Insegnante disperata

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

carolina
Messaggi: 7
Iscritto il: lun set 22, 2008 10:09 pm

Insegnante disperata

Messaggio da carolina » mar set 23, 2008 8:53 pm

Ho bisogno di qualcuno che mi aiuti a reperire materiali di matematica per alunni affetti da discalculia. Quest'anno per la prima volta mi trovo ad insegnare in una prima liceo artistico con la presenza di ben 3 ragazzi affetti da questo Disturbo e un'altro ragazzo in seconda liceo artistico. Sto cercando materiale e suggerimenti a destra e sinistra, ma non trovo niente. Qulcuno potrebbe darmi qualche dritta. Grazie

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Insegnante disperata

Messaggio da lucia17 » mar set 23, 2008 9:19 pm

Ciao, benvenuta, qual'e' il programma di matematica che seguite? Usate il computer in classe?
E' questo il programma? http://www.csia.ch/liceo/materie/pdf/matematica.pdf
Ultima modifica di lucia17 il mar set 23, 2008 9:31 pm, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: Insegnante disperata

Messaggio da Elisabetta » mar set 23, 2008 9:19 pm

Se cerchi aiuto per curare una malattia ... non possiamo aiutarti. Se invece ti necessitano strategie didattiche per aiutare i tuoi allievi, siamo pronti in tanti!

I ragazzi discalculici non sono AFFETTI da niente... hanno solamente un modo diverso di apprendere, hanno qualche debolezza ma tantissimi punti di forza.

Sta agli insegnanti e ai genitori aiutarli a riconoscere le loro stesse potenzialità che, credimi, sono incredibili!

Per poterti aiutare abbiamo bisogno di capire meglio quali sono le difficoltà di ciascuno di loro perchè, come saprai, ogni ragazzo con DSA è un universo a sè.

Benvenuta :wink:
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Re: Insegnante disperata

Messaggio da Rossella » mar set 23, 2008 9:21 pm

Ciao. Come ha detto Elisabetta bisognerebbe prima capire le difficoltà specifiche e poi indirizzarti più che altro verso un approccio di insegnamento che sia alternativo...
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Insegnante disperata

Messaggio da lucia17 » mar set 23, 2008 11:11 pm

Ciao, in attesa che ci dai altre notizie, guarda se puo' interessarti qualche videolezione
http://www.wikivideo.it/cerca.php?sottocat=103

DADA
Messaggi: 7
Iscritto il: sab dic 23, 2006 7:49 pm
Località: Milano (Mi)

Re: Insegnante disperata

Messaggio da DADA » mer set 24, 2008 5:48 pm

MIO FIGLIO FREQUENTA LA 5 LICEO ARTISTICO ED E' DISCALCULICO.
DA QUANDO L'INSEGNANTE DI MATEMATICA LO HA INFORMATO CHE AL LICEO ARTISTICO LE VERIFICHE DI MATEMATICA POSSONO ESSERE ESEGUITE ORALMENTE LA SITUAZIONE E' MIGLIORATA.
SE CI FOSSE UNA FOTOCOPIA SIA DEGLI ESERCIZI SVOLTI IN CLASSE E SIA DELLE SPIEGAZIONI SCRITTE ALLA LAVAGNA .....LA LEZIONE IN CLASSE SAREBBE SICURAMENTE PIU' UTILE.
LA RINGRAZIO PER ESSERSI INTERESSATA AL PROBLEMA.
BUON LAVORO
DADA

ernestina
Messaggi: 167
Iscritto il: dom nov 27, 2005 8:40 pm
Località: parma

Re: Insegnante disperata

Messaggio da ernestina » mer set 24, 2008 6:54 pm

DADA ha scritto:MIO FIGLIO FREQUENTA LA 5 LICEO ARTISTICO ED E' DISCALCULICO.
DA QUANDO L'INSEGNANTE DI MATEMATICA LO HA INFORMATO CHE AL LICEO ARTISTICO LE VERIFICHE DI MATEMATICA POSSONO ESSERE ESEGUITE ORALMENTE LA SITUAZIONE E' MIGLIORATA.
SE CI FOSSE UNA FOTOCOPIA SIA DEGLI ESERCIZI SVOLTI IN CLASSE E SIA DELLE SPIEGAZIONI SCRITTE ALLA LAVAGNA .....LA LEZIONE IN CLASSE SAREBBE SICURAMENTE PIU' UTILE.
LA RINGRAZIO PER ESSERSI INTERESSATA AL PROBLEMA.
BUON LAVORO
tutto fatto con con i minimi passaggi...
non serve materiale solamente per insegnare serve trovare il METODO per fare capire meglio le cose
questo per i dislessici è importantissimo, e serve anche agli altri
non è una cosa -solo per loro-
le fotocopie servono, tutti i ragazzi possono scrivere male una parola, un segno siano dislessici o meno
quando farai verifiche asicurati che TUTTI abbiano capito quello che chiedi e quindi devono fare
le domande spesso hanno spazio per l'interpretazione
ho quotato Dada perchè ha dato una splendida risposta
-disperata mi sembra un termine eccessivo- ti capisco però anch'io uso sempre termini forti quando mi esprimo
il materiale che ti posso consigliare, leggiti sulla dislessia, se nella tua città fanno conferenze o corsi seguili, non ti daranno la soluzione assoluta, ti insegneranno a capire e a rapportarti

Avatar utente
anna68
Messaggi: 4495
Iscritto il: ven dic 16, 2005 12:37 pm
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO

Re: Insegnante disperata

Messaggio da anna68 » mer set 24, 2008 7:14 pm

Intanto grazie e ben venuta a questo forum.
E' bello vedere che sempre più insegnanti chiedano aiuto per aiutare meglio i ragazzi.
Io sono una semplice mamma e ho un figlio nelle medie perciò non posso esserle d'aiuto.
Sicuramente ci sono altri suoi colleghi nel forum che potrebbero aiutarla.
Può anche rivolgersi direttamente a una sezione aid se mi dice almeno la provincia la posso indirizzare all'aid più vicina a lei.
Nelle sezioni aid ci sono i referenti che generalmente sono insegnanti che danno consigli.
Può inoltre vedere il vademecum per insegnanti e diamoci una mano.
Tutte e due li trova sia qui nel forum che sul mio blog.
Il mio blog lo trova sotto sulla firma
Grazie a lei.
Spero che rimanga tra noi.
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
https://sites.google.com/site/spagnoloinregole/

carolina
Messaggi: 7
Iscritto il: lun set 22, 2008 10:09 pm

Re: Insegnante disperata

Messaggio da carolina » mer set 24, 2008 7:43 pm

lucia17 ha scritto:Ciao, benvenuta, qual'e' il programma di matematica che seguite? Usate il computer in classe?
E' questo il programma? http://www.csia.ch/liceo/materie/pdf/matematica.pdf
Il programma che intendo svolgere quest'anno verte soprattutto sul calcolo letterale e sui primi elementi di geometria euclidea. Spero di riuscire ad introdurre anche le equazioni di primo grado, ma non sono sicura di riuscirvi in quanto la classe è molto eterogenea (alunni extracomunitari che non parlano italiano, ragazzo disabile supportato solo per pochissime ore da insegnante di sostegno ...) Purtroppo l'aula in cui è sistemata questa classe non ha una postazione PC.

carolina
Messaggi: 7
Iscritto il: lun set 22, 2008 10:09 pm

Re: Insegnante disperata

Messaggio da carolina » mer set 24, 2008 7:55 pm

Grazie per le prezione risposte che mi avete inviato. Purtroppo precisare bene quali difficoltà presentino i 4 ragazzi al momento non sò precisarlo, ancora non li conosco bene. Appena riesco a identificare con precisione le difficoltà ve le preciso. Al momento volevo dei suggerimenti per iniziare bene un lavoro con loro. Per quanto riguarda le verifiche orali ho già provato a parlare con uno di loro di questo, ma mi ha detto che l'idea di parlare difronte alla classe, alla quale no vuole far saper il suo problema, lo imbarazza troppo. Spero che con il passare del tempo si integri meglio con i compagni. Secondo voi può essere utile nel momento in cui sono previsti lavori di gruppo far lavorare insieme i tre ragazzi o è meglio metterli con gli altri, magari con qualcuno più capace?
Abito a Costa Volpino sul lago di Iseo in provincia di Bergamo (purtroppo a 50 km dalla città e chi conosce i problemi di qusta zona sa che per percorrere questi chilometri ci vogliono mediamente 2 ore)
grazie

Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Re: Insegnante disperata

Messaggio da Leonardo » mer set 24, 2008 8:10 pm

I gruppi di solito li scelgono i ragazzi e cmq dipende, ad esempio io sono in gruppo da solo e non ho nessun problema anzi nella maggioranza dei casi me la cavo molto meglio del resto della classe finendo prima e facendo meglio e sono io molte volte che ho dovuto mettermi in gruppo con persone che non andavano bene.

ernestina
Messaggi: 167
Iscritto il: dom nov 27, 2005 8:40 pm
Località: parma

Re: Insegnante disperata

Messaggio da ernestina » mer set 24, 2008 9:24 pm

Secondo voi può essere utile nel momento in cui sono previsti lavori di gruppo far lavorare insieme i tre ragazzi o è meglio metterli con gli altri, magari con qualcuno più capace?

.............

mi sto chiedendo - nonostante tutta la tua buona volontà - se hai totale inesperienza......
li metti tutti e tre insieme?
con che criterio -che si aiutino- dimmi come
li segui personalmente o ti appoggi sull'insegnante di sostegno che hai in classe?
li metti col migliore, il medio, lo scarso?
non ti ha detto nessuno che esiste una legge ben precisa, quella della privicy, e che sicuramente non potrai mai dire di fronte ad una classe sono dislessici a meno di essere autorizzata?
nessuno ti ha detto che esiste una legge non scritta, quella di rispettare il vissuto di un ragazzo che alle spalle ha un percorso che non conosci?
prima di essere disperata fa queste considerazioni, inizia a disperarti quando ti renderai conto che valutando un'insieme di cose non riesci ad ottenere risultati ed inizia a pensare a trovare metodi, sperimentarli e vedere cosa funziona
pensi che qualcuno abbia la chiave per insegnare ai ragazzi,dislessici e no? io la sto ancora cercando!
guardati la classe, sono tutti uguali?
sicuramente no!
guarda i tre dislessici - 4 con quello della seconda- sono tutti uguali?
sicuramente no!
ogni ragazzo ha un suo carattere, va aiutato a fare un percorso che non è standard -uguale per tutti-

scusate si è sfogata polly, mi sono sfogata anch'io

e quando parlo di ragazzi non parlo solo di dislessici......

...... Appena riesco a identificare con precisione le difficoltà ve le preciso


sei sicura di riuscire a capire quali sono le loro difficoltà?

sono di Parma, conosco persone che si sono trovate ad insegnare a Lodi
persone di mantova che si sono trovate a Salsomaggiore

fa parte del gioco

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Insegnante disperata

Messaggio da lucia17 » mer set 24, 2008 10:15 pm

Ciao, qui c'e' qualcosa per il calcolo letterale, si puo' stampare, e' semplice, come spiegazione...senza offesa, non trovo altro per il momento...non so se puo' essere d'aiuto ai tuoi alunni di cui parli....
http://www.pernigo.com/math/algebra/calcololetterale/

Avatar utente
anna68
Messaggi: 4495
Iscritto il: ven dic 16, 2005 12:37 pm
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO

Re: Insegnante disperata

Messaggio da anna68 » gio set 25, 2008 9:05 am

Può essere utile anche il cd rom erickson il mago dei numeri.
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
https://sites.google.com/site/spagnoloinregole/

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Insegnante disperata

Messaggio da lucia17 » gio set 25, 2008 10:33 am

Ciao, io sono rimasta colpita da questo sito...che ho conosciuto su questo forum ... http://www.ripmat.it/

Rispondi