proteggerli fino a....

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi [phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
DANYDDB
Messaggi: 129
Iscritto il: sab ago 30, 2008 4:27 pm
Località: COMO
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

proteggerli fino a....

Messaggio da DANYDDB » lun feb 23, 2009 10:14 am

sono un pochino combattuta, ora vi spiego.

Davide 10 anni a giugno ieri ha fatto la prima confessione, a un certo punto della messa vedo lui e altri bambini salire sull'altare, era il momento della preghiera dei fedeli mi è venuto male!!

I bimbi hanno iniziato a leggere e arriva il turno di Davide..2 parole e si ferma non riuscia a proseguire..silenzio..panico e poi pian piiano ha finito la sua frase. (per chi non lo sapesse Davide è dislessico anche a scuola ha il permesso di non leggere ad alta voce soprattutto in presenza di gente)
Ero al mio posto senza parole (i bimbi a messa sono davanti non vicino a noi).

Appena finita la messa vado davanti, er ali seduto sulla sedia con lo sguardo fisso in basso..sapevo giò dentro di me cosa era successo, solo incrociando il suo sguardo ho capito, dico davie cos'hai..in praticadopo un pò di insistenze mie crolla in un pianto abbracciandomi e mi dice mi hanno preso in giro.
Chied davide ma perchè hai voluto leggere...mamma non ho voluto leggere mi hanno detto di leggere.

La sua catechista sa che Davide è dislessico ma questo era un altro catechista non il suo..

nel pomeriggio parlo con l'altro catechista e dico..sono la mamma di davide, e lui mi risponde signora mi spiace, ho visto che davide appena tornato al posto si messo a piangere..
al che gli ho spiegato io il perchè lui non l'ha detto.

Dopo un pò la mia testa ha cominciato a frullare...ho pensato..è giusto che sono intervenuta? o meglio...sono sicura che era giusto intervenire ma per quanto lo devo fare?
non che in questo modo Davide non "si fa le ossa" non so come spiegarvi intndo, penso che ogni bimbo debba farsi le sue esperienze belle o brutte che siano, lo rafforzano ma capisco anche che questa cosa frustra parecchio Davide, non ha ancora "le palle" la forza interiore per reagire...

sono mesi ormai che fa psicoterapia proprio per questo, a scuola lo deridevano perchè non sapeva leggere e soprattutto perchè lui affrontava il tutto piangendo, più piangeva più i bibi lo deridevano.
ha iniziato adesso dopo mesi di psicoterapia ad essere un pochino più sereno...e mi domando ma nella sua vita troverà sempre gente che lo deride per questo...IO NON SARO' SEMPRE LI!!!

in quel momento avendo consapevolezza di se..quando ha detto io non leggo doveva solo aggiungere NON LEGGO PERCHE' SONO DISLESSICO E NON POSSO..O NON VOGLIO O CHE ALTRO..

ho riflettuto tanto anche stanotte infatti stamattina sono uno zombie!!!

ho pensato se avessi letto questo messaggio come se fosse stato postato da una di voi la mia risposta sarebbe, hai fatto bene ad intervenire ma anche lui deve fare le sue esperienze..

non so sono combattuta...voi che fareste?.
Immagine

Avatar utente
lory1995
Messaggi: 360
Iscritto il: ven nov 14, 2008 1:10 pm
Scuola: Lele Vele,Chiara ILic.Sc.Umane
Skype: loredanacariola
Località: S.Margherita Ligure (GE)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da lory1995 » lun feb 23, 2009 10:42 am

Ciao, sono ua mamma di un bimbo di 8 con problemi DSA. Io mi sarei comportata essattamente come hai fatto tu,se non ci pensiamo noi a difendere i nostri cuccioli chi ci dve pensare? A mio figlio ho spiegato che se le fanno fare cose che non deve, di spiegare gentilmnte che lui non può farle perchè è dislessico.Per cercare di rendere la cosa un pò meno pesante cerchiamo sempre delle parole che inizino sempre con DIS. e lo associamo magari aqualquno .Per esempio la sorella non è DISlessica ma tanto DISordinatai quindi anche a lei ha un DIS., tanti altri bambini per motivi diversi saranno DIS, DISordinato, DIScolo Continua a proteggere il tuo cucciolo con serenità,quando sarà in grado di farlo da solo lo capirai! :wink: :wink: :wink:
O.S.Dislessia Genova e Tigullio :
www.osdgenovaetigullio.webnode.it

