LOLLO SU PENNE ADOLESCENTI...CRESCIAMO INSIEME!

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
lollo
Messaggi: 37
Iscritto il: dom set 10, 2006 10:55 pm
Località: roma

Messaggio da lollo »

Il titolo era una lunga traccia da commentare:
"Quando il risultato non c'è, si è soliti affermare che l'importante è partecipare.
Ci si allena per mesi, poi, quando arriva il momento, un piccolo cedimento rende tutto inutile.
In altri casi, i più frequenti, il risultato non c'è perchè si è troppo lontani dalle prestazioni dei primi.
E allora che fare? Abbattersi? Rinunciare? E' giusto che l'allenatore o i genitori si arrabbino per il mancato risultato? No, non è giusto e non deve essere così.
Ci sono mele che maturano prima, altre che maturano dopo. E non è detto che la mela che matura dopo non possa essere più grande e saporita di quella che è maturata prima. tante volte è solo questione di pazienza. Per capirci, lo stesso Einstein a scuola era un asinello, ma dopo......
L'importante è avere pazienza e riuscire a capire i propri sbagli, con calma e senza affrettare i tempi.
Se lo sport e la competizione alla fine devono portare all'espressione di questo bimbo deluso e sgridato dagli allenatori, allora è meglio che cambi sport, anche perchè questo bimbo in futuro non riuscirà ad esprimere al meglio se stesso, ma sarà condizionato dalle paure e dagli stress vissut. Credo che sia per lo sci, sia per qualsiasi attività, valgono quelle parole che mi ha insegnato un mio amico:
Se non riesci ad essere una strada, cerca di essere un sentiero.
e non riesci ad essere un albero, cerca di essere un cespuglio.
Se non riesci ad essere il sole, cerca di essere una stella.
Ma cerca di essere il meglio che puoi, crescendo e andando avant, perchè, ricorda, nulla è impossibile e prima o poi può arrivare il tuo momento."
Commentate questo brano facendo riferimento alle vostre esperienze vissute nella vita che vi hanno amareggiato oppure fatto sentire felici.


Questo era uno dei due temi che dovevo fare a scuola, ma io ho fatto quello sul titolo "Immedesimati in un emigrante italiano 2007".
A casa ho dovuto fare l'altro, quello sui "Risultati" e domani lo porto a scuola.
ci sono mele che maturano prima, altre dopo, ma non è detto che la mela che matura prima sia più saporita di quella che matura dopo
Avatar utente
bianca
Messaggi: 440
Iscritto il: lun mar 20, 2006 12:24 pm
Località: CAGLIARI
Contatta:

Messaggio da bianca »

mi auguro che la prof abbia spiegato bene come sviluppare una traccia da esame di maturità :shock: :!:

mi sembra che la traccia titi più sul risultato sportivo :?: ma se la prof ha detto che potevate allergare gòli orizzonti :!:

in ogni caso è un ottima occasione per spiegare cosa è per te la scuola :wink:
se la prof non è stupida capirà il messaggio e capirà meglio te
mamma di bianca
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella »

lollo ha scritto:Il titolo era una lunga traccia da commentare:.......................................................................
"Se non riesci ad essere una strada, cerca di essere un sentiero.
e non riesci ad essere un albero, cerca di essere un cespuglio.
Se non riesci ad essere il sole, cerca di essere una stella.
Ma cerca di essere il meglio che puoi, crescendo e andando avanti, perchè, ricorda, nulla è impossibile e prima o poi può arrivare il tuo momento."
Commentate questo brano facendo riferimento alle vostre esperienze vissute nella vita che vi hanno amareggiato oppure fatto sentire felici.
Come dice quella pubblicità? INCREDIBILE!!!!!!!!!! :shock: :shock: :shock: CHE TRRRRRRRRACCCCCIA!

Meno male che ti ha lasciato fare il commento! :Sc
Comunque hai ragione: nemmeno a me piacerebbe essere un cespuglio! :8
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com
Avatar utente
lollo
Messaggi: 37
Iscritto il: dom set 10, 2006 10:55 pm
Località: roma

Messaggio da lollo »

L'anno scorso la stessa prof di ita ci aveva dato invece questo titolo. Ho ancora la brutta. "Un insuccesso scolastico, una brutta figura ti ha insegnato a diventare più responsabile".
Io non l'ho fatto. ne ho fatto un altro.
Ha detto a mia madre che lo aveva dato per me.

ciao, lollo

ora vado a scaut
ci sono mele che maturano prima, altre dopo, ma non è detto che la mela che matura prima sia più saporita di quella che matura dopo
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella »

Che dire Lollo...Pazientiamo? Ma sì, bisogna stare bene con se stessi, questo è importante! :hu2
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com
pieraquaglia
Messaggi: 926
Iscritto il: gio apr 27, 2006 5:31 pm

Messaggio da pieraquaglia »

Io mi sono stancata a leggere la traccia, ma non il tuo testo?

