siamo stanche

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: siamo stanche

Messaggio da Pipo »

Ogni iniziativa che riuscirai a mettere in pratica per aiutarla, andrà benissimo!
Io, dei testi da leggere e ripetere, ne farei fare solo uno e per l'altro sparerei una giustificazione scritta sul diario con un'accortezza: scrivi chiaramente che ritieni esagerata la quantità di compiti assegnati ed in fondo, scrivi che chiedi firma dell'insegnante per presa visione! In sostanza, la metti in condizione di non poter dire che tu non l'hai informata!
Non risolverai molto subito ma avrai insinuato una pulce nell'orecchio dell'insegnante che dovrebbe farla riflettere nelle future assegnazioni.
Fino a quando non otterrai la diagnosi dovrai "sopravvivere" mentre dopo, preparati a scrivere molto!
Stai dalla parte di tua figlia, non cedere alle minacce più o meno velate delle insegnanti! Accertati che tua figlia capisca gli argomenti di studio, tutto il resto non ha senso.
Molte volte con mio figlio mi comporto così! Quando lo vedo abbattuto dai suoi frequenti mal di testa, lo esonero da tutto il lavoro (farlo proseguire con i compiti non avrebbe altro effetto se non quello di aumentare il suo malessere) e mi limito a fargli qualche domanda per verificare il grado di comprensione dell'argomento. Se rilevo qualche incertezza, indipendentemente dai compiti assegnati, appena sta meglio (anche nei giorni successivi), lo aiuto a risolvere i dubbi evidenziati. Poi, se resta tempo, si può fare anche il resto altrimenti ciccia!
Per i miracoli ci stiamo attrezzando!...;-)
Ciao, Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
samy75
Messaggi: 53
Iscritto il: mar mar 02, 2010 1:32 pm
Scuola: 3 elementare
Località: rimini

Re: siamo stanche

Messaggio da samy75 »

Ciao e grazie per tutti i consigli che mi state dando , ma siccome che la calligrafia di mia figlia è impossibile da copiare e la maestra se ne accorta e me lo ha anche detto o la mando con la giustificazione però non so come si possa sentire Rebby perchè se anche sembra che va tutto bene io vedo che lei ne soffre adirittura L'anno scorso ha avuto parecchie crisi di pianto dicendo che lei non era uguale agli altri che se anche lei si impegnava non aveva dei bei voti come gli altri mi sto rendendo conto che per noi genitori è molto faticoso io mi metto nei sui panni e non riesco a capire quanto sia difficile per lei la scuola lo capisco solo adesso a pensare che in 1 elementare mi dicevo ma come non riesce a scrivere neanche il suo nome .ciao samy
Avatar utente
liliana
Messaggi: 2604
Iscritto il: mer mar 18, 2009 3:58 pm
Scuola: Figlio 2° anno di università
Località: NAPOLI
Contatta:

Re: siamo stanche

Messaggio da liliana »

Samy, spero solo che il prossimo specialista dal quale andrai ne capisca di DSA, perchè da quello che racconti, tua figlia sembra avere delle oggettive difficoltà che nessun medico ha mai riscontrato.
Ma che cosa assurda che ci possano essere in giro professionisti che non hanno l'umiltà, ma soprattutto l'onestà, di tirarsi in dietro quando non ne capiscono niente di una branca. :?

Spero che l'incontro sarà a breve!
Ciao! :wink:
samy75
Messaggi: 53
Iscritto il: mar mar 02, 2010 1:32 pm
Scuola: 3 elementare
Località: rimini

Re: siamo stanche

Messaggio da samy75 »

Lo sai secondo me ogni caso è a sè gli specialisti per lo meno quelli finora che abbiamo incontrato si basano solo su dei numeri e secondo me a volte bisogna anche capire lo stato danimo di chi hanno davanti io conosco mia figlia e so che è una bambina molto intelligente e sensibile però si stanca subito e questo nessuno lo tiene inconsiderazione la sua attenzione anche se quest'anno è molto migliorata non dura tanto noi quando facciamo i compiti facciamo pause , già quando guarda i compiti che deve fare gli viene l'ansia e molte volte è frettolosa pur di finire ma dopo sbaglia tutto . buona notte
Avatar utente
liliana
Messaggi: 2604
Iscritto il: mer mar 18, 2009 3:58 pm
Scuola: Figlio 2° anno di università
Località: NAPOLI
Contatta:

Re: siamo stanche

Messaggio da liliana »

samy75 ha scritto:gli specialisti per lo meno quelli finora che abbiamo incontrato si basano solo su dei numeri e secondo me a volte bisogna anche capire lo stato danimo
ed è per questo che quando si fanno le valutazioni le figure degli specialisti devono essere diverse: neuropsichiatra, psicologo, logopedista, pedagogista.
samy75 ha scritto:io conosco mia figlia e so che è una bambina molto intelligente e sensibile però si stanca subito e questo nessuno lo tiene inconsiderazione
Se non tengono in considerazione che tua figlia si stanca facilmente, caratteristica tipica della dislessia, allora dovrebbero farti insospettire sulla loro competenza in ambito DSA.
samy75
Messaggi: 53
Iscritto il: mar mar 02, 2010 1:32 pm
Scuola: 3 elementare
Località: rimini

Re: siamo stanche

Messaggio da samy75 »

Infatti è per questo che ora stiamo aspettando di essere chiamati dal Dott. Savelli a Rimini ma mi dite come mai è cosi difficile fare questa diagnosi ciao
elena gemm
Messaggi: 27
Iscritto il: gio nov 25, 2010 4:05 pm
Scuola: Valentina 11, Lorenzo 9
Località: provincia di Pavia

Re: siamo stanche

Messaggio da elena gemm »

E' pazzesco che con tutte queste "caratteristiche" affini alla dislessia gli "esperti" non la definiscono come tale?
Sono nuova del forum e molto poco preparata sulla dislessia...
Ieri ho avuto il primo colloquio con la psicologa e, dopo che le ho snocciolato tutte le difficoltà del mio bimbo, mi ha detto che sono troppo convinta che sia dislessia... potrebbe anche non essere...
Nel mio cervello si è accesa una frase gigante piena di lampadine rosse....
:evil: ALLORA CHE COS'E'???
COSA MI TIENE ATTACCATA AI LIBRI TRE ORE AL GIORNO PER AIUTARE MIO FIGLIO???
COME MAI SCAMBIA LE LETTERE? :?
Sono incredula, poi, quando sento che non viene riconosciuta se non dopo numerosi test e numerosi cambi di specialisti....
Sono perplessa!!!! :shock: :Sc
Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: siamo stanche

Messaggio da Elisabetta »

E' importante informarsi bene per scegliere il centro o il clinico che valuterà i vostri bambini! Non tutti gli psicologi o i neuropsichiatri sono specializzati in disturbi neusopsicologici dell'età evolutiva.

Ma.... elena gemm ... ti assicuto che i test cui dovrai sottoporre tuo figlio sono tanti perchè tante sono le aree da indagare (memoria, attenzione, QI, velocità e accuratezza nella lettura/scrittura, abilità del calcolo, ecc.....). Nessuno psicologo o neuropsichiatra infantile sarebbe in grado di emettere una diagnosi senza aver somministrato tutta la batteria di test che il protocollo (stabilito dalla Consensus Conference) prevede.

La psicologa che hai consultato non ha tutti i torti.... non può arrivare ad una diagnosi solo sulla base delle difficoltà che le hai raccontato!

Se fra le cose che ti ho detto trovi concetti troppo complessi perchè nuovi, clicca sul tasto CERCA qui in alto e troverai tante spiegazioni fra gli argomenti già trattati. :wink:
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti
samy75
Messaggi: 53
Iscritto il: mar mar 02, 2010 1:32 pm
Scuola: 3 elementare
Località: rimini

Re: siamo stanche

Messaggio da samy75 »

Secondo me ci vorrebbe qualcuno che le giudicasse in molto più tempo e non solo in 4 test o sui numeri vi faccio solo un esempio ha fatto 2 test uguali a distanza di 6 mesi il 1 con una psicologa e il secondo con la neuropsichiatra nel 1 ha sbagliato delle cose e fatte bene delle altre nel secondo ha fatto il contrario e quindi alla neuro. gli sono venuti dei dubbi che potrebbe essere dislessica comunque io una cosa la so che mia figlia se viene gratificata oppure o motivata ci prova a farla ma purtroppo a scuola non l'hanno capita dicono che vuole essere sempre al centro dell'attenzione che è provocatoria vorrei vedere loro scrivere 3 pagine dettate a tutta velocità con tutto l'impegno che ci mette la prima parte diciamo che è leggibile ma le altre a fatica si capisce eppure i maestri che gli avessero mai dato una fotocopia anche perchè alcune cose sono da studiare e a me mi tocca arrangiarmi a chiamare le sue compagne per farmi dettare ma non dovrebbero pensarci i maestri? :evil: :evil: :evil: :evil: scusate mi sono un pò sfogata un saluto
Yvelise
Messaggi: 4
Iscritto il: ven mar 05, 2010 2:12 am

Re: siamo stanche

Messaggio da Yvelise »

Ciao, sono entrata qui stasera per la prima volta e sto leggendo un po'.
Mio figlio ha 8 anni e non abbiamo ancora la certificazione, ci hanno detto all'ASL che faranno i test quest'anno, ma una diagnosi di "disturbo misto delle capacità scolastiche". Quest'anno, su consiglio di chi ci segue e degli insegnanti sta ripetendo la seconda, devo dire che per noi è stata una scelta positiva.
I problemi ovviamente ci sono sempre ma grazie anche al lavoro mirato fatto a casa il divario con i suoi compagni si è ridotto, lui riesce meglio a seguire e anche a fare i compiti.
Nei due anni passati gli insegnanti ci hanno comunque consentito di fare compiti personalizzati: facevamo quello che lui riusciva per non fargli fare un lavoro completamente diverso dai compagni e poi gli esercizi consigliati dal centro che ci segue che per lui sono stati molto più utili.
samy75
Messaggi: 53
Iscritto il: mar mar 02, 2010 1:32 pm
Scuola: 3 elementare
Località: rimini

Re: siamo stanche

Messaggio da samy75 »

Ciao secondo me nel caso di mia figlia perchè io voglio solo il suo bene non penso che fargli ripetere L'anno possa cambiare in meglio anzi la sua autostima arriverebbe ai piedi e questo penso che non sia proprio il caso e penso anche comunque che gli errori di italiano e il non riuscire a svolgere operazioni non cambierebbe nulla perchè lei ha bisogno di cose concrete cose che finchè non c'è una diagnosi la scuola non fa niente .
Yvelise
Messaggi: 4
Iscritto il: ven mar 05, 2010 2:12 am

Re: siamo stanche

Messaggio da Yvelise »

Bè certo le cose vanno valutate per ogni bambino con l'aiuto di esperti. Per mio figlio era molto più frustrante non riuscire a fare quello che facevano i suoi compagni, il divario era veramente ampio.
Per i calcoli anche se non abbiamo ancora la certificazione a lui lasciano usare il materiale. Prima gli oggetti e adesso il centro che ci segue ha suggerito l'abaco.
Quello che c'è di buono è che gli insegnanti di quest'anno, a differenza dell'anno scorso, stanno collaborando con questo centro e ne seguono le indicazioni. Ad esempio per i problemi lui aveva difficoltà a capire quando aggiungere e quando sottrarre e gli hanno facilitato il compito lavorando con gli insiemi. Ci sono tante strategie da mettere in atto che aiutano ad affrontare le difficoltà.
samy75
Messaggi: 53
Iscritto il: mar mar 02, 2010 1:32 pm
Scuola: 3 elementare
Località: rimini

Re: siamo stanche

Messaggio da samy75 »

Si ma a differenza i maestri di mia figlia finchè non hanno una diagnosi non possono fare cose differenti per quello che riguarda la matematica anche mia figlia usa la tavola pitagorica ma nientaltro va 2 volte a settimana dalla logo e questo da quando aveva 2 anni ma in italiano lei i dettati le deve fare , io non dico che cosa sia meglio o no dico solo che finche non si ha una diagnosi è difficile anche ad aiutarli .
Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: siamo stanche

Messaggio da Elisabetta »

Chi lo ha detto che un bambino in difficoltà (anche senza diagnosi) non va aiutato?
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti
samy75
Messaggi: 53
Iscritto il: mar mar 02, 2010 1:32 pm
Scuola: 3 elementare
Località: rimini

Re: siamo stanche

Messaggio da samy75 »

Perchè loro dicono che non sono dei dottori e non sanno come aiutarla lei 2 volte a settimana è seguita a scuola da una educatrice che però secondo me non fanno un gran lavoro
Rispondi