Pagina 1 di 2

Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: ven nov 06, 2009 8:42 am
da mamma Rosa
E' stata emanata una nuova circolare in Piemonte: Circ. Reg. n. 326 del 30 ottobre 2009 sui Disturbi Specifici di Apprendimento.

Non sono riuscita a mettere il link, ma digitandola su un motore di ricerca internet la trovate...un passo avanti per dare un nome alle cose e affrontarle al meglio... :wink:

provate a guardare qui: http://www.pinodurantescuola.it/news_frame.htm

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: ven nov 06, 2009 8:44 am
da Popatilla71
Ecco...una domanda per voi esperti...questo vuol dire che ora sono obbligati a fare un PEP anche qui in Piemonte?
Che dite...ne stampo una copia per la preside??? :wink:

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: ven nov 06, 2009 8:47 am
da mamma Rosa
veramente...dovrebbero già farla, come vedi ci sono nominate le circolari ministeriali...che esistono già da qualche anno... :wink:

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: ven nov 06, 2009 9:01 am
da Popatilla71
Mi è stato detto dalla presidente AID della mia zona che qui in Piemonte non sono obbligati a stilare il PEP....di provarci, che magari avevo fortuna e l'avrebbero fatto...io l'ho richiesto...ora stiamo a vedere....

Vi metto il link del decreto
http://www.piemonte.istruzione.it/norma ... 1109.shtml

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: ven nov 06, 2009 3:49 pm
da fralegia
TI ADORRRRRRRRRRRRRRRROOOOOOOOOOOO LA STAVO CERCANDO!!!!!!!!!!
(faccina che ti manda un milione di baci)

La mia amica mi ha appena informata di questa cosa...Ho provato a cercarla sul sito della Regione ma non sono riuscita a trovarla, perchè????? (impedita del pc??? )

Mi hanno copiato l'idea: il mio CD ha Approvato la mia idea il 29/10/09 e il decreto è del 30/10....che sia telepatia ???? :lol:
(OVVIAMENTE SCHERZO EH, NON VOGLIO PASSARE PER PRESUNTUOSA! MA SONO CONTENTA DI AVERE LA CONFERMA DI ESSERE ANDATA E DI STAR ANDANDO NELLA DIREZIONE GIUSTA )

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: ven nov 06, 2009 5:04 pm
da fralegia
Popatilla71 ha scritto:Ecco...una domanda per voi esperti...questo vuol dire che ora sono obbligati a fare un PEP anche qui in Piemonte?
Che dite...ne stampo una copia per la preside??? :wink:

il preside dovrebbe già averla ricevuta e diffusa ai suoi insegnanti...DOVREBBE!!! :wink: (ma siamo certi che l'ha fatto!!)

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: ven nov 06, 2009 6:28 pm
da danj
ma non c'è bisogno della legge regionale per la stesura del PEP!!!!!!!!!!

la normativa c'è già....mi dite allora come si mette in pratica il DPR 122????
(parlo di atti burocratici che raccontino.... speghino quel che fanno i docenti per ottemperare a questo articolo che è LEGGE)
la scuola è un'istituzione e si muove per atti, e su questi vige la legge sulla traparenza L 241/90 che sancisce i diritti del cittadino nei rapporti con le amministrazioni pubbliche.

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: ven nov 06, 2009 7:25 pm
da maggie
ieri ho letto che,nel caso in cui non venissero applicate le circolari ministeriali,in realtà si può solo chiedere l'annullamento di ciò che ne deriva.nel nostro caso: se venisse bocciato uno dei nostri figli, perchè non è stato redatto e applicato un pdp o pep,si può solo far ricorso per l'annullamento della bocciatura ma non perseguire per legge la scuola in quanto per le circolari minister non è previsto.ho capito male?

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: sab nov 07, 2009 10:35 am
da Elisabetta
No... non hai capito male. Ci sono state anche alcune sentenze che hanno annullato delle bocciature!

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: lun nov 09, 2009 8:30 am
da Popatilla71
Popatilla71 ha scritto:Mi è stato detto dalla presidente AID della mia zona che qui in Piemonte non sono obbligati a stilare il PEP....di provarci, che magari avevo fortuna e l'avrebbero fatto...io l'ho richiesto...ora stiamo a vedere....

Vi metto il link del decreto
http://www.piemonte.istruzione.it/norma ... 1109.shtml
Faccio una precisazione riguardo a ciò che mi è stato detto dalla presidente AID della mia zona. Questo è quello che mi ha detto qualche mese fa, non dopo l'uscita della circolare.
Mi scuso se non ho specificato e posso aver creato fraintendimenti.

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: lun nov 09, 2009 12:18 pm
da mamma Rosa
Io sono una semplice mamma, lo sapete.
Quello che scrivo, a volte non è completo o completamente corretto, il forum è anche per questo un meraviglioso (secondo me, naturalmente!) luogo di confronto!

Il ruolo che ricopre invece una rappresentante provinciale, regionale o nazionale della più grande associazione che tratta di dislessia (e alla quale tra l'altro sono ancora associata, per il momento) è di ben più grande responsabilità.

La responsabilità anche istituzionale di rappresentare i dislessici nella propria provincia o regione, "parlando a nome di loro tutti (anche i non iscritti)" e la responsabilità (ai miei occhi ancora maggiore) di seguire, "prendere per mano", chi a loro si rivolge, riuscendo a fare da tramite fra loro, la scuola e le istituzioni varie...è qualcosa che a volte, alcuni di loro, prendono sottogamba.

L'informazione che ti avevano dato è scorretta.

Già qui, a febbraio di quest'anno si ribadiva l'importanza di mettere in atto tutti gli strumenti necessari, proprio nell'ufficio scolastico provinciale della tua città!: http://www.info-scuole.it/doc/altro/usp ... 7_2009.doc chiunque può leggere i riferimenti del perchè il PEP non era già al tempo facoltativo...

Qui: http://www.studioinmappa.it/PEP comunque trovi il modello di PEP presentato dal prof. Valsecchi (uno dei migliori, mi dicono), con i riferimenti alle circolari, leggi e note varie che (anche a noi, semplici genitori) sono già note, ma ribaditi ancora una volta...

Credo quindi che non devi scusarti, il fraintendimento non lo hai creato tu, ma chi, nonostante il ruolo che riveste e la responsabilità di informazione nei tuoi confronti e di quelli di tutti gli iscritti che rappresenta non ti ha saputo rispondere con correttezza o con un onestissimo "non lo so".

Magari, se qualche responsabile AID in più frequentasse il "nostro" forum dislessia.org...potrebbe chiederci lumi...o cercarli insieme a noi... :roll:

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: lun nov 09, 2009 12:33 pm
da barbara 68
Ciao mamma Rosa, scusa sono nuova, non mi trovo molto con tutte queste sigle..
ma in cosa consiste il PEP? E' una richiesta per una programmazione su misura? o l'obbligo di spiegare le materie con mappe?
Mi puoi spiegare per favore?

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: lun nov 09, 2009 3:40 pm
da maggie
COS’E’ UN PEP
E’ un documento scritto, elaborato (pensato, concordato) da un Consiglio di classe dopo aver definito e condiviso con la famiglia e gli operatori sanitari i bisogni formativi ed educativi di un alunno/a, ricavati dall’osservazione e formalizzati nel PDF. Sulla base delle risorse disponibili il PEP predispone gli interventi per dare risposta ai bisogni prioritari rilevati.

CHI LO REDIGE
Viene redatto dal referente del Progetto stesso.

COSA CONTIENE
In esso vengono raccolte e ordinate le attività previste per l’anno scolastico di riferimento; di esse saranno esplicitati gli obiettivi (educativi, formativi e disciplinari), i contenuti, le metodologie, i tempi, i risultati attesi relativamente al sapere, saper fare e saper essere e le modalità e i tempi della verifica.
Le attività saranno pensate e segnate nel PEP avendo cura di evidenziarne l’aspetto fondante ossia la finalità dell’integrazione, identificando percorsi possibili in relazione al programma della classe coniugando obiettivi individuali con gli obiettivi educativi e didattici del gruppo.

QUANDO SI SCRIVE
Il PEP si scrive nel mese di ottobre-novembre dopo la fase di osservazione.
Al termine dell’anno scolastico il referente del progetto stende una relazione che evidenzia i progressi e i risultati raggiunti e la condivide con i colleghi del Consiglio di Classe (Relazione finale).

A COSA, A CHI SERVE
Il PEP è il contratto tra i membri del Consiglio di Classe, firmandolo essi si impegnano a condividere e condurre il percorso previsto per l’alunno in questione. Durante l’anno scolastico ogni verifica ed eventuale adattamento degli interventi partirà dal PEP.
E’ opportuno inoltre verificare il progetto in modo formale ogni bimestre, per garantirne l’efficacia e la tenuta in relazione allo sviluppo del percorso.
Il PEP è inoltre un contratto tra gli insegnanti e la famiglia dell’alunno/a; questa conosce anche attraverso il PEP ciò che si fa a scuola e partecipa per la parte che le compete. La chiarezza linguistica e di intenti nonchè la legittimazione degli interventi devono essere quindi tratti distintivi del documento.
Il PEP è infine il documento base negli incontri di verifica e ri-progettazione tra operatori scolastici e dei Servizi Sanitari o Sociali.

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: lun nov 09, 2009 3:55 pm
da maggie
in poche parole:mio figlio necessita di una metodica mirata:di essere interrogato più frequentemente ma su argomenti ridotti,di usare i metodi dipensativi e compenativi come tavole,calcolatrice,sintetiz vocale,ma anche di più calma,più tempo.si concorda tutto si mette per scritto(c'è un modulo apposta) si protocolla e serve anche e sopratutto per gli esami di stato.va redatto ogni anno.lo puoi e lo devi richiedere quando vuoi,ci sono riportati i voti.non va confuso con il PEI(percorso educativo individualizzato)che viena richiesto da chi ha la legge 104.per qualsiasi errore correggetemi..per inciso..ancora non lo abbiamo fatto per nico! :oops: gli ho portato tante cose e poi non me lo hanno proposto,sarà il caso?

Re: Piemonte - circolare 326 del 30- 10 - 2009

Inviato: lun nov 09, 2009 8:34 pm
da barbara 68
Grazie mille Maggie, mercoledì ho appuntamento all'ospedale San Paolo e mi farò aiutare da loro a stabilire
gli aiuti che gli sono necessari.

Grazie avrai ripetuto tante volte queste cose......ma anche se sono tanti anni che aiuto i miei figli non so niente di normative e diritti stò imparando da voi tutto GRAZIE!!!!!!!!!!!!!!!!!! =kisses