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da lucia17 » lun feb 23, 2009 10:55 am

ciao, secondo me, per un dislessico è difficile dirlo agli altri, spesso si tende a nasconderlo, la cosa importante è che bisogna lasciare i documenti di dislessia non solo alle maestre effettive, comprese le catechiste ma anche ai sostituti in modo che tutti i grandi che trattano l'insegnamento di Davide devono sapere la sua situazione, senza metterlo in difficoltà.
Diciamo che lui non è ancora tanto grande da affrontare i problemi da solo, prova a parlarci e a spiegargli che è una sua difficoltà ma che non è l'unico, ricordagli che ci sono tanti dislessici famosi, come Einstein, si potrebbe leggere i libri speciali per spiegare questa situazione, prima a lui e poi anche in classe, se lui vuole. Ci sono alcuni libri, guarda qui http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?f=2&t=5071 c'è IL MAGO DELLE FORMICHE GIGANTI per le elementari e COME UNA MACCHIA DI CIOCCOLATO per i più grandi.
In bocca al lupo e non ti disperare. Parla con chi non conosce la dislessia e falla conoscere nel suo lato positivo.
E' una difficoltà ma non significa mancanza di intelligenza. Sono le lettere che diventano ballerine in alcuni casi, agli occhi dei dislessici. Ciao

bianchina
Messaggi: 10
Iscritto il: mer feb 18, 2009 5:47 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da bianchina » lun feb 23, 2009 11:17 am

Ciao Dani,
come ti capisco!!!!
Mia figlia non è dislessica,forse discalculica,per questo ho iniziato in questi giorni a leggere questo sito.
Ha però anche un altro problema,è sorda monolateralmente.
Sembra un problema facile da aggirare,in realtà implica moltissimi problemi alla sua vita sociale.
Non si contano più le volte che torna a casa piangendo perchè è stata presa in giro dai compagni.
Parlano sottovoce guardandola e poi scoppiano a ridere,le sussurrano dalla parte sbagliata apposta fino a che lei al quinto "Cosa?" si rende conto che lo fanno apposta....viene chiamata handicappata ecc.ecc.
Per una madre è dolorosissimo,lo so.
Io cerco di difendenderla con equilibrio,spesso sbaglio,ma ci provo.
Cerco di fornirle più strumenti possibile perchè impari a difendersi da sola,questo non toglie che in qualche caso intervengo personalmente,quando mi accorgo che la situazione si fa davvero troppo pesante per le sue spalle allora mi intrometto.
Hai fatto bene ad avvertire il catechista,lo sbaglio semmai lo ha commesso la catechista di tuo figlio chge avrebbe dovuto ricordarsi di avvertire evitando l'imbarazzo della persona che ha preso in consegna tuo figlio,un colpo all'autostima del bambino e il tuo dolore.
Il buonsenso dettato dal tuo istinto materno ti guiderà,saprai e vedrai quando non sarai più indispensabile e questo significherà che è diventato grande,fino ad allora,sei sua madre ed il suo tutore e come tale hai ogni diritto di difenderlo dall'ignoranza.
Bianchina

Avatar utente
jacques
Messaggi: 243
Iscritto il: mar feb 17, 2009 9:47 am
Scuola: II e IV elementare
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da jacques » lun feb 23, 2009 11:45 am

