DSA e depressione

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Mamma67
Messaggi: 110
Iscritto il: mar nov 09, 2010 3:44 pm
Scuola: Medie di Bergamo

DSA e depressione

Messaggio da Mamma67 »

Salve a tutti, ribadisco a oltranza che il percorso di mio figlio, e il mio con lui, è solo all'inizio, (discalculico e disgrafico). Quindi ho ancora molti punti interrogativi e forse ciò che vi chiedo vi sembrerà scontato, ma da tempo mio figlio è più triste del solito, sembra rassegnato ad una sorta di infelicità a vita. Al centro dove lo seguono ci troviamo benissimo, il mio è solo un quesito da "mamma" che soffre nel vedere sempre gli occhi di suo figlio velati e senza quella luce tipica di un ragazzo di 12 anni. Pare essersi arreso a tutto, lascia che tutto gli scorra addosso quasi senza reagire, e spesso in casa nascono situazioni di conflitto fra noi genitori e lui perchè a volte diventa intrattabile e anche noi siamo stanchi. Vederlo sorridere ultimamente è davvero una cosa rara. Temo per la depressione, certamente tirare il carro per tutti questi anni, raccogliendo ben pochi frutti delle sue fatiche lo ha stremato, ma ora sta ricevendo aiuto...non so...ai vostri figli è successo qualcosa del genere?? Appare svuotato...e io non sono tranquilla, ciò che mi conforta è che al centro sicuramente emergerà ogni cosa, ma come mamma sono davvero in ansia!!!
I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri" Albert Einstein

Roberta
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Re: DSA e depressione

Messaggio da Africa »

Sapere di avere questa caratteristica e avere qualcuno che ci segue, ci dà solo maggiore consapevolezza, ma non risolve tutti i problemi. E' normale che Gabriele si senta un po' frastornato, o magari è solo stanco! Se non ricordo male è da poco che avete fatto i vari test, e forse, proprio perché è all'inizio di questo nuovo percorso, è un po' disorientato. Non sentirti in ansia, dagli tempo, osservalo e stagli vicino, e vedrai che sarà lui a parlarti. Un abbraccio.
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein
mami
Messaggi: 230
Iscritto il: lun dic 22, 2008 12:13 am
Scuola: scuola sup 2°anno

Re: DSA e depressione

Messaggio da mami »

ciao mamma 67 a leggere la tua lettera mi è venuto in mente mio figlio all'età di 12 anni,così come descrivi il tuo ragazzo,triste,svuotato.
Noi ancora non sapevamo bene cosa scatenasse il suo malessere,pensavamo fosse la crescita,l'entrata nell'adolescenza,ma poi abbiamo scoperto che non era solo questo a farlo stare così male.
Il suo dsa è stato diagnosticato dopo.
Ora ha compiuto 16 anni,ed è sereno,solare, è tornato quello che conoscevamo noi.
La fatica è sempre tanta, l'impegno richiesto sembra non calare mai,ma noi genitori siamo sempre stati al suo fianco e tutti insieme ,con un lavoro immenso, siamo riusciti a farlo sorridere.
Non è sempre tutto rose e fiori ma abbiamo imparato a gestire il problema. Ci facciamo aiutare,abbiamo ridotto gli obiettivi,la scuola è una delle tante cose della vita e non la più importante, lui sa che noi siamo contenti di lui a priori e che non abbiamo bisogno di voti e giudizi esterni per capire e per apprezzare il suo valore. Per ora sembra funzionare e ti auguro che il tuo cammino possa diventare per voi un po' pianeggiante, come è stato per me. Non perdere la fiducia in te e in lui,solo così si riesce a procedere meglio.
Avatar utente
Mamma67
Messaggi: 110
Iscritto il: mar nov 09, 2010 3:44 pm
Scuola: Medie di Bergamo

Re: DSA e depressione

Messaggio da Mamma67 »

Africa ha scritto:Sapere di avere questa caratteristica e avere qualcuno che ci segue, ci dà solo maggiore consapevolezza, ma non risolve tutti i problemi. E' normale che Gabriele si senta un po' frastornato, o magari è solo stanco! Se non ricordo male è da poco che avete fatto i vari test, e forse, proprio perché è all'inizio di questo nuovo percorso, è un po' disorientato. Non sentirti in ansia, dagli tempo, osservalo e stagli vicino, e vedrai che sarà lui a parlarti. Un abbraccio.
Sì Africa, non sbagli...in effetti è stato un cammino snervante (siamo tutti stanchi),i test, i nuovi metodi di studio, gli strumenti nuovi da gestire, ma noi adulti siccome lo dobbiamo aiutare alla stanchezza reagiamo meglio! Spero sia davvero come tu dici, solo stanco. Ti ringrazio per le belle parole e per i consigli...
Un abbraccio a te!!!!
I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri" Albert Einstein

Roberta
Avatar utente
Mamma67
Messaggi: 110
Iscritto il: mar nov 09, 2010 3:44 pm
Scuola: Medie di Bergamo

Re: DSA e depressione

Messaggio da Mamma67 »

mami ha scritto:ciao mamma 67 a leggere la tua lettera mi è venuto in mente mio figlio all'età di 12 anni,così come descrivi il tuo ragazzo,triste,svuotato.
Noi ancora non sapevamo bene cosa scatenasse il suo malessere,pensavamo fosse la crescita,l'entrata nell'adolescenza,ma poi abbiamo scoperto che non era solo questo a farlo stare così male.
Il suo dsa è stato diagnosticato dopo.
Ora ha compiuto 16 anni,ed è sereno,solare, è tornato quello che conoscevamo noi.
La fatica è sempre tanta, l'impegno richiesto sembra non calare mai,ma noi genitori siamo sempre stati al suo fianco e tutti insieme ,con un lavoro immenso, siamo riusciti a farlo sorridere.
Non è sempre tutto rose e fiori ma abbiamo imparato a gestire il problema. Ci facciamo aiutare,abbiamo ridotto gli obiettivi,la scuola è una delle tante cose della vita e non la più importante, lui sa che noi siamo contenti di lui a priori e che non abbiamo bisogno di voti e giudizi esterni per capire e per apprezzare il suo valore. Per ora sembra funzionare e ti auguro che il tuo cammino possa diventare per voi un po' pianeggiante, come è stato per me. Non perdere la fiducia in te e in lui,solo così si riesce a procedere meglio.
Grazie mami, la tua risposta infonde molta fiducia!! Io credo molto nel confronto fra genitori, specialmente quando si condividono esperienze simili. Anche per me e mio marito è importante che lui capisca che lo amiamo così com'è, per noi lui è speciale, deve solo crederci anche lui.
Ti ringrazio e spero tanto di vederlo sorridere al più presto.
Un abbraccio.
I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri" Albert Einstein

Roberta
Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: DSA e depressione

Messaggio da Elisabetta »

Cara Mamma67 ti copio qui sotto la testimonianza di mio figlio, che ora ha 18 anni. E' l'introduzione dell'opuscolo che puoi scaricare qui http://www.dislessiainrete.org/guida-per-ragazzi.html
Sono convinta che la diagnosi è il primo necessario passo per recuperare l'autostima. Certo voi genitori dovrete sostenerlo moltissimo, ma insieme ce la farete!!!!


Ciao ragazzi,
sono Diego, un ragazzo dislessico di 16 anni, che per tanti anni si è sentito dire dagli insegnanti “potresti fare di più”. Ma come fare se già ce la mettevo tutta???
Questa frase mi faceva terribilimente incavolare e allora pensavo che i miei sforzi erano del tutto inutili. Così preferivo rinunciare e mandare tutto e tutti al diavolo.
Quando a 12 anni ho scoperto di essere dislessico e di avere un quoziente intellettivo alto mi sono sentito alleggerito di un peso.
È stata per me una liberazione che mi ha permesso di vedere la scuola e la vita con occhi completamente diversi.
Da quel giorno ho dato un calcio al passato e mi sono detto:
“Cavolo… allora posso farcela!!!!”
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti
Avatar utente
Mamma67
Messaggi: 110
Iscritto il: mar nov 09, 2010 3:44 pm
Scuola: Medie di Bergamo

Re: DSA e depressione

Messaggio da Mamma67 »

Grazie Elisabetta e grazie Diego!!!! Ho letto le tue parole a Gabriele...non ha detto nulla...ha sorriso!!!! =kisses
I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri" Albert Einstein

Roberta
unoduetre_stella
Messaggi: 173
Iscritto il: gio dic 02, 2010 1:25 pm

Re: DSA e depressione

Messaggio da unoduetre_stella »

