Appello ai dislessici adulti...

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da lucia17 » mar gen 27, 2009 8:32 am

ciao mamma 74 e benvenuta, sono contenta che adesso tu abbia il coraggio per raccontare queste cose. Qui noi tutti o quasi tutti in un modo o in un altro abbiamo problemi simili al tuo, anch'io ho un figlio di dodici anni con disturbi specifi di apprendimento e sto scoprendo sempre di più che la mia memoria a breve è proprio scarsa, ed anche a lungo termine, per alcune cose, ma mi rimane la passione per alcune cose che coltivo con gusto. Ognuno di noi ha un punto debole, ma bisogna esaltare i punti di forza. Continua con noi, ti troverai bene e parlaci anche di tuo figlio, qui troverai un mondo meraviglioso, fatto di collaborazione ed arricchimento reciproco.

Avatar utente
chicca
Messaggi: 2663
Iscritto il: sab feb 10, 2007 5:45 pm
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
Località: Valle Bormida -Savona-
Contatta:

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da chicca » mar gen 27, 2009 9:51 am

Vorrei fare presente ai nuovi utenti che magari si trovano disorientati dinanzi alla struttura del forum, che è bene postare i messaggi nelle sezioni appropriate .
Teniamo in ordine il forum e lo potremo utilizzare meglio.

Avatar utente
bùbu
Messaggi: 390
Iscritto il: mer gen 28, 2009 10:36 am
Località: Marche

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da bùbu » sab nov 07, 2009 11:21 pm

la mia dislessia la vedo una risorsa per i miei figli
ho imparato a non mollare mai
sono disposta a tutto purchè di vederli sereni e realizzati aiutandoli a far venire fuori le loro risorse

Avatar utente
Popatilla71
Messaggi: 1036
Iscritto il: gio dic 11, 2008 2:40 pm
Scuola: 2° Media e 4° elementare
Località: Piemonte

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da Popatilla71 » dom nov 08, 2009 2:57 pm

Ma che meraviglia questa discussione...bubu, grazie per averla trovata...ne avevo aperta una simile tempo fa proprio perchè mi faceva piacere capire e approfondire...
Lascio anche qui la mia esperienza di dislessica (forse, dato che non ho fatto i test) adulta....ringraziando il forum perchè oltre ad avermi aiutato nell'ultimo anno per aiutare le mie figlie, anche e soprattutto per avermi fatto capire meglio me stessa...
Le problematiche...le solite che leggo qui....ma che fino ad ora non ho mai associato alla dislessia...
Cominciamo dalle elementari....ci ho messo più degli altri ad imparare a leggere...ricordo che quando la maestra faceva leggere ad alta voce io cercavo di capire quale sarebbe stato il mio pezzo per prepararmelo e non trovarmi impreparata...ma puntualmente dimenticavo le frasi e leggevo una parola per un'altra...alle elementari sono uscita con la sufficienza per il rotto della cuffia...non avevo problemi a scrivere, ma ricordo che nei dettati rimanevo sempre indietro perchè più lenta degli altri...cercavo di tenere in testa le parole e scrivere più veloce che potevo, fino a sentire dolori lancinanti alla mano...ma alla fine me ne mancava sempre un pezzo....
Le cose sono migliorate alle medie, ma alle superiori ho fatto una fatica pazzesca tutti gli anni....dovevo cominciare a studiare settimane prima, cercando di farmi riassuntini e bigliettini per poter ricordare le cose ma alla fine il primo quadrimestre si chiudeva sempre con 5 o 6 insufficienze..ogni anno volevo ritirarmi a metà anno, ma mia madre non me l'ha mai permesso. Non sono mai stata bocciata o rimandata.
Non sono andata all'università perchè i miei non avevano la possibilità di pagarmi gli studi e mi hanno detto che se volevo andarci avrei dovuto lavorare contemporaneamente...naturalmente per una come me la scelta è stata obbligata...e non so neanche se ci sarei andata comunque all'università...troppa fatica....
Anche nel lavoro mi sono sempre sentita un'incapace...mi sono sempre detta che non ero stupida, anche se mi ci sentivo, spesso...ma che ero più lenta degli altri...prima dovevo imparare bene e capire le cose e poi le sapevo fare...ma nel mondo del lavoro, soprattutto cambiando lavoro ogni 6 mesi non si ha modo di poter imparare lentamente..
Non ho mai potuto pensare di fare lavori come la cassiera perchè a fare i conti sono una frana...le tabelline non le ho mai imparate tutte...
Non sono mai stata una grande lettrice, anche se adoro i libri e ne compro tantissimi soprattutto quelli di psicologia...ma una volta che mi metto a leggere...dopo poco comincio a sentire male ad un occhio e mi viene sonno...a volte devo rileggere 10 volte un concetto per capirlo e soprattutto non riesco a capire i concetti troppo contorti...
Ho sempre visto le lettere che si muovono, che diventano in rilievo mentre leggo e ho sempre pensato che tutti vedessero nello stesso modo.
Anche nella vita di tutti i giorni vivo la mia diversità che fino ad ora ho definito sbadataggine....e solo ora capisco a cosa è dovuto...per capire quali sono la destra e la sinistra devo prima pensare alla mano con cui mangio e scrivo perchè non mi viene automatico, quando devo andare in qualche posto devo spremermi le meningi per capire che strada fare (e si che abito in un paesino e le strade per arrivare dappertutto sono solo due!), quando il mio compagno ha già letto tutta la descrizione di qualcosa in televisione io sono ancora all'inizio.
Tutto questo mi faceva pensare di essere una stupida, con un'intelligenza ridotta...e la mia autostima è andata sotto le scarpe..fino a quando, grazie alle mie figlie ho capito che non sono stupida...solo dislessica...
Di qualità ne ho tante...sono empatica, creativa, ho trovato il modo di insegnare alle mie figlie (tutte e due dislessiche ma ognuna a modo suo) e piano piano sto ricostruendo un'immagine di me diversa da quella che mi sono data fino a qualche tempo fa...
Tutto questo grazie alle mie figlie...la dislessia non è una cosa negativa se la si affronta nel modo giusto e se si usano i metodi giusti...
Spero che le mie figlie possano decidere di andare all'università o meno...spero che possano scegliere il lavoro che vogliono fare, sto lottando ogni giorno per questo e in questo sono bravissima...occuparmi degli altri..
Oggi e purtroppo solo oggi ho capito quale lavoro avrei dovuto fare...lavorare con i bambini....ma questa mia inclinazione è uscita solo ora..a 38 anni, ma non è detto che io non possa ancora inventarmi qualcosa per sentirmi una persona realizzata.

Avatar utente
maggie
Messaggi: 699
Iscritto il: ven ott 23, 2009 10:23 pm
Scuola: II^ Agrario
Località: Grosseto

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da maggie » dom nov 08, 2009 8:23 pm

sai popatilla abbiamo una cosa in comune e non è la dislessia anche se vorrei "averla" per poter meglio capire mio figlio!ma il desiderio ormai di donna matura,io ne ho 45,di occuparci di bambini.cosa abbiamo imparato dai dsa?l'amore per il prossimo,l'innocenza di un bambino,il diritto al suo rispetto incondizionato in quanto essere umano ignaro e inconsapevole e costretto a dipendere da un adulto.e di bambini bisognosi ce ne sono.il nostro non è ke solo una parte di questo grande universo.quando le tue bambine saranno più grandi e avrai più tempo per te ci sono piccoli che hanno un bisogno primario di affetto..in ospedale,negli "orfanotrofi",in case famiglia,per un'accoglienza a tempo parziale(un giorno a pranzo,una singola giornata al parco)ma anche per un tempo più duraturo come un affido(magari fin troppo impegnativo).io ho deciso di dedicare il tempo che i miei figli mi hanno restituito(solo in parte!)a loro.sento di doverglielo.vedrai che troverai la tua strada,il tuo cuore è ben predisposto!

Avatar utente
bùbu
Messaggi: 390
Iscritto il: mer gen 28, 2009 10:36 am
Località: Marche

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da bùbu » dom nov 08, 2009 9:48 pm

[quote="maggie"]sai popatilla abbiamo una cosa in comune e non è la dislessia anche se vorrei "averla" per poter meglio capire mio figlio!ma il desiderio ormai di donna matura,io ne ho 45,di occuparci di bambini.cosa abbiamo imparato dai dsa?l'amore per il prossimo,l'innocenza di un bambino,il diritto al suo rispetto incondizionato in quanto essere umano ignaro e inconsapevole e costretto a dipendere da un adulto.e di bambini bisognosi ce ne sono.il nostro non è ke solo una parte di questo grande universo.quando le tue bambine saranno più grandi e avrai più tempo per te ci sono piccoli che hanno un bisogno primario di affetto..in ospedale,negli "orfanotrofi",in case famiglia,per un'accoglienza a tempo parziale(un giorno a pranzo,una singola giornata al parco)ma anche per un tempo più duraturo come un affido(magari fin troppo impegnativo).io ho deciso di dedicare il tempo che i miei figli mi hanno restituito(solo in parte!)a loro.sento di doverglielo.vedrai che troverai la tua strada,il tuo cuore è ben predisposto![/quote]