Anche io mi pongo sempre questa domanda... mio figlio di 7 anni ha spesso questo complortamento: non vuole mai andare a chiedere, anche una cosa che vuole con tutto il cuore, manda sempre avanti me (o addirittura la sorella di 5 anni :shock: ). E qui, non credo che c'entri la dislessia direttamente, ma il fatto di esporre una parte di se davanti ad uno sconosciuto (non parlo della lettura in pubblico ma del fatto che non abbia detto al catechista della sua caratteristica).
Insomma, per rispondere alla domanda, io credo che i nostri figli debbano sapere che possono sempre contare su di noi. Io cerco sempre di rassicurarlo su questo punto e mai forzarlo. credo che è solo così che si acquisisce l'autostima, sapendo che c'è qualcuno che sa che ce la puoi fare, non qualcuno che ti manda in prima linea quando non te la senti. Diamogli degli strumenti, invitiamoli ad esporsi, dando suggerimenti, accompagnando, ma senza mai farli sentire "soli" davanti agli altri. Piano piano, crescendo, si impara a volare da soli...
Io ero così, supertimidissima da piccola :oops:
Adesso spesso mi sento "forte" rispetto a tanti altri.

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da Rossella » lun feb 23, 2009 12:10 pm

DANYDDB ha scritto: ho pensato se avessi letto questo messaggio come se fosse stato postato da una di voi la mia risposta sarebbe, hai fatto bene ad intervenire ma anche lui deve fare le sue esperienze..
Esatto, non mi sembra che hai fatto qualcosa che non gli ha permesso di fare cmq la sua esperienza! E poi, purtroppo, questa esperienza se la poteva evitare, visto che ha già tanti problemi di autostima!
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

The Matrix
Messaggi: 385
Iscritto il: gio set 11, 2008 1:03 pm
Località: Roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da The Matrix » lun feb 23, 2009 3:43 pm

DANYDDB ha scritto:.....
in quel momento avendo consapevolezza di se..quando ha detto io non leggo doveva solo aggiungere NON LEGGO PERCHE' SONO DISLESSICO E NON POSSO..O NON VOGLIO O CHE ALTRO..
Li proteggiamo perchè non vivano situazioni troppo diverse dagli altri che non hanno mai bisogno di questo genere di protezioni. Mio figlio, quasi 15 anni, non è ancora in grado adesso di responsabilizzarsi ed avere quel grado di consapevolezza. Dovrebbe averlo? Bhè, io alla sua età non lo avevo, come posso chiedere a lui di averlo?

Stai tranquilla e dormi in pace, facciamo scelte non facili e possiamo sbagliare, ma non ci sono dubbi che i nostri ragazzi siano sottoposti a tensioni molto maggiori degli altri.

Avatar utente
Almudena Quintela
Messaggi: 20
Iscritto il: sab gen 31, 2009 5:59 pm
Skype: Almudena Noelia
Località: Prato
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da Almudena Quintela » lun feb 23, 2009 4:17 pm

io sono mamma de due bimbi dislessici loro non si avergognono pero si me sucede una cosa del genere sicuro che avrei fatto la stessa cosa

stefy 71
Messaggi: 179
Iscritto il: ven ago 29, 2008 4:28 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da stefy 71 » lun feb 23, 2009 5:49 pm

Cara amica io avrei fatto esattamente come te...anch'io mi sono chiesta a settembre quando mia figlia ha iniziato il primo anno di catechismo se era il caso di parlarne con le catechiste poi ho deciso di aspettare un pò ma penso (vista anche la tua esperienza) che ne parlerò perchè più si va avanti più c'è il rischio che la possano fare leggere io però credo che comunicherò il problema ma dirò che se la bambina chiede di leggere perchè non si fa problemi di farla leggere pure.Credo che il problema sorga nel momento in cui il bambino soffra altrimenti che se ne frega di tutta la chiesa e dei compagni. Io e anche la mia logopedista stiamo lavorando sulla consapevolezza e la sicurezza nel dire senza vergogna la sua eventuale difficoltà anche se devo dire che è veramente molto difficile visto che come il tuo bambino (e credo la maggior parte dei dislessici) la mia bimba è timida e molto sensibile!!!! Credo che per farli camminare da soli dobbiamo lavorare su questo.. sarà dura e credimi sapessi come te quante notti e giorni ho passato a pensare al suo futuro!!!!
Un abbraccio da una mamma sempre un pò preoccupata come te!!!

