compiti

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
icmnico
Messaggi: 1590
Iscritto il: lun nov 21, 2005 2:35 pm
Scuola: 2 media - 4 superiore... forse
Skype: icmnico
Località: pieve emanuele (mi)

Messaggio da icmnico »

E così intanto Matteo si becca un 2 in tecnologia e disegno perchè alla fine dell'anno scorso avevano per compito di finire una tavola e l'altro ieri il prof si è ricordato e la chiesta.... Matteo non l'ha fatta, fra i debiti e gli altri 25000 compiti estivi se ne è dimenticato... conseguenza 2.
Ma cosa faccio lo considero media dell'anno scorso o di quest'anno???? :?
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella »

ASSURDO!!! Io mi inc........ nera! :evil:
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com
Avatar utente
sabry68
Messaggi: 251
Iscritto il: mar gen 30, 2007 12:30 pm
Skype: sabry6805
Località: parma
Contatta:

Messaggio da sabry68 »

Matteo non l'ha fatta, fra i debiti e gli altri 25000 compiti estivi se ne è dimenticato... conseguenza 2.
Ma cosa faccio lo considero media dell'anno scorso o di quest'anno????


la riduzione dei compiti come misura dispensativa secondo me va utilizzata anche per quelli delle vacanze. non è che durante le vacanze i nostri figli all'improvviso diventano più veloci a farli!!! quindi io andrei dal prof di tecnica con la circolare degli strumenti comp e disp e insisterei a far togliere quel 2 assurdo. se non ti ascolta rivolgiti al dirigente e all'aid. perchè far partire male un ragazzo che immagino non si sia grattato per tutta l'estate no?almeno che gli dia la possibilità di eseguire la tavola per la volta prossima! Cavoli per recuperare un 2 deve prendere almeno due 8!!!! mio figlio che a malapena ha la sufficienza in tecnica per le difficoltà che tutti conosciamo nel disegno geometrico, con un 2 getterebbe subito la spugna!

Concordo con attilio sui motivi per cui molti prof danno i compiti...va bene che ci si eserciti un po a casa ma masscrarsi di compiti a cosa serve se non a far odiare la scuola?
sabry68 - http://osdislessia.myblog.it
www.osdislessia.it
________
"Vi sono soltanto tre modi per educare:
con la paura, con la competizione, con l'amore.
Noi abbiamo rinunciato ai primi due."
Rudolf Steiner
elena44
Messaggi: 1581
Iscritto il: lun feb 12, 2007 12:24 pm
Scuola: Cleo.Gerri 2 Giardinaggio

Messaggio da elena44 »

Invece cosa ne pensate dei genitori che chiedono più compiti, perchè i prof non danno, secondo loro, abbastanza esercizi di fare?

E' successo in classe di Cleo, alcuni genitori(fatti i confronti con altre sezioni) hanno richiesto di dare più compiti, perchè più esercizio equivale a capire meglio! ( Cito:"Io mi ricordo ancora come si estrae la radice quadrata, dopo quarant'anni!)

Da notare che gli stessi si avevano brontolato per i troppi compiti delle vacanze!!! :wink:
elena44
attilio
Messaggi: 1087
Iscritto il: sab nov 26, 2005 1:25 pm
Scuola: insegnante, genitore DSA
Skype: attiliomilo
Località: Viggiù VA
Contatta:

Messaggio da attilio »

Sono quelli che litigano con l'allenatore della squadra del figlio, quando "lo fa giocare poco!"
Anche a me è capitato di sentirmi criticare per i pochi compiti; io ho chiesto "i risultati ci sono? E allora vuol dire che va bene così! Se vuole può darne Lei qualcuno in più a suo figlio, non è vietato.
Avatar utente
chicca
Messaggi: 2663
Iscritto il: sab feb 10, 2007 5:45 pm
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
Località: Valle Bormida -Savona-
Contatta:

Messaggio da chicca »

Pensa che una mia amica siccome è contraria ( per ragioni di appartenenza politica e non per altro ) alle nuove indicazione nazionali come lo era per quelle della Moratti , a casa integra ai suoi figli la storia e la geografia perchè sostiene che in 5^ DEVONO sapere tutto !!!...

Poveretti , passano la giornata a studiare !!.

Questo è diabolico!.
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

elena44 ha scritto:Invece cosa ne pensate dei genitori che chiedono più compiti, perchè i prof non danno, secondo loro, abbastanza esercizi di fare?

E' successo in classe di Cleo, alcuni genitori(fatti i confronti con altre sezioni) hanno richiesto di dare più compiti, perchè più esercizio equivale a capire meglio! ( Cito:"Io mi ricordo ancora come si estrae la radice quadrata, dopo quarant'anni!)

Da notare che gli stessi si avevano brontolato per i troppi compiti delle vacanze!!! :wink:
è successo anche a me e sinceramente penso ma che si faccessero i .... loro.
Se vogliono più compiti per i loro figli possono anche farli loro come supplemento se hanno paura che non capiscono, se non hai capito prima come si fanno non credo che si capisca facendoli visto che non saprebbero come farli.
Non vedo perchè per colpa di qualche mania di qualche genitore devono rimetterci anche gli altri...
Avatar utente
sabry68
Messaggi: 251
Iscritto il: mar gen 30, 2007 12:30 pm
Skype: sabry6805
Località: parma
Contatta:

Messaggio da sabry68 »

