Ancora e sempre la Pellegrino

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Elena Beltramme
Messaggi: 142
Iscritto il: sab ott 02, 2004 3:09 pm

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Elena Beltramme » mar nov 25, 2008 4:55 pm

Lulù ha scritto:Molto meglio di me lo potrà confermare lo specialista psichiatra che interverrà all'incontro.
Lo specialista psichiatra probabilmente non sa nulla di dsa e comunque è, naturalmente, uno di loro. Prova a cercare in rete "mariano loiacono ccdu"
Ultima modifica di Elena Beltramme il mar nov 25, 2008 9:17 pm, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Jana di Ichnusa
Messaggi: 325
Iscritto il: sab ott 20, 2007 8:09 pm
Località: Quartu S. Elena (CA)

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Jana di Ichnusa » mar nov 25, 2008 5:36 pm

Enigma ha scritto:Allora: parlare a suon di roba scientifica serve per la gente che interverrà, affinchè nessuno si metta in testa cose strane sulla dislessia o sui dsa, cose che probabilmente verranno dette loro. a me interessa agire per la gente comune che interviene, io SO (tutti noi sappiamo) cos'è vero.
Enigma ha scritto:anch'io non mi batterei al loro fianco (mamma mia l'avete pensato?!?), tuttavia ritnego che per evitare uno scontro diretto (non so se avete mai partecipato, ma poi ci zittirebbero e basta) dovremmo mostrarci ragionevoli. e quindi un punto di accordo, che anche a noi gli psicofarmaci se abusati non ci piacciono, credo sia una buona partenza. se no giuro, vi zittiscono
.

Il tuo è un ragionamento da persona sensata.....ma questi qui (e pare anche chi li appoggia) non lo sono. Quel che voglio dire è che è inutile cercare di trovare un punto di incontro o mediare. So che è difficile, per i motivi che ho detto sopra tenere testa a persone che letteralmente vivono per diffondere le loro idee. Il mio prof di letteratura diceva sempre che l'impossibile credibile colpisce molto di più del possibile incredibile, è quello che fanno loro. Allora è inutile ribattere con la realtà dei fatti alle loro scemenze, l'unica cosa da fare è farli stare zitti! Come? Con le loro stesse armi: la paura e l'ignoranza. La gente ha paura di scientology? Allora il bau bau è servito.
Scriverò ai sindaci che non anno risposto a Roberto, non spiegandogli cosa è la dislessia, ma chiedendogli se i suoi concittadini sono a conoscenza del fatto che il primo cittadino sta spianando la strada all'infiltrazione di scientology nelle scuole dei loro figli.
Enigma ha scritto:la risposta di treviglio io l'ho capita x come l'hanno scritta
L'ho capita anche io...purtroppo è la manifestazione di un malinteso senso di tutela della libertà di pensiero portato alle estreme conseguenze.
Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle....e passano accanto a se stessi senza meravigliarsi (Sant'Agostino)

Avatar utente
Lulù
Messaggi: 1463
Iscritto il: dom nov 16, 2008 4:54 pm
Scuola: Logopedista Dislessica

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Lulù » mer nov 26, 2008 2:51 am

Mi sa che bisogna chiarire alcuni punti. Oggi è stata una giornata un pò intasata tra mail, telefono, lavoro............ un vero caos......meglio chiarire in merito a quello per il quale sono stata chiamata in causa. :|