Avatar utente
chicca
Messaggi: 2663
Iscritto il: sab feb 10, 2007 5:45 pm
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
Località: Valle Bormida -Savona-
Contatta:

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da chicca » lun feb 23, 2009 6:24 pm

Con mia figlia il problema non si è posto perchè a scuola le maestre hanno fatto un grande lavoro, tanto che lei anche potrebbe essere dispensata legge ad alta voce in classe o al catechismo: è consapevole delle sue difficoltà ma nessuno la prende in giro, devo davvero tutto alle maestre che hanno lavorato molto sulla classe , poi, ovvio, forse mia figlia ha anche un carattere particolarmente forte .
In ogni caso comprendo bene i tuoi dubbi, le tue e le ansie di tuo figlio....e ti dico, stagli vicino , rassicuralo, non permettere che si abbatta...devi infondere forza, carica....deve crede in se stesso.

Avatar utente
Betty
Messaggi: 219
Iscritto il: sab ago 27, 2005 5:46 pm
Scuola: 2 media/ 2 liceo scientifico
Località: prov. Milano
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da Betty » lun feb 23, 2009 9:20 pm

Ciao, sono anche una catechista oltre ad essere mamma di un bimbo (11 anni..forse ragazzino!) dislessico.
Nel mio gruppo di catechismo, ognuno è libero di leggere o di non leggere, ognuno deve sentirsi a proprio agio, niente deve essere forzato..Ci sono bambini che vogliono sempre leggere altri che non hanno mai voluto farlo e che all'improvviso si fanno avanti; ci sono bambini che hanno una lettura veramente incomprensibile, perchè stranieri o altro ma..è giusto che anche loro leggano se se la sentono di farlo.
non ho mai obbligato nessuno a farlo e tanto meno dissuaso altri a non farlo..Se non li accogliamo a catechismo con le loro diversità(che meraviglia!!) chi dovrebbe farlo?
Certo anch'io mi sono tovata nella tua stessa situazione; a gruppi riuniti durante il catechismo una mia amica catechista faceva leggere un brano di vangelo, un pezzettino a testa..Quando è stato il turno di mio figlio..lui apparentemente disivolto fa" ma ..ho perso il segno", allora forse lei s'è ricordata e d ha ribattuto.."non importa andiamo avanti"..in quel momeno mi sono sentita gelare...ti capisco quindi.
Non devono vergognarsi, questo mai non è giusto..se doveva leggere una frase sull'altare sarebbe stato opportuno averla il giorno prima e fargliela provare un po' a casa..chiedi alle catechiste di avere queste premure la prossima volta.
Un abbraccio
Ha la sua ora tutto, e il suo tempo ogni cosa

Betty

Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: proteggerli fino a....

Messaggio da mamma Rosa » mar feb 24, 2009 1:36 am

Cara Dany, la vita penserà a "non farci essere sempre lì a proteggerli"...però secondo me è compito di una mamma anche raccogliere i cocci e cercare di rimetterli insieme per dare loro la forza di credere di farcela, magari in un'altra occasione, perchè no?! :wink:
Forse se c'era la sua catechista gli avrebbe dato modo di prepararsi la frase, forse sarebbe andata diversamente, certo è stato importante che tu ci fossi, per avere la tua spalla a disposizione su cui finalmente scaricare tutta la sua tensione/frustrazione.
Non cerchiamo di lasciarli a se stessi, ci penserà già il caso, la vita se vuoi, noi siamo le mamme...mio figlio (13 anni) a volte anche se è in difficoltà, mi fà capire che non vuole il mio aiuto, che è autosufficiente...ma se mi cercasse, io ci sarei...
...eppoi scusami, ma se invece di inciamparsi a leggere fosse inciampato sulle scale cadendo, i suoi compagni lo avrebbero preso in giro e lui si sarebbe messo a piangere...ti saresti sentita diversamente? Non lo avresti consolato? Magari la prossima volta che andrebbe sull'altare gli avresti detto stai attento ai gradini? Stai serena e non fargli mancare il tuo appoggio, solo sapendo di averlo incondizionatamente, secondo me, imparerà "a camminare da solo"...a presto :wink:
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.

Rispondi
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable