colloquio neuropsicologa - insegnanti

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Rispondi
DANYDDB
Messaggi: 129
Iscritto il: sab ago 30, 2008 4:27 pm
Località: COMO

colloquio neuropsicologa - insegnanti

Messaggio da DANYDDB » sab dic 11, 2010 1:42 pm

che dire..

è stata dura

molto dura stare li sentire la neuropsicologa che spiegava alle insegnanti le difficoltà di sara (4 elementare)

non pensavo fosse così
dal colloquio con il neuropsichiatra quando ci ha dato la certificazioni con la diagnosi

disturbo misti dell'apprendimento

non l'avevo recepita così difficoltosa e invece lo è...

in poche parole sara ha molti problemi a livello verbale (so che a sentirla parlare non si direbbe) m è così
lei legge anche in modo fluente ma spesse inventa le parole e soprattutto ne capisce circa la metà di quelle che legge

questo compromette la comprensione del testo, lo studio e anche l'area logica di matematica
davanti a un problema si ferma

spesso sbaglia ancora le operazione confondendole
per non parlare di quando deve numerare in avanti o indietro e non puo' usare le mani...(ormai in 4 i numeri non ci stanno piu' sulle mani purtroppo)

la terapista ha spiegato che lavoro faranno per 2 mesi metedo bakker per automatizzazione della lettura e poi inizieranno con una riabilitazione per matematica

sarà lunghetta e dura allo stesso tempo

sara in classe non potrà fare tutto quello che fanno gli altri
inutile dare a lei 1 pagina intera da leggere per poi rispondere alle domande
fatica inutile
la terapista ha detto di limitare a metà il brano e fare domande mirate

per grammatica ecc deve tenere degli schemini sempre davanti a se, altrimenti il suo continuo andare a ricercare le informazioni nel cervello la stanca inutilmente

per matematica dovrà usare la tavola pitagorica e non so che altro
la terapista voleva introdurre anche la calcolatrice
la maestra di matematica in accordo con me per ora vovelamo attendere (ha paura che poi non faccia più niente)
d'accordo con l'insegnante verrà valutata in modo diverso solo fino all'esposizione dei dati del problema
se poi la risoluzione con operazione è giusta bene altrimenti non fa nulla (per ora niente calcolatrice)


direi che può bastare....

e la mia mente vaga..vaga
vedo le difficoltà che davide ora affronta alle medie (1 media, dislessico e disgrafico) e non sono neanche un terzo di quello di sara...
che farà lei alle medie

va beh ci penseremo a tempo debito
Immagine

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: colloquio neuropsicologa - insegnanti

Messaggio da lucia17 » sab dic 11, 2010 2:34 pm

Dai, sii ottimista, bisogna esaltare i suoi lati positivi, magari la fantasia, la creatività, il disegno, sicuramente ci sono dei lati nascosti di lei che ancora devono venire fuori.
Mi fai ricordare Roberto alla sua età, era la stessa identica cosa, solo che ad esempio alle interrogazioni alla lavagna per matematica, guidato andava bene, bisognava stargli dietro ma ce l'ha fatta alla grande.
Direi che è importante per voi che le maestre sappiano queste difficoltà, vedrai che migliorerà alla svelta. Sai Roby leggeva anche alla svelta sbagliando le parole, ma nessuno tranne io se ne accorgeva, finchè non andava dallo logopedista, ora corregge me, che commetto molti errori di lettura :lol: ad alta voce....dategli fiducia, è importante e non siate tristi. Buon lavoro!!

Ps: ancora oggi Roby non ha una buonissima comprensione del testo se si tratta di parole a lui estranee, deve solo farlo capire a chi non se ne accorge!

lacarmen
Messaggi: 91
Iscritto il: ven ott 29, 2010 5:15 pm
Scuola: mamma di Valentina, 1^ media
Località: un paese fuori torino

Re: colloquio neuropsicologa - insegnanti

Messaggio da lacarmen » sab dic 11, 2010 4:26 pm

che farà Sara sle medie ci penserai a tempo debito, ma iniziando ad intervenire adesso come già stai facendo
a volte è scoraggiante, però trovare un metodo che li aiuta a faticare meno e raggiungere un obiettivo è proprio confortante
baci
mamma di valentina domenico giorgia

Avatar utente
Lizzy
Messaggi: 100
Iscritto il: dom set 20, 2009 5:16 pm

Re: colloquio neuropsicologa - insegnanti

Messaggio da Lizzy » gio dic 16, 2010 6:23 pm

DANYDDB a nessuno è venuto in mente che viviamo nell’era digitale? Perché Sara deve leggere un testo se c’è la possibilità di farlo leggere al computer con programmi di sintesi vocale (Balabolka, Dspeech, Visual Text MP3, tutti scaricabili gratuitamente da Internet) o con AlfaReader una semplice chiavetta USB (acquistabile dalla Erickson) che si può inserire in qualsiasi computer e legge anche i formati PDF?
Per la matematica trovo molto valido il metodo analogico del dott. Bortolato http://www.camillobortolato.it/ Se la terapista vuole introdurre la calcolatrice ti consiglio vivamente di ascoltarla perché tutte le maestre che non sanno nulla sui disturbi d’apprendimento hanno paura che i bambini “non facciano più niente”.
Lizzy

Rispondi