E' BELLISSIMO QUELLO CHE AFFERMATE IL BENE DELL'ALTRO E' UN PENSIERO CHE MI COMMUOVE LO SENTO MOLTO VERO ED AUTENTICO, OVVERO LA SENSIBILITA' PER L'ALTRO
IN UNA SOCIETA' PURTROPPO CIECA E RIPIEGATA SU SE STESSA
CERTO SONO POCHI A PENSARLA COSI' ...... ANCHE QUESTA E' UNA LOTTA.... CHE VA OLTRE LA DISLESSIA, ......
PER L'UMANITA'
POPATILLA DICI "ma nel mondo del lavoro, soprattutto cambiando lavoro ogni 6 mesi non si ha modo di poter imparare lentamente..
Non ho mai potuto pensare di fare lavori come la cassiera perchè a fare i conti sono una frana...le tabelline non le ho mai imparate tutte..."
ANCHE IO HO DELLE DIFFICOLTA'SONO RESTIA A LAVORARE HO PAURA AD INTRAPRENDERE STRADE NUOVE HO PAURA DEL GIUDIZIO DEGLI ALTRI, E LA MATEMATICA ...CHE DISASTRO LA STUDIO CON IL PIU' PICCOLO E USO LA TAVOLA PITAGORICA PER LE TABELLINE QUANDO GLIELE SPIEGO
ABBIAMO ALTRI PREGI HAI MAI SENTITO PARLARE DI INTELLIGENZE MULTIPLE?
QUESTA COSA MI HA TANTO LIBERATO DALLA RABBIA VERSO ME STESSA A CAUSA DEI MIEI LIMITI
AUGURI CARE AMICHE

Avatar utente
maggie
Messaggi: 699
Iscritto il: ven ott 23, 2009 10:23 pm
Scuola: II^ Agrario
Località: Grosseto

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da maggie » dom nov 08, 2009 10:45 pm

Sai Bubu non voglio fregiarmi di cose di cui non ho merito:se nico non fosse stato dislessico avrei mai sentito il bisogno di occuparmi dei bambini di altri?MAH!mistero non lo saprò mai.certo è che lui ha sviluppato in me un senso di devozione pura verso di loro.te parli di limiti,quelli dei dsa sono reali ,oggi capisco anche fuori dalla scuola(uufff),e io non voglio minimizzare le implicazioni che ne derivano e allora far leva su i propri pregi, su attitudini più spiccate può aumentare la propria autostima e gratificare.oggi ho fatto un test sul QI o meglio credevo che lo fosse.andando avanti nelle domande ho capito che con l'intelligenza non ci azzeccava proprio niente..per lo più era informazione culturale.non sono andata avanti perchè non sono così acculturata su tutto.hanno forse provato a mettere in dubbio l'intelligenza mia e di tutti coloro che lo fanno?questo per dire che forse qualcuno ci prova,altri qualche volta pensano di esserci riusciti ma la fiducia in noi stessi non deve venir meno.sei una mamma formidabile dedita al tuo bambino,non è un lavoro?il più complicato!

Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da Pipo » dom nov 08, 2009 11:10 pm

Non volevo parlare di questi argomenti per molte ragioni, non ultimo, il timore di non essere compreso ed invece, vedo che qui il terreno è molto fertile. Faccio una piccola premessa: se ritenete che l'argomento vada approfondito, si potrebbe aprire una nuova discussione specifica, tutti abbiamo capito l'importanza di un minimo di ordine nel forum.
Pian pianino ci conosciamo e ci apriamo sempre un pochino di più. Raccolgo il bellissimo messaggio di Maggie confidandovi che a me è successo il contrario. Abbiamo scoperto che S. è dislessico, casualmente, accompagnando a fare terapia logopedica un bellissimo bimbo che da circa due anni abbiamo accolto in famiglia. E' così ragazzi, se non avessimo avuto un consulto privato con la bravissima NPI di F. (il cucciolo che abbiamo in affidamento), probabilmente non saremmo mai riusciti a scoprirlo visto che avevamo già completato tutti gli accertamenti possibili per S. e nulla era mai trapelato, nemmeno durante i 6 mesi di terapia psicologica familiare fatti circa due anni fa. Il piccolo F. non ha ancora 8 anni, fa la 3° elementare, non è Italiano ed è un universo nell'universo; è insieme sofferenza e gioia ma vissuti alla massima potenza! E' vero Maggie, si parte quasi con il desiderio di restituire qualcosa che ci sembra di non aver meritato completamente cioè, la nostra grassa felicità ma poi, dopo mille battaglie, scopri che non hai restituito nulla perchè molto ancora ti è stato donato. Il piccolo F. prima ci ha straziati e gettati a terra poi, ci ha fatto nascere una seconda volta come famiglia e tutti, bimbi compresi, ci sentiamo molto più vivi. In un contesto di questo genere, i problemi come la dislessia, assumono un aspetto ridimensionato ma non sottovalutato. La scopri, la studi e la combatti ma non la temi, non fa più paura.

Ciao, Pipo.

Avatar utente
Lulù
Messaggi: 1463
Iscritto il: dom nov 16, 2008 4:54 pm
Scuola: Logopedista Dislessica

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da Lulù » lun nov 09, 2009 3:21 am

Alcuni miei racconti di bambina dislessica sofferente a scuola o di dislessica adulta si trovano già nel forum ed evito di riempire altre pagine.....vi tedierei. Ma una delle cose che dice Pipo è esattamente ciò che cerco di "comunicare" io alle famiglie dei bimbi che seguo. La dislessia la devi conoscere, la devi capire e poi la devi "assecondare". La devi e la puoi ridimensionare innanzittutto assecondandola e non combattendola. La dislessia non è un male contro il quale combattere. E' una caratteristica che si deve necessariamente capire per poterla sfruttare al massimo, personalmente e liberamente. Questa è' una cosa che dico sempre alle famiglie dei miei bimbi DSA prendendo come riferimento proprio i numerosi bimbi che seguo (alcuni molto gravi) che sono stati adottati e affidati. Per alcuni di loro non c'è proprio nessuna possibilità di scelta. Mi piace sempre dire che "i veri problemi della vita sono altri.......per fortuna!!!!"
Stupido è chi lo stupido fa............
Lulù


Qui tutto l'elenco degli strumenti/software da utilizzare con il computer http://www.acuilone.com/

Avatar utente
maggie
Messaggi: 699
Iscritto il: ven ott 23, 2009 10:23 pm
Scuola: II^ Agrario
Località: Grosseto

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da maggie » lun nov 09, 2009 6:59 am

pipo SIII!apriamo un altro argomento,chiediamo aiuto ai tecnici dove inserirlo:non ne volevo parlare perchè avevo il timore di non essere umile ma te hai aperto una breccia!siamo in attesa di un bimbo!in affido.sappiamo molto di lui ma la burocrazia...sarebbe già stato con noi dai primi di settem.però se è con la sua famiglia,come mi assicurano,io ne sono felicissima!stanotte l'ho sognato,bello e dolce come un angelo,tutti felici e oggi abbiamo un altro incontro con assist.sociale e psicologa(fantastiche)..eppure di pensieri ci vengono ma li affronteremo.se questa cosa non andasse in porto ce n'è subito un'altra..un'associazione onlus no-profit a favore dei minori senza famiglia mirata a farli stare in famiglia.ma questa è un'altra storia ancor più bella e grande(di cui noi genitori di nico non siamo artefici) nata da una tragedia e chi ha sentito la necessità di convogliare un dolore immenso,inegugliabile,indescrivibile inumano,come la morte del proprio figlio,verso il prossimo invece di annicchilire di rabbia(per altro un eufemismo)bhè,mi inchino,sono nostri amici che ci hanno chiesto di partecipare.come dire quando al peggio non c'è mai fine!eppure un fiore nasce inaspettatamente nel deserto prepotente e combattivo..questo è l'amore che i nostri figli ci hanno dato,insegnato,mai viceversa,e che è giusto rendere.mi stoppo perchè non finirei più e se posso pipo ti chiederei il favore di poterti fare domande più specifiche in mp ma anche non, se tu vuoi,per me non ci sono problemi nel caso in cui non si potesse aprire un'altra conversazione.grazie di cuore a tutti e pipo...GRANDI BRAVI E BELLI DENTRO

Avatar utente
Popatilla71
Messaggi: 1036
Iscritto il: gio dic 11, 2008 2:40 pm
Scuola: 2° Media e 4° elementare
Località: Piemonte