"Invece cosa ne pensate dei genitori che chiedono più compiti, perchè i prof non danno, secondo loro, abbastanza esercizi di fare? "

certi genitori pensano che i compiti facciano le veci della babysitter così più i bambini stanno su libri e quaderni meno stanno alla playstation o tv o fuori a zonzo!!
una mamma ad una riunione ha giustificato la sua richiesta dicendo proprio così "bisogna dare più compiti se no mio figlio dta attaccato alla playstation tutto il pomeriggio"
rob de mat!! delegare alla scuola il compito di "impegnare i ragazzi" perche i genitori non sono capaci di imporre regole e comportamenti corretti a casa...vuol dire che come genitore hai fallito!
sabry68 - http://osdislessia.myblog.it
www.osdislessia.it
________
"Vi sono soltanto tre modi per educare:
con la paura, con la competizione, con l'amore.
Noi abbiamo rinunciato ai primi due."
Rudolf Steiner
Avatar utente
cati94
Messaggi: 186
Iscritto il: sab giu 02, 2007 6:57 pm

ciao

Messaggio da cati94 »

noi su questo fronte siamo fortunati abbiamo ottenuto la riduzione dei compiti !! però posso dire che prima non si riusciva a fare niente sabato e domenica sempre a fare compiti era diventato impossibile lui fa tempo pieno ed è molto impegnativo e non aveva tempo di niente lui richiede di giocare e penso che sia giusto!!!!
caterina
rossella40
Messaggi: 113
Iscritto il: sab set 22, 2007 9:48 pm
Località: PAVIA

Messaggio da rossella40 »

come mamma di un bimbo dislessico posso dire che dare troppi compiti si rischia di esaurire il bambino che vede la scuola come un incubo, mio figlio e sempre nervoso e faccio molta fatica a fargli fare i compiti quando poi sono tanti aiuto non si finisce mai di farli. i compiti devo essere fatti ma non si deve solo studiare tutto il giorno e il fine settimana serve anche un po di riposo di divertimento per i nostri figli.
come insegnante credo che i genitori che chiedono più compiti per i figli e perchè non vogliono far vivere la loro bella gioventù spensierata e pretendono dai figli che diventino i migliori per vantarsi di avere dei figli geni non lo fanno certo per il bene dei figli ma per un loro egoismo ignorante.
poi ci sono genitori che guardano i quaderni dei figli per vedere quante pagine hanno scritto secondo loro piu pagine fanno migliore e la qualità dello studio. non pensano che si puo imparare anche con lezioni orali, discussioni confronti.
aiuto ci sono dei genitori che rovinano, ed degli insegnanti pericolosi.
CIAO DA ROSSELLA
Avatar utente
sabry68
Messaggi: 251
Iscritto il: mar gen 30, 2007 12:30 pm
Skype: sabry6805
Località: parma
Contatta:

Messaggio da sabry68 »

approvo e condivido il tuo stato d'animo!
:wink:
sabry68 - http://osdislessia.myblog.it
www.osdislessia.it
________
"Vi sono soltanto tre modi per educare:
con la paura, con la competizione, con l'amore.
Noi abbiamo rinunciato ai primi due."
Rudolf Steiner
Avatar utente
Lucy
Messaggi: 36
Iscritto il: ven ott 12, 2007 1:07 pm
Località: Provincia di Firenze

Messaggio da Lucy »

Salve,
L'argomento mi interessa molto in quanto da quando mi sono candidata come rappresentante dei genitori di classe ho ricevuto molte lamentele da parte di tutti i genitori per i compiti. Io in quanto mamma di bambina dislessica ho già provveduto ad andare dalle maestre e accordarmi su i compiti della mia bambina ( abbiamo scelto insieme dei testi alternativi di recupero che utilizzerò solo io a casa.) comunque devo portare in assemblea la questione ed ho deciso di fare così: Visto la disponibilità data a me consiglierò pubblicamente alle mamme di parlare privatamente con le insegnanti, in modo da creare questo dialogo mancante mamma-maestra. chiedero' inoltre alle insegnanti la disponibilità di comunicare un massimale ed un minimale di compiti da effettuare a secondo delle difficoltà dei bambini. es: se danno 5 pag. di esercizi da fare in realtà i bimbi con meno difficoltà le possono fare tutte quelli con difficoltà possono avere uno sconto!
Cosa ne pensate?
avete altre idee da propormi ?
Secondo le insegnanti in ascolto è fattibile?
GRAZIE - GRAZIE
Ciao
Lucy
attilio
Messaggi: 1087
Iscritto il: sab nov 26, 2005 1:25 pm
Scuola: insegnante, genitore DSA
Skype: attiliomilo
Località: Viggiù VA
Contatta:

Messaggio da attilio »

NON E' GIUSTO!

Secondo il senso di giustizia che anima gli insegnanti ciò non sarebbe giusto.
Bisognerà ricordare loro che che "per essere veramente giusti, bisogna dare ad ognuno, quello di cui ha bisogno"
Richard Lavoie nel film: "Come può essere così difficile?"
Se il bambino dislessico non può imparare la strada che insegniamo, può insegnarci la strada per farlo imparare.
da "The dyslexia handbook" - Smythe
Avatar utente
Lucy
Messaggi: 36
Iscritto il: ven ott 12, 2007 1:07 pm
Località: Provincia di Firenze

Messaggio da Lucy »

Scusa, ma non capisco.
Devo fare orecchie da mercanti o devo impostare una strategia diversa?
GRAZIE-GRAZIE
Lucy
Lucy
Marcello
Messaggi: 75
Iscritto il: gio nov 23, 2006 3:20 pm

Messaggio da Marcello »

io sono dell'idea che i compiti non vadano per forza fatti tutti

nel senso che se sono compiti fattibili bisogna farli
se sono compiti di punizione bisogna non farli

e poi se dopo 3 ore che studa non ha più voglia di fare i compiti anche le maestre/professoresse devo capire che non possono pretendere che uno studi tutto il giorno....
Rispondi