Secondo me poi ciascuno era anche autorizzato ad andare fuori tema, perchè con una traccia così lunga, quando arrivi alla fine, non ti ricordi più l'inizio. Un vero titolo per i dislessici. :cry: :cry: :cry:

Porterò nelle consulenze alle medie, oltre al tuo elaborato, anche il titolo....come esempio di quello che non si deve fare.
Avatar utente
chicca
Messaggi: 2663
Iscritto il: sab feb 10, 2007 5:45 pm
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
Località: Valle Bormida -Savona-
Contatta:

Messaggio da chicca »

tra l'altro era una staccia ke si riferiva come al solito allo sport e le sue negatività...e già solo lo sport esaspera,diseduca,rovina....ma ke gente ke abbiamo nelle scuole!!!ne vrei tante da dire su il rapporto sport -scuola....
Avatar utente
mammaba
Messaggi: 61
Iscritto il: mar set 19, 2006 8:37 pm
Località: frosinone

Messaggio da mammaba »

come ti capisco lollo anche quando andavo a scuola io sono stata messa nel'"angolo degli asinelli" insieme ad altri 4 ragazzini perche srivevo e ragionavo per loro diversamente e i compiti di matematica erano diversi nel calcolo ma il risultato era uguale agli altri .Nicol per esempio è molto brava a matematica infatti la maestra gli a aumentato il voto ma a italiano è un disastro .il tuo tema è bellissimo :D :D :D :D :D :D
mammmaba
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella »

lollo, volevo dirti grazie perchè oggi, tu sai che sono logopedista, è venuto a visita un ragazzo proprio della tua età...era demotivato e triste. Gli ho letto il tuo tema e gli sono brillati gli occhi, faceva sì con la testa perchè sentiva che quello che dicevi era vero anche per lui e che non era solo. In più si è sentito più forte perchè ha capito meglio delle cose sulla scuola che non aveva ancora compreso.
Grazie ancora
Rossella
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com
Avatar utente
lollo
Messaggi: 37
Iscritto il: dom set 10, 2006 10:55 pm
Località: roma

Messaggio da lollo »

volevo dire a pieraquaglia che prima alle elementari quando i miei genitori non sapevano niente della didslessia si arrabbiavano con me, ora mi incoraggiano.

LA PROF. DI ITA HA LETTO IL TEMA.MI HA FATTO USCIRE DALLA CLASSE E MI HA DETTO CHE QUEI TERMINI NON ERANO MIEI, CHE IO NON POTEVO SCRIVERLI E CHE MI HA AIUTATO MIA MADRE. e IO HO DETTO CHE NON ERA VERO, CHE I TERMINI ERANO MIEI MA LEI NON CI CREDE.
POI MI HA CHIESTO SE LA VERIFICA CHE HO CITATO NEL TEMA ERA QUELLA DI STORIA E IO HO DETTO DI Sì. MI HA MESSO"QUASI SUFF." PERCHè HO SCITTO CHE "LUTERO AVEVA SCRITTO LA BIBBIA IN TEDESCO" INVECE DOVEVO DIRE "LUTERO HA TRADOTTO".
iO LE HO DETTO CHE HO SBAGLIATO VERBO MA VOLEVO DIRE "TRADOTTO". LEI POI MI HA DETTO CHE QUELLA VERIFICA ME L'AVAVA DATA DA STUDIARE UN MESE PRIMA.
IO MI SONO ARRABBIATO E LE HO DETTO CHE QUELLA VERIFICA LEI NON ME L'HA FATTA MAI VEDERE! e NON PUò METTERMI QUASI SUFF SOLO PER QUEL VERBO.

dEL TEMA NON MI HA DETTO NIENTE. IO PENSAVO CHE ERA BELLISSIMO E CHE LO LEGGEVA IN CLASSE COME FA PER GLI ALTRI COMPAGNI.
la scorsa settimana la logopedista ha parlato con la prof. di ita e lunedì prossimo mia madre porta a scuola l'ultimo diagnosi del dott. Vicari.