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da Popatilla71 » lun nov 09, 2009 8:12 am

Vi ho letto e mi sono commossa...non so se avrei mai il coraggio di prendere un bambino in affido...con tre figli mi sarebbe davvero difficile ora....ma il prendermi cura di altri bambini nel fare i compiti, nel parlare della loro particolarità, del loro essere speciale...questo si...
Poi magari...chissà...mia figlia mi ha detto ieri sera che vuole adottare un bambino cinese...magari dovrò semplicemente fare la nonna!:-)

Avatar utente
gloria
Messaggi: 2273
Iscritto il: ven ott 01, 2004 1:02 am
Località: Roma e Viareggio

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da gloria » lun nov 09, 2009 8:26 am

Se l'argomento del quale volete parlare non tratta piu' dei dislessici adulti e di DSA, ma, per esempio, di "esperienze di affido" piuttosto che "io mi dedico ai bembini....."vi invito ad aprire una nuova discussione nella sezione "discussioni libere". Provvederemo a spostarci i messaggi fin qui inseriti.

Grazie per la collaborazione,
gloria

Avatar utente
barbara 68
Messaggi: 51
Iscritto il: gio nov 05, 2009 8:55 pm
Località: milano

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da barbara 68 » lun nov 09, 2009 9:21 am

La mia storia è molto simile alle vostre, non ho nessuna certificazione ma le prime volte che ho sentito parlare di dislessia ho capito che forse ne soffrivo anch'io. Alle elementari ero una bambina modello, attenta, impegnata, non volevo altro che far felici i miei genitori, però qualcosa non andava, la lettura era lenta e la matematica un disastro ma con molti sforzi da sola (perchè una volta i genitori non ti aiutavano) sono passata indenne anche alle medie, poi la scelta delle superiori, io ero bravissima in disegno volevo fare l'artistico, volevo esprimere quel meraviglioso mondo di sentimenti che avevo dentro....ma allora all'artistico girava la droga e i miei non hanno voluto mandarmi.........
Ho avuto dei genitori meravigliosi, ma loro non sapevano.....e quindi visto che non brillavo troppo nello studio mi hanno iscritto a ragioneria.....un incubo per me che confondevo anche i numeri di telefono, un mondo freddo che non mi apparteneva.. sono stata bocciata in seconda dopo essere stata rimandata in stenografia, francese e inglese col 5, nonostante abbia studiato tutta estate e fatto esmi discreti, poi ho fatto un biennio e mi sono portata alla pari. Dopo la maturità ho seguito le mie inclinazioni e ho fatto una scuola post-diploma di visual design, che scuola meravigliosa.
Ho lavorato nell'editoria senza problemi poi.... ho fatto la mamma di due meravigliosi bambini dislessici. MI sento una donna forte, molto intuitiva anche se non so le tabelline, confondo la destra e la sinistra,

Avatar utente
barbara 68
Messaggi: 51
Iscritto il: gio nov 05, 2009 8:55 pm
Località: milano

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da barbara 68 » lun nov 09, 2009 9:32 am

Continuo la precedente.....
Ho imparato a leggere bene studiando le poesie, stavo ore a declamarle perchè sentivo la loro musica;
oggi leggo abbastanza, devo solo stare in un posto silenzioso senza distrazioni, la cosa che più mi dispiace è la perdita di memoria, non mi stanno date, nomi, e pezzi della mia vita in mente........solo con le immagini (foto) riesco a ricostruire i ricordi.
Oggi sono un'appassionata di sky, amo guardare documentari di ogni genere ed ho imparato tantissimo divertendomi,
sarebbe bellissima una scuola dove le materie dalla fisica alla storia potessero passare attraverso documentari, penso che tutti imparerebbero di più.

Sono convinta che ognuno di noi abbia un meraviglioso mondo dentro e qualche capacità in più a vedere la realtà in maniera più globale e sensibile.
La mia famiglia mi adora...per cui penso di essere un pò speciale come tutti voi!!!!!!!!!!!

Avatar utente
maggie
Messaggi: 699
Iscritto il: ven ott 23, 2009 10:23 pm
Scuola: II^ Agrario
Località: Grosseto

Re: Appello ai dislessici adulti...

Messaggio da maggie » lun nov 09, 2009 12:23 pm

gloria grazie,abbiamo appena pensato con pipo di aspettare.ci aggiorniamo più in là..qua la dsa è di primaria importanza con tutte le sue sfaccettature,grazie e chiederemo aiuto senza dubbio prima di farlo.

Rispondi