terapia ortottica

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
luciana75
Messaggi: 4
Iscritto il: ven feb 29, 2008 6:13 pm

terapia ortottica

Messaggio da luciana75 » lun mar 03, 2008 6:32 pm

Saluti atutti.
Sono la mamma di un bambino di 8 anni dislessico e disgrafico.
Anche noi siamo stati dall'ortottista. La logopedista ha insisitito per andare dall'ortottista e abbiamo fatto 3 cicli di rieducazione ortottica. Purtroppo è stato tutto inutile perchè non c'è stato nessun risultato. Anche la logopedia che fa da un anno da pochi risultati.
Ho letto i messaggi che ha riportato Anna68 del dott. Malapassi e li ho trovato interessanti. Voglio mettermi in contato con lui per cercare di fare qualcosa di meglio per il mio bambino.
Vi farò sapere.
Luciana

Avatar utente
anna68
Messaggi: 4495
Iscritto il: ven dic 16, 2005 12:37 pm
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO

Messaggio da anna68 » lun mar 03, 2008 9:38 pm

Ok allora aspettiamo altre notizie.
Ciao
Anna
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
https://sites.google.com/site/spagnoloinregole/

luciana75
Messaggi: 4
Iscritto il: ven feb 29, 2008 6:13 pm

Messaggio da luciana75 » mar mar 04, 2008 6:52 pm

Ti ringrazio. Speriamo bene. Due anni di logopedia con pochi risultati mi danno lo sconforto.
Saluti a tutti.

Claudio Malpassi
Messaggi: 73
Iscritto il: dom feb 06, 2005 4:05 pm
Località: SIENA
Contatta:

Re: terapia ortottica

Messaggio da Claudio Malpassi » dom mar 09, 2008 9:03 pm

luciana75 ha scritto: La logopedista ha insisitito per andare dall'ortottista e abbiamo fatto 3 cicli di rieducazione ortottica. Purtroppo è stato tutto inutile perchè non c'è stato nessun risultato. Luciana
Non stento a crederlo. Noi abbiamo abbandonato la terapia riabilitativa ortottica da anni. Assolutamente inutile e sotto certi aspetti anche dannosa nel bambino con DSA.

luciana75
Messaggi: 4
Iscritto il: ven feb 29, 2008 6:13 pm

Messaggio da luciana75 » mar mar 18, 2008 3:48 pm

Ringrazio il professore per la risposta.
Ma allora perchè si continua a mandare questi bambini dall'ortottista? Anche io mio oculista ha detto che la terapia ortottica serve a rieducare gli occhi che non si muovono bene.
La ortottista ha trovato una exoforia+insufficienza di convergienza se non ho scitto male e mi ha fatto vedere che quando si avvicina una luce gli occhia vanno verso l'esterno. Però dopo 3 cicli di riabilitazione ortottica tutto è tornato come prima e la ortottica ha smesso. Ma la logopedista insiste perchè dice che non muove bene gli occhi. Io so che senza una visita non si può dare una risposta ma se mi può dire lo stesso qualchecosa la ringrazio.
saluti. Luciana

Claudio Malpassi
Messaggi: 73
Iscritto il: dom feb 06, 2005 4:05 pm
Località: SIENA
Contatta:

Messaggio da Claudio Malpassi » mar mar 18, 2008 10:29 pm

luciana75 ha scritto:Ma allora perchè si continua a mandare questi bambini dall'ortottista?
La riabilitazione della motilità attraverso esercizi ortottici è un retaggio di una vecchia oculistica. Oggi, normalmente, non si fa più. Nel mio Istituto, dove più di trent’anni fa è nato il primo reparto di ortottica in Italia e la prima scuola per ortottisti, si è abbandonata la riabilitazione della motilità da tanti anni. Inutile, scarsi risultati e spesso recidive. Ormai la facciamo fare solo alle mamme di bambini molto piccoli quando nascono con un deficit muscolare e in questo caso, piano piano, si ottengono dei risultati. Nel tempo e fatti continuamente a casa.
Ma questa non è la situazione dei disturbi della motilità oculare nei bambini con DSA.
Se cerca in archivio troverà diversi messaggi su questo argomento.

Avatar utente
Ste
Messaggi: 207
Iscritto il: ven ott 26, 2007 8:45 am

Messaggio da Ste » mar mar 18, 2008 10:51 pm

Claudio Malpassi ha scritto:La riabilitazione della motilità attraverso esercizi ortottici è un retaggio di una vecchia oculistica. .
Sarà pure retaggio di una vecchia oculistica ma mia figlia ha ottenuto buoni risultati,ed ora può "concentrarsi" sulla sua dislessia senza avere un'aggravante visiva a disturbarla e limitarla ulteriormente.

Rispondi