Il fratellino...

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Alessandra Rossetti
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 23, 2009 9:27 pm

Re: Il fratellino...

Messaggio da Alessandra Rossetti » ven giu 19, 2009 12:01 pm

anna68 ha scritto:Può anche succedere che non siano disgrafici, ma il problema è correggerli subito sull'impugnatura e su come scrivono.
Io ho aiutato così mio figlio piccolo nessuno lo correggeva e alla fine della prima avevo preso un libro della erickson dove ci sono come vanno fatte le lettere in corsivo.
E' servito molto.
Sai, mio figlio è mancino. Sono iscritta ad un gruppo inglese di mancini (mi poteva sfuggire? :lol: ) dove ci sono filmati che spiegano per filo e per segno come dev'essere la postura, come dev'essere orientato il quaderno e come dev'essere impugnata la penna per rendere la scrittura più agevole (per un mancino è innaturale scrivere da sinistra a destra). Sapessi quanto ci ho provato a fargli cambiare abitudini... non ci sono riuscita! Lui ha la classica prensione da mancino, con la penna (perché in prima già usano la replay nella sua classe) in mezzo tra le quattro dita (non so se mi sono spiegata).

Penso che un intervento "esterno" potrebbe fargli bene... magari con un grafologo come mi era stato consigliato. In ogni caso prima voglio fargli fare le valutazioni, poi vedremo se tutto dipende dal mancinismo (ci sono altri mancini che scrivono e disegnano benissimo nella sua classe) o da altro... 8)

Avatar utente
Costanza
Messaggi: 2843
Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Scuola: Eevee Universit Supernick 3med

Re: Il fratellino...

Messaggio da Costanza » ven giu 19, 2009 12:35 pm

Anch'io ho fatto il questionario ed è venuto fuori 48/100. Solo la parte mia.
Mio figlio ha cominciato con l'utilizzare indifferentemente la destra e la sinistra. Negli ultimi 2-3 anni si è stabilizzato e usa solo la destra per scrivere o mangiare ma se deve calciare una palla usa la sinistra. Ieri mia madre mi ha chiesto di fargli prendere uno di quei rotoli di cartoncino che restano quando finisce uno scottex o la carta igienica e di farlo guardare dentro a mò di cannocchiale (gliel'ha suggerito una collega insegnante di sostegno credo per vedere se ha completato la sua lateralizzazione, non ho capito bene). Lui l'ha preso con la sinistra e l'ha messo nell'occhio destro. Ho provato a farlo io ed è una mossa assurda. Si vede malissimo.
Mia madre mi ha raccontato che sempre ieri è andata da lei la maestra di mio figlio (che è una collega ma di un plesso diverso dal suo) per farle vedere un test di lettura e comprensione fatto da Nicola e in cui ha preso 93/100. Tutto per insistere sul fatto che io mi sbaglio e che Nicola è intelligentissimo (che scoperta!). Dopo ha finalmente ammesso (dopo due anni di sofferenze) che forse, al limite potrebbe avere qualche problema di disgrafia e disortografia (e io cosa ho detto finora!?!!!). Allora avevo ragione ad arrabbiarmi per il sei in condotta (nel primo quadrimestre) per scarso impegno dovuto al fatto che mio figlio a volte non completava i compiti o non copiava dalla lavagna (lui dice che cancellavano troppo presto) o non scriveva i compiti per casa, quando alunni molto irrequieti che picchiavano sistematicamente i compagni hanno avuto buono.
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)

Avatar utente
Popatilla71
Messaggi: 1036
Iscritto il: gio dic 11, 2008 2:40 pm
Scuola: 2° Media e 4° elementare
Località: Piemonte

Re: Il fratellino...

Messaggio da Popatilla71 » ven giu 19, 2009 12:41 pm

Non parliamo del voto di condotta....mia figlia ha un disturbo dell'attenzione e quindi mentre spiegano lei gioca sempre con qualcosa sotto il banco....
Nel primo quadrimestre le hanno dato 7....perchè ha avuto un periodo in cui non scrivendo i compiti sul diario non li faceva...
Nel secondo pur avendo cambiato atteggiamento, seguita soprattutto da me ed essendo migliorata...sono arrivati solo all'8...
Quando ci sono certi ragazzini che sono dei bulli, che rispondono male e non sanno cosa sia l'educazione e il rispetto e hanno 9!
ImmagineImmagineImmagineImmagine

mami
Messaggi: 230
Iscritto il: lun dic 22, 2008 12:13 am
Scuola: scuola sup 2°anno

Re: Il fratellino...

Messaggio da mami » ven giu 19, 2009 6:21 pm

per noi popatilla anche peggio.
Con dsa vari e serio problema di attenzione ,senza iperattività (ribadisco),7 nel primo quadrimestre e ....7 nel secondo !!!!!!!!!
Questo voto mi ha disturbato molto più del debito in mate,e sapete perchè?

PERCHE' E' LA DIMOSTRAZIONE CHE NON HANNO CAPITO!!!!!!

MA LE 7 INSUFFICIENZE RECUPERATE IN POCHI MESI E TUTTO L'IMPEGNO E LA FATICA E....E L'ACCETTAZIONE DELLA DIAGNOSI .....E L'ATTENZIONE CHE FUGGE VIA ....NON LI PRENDE IN CONSIDERAZIONE NESSUNO NELLA VALUTAZIONE DEL COMPORTAMENTO???????

SAREBBE BASTATO SOLO UN MISERO 8 ,CHE DI PER SE' IN COMPORTAMENTO NON E' UN GRAN VOTO,....MA LUI AVREBBE DATO IL MASSIMO COME FA QUANDO LO GRATIFICANO E CREDONO IN LUI E GLI DIMOSTRANO CHE CE LA STA FACENDO.

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: Il fratellino...

Messaggio da Elisabetta » ven giu 19, 2009 6:42 pm

mami ha scritto:
SAREBBE BASTATO SOLO UN MISERO 8 ,CHE DI PER SE' IN COMPORTAMENTO NON E' UN GRAN VOTO,....MA LUI AVREBBE DATO IL MASSIMO COME FA QUANDO LO GRATIFICANO E CREDONO IN LUI E GLI DIMOSTRANO CHE CE LA STA FACENDO.
Io in prima superiore per un 8 in condotta nel primo quadrimestre ho fatto il diavolo a 4!
D'allora non si sono più azzardati ed ha sempre preso 9.
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Alessandra Rossetti
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 23, 2009 9:27 pm

Re: Il fratellino...

Messaggio da Alessandra Rossetti » ven giu 19, 2009 7:20 pm

I miei tutti e due hanno preso 8 in condotta nel primo quadrimestre...

Avatar utente
sabrina68
Messaggi: 1552
Iscritto il: ven lug 25, 2008 10:10 am
Località: Genova

Re: Il fratellino...

Messaggio da sabrina68 » ven giu 19, 2009 8:36 pm

...non tocchiamo questo tasto che è quello che mi fa più male :sad:

Voi conoscete Andrea solo per interposta persona (...e ammetto che magari sono un pò di parte) o per la sua partecipazione al cartone animato, ma vi assicuro che è tutto tranne che un bambino che "signora qui bisogna che faccia qualcosa perchè se è così in prima, si figuri in quinta".

Lui conosce perfettamente le regole, pur non essendo ovviamente perfetto, ma se scappa dalla lezione di ginnastica piangendo e si rifugia sotto un tavolo non è per "maleducazione", se scappa in bagno a piangere non è per "dispetto", se strappa la pagina e dice "non puoi pretendere di più da me" non lo fa per "offendere", è proprio ciò che pensa e se a mensa va a prendersi una coccola dalla sua vecchia maestra di asilo, magari ne ha veramente bisogno e non fa del male a nessuno.

Mò basta, questo è un argomento che mi brucia ancora per cui non sono obiettiva :sad: ....
OSDislessia Genova e Tigullio Onlus
http://www.osdgenovaetigullio.it

Alessandra Rossetti
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 23, 2009 9:27 pm

Re: Il fratellino...

Messaggio da Alessandra Rossetti » ven giu 19, 2009 9:15 pm

:cry:

Avatar utente
Popatilla71
Messaggi: 1036
Iscritto il: gio dic 11, 2008 2:40 pm
Scuola: 2° Media e 4° elementare
Località: Piemonte

Re: Il fratellino...

Messaggio da Popatilla71 » ven giu 19, 2009 10:01 pm

Ragazze...pensavo di essere solo io in questa situazione...e invece mi rendo conto che siamo tutte sulla stessa barca...allora mi devo sentire fortunata che a mia figlia lo hanno portato dal 7 all'8 perchè ha recuperato due materie su 4 e si è messa d'impegno!!!
Scriverò una lettera di ringraziamento ai prof!!! :lol:
ImmagineImmagineImmagineImmagine

Violetta

Re: Il fratellino...

Messaggio da Violetta » sab giu 20, 2009 2:23 am

Sai, Anna..
sto lavorando anche io alla stesssa maniera.
anna68 ha scritto: avevo preso un libro della erickson dove ci sono come vanno fatte le lettere in corsivo.
Stiamo re-imparando tutte le lettere: minuscole e (...soprattutto!!) maiuscole in corsivo.
Il modo in cui si scrivono, da dove partire per fare i cerchi (di A e O) e i bastoncini (di P, B, M, F...)...
Prima le ricalca su lettere tratteggiate.... e fin qui tutto bene (segue le frecce direzionali).
Quando deve poi farle da solo, tenderebbe a farle come le ha sempre fatte: esempio, comincia a scrivere la T minuscola in corsivo, a partire da sotto...

Oggi abbiamo fatto al A e la B... alla fine gli si son riempiti gli occhi di lacrime: lo sforzo era stato così gande che non ce la faceva più...
Ho lasciato stare.
E ho capito che non sarà un lavoro semplice...

laura72
Messaggi: 174
Iscritto il: mar nov 11, 2008 4:49 pm
Scuola: II° media
Località: Bergamo

Re: Il fratellino...

Messaggio da laura72 » sab giu 20, 2009 2:10 pm

Nicola scrive solo in stampato maiuscolo (non scrive e non legge il corsivo :sad: ) Siamo arrivati a questa decisione dopo che abbiamo provato e riprovato a fargli imparare il corsivo. Mi ricordo le pagine intere di lettere minuscole che gli facevo scrivere nella speranza che le imparasse ma il giorno dopo sistematicamente non si ricordava come si faceva quella imparata il giorno prima!

Violetta

Re: Il fratellino...

Messaggio da Violetta » sab giu 20, 2009 11:28 pm

Laura....
allora non ho speranze?
laura72 ha scritto: Mi ricordo le pagine intere di lettere minuscole che gli facevo scrivere nella speranza che le imparasse ma il giorno dopo sistematicamente non si ricordava come si faceva quella imparata il giorno prima!

Alessandra Rossetti
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 23, 2009 9:27 pm

Re: Il fratellino...

Messaggio da Alessandra Rossetti » dom giu 21, 2009 9:10 am

Violetta ogni bambino è diverso...

Avatar utente
anna68
Messaggi: 4495
Iscritto il: ven dic 16, 2005 12:37 pm
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO

Re: Il fratellino...

Messaggio da anna68 » dom giu 21, 2009 3:02 pm

Assolutamente non perdete speranza.
Mio figlio disgrafico con rieducazione di una grafologa scrive in corsivo a volte in stampato maiuscolo.
Lui fino all'anno scorso non scriveva mai in corsivo
E' più facile spezzare un atomo che un pregiudizio. (Albert Einstein)
Sito: Sito: http://www.dislessia-passodopopasso.it/
Blog: http://www.dislessia-passodopopasso.blogspot.com/
https://sites.google.com/site/spagnoloinregole/

laura72
Messaggi: 174
Iscritto il: mar nov 11, 2008 4:49 pm
Scuola: II° media
Località: Bergamo

Re: Il fratellino...

Messaggio da laura72 » dom giu 21, 2009 6:25 pm

Ogni bambino è diverso! Nicola come ti ho detto ha avuto questa grossa difficoltà e d'accordo con il centro che lo seguiva abbiamo proposto di farlo scrivere in stampato alle insegnanti che hanno accettato la cosa senza problemi! Nella stessa classe ci sono bambini non DSA che scrivono esclusivamente in stampato maiuscolo mentre un altro bambino digrafico scrive e legge tranquillamente il corsivo!

Rispondi