- Sono assolutamente contro "l'uso e l'abuso" di psicofarmaci, nei bambini, che anzichè curare devastano la mente dei cuccioli distruggendo il loro futuro. :shock: Purtroppo ne ho avuti alcuni ma i loro genitori sono stati attenti e dopo qualche settimana hanno interrotto la somministrazione di questi farmaci (si parla di Ritalin!!!!) prescritti da una asl.
- Combatterei assolutamente contro quelli che diffondono l'uso e l'abuso di psicofarmaci senza ombra di dubbio alcuno.....se fossi certa dell'abuso :? .
- Non ho mai citato, in nessuna delle mie mail, legami, presunti o certi, tra loro e la setta più volte citata perchè non ho alcuna prova di ciò e non voglio incorrere in denuncie varie per diffamazione e/o altro. Non mi metto in posizioni critiche che mi espongano a rischi inutili. Non ne vale la pena e non è una cosa utile per affermare le mie idee e i dati di fatto conosciuti dai più in merito ai DSA. Con questa gente non voglio avere nulla a che fare. MAI. :hu La mia battaglia non è contro di loro, e la setta di cui si parla, ma contro la diffamazione, e le false informazioni, che avviene in merito ai DSA.
- Garantisco che non mi invieranno MAI nulla perchè non fornirò mai loro il mio indirizzo, MAI. Non sono così sprovveduta e credulona. E di spazzatura a casa ne ho anche troppa. :!: :?:
- Conosco perfettamente la "pericolosità" dei soggetti di cui si sta parlando e conosco, purtroppo, le loro strategie per lavorare sul cervello degli altri per ottenere consensi e quindi potere. Conosco storie davvero tristi. Ma posso garantire che il tizio oggi è rimasto parecchie volte senza parole e senza risposte a domande dirette, specifiche e chiare. Il silenzio è stato, spesso, molto eloquente e pregno di significato. E le loro tesi molto povere di contenuti e prive di sostanza. :roll: Il tizio ha chiuso la telefonata precipitosamente perchè in seria difficoltà a sbrogliare la matassa.....e perchè ha capito "che non c'era trippa per gatti". Erano presenti testimoni alla telefonata. :lol:
- Non mi pare di aver mai dichiarato, ne via mail ne al telefono, che si possa essere dei possibili alleati. Ho semplicemente espresso che siamo d'accordo nell'evitare uso e abuso di psicofarmaci ma ho anche decisamente affermato che questo non riguarda i DSA. In altri campi mi rendo conto, e parlo anche da infermiera, che l'uso di alcuni di questi farmaci sono davvero necessari (questo per sfatare una possibile alleanza con loro!!!! :wink: ) e talvolta anche salvavita.
- Grazie Elena per il consiglio ma di solito, prima di scrivere a qualcuno, prendo informazioni sul suo conto perchè devo sapere con chi sto parlando. Ho visitato tutto il suo sito prima di formulare la lettera. Ho finito stamattina alle cinque perchè mi sono informata su tutte le persone alle quali ho rivolto la lettera. Così ho trovato tutte le loro mail. :idea:
- Chi garantisce che i comuni, i sindaci, e tutti gli altri non sappiano ciò che sta accadendo nelle scuole dei loro figli? Magari sono pure contenti! :?
Spero di aver chiarito e sfatato tutti i dubbi possibili. Buona giornata a tutti. La mia sarà molto complicata oggi!!!!! :shock: :? :shock:
Stupido è chi lo stupido fa............
Lulù


Qui tutto l'elenco degli strumenti/software da utilizzare con il computer http://www.acuilone.com/

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Elisabetta » mer nov 26, 2008 8:14 am

Lulù ha scritto:La mia battaglia non è contro di loro, e la setta di cui si parla, ma contro la diffamazione, e le false informazioni, che avviene in merito ai DSA.
Grazie Lulù per le tue precisazioni e grazie per la tua competenza, la tua disponibilità, la tua voglia di metterti in gioco. =thx
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2563
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da roberta » mer nov 26, 2008 9:26 am

Lulù ha scritto:- Garantisco che non mi invieranno MAI nulla perchè non fornirò mai loro il mio indirizzo, MAI. Non sono così sprovveduta e credulona. E di spazzatura a casa ne ho anche troppa. :!: :?:
- Conosco perfettamente la "pericolosità" dei soggetti di cui si sta parlando e conosco, purtroppo, le loro strategie per lavorare sul cervello degli altri per ottenere consensi e quindi potere. Conosco storie davvero tristi. ..:
oh oh...
so di essere off topic ma io confesso di aver dato loro il mio indirizzo (avevo 16 anni e un ragazzo mi ha venduto un libro "di fantascienza" -genere che adoravo- dicendomi che dovevo dare il mio indirizzo per confermare la vendita altrimenti non lo avrebbero pagato. ho ricevuto per anni delle lettere in cui mi chiedevano come mai non partecipavo ai loro incontri. ora è un po' che non mi scrivono. non ho mandato nessuna lettera per farmi togliere dai loro archivi perchè pensavo venissero a casa per convincermi. penso di aver fatto male. potrei avere un vostro consiglio?
roberta l'ignorante.

Avatar utente
Cassiel
Messaggi: 154
Iscritto il: mer nov 19, 2008 11:11 am
Scuola: Figli: I media e I superiore
Skype: anselmo.cioffi
Località: Zagarolo

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Cassiel » mer nov 26, 2008 10:19 am

roberta ha scritto: oh oh...
so di essere off topic ma io confesso di aver dato loro il mio indirizzo (avevo 16 anni e un ragazzo mi ha venduto un libro "di fantascienza" -genere che adoravo- dicendomi che dovevo dare il mio indirizzo per confermare la vendita altrimenti non lo avrebbero pagato. ho ricevuto per anni delle lettere in cui mi chiedevano come mai non partecipavo ai loro incontri. ora è un po' che non mi scrivono. non ho mandato nessuna lettera per farmi togliere dai loro archivi perchè pensavo venissero a casa per convincermi. penso di aver fatto male. potrei avere un vostro consiglio?
roberta l'ignorante.
Hai fatto benissimo a non scrivergli, sarebbe stato un errore! Ignorali è la cosa migliore. Sono iperattivi, ma sono pochi e non possono stare appresso a tutto.
Continua ad amare la fantascienza, come l'amo pure io. Hubbard era uno scrittore assai mediocre ed era stato assai criticato da Isaac Asimov, che lo reputava un ignorante.

Ha fatto benissimo Lulù a non nominarli e a cercare di metterli in difficoltà sui fatti, un grande e ammirevole coraggio di cui noi tutti le siamo grati.
Ma credo che anche le considerazoni di quanti dicono che non si può pensare ad una mediazione con loro, siano sacrosante.
Le due posizioni tre l'altro non le vedo in contraddizione.
Anche se sembrano essere collaborativi e disponibili, non accettano di essere contraddetti e di mettere in discussione le proprie convinzioni.
Sono venuto a conoscenza di varie storie che li riguardano abbastanza allucinanti.
Ma basterebbero solo le voci di wikipedia che ho già indicato su Scientology e CCDU, per capire che soggetti sono e di quanto bisogna stare alla larga da loro. Per cui, consiglio caldamente di leggerle a quanti non lo avessero già fatto.
Tra l'altro, oltre che nelle scuole, ho il sospetto che stanno cercando di mettere i piedi a vari livelli nelle istituzioni.

Anselmo
"Quando il bambino era bambino, non sapeva d'essere un bambino. Per lui tutto aveva un'anima, e tutte le anime erano tutt'uno"

Avatar utente
Enigma
Messaggi: 10
Iscritto il: lun nov 24, 2008 12:23 am

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Enigma » mer nov 26, 2008 10:44 pm

Elena Beltramme ha scritto:Prova a cercare in rete "mariano loiacono ccdu"
Brrrrr... quanto mai... e all'inaugurazione di non so quale sede quanti nomi ho letto??
Santo cielo... qui dobbiamo stare attenti... :(

Avatar utente
Jana di Ichnusa
Messaggi: 325
Iscritto il: sab ott 20, 2007 8:09 pm
Località: Quartu S. Elena (CA)

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Jana di Ichnusa » gio nov 27, 2008 10:37 am

Lulù ha scritto:
- Sono assolutamente contro "l'uso e l'abuso" di psicofarmaci, nei bambini,
Anche io, che normalmente faccio infinite prediche alle amiche che imbottiscono i figli di antibiotici e anti infiammatori ad ogni raffreddore, ma sono convinta che indagare e decidere in merito ad una questione così delicata, spetti a chi ne ha competenza.
Lulù ha scritto:- Non ho mai citato, in nessuna delle mie mail, legami, presunti o certi, tra loro e la setta più volte citata perchè non ho alcuna prova di ciò e non voglio incorrere in denuncie varie per diffamazione e/o altro. Non mi metto in posizioni critiche che mi espongano a rischi inutili. Non ne vale la pena e non è una cosa utile per affermare le mie idee e i dati di fatto conosciuti dai più in merito ai DSA.
Legami affatto presunti, visto il rapporto del 1998 del Dipartimento di Pubblica Sicurezza http://xenu.com-it.net/rapporto/index.htm e considerato che,nel suo sito http://www.ccdu.org/perche-scientology- ... sichiatria lo stesso CCDU dichiara:...... Quando nel 1969 la Chiesa di Scientology fondò il CCHR, .........Il CCHR fu fondato per investigare e denunciare le violazioni dei diritti umani da parte della psichiatria e ripulire il campo della guarigione mentale.
Sai qual'è il problema dal mio punto di vista? Il problema è che si rischia che una persona che ascolta la tua spiegazione corretta e scientificamente inoppugnabile, dopo o prima sente la loro campana e si convince che quella in torto sei tu, perchè loro sono molto più bravi ed esperti nel colpire l'immaginario collettivo. Chi se ne frega se a farlo è il fruttivendolo o la vicina di casa, quando invece si tratta di un insegnante, di un sindaco, di una istituzione, questo può crearci parecchi problemi. Cassiel non esagera, dislessia e ADHD sono solo uno strumento che gli permette di infiltrarsi nelle istituzioni. In Germania già da tempo per svolgere compiti istituzionali o addirittura entrare a far parte delle forze dell'ordine è necessario rendere una dichiarazione giurata di non appartenenza a Scientology, proprio perchè il governo tedesco giudica i suoi intenti pericolosi per la democrazia.
Lulù ha scritto:- Chi garantisce che i comuni, i sindaci, e tutti gli altri non sappiano ciò che sta accadendo nelle scuole dei loro figli? Magari sono pure contenti! :?
Purtroppo penso che tu abbia ragione, ma è probabile che i concittadini non la pensino allo stesso modo.

Scusa le precisazioni magari inopportune, ma il mio intento non era certo quello di criticare il tuo impegno e il tuo operato ma solo di evidenziare dei particolari che a me sembrano importanti. Ma come ho detto sopra si tratta solo del mio punto di vista.
Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle....e passano accanto a se stessi senza meravigliarsi (Sant'Agostino)

Avatar utente
Enigma
Messaggi: 10
Iscritto il: lun nov 24, 2008 12:23 am

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Enigma » gio nov 27, 2008 10:53 am

Cmq nessuna diffamazione: loro stessi, la ccdu intendo, si dichiarano composti anche (ma non solo) da membri di scientology:
http://www.ccdu.org/il-ccdu-parte-della ... cientology

e dicono "Siamo orgogliosi di essere stati fondati, a livello internazionale, dalla Chiesa di Scientology, che ha lunga storia di conquiste nel campo dei diritti umani."

Non ci inventiamo nulla!
E nessun atto perseguibile: qui ci basiamo su pubbliche dichiarazioni fatte in web o con altre modalità, ci atteniamo a quanto detto dalla Pellegrino, membro attivo del ccdu. Per dire che ci siamo inventati tutto, dovrebbero anche loro ammettere di essersi inventato quanto pubblicato in rete! io mi baso sui FATTI...
per questo dico che basandomi sui fatti mi allarmo: vedremo al convegno cosa ci diranno. ora non possiamo saperlo! anche se abbiamo dei sospetti a riguardo...

