfono, ma non si sa mai, che qualcuno pensi anche ai bambini e magari progetti un programma adatto a loro...
Grazie comunque per la tua disponibilità.
Ciao

Avatar utente
gloria
Messaggi: 2273
Iscritto il: ven ott 01, 2004 1:02 am
Località: Roma e Viareggio

Messaggio da gloria » gio nov 04, 2004 7:50 pm

scusa henry ma non sono d'accordo.
Ci battiamo affinchè i ragazzi usino il pc in classe, non possiamo anche pretendere che dettino ad alta voce...a casa per i compiti puo' essere un'idea ma a scuola mi sembra un po' difficile (se ho capito bene cosa intendi).
Ci sono dei programmi che sotto forma di gioco ti insegnano a memorizzare dove si trovano le lettere, le lettere cadono dall'alto e si distruggono se premi il tasto della lettera corrispondente. Ora non ricordo bene come si chiama il programma. Mi riproponevo di fare una ricerca e rispondere dopo.


ciao,
gloria

Avatar utente
paola gavotto
Messaggi: 1052
Iscritto il: ven ott 01, 2004 11:10 pm
Scuola: 68/100 evvai!!!!!
Skype: paolagavotto1
Località: FORMIA (LT)

DIECI DITA

Messaggio da paola gavotto » gio nov 04, 2004 8:22 pm

COSI' SI CHIAMA IL PROGRAMMA E LO TROVI SU www.dienneti.it, L'INDIRIZZO E' STATO FORNITO DA CLAUDIA"MOSTRILLO" CIAO,paola

Avatar utente
gloria
Messaggi: 2273
Iscritto il: ven ott 01, 2004 1:02 am
Località: Roma e Viareggio

Messaggio da gloria » gio nov 04, 2004 11:22 pm

Anch'io ho trovato 10 dita :lol:
però sul sito dell'ex provveditorato agli studi di Vicenza. Il link era molto difficile da raggiungere quindi ho pensato di aggiungere una sezione "download" al portale http://www.dislessia.org e renderlo scaricabile da li'.

Cara Nani, guarda un po' se puo' esserti utile.
ciao
gloria

Avatar utente
Henry
Messaggi: 32
Iscritto il: ven ott 01, 2004 3:15 pm
Località: Napoli

Per ...... gli amici

Messaggio da Henry » ven nov 05, 2004 7:40 am

Ciao a tutti,
hai ragione Gloria quando dici che ci si sta battendo strenuamente affinché si riesca far digerire al mondo scolastico il normale utilizzo di un PC durante le lezioni di qualsiasi materia, a maggior ragione se questo strumento è di aiuto allo studente, ed io appoggio pienamente questi sforzi indipendentemente dal problema dislessia.
Rileggendo quanto ho scritto mi sono reso conto di essermi fatto trascinare troppo dal significato della parola DATTILOGRAFIA e aver perso di vista la vera richiesta di aiuto da parte di Nani a cui chiedo scusa, allora ora voglio rispondere in altro modo.
Nani, io sono ormai quasi 25 anni che per lavoro e divertimento acciacco tasti (acciacco tasti = pigio tasti ) dalla mattina alla sera e oggi posso dire di avere una discreta velocità di battitura, ma ti assicuro che per i primi anni era proprio dura, mi ci è voluto un bel po’ di pratica prima di arrivare al punto di sviluppare una associazione meccanicistica tra la lettera da scrivere, la posizione della stassa sulla tastiera e il dito o dita della mano destra o sinistra da muovere per ottenere il risultato desiderato.
Con questo non voglio assolutamente scoraggiarti, anzi ti sto solo dicendo che c’è bisogno di molta pratica e pazienza e vedrai che con il passare del tempo le cose andranno meglio.
Sicuramente un programma che ti può aiutare è quello che ti è stato segnalato da Gloria e da Paola.
Per concludere il mio scarso intervento avrei solo un’ultima cosa da aggiungere, io penso che comunque ogni ragazzo/a dislessico/a debba essere, anche se a piccole dosi diluite nel tempo, debba comunque imparare a leggere a scrivere a calcolare senza l’ausilio di mamme, papà o peggio ancora da macchine perché mamme e papà non possono essere sempre presenti perciò a sopperire alle loro difficoltà ( vedi mondo del lavoro) e le macchine non possono essere utilizzate ovunque e comunque, perciò è giusto battersi per l’utilizzo dei PC ma comunque continuiamo ad insegnare a leggere (anche se mentalmente e non ad alta voce) a scrivere a fare i calcoli etc. lasciando ad ogni dislessico la descrizionalità del tempo che gli è necessario a svolgere tali attività perché oltretutto è all’età della scuola che un dislessico sviluppa strategie tali da permettergli da grande di affrontare qualsiasi tipo di difficoltà come chiunque altro.

Ciao
Henry

Avatar utente
Nani
Messaggi: 60
Iscritto il: dom ott 03, 2004 7:19 pm
Località: Verona

Per Gloria, Paola e Claudia

Messaggio da Nani » sab nov 06, 2004 7:39 pm

Carissime Gloria, Paola e Claudia,
mi avete fatto un regalo fantastico!!! =thx
Ho già provveduto a scaricare il programma e lunedì quando andrò a scuola A. sarà entusiasta quando inizierà a provare le prime lezioni.
Sono sicura che anche gli altri alunni della classe vorranno utilizzarlo e sicuramente dovremo fare i turni (il PC è in aula).
Essendo anche la responsabile dell'aula d'informatica lo installerò su tutti i PC, così altri bambini ne potranno beneficiare.
Grazie infinite per la vostra cooperazione.
Un abbraccio, Nani

Avatar utente
Nani
Messaggi: 60
Iscritto il: dom ott 03, 2004 7:19 pm
Località: Verona

Per Hanry

Messaggio da Nani » sab nov 06, 2004 7:57 pm

Ciao Henry,
capisco la tua preoccupazione e la condivido.
Ogni bambino ha il diritto di imparare le strumentalità di base ed è obbligo della scuola fornire tutte le strategie indispensabili perchè ciò avvenga, ma credimi, non sempre è tutto così facile.
Questo bambino (8 anni) in particolare, ha messo tutto il suo impegno e ha imparato a leggere benissimo (sta leggendo il 3° libro di Harry Potter) e ha imparato anche a scrivere, ma spesso spezza le matite o strappa i fogli, perchè la tensione è troppo forte e non ce la fa. ;P
Con questo programma spero di riuscire ad automatizzare la scrittura con la tastiera e fargli tornare la gioia di scrivere. :))
È un tentativo, se fallirà cercherò altre strategie.
Comunque grazie per le tue indicazioni.
Ciao, Nani

Rispondi