Comunque dislessia a parte 12 anni sono un 'eta difficile,la preadolescienza è difficile...ma ci vuole.
a 12 anni avevo ventimila problemi che a pensarci ora mi fanno ridere,
perchè i problemi nella vita sono ben altri,però al tempo sembrava quasi una questione di vita o di morte..
ma è anche questo che ci fa crescere che ci fa essere ciò che siamo.
se ti può essere utile nel libro "dislessia e qualità della vita"di Daniele Mugnaini ho trovato delle strategie e dei questionari che valutano il benessere e la soddisfazione personale, la prosocialità ecc

Sono sicura che con una madre cosi premurosa tuo figlio riuscirà ad affrontare tutto al meglio.
Avatar utente
Mamma67
Messaggi: 110
Iscritto il: mar nov 09, 2010 3:44 pm
Scuola: Medie di Bergamo

Re: DSA e depressione

Messaggio da Mamma67 »

Grazie 123Stella, leggerò il libro che mi suggerisci!! Approvo ciò che dici riguardo l'età, fase davvero critica e piena di montagne russe :lol:
Un abbraccio =kisses
I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri" Albert Einstein

Roberta
Avatar utente
cati94
Messaggi: 186
Iscritto il: sab giu 02, 2007 6:57 pm

Re: DSA e depressione

Messaggio da cati94 »

ciao sono mamma di un bambino dis .tutto ..
oggi ha 12 anni è sereno . è aiutato in classe da persone ottime e buoni risultati a scuola .
ma in terza elementare non era così ..lì ha fatto il crollo psicologico la presa di coscenza crisi nera ..pianti e vomito ( scusate il termine ) notturno .
prima o poi ci devono passare è l'inizio.. e.. l'unico modo per poi affrontarla nel modo giusto , altrimenti non troverebbero mai i metodi ...
è stato supportato da una psicologa ma poi credo che non sia servito a molto ..io parlavo ..parlavo ..domandavo..poi..di un tratto si è sfogato dicemdomi del suo disagio ..non era accettato dalle insegnanti e dai compagni..e ha deciso di cambiare scuola .ma.. adesso ..è servito lui capisce che è solo una difficoltà in alcune cose ma lui è intelligente . parla tantissimo con lui ..rassicuralo ..
un grosso abbraccio .
caterina
mari
Messaggi: 11
Iscritto il: ven nov 26, 2010 10:51 pm
Scuola: figlio seconda elementare
Località: milano

Re: DSA e depressione

Messaggio da mari »

io sono agli inzi del percorso con il mio Leo che all'inizio della seconda elementare e' risultato disortografico con difficoltà di lettura. A scuola ha l'appoggio delle maestre ma non sempre dei compagni. Sto cercando di capire come posso aiutarlo ad accrescere la sua autostima. Credo che un' idea valida possa essere fargli fare uno sport che a lui piace e in cui facendo una preghiera al cielo possa veramente riuscire. Ad esempio la sua cuginetta molto timida e di un anno più grande e' riuscita nel kick boxing ( fa gare, ha un fisico adatto, vince). Sicuramete questa cosa le e' giovato. E' una bimba molto timida e parca di parole.
Ora con Leo non ho ancora capito gli piacerebbe fare . Ho provato il nuoto ma non gli piace. Il pallone e il basket lo escludo ( credo non raggiungerei l'obiettivo non e' tipo da gol). Sabato gli ho proposto per gioco di fare scherma. Forse e' ancora piccolo ma potrebbe essere un idea per i prossimi mesi. Cercherò di approfondire.
Credo che per accrescere l'autostima non sia sufficiente il riconoscimento dei genitori secondo me e' scontato. Deve avere dei riconoscimenti fuori dal nucleo familiare.
SABRI 71
Messaggi: 18
Iscritto il: mar mag 18, 2010 9:03 am

Re: DSA e depressione

Messaggio da SABRI 71 »

ciao, sono sabrina,mamma di una bimba di 11 anni (prima media)io credo che questi bambini possono andare in depressione. mia figlia l'anno scorso era al limite,come te mi sono accorta che qualcosa non andava, ho preso in farmacia del propoli e altre vitamine per aiutarla a tirarsi su'. il succo di tutto sta nelle maestre, quest'anno siamo andati alle medie con tanta paura e invece le cose sono cambiate in meglio, e' tutto un altro vivere
Rispondi