...e noi docenti???

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Alisia
Messaggi: 44
Iscritto il: sab giu 06, 2009 7:05 pm
Località: Vibo Valentia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

...e noi docenti???

Messaggio da Alisia » dom giu 28, 2009 1:16 pm

Vorrei porre una domanda a tutti voi: cosa ne pensate se in futuro "oltre" a combattere contro l'ignoranza di taluni docenti...cominciate a proporre suggerimenti e a rendere partecipi quei pochi che come me lottano contro la boria e la presunzione nella scuola? Vi leggo ogni giorno. E ogni giorno scruto tra le parole. Ma credetemi!! Voi genitori siete più incisivi di quanto lo possa essere io nella mia scuola o altrove. Perchè? Io il perchè lo vivo in prima persona...Vi chiedo di riflettere...cosa manca alla vostra lotta????...Le vostre opinioni sono graditissime.

Alessandra Rossetti
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 23, 2009 9:27 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Alessandra Rossetti » dom giu 28, 2009 2:14 pm

Secondo me i docenti come te (non sono tantissimi, ma ce ne sono...) i suggerimenti possono darli, oltre che riceverli. Ci stiamo organizzando per formare dei gruppi locali, e la partecipazione di docenti sarebbe preziosissima. Tu ci sei su Facebook?

Avatar utente
cristina.ligotti
Messaggi: 461
Iscritto il: lun giu 22, 2009 1:04 am
Località: savona
Contatta:

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da cristina.ligotti » dom giu 28, 2009 2:35 pm

Ciao Alisia,
Anch'io sono un'insegnante e credo, ovviamente questo è il mio modestissimo parere, che i genitori non possano fare molto, anzi fanno già tantissimo e superiore al loro compito. Mi spiego...i genitori dovrebbero fare i genitori, ossia collaborare con la scuola e cooperare con i docenti al fine di uno sviluppo armonico e relazionale positivo del bambino, ma non dovrebbero fare gli insegnanti o spiegare le metodologie e strategie da adottare a scuola, questo è compito degli insegnanti, altrimenti che senso avrebbe la figura del docente? Potrebbero fare tutto i genitori!!!
Siamo noi insegnanti che all'interno degli organi collegiali dovremmo e dobbiamo continuare a sensibilizzare i colleghi ed esortarli a provare nuovi percorsi, che poi sono utili per tutti i bambini, non si deve delegare o chiedere ad altri di fare il nostro lavoro.
Io sono fermamente convinta che la professione dell'insegnante sia una continua ricerca, un continuo modificarsi e che ci sia un costante bisogno di verifica, auovalutazione ed autocritica.
Chi non è disposto a mettersi in discussione forse è il caso che cambi lavoro!!!
Questo è il messaggio che non dobbiamo avere paura di esplicitare a chiare lettere e con tono fermo a tutti i colleghi.
Cristina

Alessandra Rossetti
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 23, 2009 9:27 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Alessandra Rossetti » dom giu 28, 2009 2:47 pm

Cristina, è meraviglioso quello che hai scritto. Grazie...

Avatar utente
Costanza
Messaggi: 2843
Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Scuola: Eevee Universit Supernick 3med
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Costanza » dom giu 28, 2009 2:53 pm

Carissima Cristina, quello che hai detto è semplicemente meraviglioso. Mettersi sempre in discussione è la cosa più importante. Io come madre lo faccio spesso. Un po' di umiltà non guasterebbe a certe tue colleghe che spesso guardano con sufficienza noi genitori, non ci ascoltano, non ci credono. Specialmente quelle che hanno fama di essere "brave" e spesso lo sono davvero ma non nel senso che intendo io perchè per me una brava insegnante è quella che porta avanti un'intera classe, anche a costo di non finire il programma.
Per ritornare al tema del topic, ma come potremmo mai noi genitori dare dei suggerimenti a un'insegnante senza offenderla? E poi sono daccordo con Cristina, dev'essere l'insegnante a documentarsi, a trovare le strategie giuste per svolgere al meglio il suo lavoro.
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Elisabetta » dom giu 28, 2009 3:02 pm

Sono d'accordo con Cristina e se per anni ho fatto da "formatore" ai docenti di mio figlio (fra l'altro formatore non ascoltato) è stato solo per aiutarlo in un momento di emergenza (la sua crescita personale).

Fra l'altro sono convintissima che i consigli che i genitori possono dare siano utili ma nella relazione insegnante-genitore entrano in gioco tante di quelle dinamiche che a lungo andare diventano di difficilissima gestione.
Spesso capita che l'insegnante, anche quando non conosce minimamente i DSA, non permette al genitore di suggerire nulla solo per salvaguardare il suo ruolo e spesso, per evitare di ammettere la propria incompetenza in merito.

In poche parole... noi genitori siamo sempre considerati degli INTRUSI.

Poco importa se a beneficiarne è un bambino indifeso!..... Continueremo a fare i genitori invadenti, noiosi e iperprotettivi! Ma credo che questo ruolo, che ci viene appiccicato addosso nostro malgrado, sia accettabile solo in un momento di EMERGENZA.

