Perchè devono essere così ignoranti......

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
mb84
Messaggi: 1550
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:14 am
Scuola: 3a media Davide e IVel Francy
Località: Milano

Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da mb84 »

Ciao a tutti,
scrivo poco ma Vi leggo sempre quotidianamente....uno sfogo.... ieri sera se avessi avuto sotto le zampe la maestra d'italiano di mio figlio penso che me la sarei mangiata tutta vestita :twisted: :twisted:
Davide ha la diagnosi di dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia da inizio 3a elementare (discalculia da fine). Sono quindi 2 anni che ne parliamo, che ci accordiamo (più delle volte che "pretendo") sugli strumenti dispensativi e compensativi che più servono a mio figlio. Non vuole portare il pc a scuola quindi uno degli ultimi accorgimenti (dopo 6 pagine scritte di verifica verbi che mi hanno fatto veramente uscire i fumi dal cervello.....) è che se ci sono cose che non serva scriva lui (tipo quando detta fiumi e fiumi di pagine di storia e geografia!) a lui fa delle fotocopie oppure se proprio non ha nessuno scritto ma detta a mente fa il piacere di scrivere lei per lui (E GIA' NON CAPISCO COME SIA POSSIBILE CHE UNO NON POSSA PREPARARSI IL GIORNO PRIMA QUALCOSA DI SCRITTO DA FOTOCOPIARE)
Va beh.... ieri arriva a casa mio figlio con 2 pagine di poesia da studiare da lunedì a mercoledì. Già su questo ci sarebbe da dire perchè non capisco l'utilità a 2 giorni dalle vacanze di natale di dare questa poesia lunga da studiare, ma diciamo che questa è didattica e quindi lascio a lei le competenze..... ma quello che mi ha mandato in bestia è che questa poesia gliel'ha fatta scrivere a mano e come se non bastasse siccome l'ha scritta sul quaderno sbagliato GLIEL'HA FATTA RICOPIARE SULL'ALTRO QUADERNO!!!!!!!!! Ora sono davvero stufa! Ma questa secondo voi ci è o ci fa? ora sono veramente stufa, tanto per iniziare Le ho già mandato una lettera in busta chiusa dove chiedo per il futuro che le poesie da imparare a memoria devono essere date a mio figlio in fotocopia e da adesso in poi non gliene faccio passare più neanche una!
Basta non ce la faccio più!
Scusate avevo bisogno di sfogarmi e certe volte (anzi diciamo sempre) mi sembra che solo qui ci siano persone che possono capire!
Buon Natale a tutti!
Barbara
Barbara

"Tutto ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facciamo l'oceano sarebbe privo di quella goccia"
Madre Teresa di Calcutta
capofalcone
Messaggi: 7
Iscritto il: ven set 24, 2010 10:00 am

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da capofalcone »

mi dispiace barbara... io non so come aiutarti perché non conosco regole, leggi etc... (non ho figli).
forse l'insegnante crede di aiutare tuo figlio facendogli fare esercizi? forse crede che lui debba invece continuare a scrivere i dettati? l'ignoranza purtroppo è una brutta bestia. l'insegnante ha parlato con le persone che hanno fatto la diagnosi?
in bocca al lupo
marco
Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da Elisabetta »

Senti Barbara.... nella lettera, scrivi anche che tuo figlio possa imparare solo una strofa della poesia! :evil:
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti
deva68
Messaggi: 93
Iscritto il: lun mar 15, 2010 9:01 am
Scuola: mamma di bimbo 3^ primaria

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da deva68 »

io sinceramente non capisco una cosa... i nostri figli (tra le altre cose) sono esonerati dallo studio a memoria delle tabelline... per quuale motivo tale esonero non è esteso alle poesie a memoria il cui utilizzo pratico è notevolmente inferiore a quello delle tabelline?
deva
Avatar utente
lorellaerre
Messaggi: 43
Iscritto il: gio dic 16, 2010 11:26 am
Scuola: Figlio III media
Località: Ancona

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da lorellaerre »

Ciao, Barbara comprendo benissimo il tuo stato d' animo e mi dispiace molto che il tuo bambino deve sopportare tutto questo.Ti auguro di cuore che le cose migliorino al più presto io purtroppo non ti so dare tanti consigli perchè in un certo senso mi trovo anch'io in una situazione simile. Buon Natale anche a te.
Avatar utente
mb84
Messaggi: 1550
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:14 am
Scuola: 3a media Davide e IVel Francy
Località: Milano