CIAO DA LOLLO
ci sono mele che maturano prima, altre dopo, ma non è detto che la mela che matura prima sia più saporita di quella che matura dopo
Maria Roberta
Messaggi: 145
Iscritto il: ven ott 01, 2004 3:40 pm
Località: Reggio Emilia

BRAVO

Messaggio da Maria Roberta »

Sei una vera forza hai carattere, e capisci molto, ma molto più dei tuoi insegnanti. Non ho parole per il loro comportamento, ma tu continua cosi.

Verrà il giorno che DOVRANNO CAPIRE.
Ciao un grosso bacio
Maria
Maria Roberta

a tutti i dislessici
al desiderio di sapere
alla fatica per ottenerlo
Avatar utente
Crystal
Messaggi: 41
Iscritto il: mer feb 14, 2007 1:57 pm
Località: Milano
Contatta:

Messaggio da Crystal »

Lollo devi pensare che se hai scritto un tema così bello che si fatica a pensare che lo abbia fatto tu, devi solo esserne orgoglioso TU sai che lo hai fatto tu (e anche noi). Ci sono persone, dalla mente ristretta, che non riescono a concepire che negli altri, anche se piccoli, possa esserci la scintilla del genio, credimi è INVIDIA. Sono gli stessi che bocciavano Einstein .... :mrgreen:
Continua così e vedrai che quando diventerai uno "scrittore famoso" o la persona di successo cui sei destinato a diventare, saranno i primi che si vanteranno di essere stati i tuoi insegnanti...
Ciao
Stefania
Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Messaggio da Elisabetta »

Pensa Lollo, hai stupito noi (che crediamo sia tu l'autore del tema), hai stupito una mia amica neuropsichiatra (cui hbo letto il tema al telefono)..... ma noi siamo di parte..... MA HAI STUPITO ANCHE LEI!!!!Il problema è che l'hai stupita al punto tale che non ti crede!!!!!

Godi nel tuo cuore di questo e sappi che non lo fa apposta!
Tante persone non riescono avedere oltre.

Ma non te lo ha valutato? Facci sapere, mi raccomando!

Ti rinnovo i miei complimenti...... e come ti ho detto da subito..... il tema mi è piaciuto tantissimo. Anzi, ho proposto a Mostrillo, una mamma di Torino che sta organizzando dei corsi di formazione a Torino (oggi ne aveva uno) di leggere il tuo tema agli insegnanti del corso, per far capire loro come la scuola può diventare pesante per certi ragazzi!

Presto io e Mostrillo scriveremo un nuovo manuale (per gli insegnanti) e vorremmo chiederti l'autorizzazione di utilizzare il tuo tema nella introduzione, citando naturalmente l'autore.

Un =kisses di quelli con lo schiocco![/b]
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti
Avatar utente
anna68
Messaggi: 4495
Iscritto il: ven dic 16, 2005 12:37 pm
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO

Messaggio da anna68 »

COMPLIMENTI IO INVECE NON HO DUBBI CHE L'HAI FATTO PROPRIO TU.
ANCHE MIO FIGLIO 9 ANNI OGNI TANTO ESCE CHE SCRIVE MEGLIO DI ME.
COMBATTI CON LE IGNORANTI PERO' USA SEMPRE IL RISPETTO PERCHE' ESSENDO UN RAGAZZO MINORENNE SE NO PASSI DA QUELLO MALEDUCATO.
COSI' LA BRUTTA FIGURA LA FA LEI.
CONTINUA COSI' DIVENTERAI SECONDO ME UN BRAVO SCRITTORE.
Avatar utente
bianca
Messaggi: 440
Iscritto il: lun mar 20, 2006 12:24 pm
Località: CAGLIARI
Contatta:

Messaggio da bianca »

CHIEDI CHE IL TEMA VENGA LETTO IN CLASSE E CHE LA CLASSE GIUDICHI!!!
IO L'HO FATTO A MIO TEMPO E LA CLASSE NON MI HA TRADITO!!!
AVEVO SCRITTO SEMPRE "NECCESSARIO" CON 2 C E LA PROF. MI DISSE CHE PIù DI 6E MEZZO NON ERA POSSIBILE, LA CLASSE MI MISE 7!
mamma di bianca
Rispondi