difficoltà a riprodurre il materiale appreso

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Zampagna
Messaggi: 24
Iscritto il: dom mag 06, 2007 7:12 pm
Località: Pescara

difficoltà a riprodurre il materiale appreso

Messaggio da Zampagna »

da cosa puo' derivare la difficoltà a riprodurre concetti (anche pratici) appresi in ambienti e/o situazioni diverse?
e la scarsa capacità di adattarsi a situazioni nuove?
nulla hanno a che vedere con la dislessia?


esempio: impari bene a fare il cuoco in un ristorante; cambi ristorante e non sai fare piu nulla.perchè è cambiato l'ambiente e non riesci piu' a rielaborare i concetti appresi in maniera adeguata.
è quello che,purtroppo,capita a me.
forse il problema è dovuto al fatto che,non ricorrendo al dialogo interno e apprendendo principalmente per immagini, cambiando ambiente cambiano le immagini, mentre chi ricorre al dialogo interno anche se cambia ambiente il dialogo interno riesce in qualche modo a farlo adattare alla nuova situazione perchè non ricorre solo alle immagini..anche se queste sono cambiate.
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella »

Non è chiarissimo quello che dici, ma credo che la difficoltà ad adattarsi in un ambiente nuovo sia di molti. Forse vuoi dire che non hai automatizzato quello che facevi e cambiando ambiente ti mancano alcuni riferimenti...?
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com
Avatar utente
Roberta68
Messaggi: 1043
Iscritto il: mar ott 12, 2004 11:34 am
Scuola: 3° media-1°(bis)sup
Località: Beinasco (TO)

Re: difficoltà a riprodurre il materiale appreso

Messaggio da Roberta68 »

Zampagna ha scritto:da cosa puo' derivare la difficoltà a riprodurre concetti (anche pratici) appresi in ambienti e/o situazioni diverse?
e la scarsa capacità di adattarsi a situazioni nuove?
nulla hanno a che vedere con la dislessia?


esempio: impari bene a fare il cuoco in un ristorante; cambi ristorante e non sai fare piu nulla.perchè è cambiato l'ambiente e non riesci piu' a rielaborare i concetti appresi in maniera adeguata.
è quello che,purtroppo,capita a me.
forse il problema è dovuto al fatto che,non ricorrendo al dialogo interno e apprendendo principalmente per immagini, cambiando ambiente cambiano le immagini, mentre chi ricorre al dialogo interno anche se cambia ambiente il dialogo interno riesce in qualche modo a farlo adattare alla nuova situazione perchè non ricorre solo alle immagini..anche se queste sono cambiate.
Credo di aver capito, anche io so fare bene il mio lavoro nel mio ambiente, ma quelle poche volte che ho cambiato, ho fatto fatica a riadattarmi. io credo sia perchè lavoro molto di memoria e di organizzazione quindi cambiare mi manda in tilt perchè mi vengono a mancare le strutture che mi servono x lavorare. ci sono mie colleghe che lavorano in cooperative dove vanno un mese qui, un mese lì, ecc La sola idea mi manda in ansia!!

E io non sono dislessica e ho un'ottima memoria ( anche se all'alba dei 40 inizia ad acciaccarsi.... :cry: )
Roberta

Non insegnate ai bambini
ma coltivate voi stessi il cuore e la mente
stategli sempre vicini
date fiducia all'amore il resto è niente.

G.Gaber
Rispondi