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da mb84 »

Ciao a tutte e grazie di essere sempre vicine!
Devo dire Elisabetta che Davide non ha particolari problemi a studiare a memoria le poesie, anzi direi che ha una memoria prodigiosa! Quando sono particolarmente lunghe gliela leggo e registro e lui se l'ascolta seguendo sul quaderno e le impara in un lampo. Non so se dipenda dal fatto che la sua dislessia è lieve ma non ha grossi problemi a ricordare poesie o tutto quello che studia (date storia a parte e indicazioni geografiche :lol: )
Il suo problema più grande è la scrittura e questo la sua maestra lo sa benissimo! Proprio per questo è stato concordato che gli faccia le fotocopie o se non riesce a prepararsi prima (è questo che proprio non capisco) gli scriva lei! L'apprendimento di mio figlio dalla scrittura non deve passare! Può andare bene in 2a, 3a mettiamo anche 4a elementare l'esercizio per cercare di, diciamo recuperare (?) il recuperabile ma ora basta.... non è possibile che non capisca che se scrive lui poi non può studiarci sopra perchè scrive con molti errori di ortografia e omissioni! E allora è dura che la sua autostima ci guadagni nello studiare su quello che scrive luI! E tanto meno se lo fai copiare che fa ancora altri errori! ecco alla memoria portentosa a lungo termine si contrappone una memoria a brevissimo tempo molto deficitaria, quindi il tempo che la maestra detta lui si è dimenticato il pezzo prima, forse perchè deve occupare talmente tante energie nello scrivere che alla fine non ascolta neanche più! Forse dovrei provare a mandarlo a scuola dicendo la poesia così come la scritta lui.... ma lei questo lo sa che non lo farei mai perchè mio figlio non ha colpa se lei è ignorante!
Ciao
Barbara

"Tutto ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facciamo l'oceano sarebbe privo di quella goccia"
Madre Teresa di Calcutta
Avatar utente
mare66
Messaggi: 303
Iscritto il: dom feb 22, 2009 10:32 am
Scuola: terza media

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da mare66 »

ciao barbara , anche per noi era emerso lo scorso anno il problema sulle poesie e in particolare le poesie scitte dal bambino sul quaderno, praticamente indecifrabili. La soluzione migliore è stata il computer in classe. Leo già in terza si vergognava tantissimo per questo problema, si rifiutava anche di scrivere, con conseguenti problemi comportamentali, si sentiva diverso dagli altri, tra l'altro la sua lettura è come quella di un bambino di seconda. Con il pc in classe ha avuto una tasformazione in termini di autostima proprio in ambito scolastico, è diventato autonomo nello scrivere e si autocoregge, nella lettura usa la sintesi vocale e le insegnanti preparano le verifiche come quelle dei suoi compagni in versione digitale. E' in V ed ha già raggiunto una buona autonomia. Da quando scrive al pc è decisamente migliorato negli errori e nel contenuto , ha maggior stimolo a tornare a rileggere quello che ha scritto. Dar loro autonomia restituisce la dignità persa. Anche Leo è dotato di buona memoria, apparte le tabelline s'intende, però quando deve recitarle in classe scatta l'emotività che lo tradisce :oops: , vabbè non è un problema, lavoreremo anche su quello. Però guarda che dipende molto dalle insegnanti secondo me, la volontà d'indirizzare il bambino in classe ad usare il pc.
Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da Elisabetta »

Se i vostri bambini hanno problemi con il ricordare le tabelline, significa che la memoria a breve termine non è efficace. Quindi anche le poesie sono la stessa cosa. Hanno però dalla loro il fatto che le poesie non sono numeri e quindi possono trovare qualche strategia per ricordarle. Questo va bene... anzi benissimo! L'importante però è che non subentri la fatica di impararle. Bisogna sempre capire se il gioco vale la candela. Perchè se i vostri bambini imparano alla perfezione la poesia a memoria ma poi sono sfiniti e non riescono a concentrarsi su compiti più "elevati" è un vero peccato!
E' lo stesso discorso che vale per la matematica..... non mi interessa che conosca a memoria le tabelline, l'importante è che capisca come risolvere un problema per applicarle nelle moltiplicazioni e divisioni. Sapere la tabellina non è indispensabile, risolvere il problema (che è la parte più intelligente del compito) è più importante!

Non so se sono riuscita a spiegarmi..... :roll:
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da Pipo »

Strategia, secondo me, è la parola magica ma ad una condizione: che il ragazzo la faccia propria! Provo a spiegare meglio con un piccolo racconto.
Proprio ieri sera, abbiamo avuto il colloquio con gli insegnanti! Una vera gioia scoprire aspetti nuovi di nostro figlio che giorno per giorno stanno prendendo consistenza grazie ai bravissimi docenti, grazie alle terapie ma soprattutto grazie a lui, il nostro piccolo combattente che inventa sempre nuove cose per aiutarsi e diventare sempre più autonomo!
La scorsa settimana l'insegnante di Spagnolo ha assegnato da imparare a memoria, una poesia. Nonostante il tentativo, niente, la poesia in Spagnolo non trova collocazione tra i neuroni spremuti e strizzati della sua testolina!
Prepariamo una giustificazione per il giorno seguente ma lui, non la utilizza!
Inizia l'interrogazione e la bravissima insegnante, lo lascia in parcheggio fino alla fine della lezione.
A quel punto, dopo aver ascoltato (e non letto) 21 volte la poesia, ha chiesto di essere sentito anche lui lasciando a bocca aperta l'insegnante e guadagnandosi un "gigantesco" 7+
Ogni mattina andando a scuola ci battiamo il cinque e ci diciamo:
"Aiutati che Dio t'aiuta!"
Non sono sicuro che il Signore abbia tempo per scomodarsi per queste cose ma, l'aiutarsi quotidiano, giorno per giorno, aumenta la sua sicurezza, la sua autostima ed anche i suoi risultati.
Ciao, Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Avatar utente
mb84
Messaggi: 1550
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:14 am
Scuola: 3a media Davide e IVel Francy
Località: Milano

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da mb84 »

Cara Mare66,
mio figlio a "umanità" insegnanti non è stato molto fortunato. Lui a casa usa il PC senza problemi ... a scuola non vuole portarlo e purtroppo questo è dovuto anche al fatto che a scuola (soprattutto con la maestra di italiano dove servirebbe di più) non lo ha mai spronato nessuno..... e penso che la maestra non lo sappia neanche usare! L'anno prossimo farà un corso in quanto in classe è arrivata la LIM ma dubito che ne agevolerà mio figlio! Conto molto nella scuola media .... so che sono molto preparate sui DSA (così mi hanno detto e anche parlando mi hanno dato una buona impressione) ogni classe ha la LIM e la sanno usare e anche il suo "no" sta cominciando a diventare un "ni" e quindi prenderemo quello che arriverà strada facendo!
Pipo anche mio figlio adotta la strategia di suo figlio! In storia/geografia/inglese e in generale in tutte le interrogazioni, fa andare avanti 3-4 bambini e poi quando l'ascolto lo ha aiutato molto si offre volontario con ottimi risultati! Difatti devo dire che ultimamente quando studia, poi gli faccio qualche domanda al volo per vedere se ha capito tutto bene e poi lascio fare a lui! Lui è più contento così!
Grazie a tutti
Barbara
Barbara

"Tutto ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facciamo l'oceano sarebbe privo di quella goccia"
Madre Teresa di Calcutta
cinzia scandolara
Messaggi: 2
Iscritto il: lun dic 20, 2010 5:32 pm

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da cinzia scandolara »

Ciao sono Cinzia, scrivo per la prima volta. Ho letto il suggerimento di leggere i testi ad alta voce, registrandoli in modo che attraverso l'ascolto il ragazzo possa memorizzarli meglio..... non c'avevo pensato, grazie.... mio figlio purtroppo deve fare adesso i conti con un disastroso crollo dell'autostima, che comporta soprattutto un odio infinito verso la scuola e lo studio e tutte le attività che richiedano impegno e confronto; Ha una memoria fantastica, ma non vuole studiare.... quindi il nostro problema è quotidianamente "iniziare a studiare"; Cerca di eviatarlo in ogni modo, senza rendersi conto che così facendo non fa che aumentare i possibili insuccessi e quindi le delusioni. Lui sembra non aver voglia di lottare.... e questo è ciò che mi preoccupa di più ora.
maddalena66
Messaggi: 237
Iscritto il: gio dic 09, 2010 11:30 pm
Scuola: figlio 1^media
Località: Ciampino

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da maddalena66 »

Ciao Barbara, :P
anche Daniele ha il problema di decifrare le poesie che la maestra ostinatamente continua a fargli scrivere sul quaderno. Io ricerco la poesia su internet la copio su word in stampato maiuscolo e carattere 26 circa, poi gliela stampo e la incollo sul quaderno affianco a quella scritta di pugno. :lol:
Fino alla 4^ le ha imparate sempre abbastanza bene. Quest'anno sono anch'io piuttosto :evil: quindi ho deciso di non fargliele proprio studiare, preferisco farlo lavorare su cose più importanti (mappe,schede, ed altro).
Se la maestra ti interroga, dico a mio figlio, digli che ti sei dovuto preparare per l'interrogazione di scienze (naturalmente è vero :lol: )
Maddalena
Costanza
Messaggi: 2843
Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Scuola: Eevee Universit Supernick 3med

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da Costanza »

Ciao Mb84, purtroppo mi trovo in una situazione simile, se non peggiore, alla tua. Anch'io avevo preso accordi con la maestra perchè Nicola, anche lui IV primaria, è disgrafico e disortografico, ma purtroppo dopo qualche settimana la maestra ha piano piano cominciato a farlo scrivere sempre di più fino al punto che adesso gli fa spesso saltare la ricreazione (unica possibilità di stacco su sei ore continue di lezione!) per copiare quello che mio figlio non è riuscito a scrivere sotto dettatura o a copiare dalla lavagna. Non ti dico quello che mi porta a casa! Devo spesso telefonare per integrare le parti mancanti o indecifrabili di pagine e pagine di storia, geografia o altro. Spesso i compagni lo prendono in giro per la brutta scrittura e a volte gli hanno cantato la famosa cantilena. Io sono veramente stanca perchè purtroppo nella mia città non c'è nessuno che ci tutela. Persino la specialista che doveva seguire e aiutare mio figlio alla fine risolveva con ulteriori punizioni nei confronti del bambino per insegnargli, diceva, a scrivere tutti i compiti per casa. Anzicchè difendere mio figlio con le maestre, aveva preso accordi perchè lo punissero ogni volta che non scriveva i compiti per casa. Pensa che proprio pochi giorni fa la maestra di italiano ha detto che d'ora in poi non gli farà più fotocopie e lui salterà la ricreazione tutte le volte che non arriverà a scrivere perchè, ha detto, tu sei capace e intelligente come tutti gli altri. Purtroppo la verità è che gli insegnanti non credono alle difficoltà dei nostri bambini e pensano che sono solo dei bambini viziati con genitori che li fanno passare per bambini "malati" pur di proteggerli e non farli affaticare. Grande colpa hanno, secondo me, gli specialisti che fanno i corsi agli insegnanti e io penso che noi genitori dovremmo vigilare su questo e soprattutto su chi tiene questi corsi, se sono persone veramente competenti.
Purtroppo io non m'illudo neanche per le medie....qui di LIM ce ne sono veramente poche....una o due per scuola, quando ci va bene.
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)
Costanza
Messaggi: 2843
Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Scuola: Eevee Universit Supernick 3med

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da Costanza »

cinzia scandolara ha scritto:Ciao sono Cinzia, scrivo per la prima volta. Ho letto il suggerimento di leggere....
Ciao e benvenuta :wlc
Ti invito a presentarti nella sezione "Presentazione e varie", se vuoi. Avrai maggiore visibilità e più risposte.
Ciao :P
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)
Avatar utente
mb84
Messaggi: 1550
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:14 am
Scuola: 3a media Davide e IVel Francy
Località: Milano

Re: Perchè devono essere così ignoranti......

Messaggio da mb84 »

Cara Costanza, sapessi quanto mi dispiace per tuo figlio! Mio figlio quest'anno devo dire la verità che ha trovato dei buoni compromessi con le sue maestre... rimangono queste chiamiamole "meteore" (spero) che mi mandano il sangue in acqua e che non ho più intenzione di fare sopportare a mio figlio però devo dire che buona parte di quello che serve a mio figlio è stato ottenuto. Permane quest'ignoranza di fondo che ogni tanto viene fuori e ti fa capire che quello che fanno viene fatto solo perchè "imposto" non tanto perchè il problema sia stato pienamente capito. L'unica cosa che auguro a mio figlio è di incontrare qualche persona finalmente più umana nel suo percorso scolastico!
Ciao
Barbara
Barbara

"Tutto ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facciamo l'oceano sarebbe privo di quella goccia"
Madre Teresa di Calcutta
Rispondi