E ora che cosa facciamo?

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
BibiTess
Messaggi: 39
Iscritto il: lun ott 18, 2010 9:15 am

E ora che cosa facciamo?

Messaggio da BibiTess » gio dic 02, 2010 10:48 am

Ciao a tutti, mi sono presentata circa un mese fa, poi non ho più scritto, siamo appena approdati in questo mondo e mi sono limitata a leggere quanto più potevo, ora che mi sono fatta un quadro generale e soprattutto dopo che ieri sera sono riuscita a “comunicare” un po’ con mio figlio, è riuscito a dirmi quali sono i suoi problemi, eccomi qui a girarli a voi.
Premetto che abbiamo scoperto solo ora la sua dislessia, e penso che a 16 anni sia difficile cambiare metodo di studio ma possiamo provarci, abbiamo consegnato solo il 6 novembre la diagnosi a scuola, il 22 c’è stato il consiglio di classe e penso che la relazione sia stata letta perché era sul tavolo del coordinatore (sono rappresentante di classe e quindi ho visto) ora devono preparare il PEP, ma già qualche docente gli sta dando una mano, (la prof di inglese, nostro grossa bestia nera, fin dalle elementari, gli ha fatto rifare la verifica con una strutturata per lui e finalmente è andata bene) speriamo che tutti i professori capiscano il problema, ho dei forti dubbi per matematica ma speriamo bene.
E ora ecco i miei quesiti:
- per matematica, chimica (materie sterili, come le definisco io) e inglese cosa posso mettere in atto per aiutarlo?
Ieri sera lui mi ha detto che le cose le sà ma quando deve scriverle o ripeterle ha il buio, però gli basta un appiglio, una parola inerente all’argomento e poi prende il via.
Ad esempio per italiano e storia usa molto gli evidenziatori di diverso colore e mi ha detto che quando ripassa basta che legge il titolo o alcune frasi evidenziate e questo fa sì che si ricordi il contenuto.
Per italiano e storia non abbiamo problemi, infatti la docente mi ha detto che non pensava fosse dilsessico perché è bravo, sicuramente il grosso lavoro fatto dalla 4 elementare alla prima superiore con una nostra amica maestra è servito.
Ma per il resto?????
Ho letto e visto le mappe concettuali, ma mi sembra possano andare bene per le materie umanistiche ma per matematica, chimica, inglese come si possono fare delle mappe?
Ha scelto chimica perché gli piace, ma penso che possa essere troppo impegnativa per lui, vorrei aiutarlo in modo che possa andare avanti per la strada che ha scelto.
grz a tutti per l’aiuto e i consigli che vorrete darmi
BibiTess

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2561
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: E ora che cosa facciamo?

Messaggio da roberta » gio dic 02, 2010 3:29 pm

ciao, benvenuta.
lui ha 16 anni, è grande e mi sembra anche aver trovato le sue strategie, almeno per alcune materie.
qui trovi mappe per matematica http://www.librodiscuola.altervista.org ... atica.html
qui per chimica:
http://www.librodiscuola.altervista.org ... imica.html
qui trovi audio e video lezioni http://www.librodiscuola.altervista.org ... ienze.html
per inglese ci sono le splendide mappe con audio del prof Ademario le trovi anche qui http://www.facebook.com/pages/Libro-di- ... 2373072738 oltre che nel suo sito http://www.ademario-lobrano.it/
ma l'ideale sarebbe che trovasse lui la sua strategia.
ciao

unoduetre_stella
Messaggi: 173
Iscritto il: gio dic 02, 2010 1:25 pm

Re: E ora che cosa facciamo?

Messaggio da unoduetre_stella » gio dic 02, 2010 7:52 pm

io purtroppo non ho mai usufruito di matteriale didattico aggiuntivo o simili...
ma ho fatto molta chimica e mi aiutava molto per esempio associare i nomi degli elementi,es:

K ...questa lettera mi ricorda una falce-con la falce ci taglio l'erba-quindi diciamo la uso per pottare-pottare mi ricorda la parola pottassio...ed'ecco fatto.(non l'ho mai più dimenticato)

Na...NAso-prendo le ultime due "so" ora devo solo farmi venire in mente degli elementi che iniziano con so-ed ecco sodio

N...mi ricordo che alla N segue la a, tolgo la n e devo solo ricordarmi gli elementi con la a ed ecco AZOTO

non so se sono stata chiara o se sembra un raggionamento assurdo :roll: ma a me aiuta molto

Avatar utente
MariaFr
Messaggi: 899
Iscritto il: mar dic 30, 2008 10:48 am
Scuola: I ITIS-Daniele Ist.Albe. Laura
Località: Frosinone

Re: E ora che cosa facciamo?

Messaggio da MariaFr » gio dic 02, 2010 10:21 pm

unoduetre_stella ha scritto:io purtroppo non ho mai usufruito di matteriale didattico aggiuntivo o simili...
ma ho fatto molta chimica e mi aiutava molto per esempio associare i nomi degli elementi,es:

K ...questa lettera mi ricorda una falce-con la falce ci taglio l'erba-quindi diciamo la uso per pottare-pottare mi ricorda la parola pottassio...ed'ecco fatto.(non l'ho mai più dimenticato)

Na...NAso-prendo le ultime due "so" ora devo solo farmi venire in mente degli elementi che iniziano con so-ed ecco sodio

N...mi ricordo che alla N segue la a, tolgo la n e devo solo ricordarmi gli elementi con la a ed ecco AZOTO

non so se sono stata chiara o se sembra un raggionamento assurdo :roll: ma a me aiuta molto
trovo che non sia assurdo proprio per niente, è un ottimo metodo per memorizzare le cose, tra l'altro è uno dei metodi descritti in un libro che si intitola "usiamo la memoria" di Tony Buzan, che ti consiglio di leggere per affinare la tua tecnica.
Comunque brava, sei scaltra!!
"I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri" Albert Einstein

unoduetre_stella
Messaggi: 173
Iscritto il: gio dic 02, 2010 1:25 pm

Re: E ora che cosa facciamo?

Messaggio da unoduetre_stella » ven dic 03, 2010 12:07 am

[/quote]
trovo che non sia assurdo proprio per niente, è un ottimo metodo per memorizzare le cose, tra l'altro è uno dei metodi descritti in un libro che si intitola "usiamo la memoria" di Tony Buzan, che ti consiglio di leggere per affinare la tua tecnica.
Comunque brava, sei scaltra!![/quote]
grazie mille sono molto interessata a libri del genere...

BibiTess
Messaggi: 39
Iscritto il: lun ott 18, 2010 9:15 am

Re: E ora che cosa facciamo?

Messaggio da BibiTess » ven dic 03, 2010 9:20 am

Grazie a tutte per i consigli, ora cercherò di vedere con Edoardo che cosa può essergli utile.
Grazie anche per questo forum, è bello sapere che tante persone ti possono capire, che non faranno una faccia di compatimento se tu dici che quando pensi a tutta la fatica che Edoardo ha fatto in questi anni ti viene un groppo in gola.
Ciao

Rispondi