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Elisabetta » gio nov 27, 2008 1:58 pm

Enigma ha scritto:vedremo al convegno cosa ci diranno
A proposito.... chi andrà?
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Avatar utente
Enigma
Messaggi: 10
Iscritto il: lun nov 24, 2008 12:23 am

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Enigma » gio nov 27, 2008 8:40 pm

Acci, io io non ci sarò :( ma saprò raccontarvi.

Avatar utente
Lulù
Messaggi: 1463
Iscritto il: dom nov 16, 2008 4:54 pm
Scuola: Logopedista Dislessica

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Lulù » ven nov 28, 2008 4:21 am

Questa è la risposta che ricevuto oggi dall'onorevole Lussana. Purtroppo ho avuto il computer rotto e non sono riusicta a scaricare la posta. La contatto domattina e spero di riuscire a parlarci. Appena possibile vi aggiorno sulle novità.
Buona giornata a tutti.


Gentile Dottoressa ..........,

ho letto con attenzione il Suo messaggio.

Gradirei contattarla, ove possibile, prima del convegno di domani.

Se lo desidera, può inviare un Suo recapito alla presente e mail.

In alternativa, può contattarmi ai numeri sotto riportati.

In attesa di riscontro, ringrazio e Le invio cordiali saluti.

On. Carolina Lussana
Responsabile Gruppo Politico Femminile
Lega Nord

Tel. 02...................;
fax. 02....................
Stupido è chi lo stupido fa............
Lulù


Qui tutto l'elenco degli strumenti/software da utilizzare con il computer http://www.acuilone.com/

Avatar utente
Lulù
Messaggi: 1463
Iscritto il: dom nov 16, 2008 4:54 pm
Scuola: Logopedista Dislessica

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Lulù » sab nov 29, 2008 4:55 am

Ho contattato l'onorevole ma mi è stato riferito che mi avrebbe richiamato lei più tardi. Non l'ho sentita tutto il giorno. Ho ricevuto questo messaggio dal presidente del CCDU che lo ha mandato in risposta a tutti quelli a cui io avevo mandato il precedente:


Gent.mi
In relazione al convegno di stasera e alle prese di posizione assunte da alcuni gruppi e persone
noi ribadiamo la nostra posizione: osserviamo che l'autonomia della scuola sta venendo meno
a favore di psicologi e psichiatri che di didattica ed educazione non
hanno esperienza tendendo ad osservare i problemi da un punto di vista patologico.

La nostra preoccupazione è il percorso che si sta facendo prendere alla
scuola che, come confermato da altri paesi, potrebbe portare ad una medicalizzazione
esagerata. Il logopedista in se è una figura didattica che ben si omogenizza con
l'insegnante. Perché ha bisogno dei test psicologici per capire se un bambino ha
difficoltà didattiche? La didattica italiana ha un passato di successi, la psicologia
e la psichiatria, se si osserva la storia, no.

Noi sosteniamo con forza l'autonomia della scuola e la lettera che ci è giunta oggi (con l'autorizzazione
ad usarla) di una madre è lil simbolo della nostra denuncia e di altre migliaia di genitori
che si trovano in questa situazione.

Cordialmente
Massimo Parrino
Direttore CCDU onlus




e questa è la mia risposta inviata a tutti...............


Gentilissimi.......
Vi faccio notare che la signora della seconda lettera ha citato tutti personaggi che risultano, da studi fatti, soggetti DSA (Dislessici). Il fatto è anche che non tutti i somari poi rivelano la personalità di Einstein......molti lo hanno creduto somaro, lui era solo dislessico.....altrimenti non avrebbe potuto fare ciò che ha fatto. Il presupposto per la diagnosi di dislessia è avere l'intelligenza nella norma ....ecc.....ecc....ecc.....
Mi chiedo.....perchè queste mamme hanno così paura di far valutare i loro figli? Se sono sicure della loro serenità, non esiste il problema. E qualora il problema ci fosse dovrebbero essere felici di farlo venir fuori in modo da aiutare i loro figli. E perchè si pensa che "meglio poco che niente......" anzichè pensare "voglio il meglio per mio figlio....."???? Perchè si fanno confronti tipo "il padre ha sofferto ma è riuscito a sopravvivere.......", forse perchè si pensa che possa essere lo stesso per il proprio figlio. Purtroppo non è sempre così certo e automatico.......che vada tutto bene. Perchè si demonizza lo psicologo se le mamme sono inquietate con le maestre che fanno ricatti, minacciano e trattano male i bambini solo per ripicca. Io sono una logopedista (e ringrazio per la concessione dell'omogeneizzazione alla scuola!) e lotto contro la scuola da sempre, che non è all'altezza di educare i nostri figli, gli uomini di domani. Allora....perchè non lottiamo tutti insieme contro la scuola di oggi.......i somari.......gli sfaticati......i raccomandatissimi.....perchè non li cacciamo via, li mandiamo a casa e mettiamo al loro posto persone valide e qualificate che sappiano fare bene il loro mestiere???!!! Perchè la lotta si fa contro gli psicologi, che rilasciano la diagnosi e/o lo psichiatra che con i DSA non hanno assolutamente nulla a che vedere??? Sono i somari, probabilmente, che prescrivono psicofarmaci ai DSA perchè, trovandosi li solo ed esclusivamente grazie ad una raccomandazione, e non sapendo "che pesci prendere" di fronte ad un ragazzino imbestialito con la vita perchè nemmeno lui riesce a capire la sua difficoltà, somministra sedativi e altro..... Il problema è IL SOLITO. Sfugge il concetto che ai DSA NON VIENE SOMMINISTRATO ALCUN FARMACO. Mai. Punto. Però vengono molto maltrattati dalla scuola, moltissimo. Questa è una cosa contro cui si può combattere attivamente e con criterio. I personaggi che cita la mamma della seconda lettera sarebbero stati aiutati adeguatamente e avrebbero evitato anni ed anni di sofferenze laceranti e inutili.
Cordialmente, Lucia Fusco.


Buona giornata a tutti!
Stupido è chi lo stupido fa............
Lulù


Qui tutto l'elenco degli strumenti/software da utilizzare con il computer http://www.acuilone.com/

Avatar utente
Jana di Ichnusa
Messaggi: 325
Iscritto il: sab ott 20, 2007 8:09 pm
Località: Quartu S. Elena (CA)

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da Jana di Ichnusa » sab nov 29, 2008 9:01 am

Ma la lettera di una mamma a cui si riferiscono quale sarebbe? Se ho capito bene una mamma che sostiene che al figlio dislessico sono stati prescritti psicofarmaci? Se è così sono senza parole...
Le persone viaggiano per stupirsi delle montagne, dei mari, dei fiumi, delle stelle....e passano accanto a se stessi senza meravigliarsi (Sant'Agostino)

Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: Ancora e sempre la Pellegrino

Messaggio da mamma Rosa » sab nov 29, 2008 9:47 am

A volte le mamme si fidano delle persone sbagliate... :oops:
mi rifuto di credere altro...
forse è una mamma che ha solo bisogno di aiuto, magari un aiuto diverso da quello che le danno loro, magari un aiuto come quello che io e tante altre mamme abbiamo trovato qui, in questo forum... :roll:
anche io mi sono fidata delle persone sbagliate, pensando di fare il bene di mio figlio... :sad:
quando l'ho capito ho cercato di rimediare...
il tempo perduto non lo recupero, però grazie a chi mi ha aiutato a fare chiarezza ho imboccata la strada giusta... :roll:
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.

Rispondi