Finchè non ci sarà una legge che sancisce i diritti dei nostri figli, saremo in stato di emergenza.... dopo, e finalmente, riprenderemo a fare quello che era la nostra più grande aspirazione: I GENITORI!!!!
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Avatar utente
liliana
Messaggi: 2604
Iscritto il: mer mar 18, 2009 3:58 pm
Scuola: Figlio 2° anno di università
Località: NAPOLI
Contatta:

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da liliana » dom giu 28, 2009 3:08 pm

cristina.ligotti ha scritto:Chi non è disposto a mettersi in discussione forse è il caso che cambi lavoro!!!
E' questo il problema più grande!!
Noi mamme, abbiamo le mani legate!
E' una battaglia dura e quasi impossibile se ti trovi a combattere con persone che hanno i paraocchi, che non riescono, ma soprattutto non vogliono ascoltarti. Tanto, il problema non è il loro, il problema lo abbiamo noi e noi ce lo dobbiamo piangere!!
La verità è che molti insegnanti, vogliono svolgere il loro lavoro con il minimo sforzo, noi e i nostri figli siamo d'ingombro :?
Cristina, grazie per il tuo sostegno =kisses

Avatar utente
mare66
Messaggi: 303
Iscritto il: dom feb 22, 2009 10:32 am
Scuola: terza media
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da mare66 » dom giu 28, 2009 4:22 pm

cosa ne pensate se in futuro "oltre" a combattere contro l'ignoranza di taluni docenti...cominciate a proporre suggerimenti e a rendere partecipi quei pochi che come me lottano contro la boria e la presunzione nella scuola?

Alisia , qui non si combatte solo l'ignoranza di alcuni docenti, se leggi tutti i giorni questo forum ti devi essere per forza accorta anche di tutti i suggerimenti che vengono dati, qui i genitori e tecnici non hanno tempo di discorrere le mancanze di alcuni insegnanti, dobbiamo provvedere alla soluzione per una didattica efficace per questi bambini che imparano un pò fuori dall'ordinario.
Con i tempi che corrono , al di là del dsa , oggi gli insegnanti dovrebbero avere l'elasticità mentale per mettere in discussione le tecniche didattiche tradizionali, anche per far fronte all'aumento di alunni stranieri.
Una didattica che contempla anche la presenza di strumenti tecnologici....ma chi è che spiega queste cose ...il genitore ?!

Alessandra Rossetti
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 23, 2009 9:27 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Alessandra Rossetti » dom giu 28, 2009 5:15 pm

Elisabetta ha scritto:Continueremo a fare i genitori invadenti, noiosi e iperprotettivi! Ma credo che questo ruolo, che ci viene appiccicato addosso nostro malgrado, sia accettabile solo in un momento di EMERGENZA.

Finchè non ci sarà una legge che sancisce i diritti dei nostri figli, saremo in stato di emergenza.... dopo, e finalmente, riprenderemo a fare quello che era la nostra più grande aspirazione: I GENITORI!!!!
Standing ovation!!!

Avatar utente
Jack
Messaggi: 2118
Iscritto il: ven mag 26, 2006 5:05 pm
Scuola: Ingegneria Informatica
Skype: Jackajil
Località: Brescia
Contatta:

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Jack » dom giu 28, 2009 6:02 pm

un presunto dislessico e insegnante ha detto che la scuola è fatta soprattutto dagli insegnanti
quindi credo che sia giusto coglere lo spunto per aprire una porta a quei docenti che, con umiltà e voglia di fare si accostano alla tematica della dislessia.

sarebbe inutile parlare tanto dell'argomento se non credessimo che parlandone molti docenti possano rendersi conto di cosa è realmente la dislessia e di come questa sia un elemento che è indispensabile conoscere per far bene il loro lavoro.

tutte le volte che vado a parlare nelle scuole lo dico chiaramente ai docenti:- insegnare ad un ragazo dislessico è più difficile che insegnare a un non dislessico, questo perchè voi non siete dislessici e quindi quando insegnate ad un non dislessico prendete voi stessi come metro di paragone e insegnate loro come avreste voluto che insegnassero a voi, mentre un dislessico non potete paragonarlo a voi perchè la sua capacità di lettura è differente e dovete sforzarvi di immedesimarvi in lui prima di potergli insegnare qualsiasi cosa.
se vi sforzerete di capire poi tutto verrà di conseguenza e potrete insegnare a quel ragazzino tutto lo scibile umano, se vi ostinerete ad insegnare con un metodo che per lui non va bene, allora l'apprendimento risulterà difficile da parte sua, molto più difficile di quanto non lo sia per chiunque altro.
un buon insegnante si sforza di insegnare a tutti, anche se questo è difficile e impegnativo per lui, un buon insegnante lo fa perchè ci crede
e ultima ma non per importanza, un buon insegnante sa approcciarsi con umiltà e curiosità anche ad una mamma che gli parla esasperata del calvario che suo figlio ha dovuto percorrere
per colpa di altri insegnanti che non avevano capito -

io sono uno che crede che i bravi insegnanti esistono, altrimenti non sperecherei così tante righe per parlare a loro, non credete :wink:

Alisia
Messaggi: 44
Iscritto il: sab giu 06, 2009 7:05 pm
Località: Vibo Valentia
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Alisia » dom giu 28, 2009 6:17 pm

Cari amiche grazie per le risposte ma...sono forse stata fraintesa?? Intanto, si, sono su FB; penso di fare una sintesi semplice e veloce. Condivido pienamente le vostre opinioni ma non sempre le vostre azioni e alcuni atteggiamenti. Non mi giudicate male ma se si vuol crescere in esperienza e giudizio l'UMILTA' e la PACATEZZA sono necessarie. Poi è bene saper accettare critiche e consigli. Ora, alcuni di voi hanno letto tra le righe del mio post...altri hanno risposto solamente alla prima parte di esso. Quello che in effetti volevo dirvi è che quando chi, come voi e le vostre creature, si sentono colpite e a volte anche offese nella dignità di persona, beh, tendono a costruire un muro che non permette che nulla entri ...anche docenti come me. Si mi sento speciale perchè ho il coraggio di lottare per i miei ragazzi. Se la parola magica è RETE allora, e questo volevo dire, facciamo rete, TUTTI !!!

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Elisabetta » dom giu 28, 2009 6:25 pm

Alisia.... credimi, in 11 anni di scuola di mio figlio è quello che ho cercato di fare. Di insegnanti disponibili a collaborare ne ho conosciuti davvero pochi.

Ma non demordo perchè sto cercando di cotruire la RETE in un altro modo: anzichè farlo all'interno della scuola di mio figlio (cosa impossibile... ho potuto anaramente constatare) ho deciso di far parte di un tavolo di lavoro all'intero del provveditorato composto di tecnici, insegnanti, dirigenti scolastici, rappresentanti di associazioni e di genitori (in realtà io, in rappresentanza dei genitori).
Spero che questa grande fatica servirà ai futuri bambini e ragazzi perchè so che il cambiamento avverrà quando già mio figlio sarà fuori dalla scuole (o meglio libero dalla scuola, come lui ama dire!).

Mah... mi piace pensare che un giorno ne beneficieranno i miei nipoti!
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Avatar utente
Jack
Messaggi: 2118
Iscritto il: ven mag 26, 2006 5:05 pm
Scuola: Ingegneria Informatica
Skype: Jackajil
Località: Brescia
Contatta:

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Jack » dom giu 28, 2009 7:35 pm

quello che si chiede è legittimo, ma teniamo conto che non sempre si può mantenere la pacatezza.
io ho visto l'evoluzione di alcune mamme molto pacate e ve la descrivo così: :lol: :shock: :o :? :sad: :cry: :x :evil: :twisted:


capisco che per un insegnante trovarsi davanti un genitore inasprito non è bello e per questo motivo che invito ad un duplice passo:

ai docenti consiglio un atteggiamento di disponibilità all'ascolto ovvero dimostrarsi disponibili ad imparare dall'esperienza di questi genitori (e sò che questo è chiedere tanto, ma anche quello che chiedo ai genitori è forte.)

ai genitori chiedo assertività, una parola diversa dal termine aggressività
vuol dire parlare con forza e precisione della dislessia e del problema pratico senza attaccare ne alzare scudi, ma pretendendo comunque il riscontro sopra citato.

la domanda è queste due cose avverranno prima che nasca il mio primo figlio? :roll:

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da lucia17 » dom giu 28, 2009 7:46 pm

Io sono solo la mamma di un ragazzo con dsa, la sua è una difficoltà leggera, in alcune materie, ma i problemi di socializzazione sono stati i primi affrontati dalle sue insegnanti, adesso va meglio, ma vorrei anche un aiuto dal punto di vista didattico. Non so se insistere come fanno altri nel forum, io mi sento spesso un pesce fuor d'acqua, vorrei tanto, vorrei l'impossibile.
Sarebbe bello che gli insegnanti capissero la situazione, anche se le difficoltà non sono eccessive, con una didattica diversa per tutta la classe, senza offendere nessuno, si farebbero passi da giganti e nessuno si sentirebbe diverso, invece per non sentirsi diversi si è costretti spesso a non chiedere niente...
Grazie mille per la collaborazione.
Saluti. e benvenuta.
Ultima modifica di lucia17 il dom giu 28, 2009 9:20 pm, modificato 1 volta in totale.

Alessandra Rossetti
Messaggi: 407
Iscritto il: sab mag 23, 2009 9:27 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: ...e noi docenti???

Messaggio da Alessandra Rossetti » dom giu 28, 2009 7:57 pm

Jack ha scritto: :lol: :shock: :o :? :sad: :cry: :x :evil: :twisted:
Che fai, ci fotografi di nascosto? :lol:

Rispondi
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable