Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da Pipo »

Ecco! Come volevasi dimostrare!
Tutto va bene finchè "tutto va bene"... =blu

Non è solo un gioco di parole ma la sintesi di ciò che può accadere se non si gestiscono bene le risorse e le energie dei nostri piccoli guerrieri.
Al mio Lego99 quest'anno è capitata una grande fortuna, un'equipe di docenti di grande valore professionale ed umano e, grazie anche al grande lavoro per la ricerca di un metodo di studio sempre più adatto al ragazzo, sono ormai mesi che i risultati scolastici sono più che brillanti ma... :?

Forse abbiamo chiesto troppo e Lego99 inizia a dare i numeri! Ha frequenti crisi di nervi, sono tornati i mal di testa ormai quasi quotidiani e si capisce bene che è alla frutta. Ha dato il massimo ed ora, sembra proprio che i prossimi due mesi di scuola saranno tosti, anzi, tostissimi!

Non oso immaginare cosa sarebbe stato se non avessimo fatto largo uso dei sistemi compensativi e, oltre a chiedere a tutti voi qualche buon consiglio (ora ci vorrebbe un miracolo), mi auguro che questo racconto possa essere d'incentivo per chi ha ancora qualche incertezza sull'utilità di certi strumenti didattici alternativi.

Le crisi arrivano quando meno te lo aspetti e dopo è difficile trovare vie d'uscita rapide ed indolori.

Ciao a tutti.
Pipo
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
simonettad
Messaggi: 201
Iscritto il: ven ott 02, 2009 1:37 pm
Scuola: 1° media
Località: Roma

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da simonettad »

Mi dispiace leggere che il tuo bambino sta male.
Noi spesso chiediamo troppo!!!
Penso che ci dimentichiamo che anche usando gli strumenti, i nostri bambini facciano sempre degli sforzi notevoli.
E adesso? Al diavolo i risultati brillanti, si farà il minimo indispensabile per non essere bocciati!
Simonetta
Avatar utente
mb84
Messaggi: 1550
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:14 am
Scuola: 3a media Davide e IVel Francy
Località: Milano

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da mb84 »

Mi dispiace davvero tanto Pipo per tuo figlio! Anche Davide tutte gli anni verso fine scuola va in tilt.... e in quel periodo mi vergogno a dirlo ma altro modo non c'è di riprendere in mano tutto incluso lettore umano (MAMMA), scrittore umano (MAMMA), pittore umaneoper le coloriture (indovina...MAMMA!), etc .... noi è dalla 3a che abbiamo iniziato con logopedia e strumenti dispensativi/compensativi e devo dire che ogni anno è sempre meglio e la crisi arriva sempre più in là.... quest'anno difatti siamo ancora ad aprile e "PER ORA" (e lasciami toccare ferro) tira ancora....se non ricordo male il vs percorso è iniziato in 5a elementare quindi è il primo anno ..... ci vuole tempo.... mano a mano diventano sempre più forti e più indipendenti da noi!
Per ora stagli vicino più che puoi (e so che non c'è bisogno già lo fai!) ....
Un abbraccio forte forte
Barbara
Barbara

"Tutto ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facciamo l'oceano sarebbe privo di quella goccia"
Madre Teresa di Calcutta
maddalena66
Messaggi: 237
Iscritto il: gio dic 09, 2010 11:30 pm
Scuola: figlio 1^media
Località: Ciampino

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da maddalena66 »

Pipo ha scritto: Non oso immaginare cosa sarebbe stato se non avessimo fatto largo uso dei sistemi compensativi e, oltre a chiedere a tutti voi qualche buon consiglio (ora ci vorrebbe un miracolo), mi auguro che questo racconto possa essere d'incentivo per chi ha ancora qualche incertezza sull'utilità di certi strumenti didattici alternativi.

Le crisi arrivano quando meno te lo aspetti e dopo è difficile trovare vie d'uscita rapide ed indolori.

Ciao a tutti.
Pipo
Ciao Pipo,
penso sia proprio un periodo faticoso per i nostri ragazzi :?
anche Dani sabato ha avuto una crisi di nervi e voleva che completassi io le mappe di storia(erano già 2 ore che lavorava), al mio rifiuto, ha avuto l'ennesimo scatto d'ira con solito strapazzamento del libro in questione, che è riuscito finalmente a strappare.
Senza perdere la pazienza, per non cedere al ricatto, ho preferito rimandare il tutto alla domenica mattina. visto che aveva l'interrogazione programmata per martedì.
Finalmente dopo aver passato un'altra domenica a completare le mappe e ripeterle, martedì è stato interrogato.
E' tornato a casa tutto "pomposo" perchè aveva preso un "10 con addirittura stretta di mano" della maestra, che si congratulava con lui :P
Non era più riuscito a prendere un così bel voto dalla 4^ elem.!!
Senza le mappe non ci sarebbe riuscito. E io benedito ancora una volta il giorno che sono capitata su questo forum e confermo ancora una volta che metodo di studio e S.C. sono fondamentali!!

Riusciranno a farcela!!!........e noi con loro 8)
Avatar utente
liliana
Messaggi: 2604
Iscritto il: mer mar 18, 2009 3:58 pm
Scuola: Figlio 2° anno di università
Località: NAPOLI
Contatta:

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da liliana »

Pipo ha scritto:Forse abbiamo chiesto troppo e Lego99 inizia a dare i numeri! Ha frequenti crisi di nervi, sono tornati i mal di testa ormai quasi quotidiani e si capisce bene che è alla frutta. Ha dato il massimo ed ora, sembra proprio che i prossimi due mesi di scuola saranno tosti, anzi, tostissimi!
A fine anno scolastico un pò tutti i ragazzi avvertono grande stanchezza, ma per ovvie ragioni, i nostri ne risentono ancor di più! :sad:

Un sistema che io adotto, è quello di far fare, quando si rende necessario, un giorno di festa a suola. Marinare la scuola per dormire un pò di più, serve per recuperare le energie per poter ricominciare.....è un sistema che con mio figlio funziona. :lol:
Avatar utente
mb84
Messaggi: 1550
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:14 am
Scuola: 3a media Davide e IVel Francy
Località: Milano

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da mb84 »

Eh vero brava Liliana.... mi ero dimenticata il famoso giorno di relax! anche noi l'abbiamo adottato nei momenti di forte tensione!
Barbara

"Tutto ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facciamo l'oceano sarebbe privo di quella goccia"
Madre Teresa di Calcutta
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da Pipo »

Per prima cosa grazie per le vostre risposte, scaldano il cuore.

Riconosco e condivido i vostri suggerimenti anche se buona parte del problema di Lego99 risiede secondo me, anche in altre cose.
Come dicevo, quest'anno ha degli ottimi insegnanti che lo stanno aiutando moltissimo ed i risultati sono molto eloquenti.
Secondo me questo miglioramento così importante, ha incoraggiato i prof. a spingere sempre un pochino di più chiedendo al ragazzo cose che realmente lui oggi riesce a fare grazie a vari strumenti C e D ed al grande appoggio nello studio che riceve a casa ed in terapia. Il problema infatti non è più la prestazione che, come naturale conseguenza del buon lavoro fatto, viaggia di gran carriera verso risultati sempre migliori, ma nel prezzo da pagare in fatica, stress e tempo dedicato. Si tratta a mio giudizio di piccole (a volte grandi ) sofferenze quotidiane che al momento sembrano marginali ed accettabili ma, in realtà, si sommano inesorabilmente fino al punto di rottura (la crisi).
A casa ormai da quasi 2 anni, non diamo più alcuna rilevanza al "voto" se non per l'effetto "tonico" che ha sull'autostima del ragazzo e spessissimo abbiamo fatto ricorso a tutti i metodi da voi suggeriti per togliere parte del carico in quantità, dedicando attenzione solo alla qualità, alla comprensione dei contenuti ed alla ricerca di un metodo di studio sempre più efficace e sempre meno faticoso.
Martedì prossimo andrò a parlare con la coordinatrice per chiedere un nuovo alleggerimento delle richieste sia per casa che in classe poichè torna da scuola già alla frutta e questo è ovviamente dovuto alla fatica accumulata la mattina.
Sono certo che troverò comprensione e disponibilità ma è nostro compito di genitori attivarci per queste necessità, non credo che la scuola possa gestire in totale autonomia situazioni così complesse! Occorre instaurare una reale collaborazione scuola-famiglia, impostata sulla lealtà e sul reciproco rispetto.
Vedremo come andrà nelle prossime settimane.

grazie a tutte,
Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
deva68
Messaggi: 93
Iscritto il: lun mar 15, 2010 9:01 am
Scuola: mamma di bimbo 3^ primaria

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da deva68 »

ciao pipo
io al posto tuo oltre a quello che hai scritto farei fare uno staco una minivacanza di 2 gg... saltando la scuola e andando da qualche parte come premio....
io con mio figlio farò così e i primi di maggio si va 2 gg a disneyland.....
è anche vero però che mio figlio ha 7 anni a 11 lòe cose potrebbero esser un po' più complicate....
Avatar utente
nike
Messaggi: 299
Iscritto il: lun nov 29, 2010 5:16 pm

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da nike »

VACANZA VACANZA VACANZA

quest'anno il calendario non aiuta per nulla! pochi giorni di festa per i ragazzi e Pasqua a fine aprile è lontana come un miraggio!

un paio di giorni di relax non possono far male, non risolveranno tutti i problemi, ma possono aiutare, magari domani che è sabato una bella gita allo zoo, in campagna, una corsa con le minimoto, una mostra interessante...
attaccatevi a internet con lego99 e cercate qualcosa per una scampagnata, di sicuro vicino a casa c'è qualcosa che può interessargli...
almeno lo aiuterà a trovare un po' di tranquillità e serenità.
in bocca al lupo.
Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza.(W. Goethe)
Qual e' la differenza fra genio e stupidità? Il genio ha i suoi limiti. (Marie Gemelli-Carroll)
maddalena66
Messaggi: 237
Iscritto il: gio dic 09, 2010 11:30 pm
Scuola: figlio 1^media
Località: Ciampino

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da maddalena66 »

Volevo chiarire nel caso in cui mi avreste fraintesa :lol: :lol: Dani non passa assolutamente i sabati a studiare, per lui due ore sono il massimo dell'attenzione e più di quello va in pallone, non vorrei passare per una che lo massacra di studio :lol: :lol: se ripenso alle ore che passavo io sui libri per memorizzare: :cry: io si che studiavo pomeriggi interi, non sono dislessica e il massimo che prendevo era 8. (sabato mattina ha fatto i compiti dalle 11 alle 13,30; domenica dalle 11,00 alle 13.00 e il pomeriggio tardi ha ripassato 1 ora tutta la lezione)
Volevo anche chiarire che per me il voto non ha importanza.
Per lui il 10 è una gratificazione personale e quando riesce è felicissimo, l'insegnante di sostegno spesso quando fa qualche bel lavoro con il computer lo gratifica e gli mette 10 e lode, la prima volta che ha preso 10 e lode è tornato a casa con gli occhi di fuori, dicendomi: mamma io ho preso 10 e lode,!! per lui è una rivincita, ha attaccato il compito in cameretta e lo faceva vedere a tutti. (tutto questo probabilmente è un effetto di come è stato trattato i primi due anni di scuola, diceva sempre, mica sono stupito io!!!)
Dani riesce a prendere 10 perchè ha una proprietà di linguaggio eccezionale, incanta le persone quando spiega qualcosa e quindi avendo sotto mano la mappa si ricorda i passaggi senza perdere il filo o come succedeva a ottobre non riusciva proprio più a ripetere perchè non ricordava.
Ah!! anche io adotto il sistema del "marinare" la scuola, oggi per esempio è rimasto a casa perchè doveva finire il suo terzo carrarmato di cartone :lol: :lol:
Ma per lunedì ...interrogazione di geografia Aiutoooooo!!

Ciao a tutti
Maddalena
Antonella74
Messaggi: 4
Iscritto il: mar mar 08, 2011 4:26 pm

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da Antonella74 »

ciao a tutti sto anchio attraversando un periodo di crisi con mia figlia....
non ci sto più capendo nulla..
quali sono i sistemi compensativi o metodi compensativi di cui parlate???
ciao
Antonella
lori00
Messaggi: 95
Iscritto il: gio set 17, 2009 9:31 am

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da lori00 »

Arrivati a questo punto dell'anno scolastico tutti i nostri giovanotti sono molto stanchi e noi con loro. Ieri pomeriggio leggo sul diario una comunicazione scritta da lui ma firmata dalla maestra che doveve correggere gli esercizi di geom. che non aveva corretto. Mi sono arrabbiata :twisted: erano esercizi fatti nei giorni scorsi. Davide per avere più tempo a casa li ha corretti a scuola a caso senza fare attenzione con le continue cancellazioni della maestra con la penna rossa (come odio le penne rosse). Di solito mio figlio quando deve correggere degli esercizi porta i quaderni a casa, ma ora mai e talmente stanco che a volte dimentica le cose. Non riesce più stare dietro alla scuola tutto sta diventando difficile, e a volte va in crisi. Ogni tanto mi dice che vorrebbe stare a casa, prendersi la pausa, ma poi deve recuperare quelle cose che non ha fatto allora preferisce andare a scuola. Tra circa due mesi finiremo il capitolo elementari per iniziare le medie. Spero solo che i nuovi prof. siano più comprensivi, informati e formati. Me lo auguro tanto :roll:
Avatar utente
Elena Cimino
Messaggi: 155
Iscritto il: mer lug 07, 2010 5:47 pm

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da Elena Cimino »

x Antonella74
I metodi compensativi e dispensativi vengono scritti di norma dallo specialista che segue tuo figlio, (logopedisto e/o psicologa) sono principalmente:
Compensativi:
Sintesi vocale
audiolibri
computer
mappe concettuali
Tabelle di Calcolo
Dispensativi:
Interrogazzioni Programmate
minor catrico lavorativo a scuola e a casa
Tavola Pitagorica
Tabella dell'addizzione e sottrazione
Dispensa dalla lettura ad alta voce...

in poche parole tutto ciò che può rendere meno faticoso lo studio dei nostri bambini

Inoltre ti segnalo Il Quadernino delle Regole d'Italiano e quello delle Regole di Matematica edito da Il Melograno Editore ed anche Dislessia Strumenti compensativi a cura dell' AID, sul sito ne trovi moltissimi, oltre a questo che è ben fatto c'è anche quello d'inglese che addirittura la nostra insegnante d'inglese vuol far adottare a tutti il prossimo anno scolastico.

x Pipo
arrivati a questo periodo dell'anno i bambini e ragazzi sono molto provati dal carico scolastico, lo vedo come mamma ma me ne accorgo anch'io essendo DSA faccio più fatica a concentrarmi.
Il metodo adottato con mia figlia è semplice...staccare la spina quando si accorge di non farcela più ed allora, va a far due passi in cortile x distrarsi, così quando torna è un po più rilassata e questo l'aiuta (tieni conto che mia figlia è anche ADHD) poi se vedo che è proprio stanchissima allora lasciamo stare compiti ed interrogazioni. So quando posso chiederle "il massimo" ma ancor di più so quando è il caso di lascia stare, e se anche arriva un brutto voto, beh pazienza ci diciamo faremo meglio la prossima volta! :P
Come suggerito anche dagli altri, fagli staccare un po la spina, una mini vacanza, un wk dove possa decidere lui cosa fare, e al diavolo se vi trovarete a passeggiare magari in mezzo alle tarantole...l'importante è che sia felice lui e quel giorno sia tutto x lui, ma senza riempirlo di troppe cose che alla fine stancano!!!
Quest'anno io e mia figlia andremo al mare dal 4 Giugno e perderà così gli ultimi giorni di scuola, ma so che ne guadagnerà in felicità e salute...e poi x i compiti delle vacanze...quel po che basta x tener allenata la mente, senza esagerare!!!

Un abbraccio a Tutti e Buon Wk coi vostri splendidi ragazzi...ora noi si parte x la montagna x far legna e domani barbeque in giardino...noi 3 ed i nostri cagnoloni!!!!! :P
Elena
Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da lucia17 »

Guarda, secondo me, dovresti farlo riposare, il mio ad esempio torna stanco morto, va a dormire dopo pranzo, talvolta dorme anche per 14 ore di seguito, saltando la cena, oppure non riesce ad andare a scuola per il sonno accumulato, allora si fa un riposino di un giorno, insomma, ecco, bisogna per forza di cose fargli fare delle assenze, magari combinate con i giorni in cui non ci sono grosse spiegazioni, almeno si spera...oggigiorno le spiegazioni si possono trovare su internet e questo è un grosso aiuto per i nostri ragazzi che si stancano facilmente.
Dai, coraggio! Parla anche con la terapista e vedi cosa ti consiglia, forse un'assenza ogni tanto anche là.
Vedo che non sono la sola allora ad avere un figlio che si stanca facilmente, io credevo fosse colpa dell'allergia.
ciaooo
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Lego99 sull'orlo di una crisi di nervi! Help!

Messaggio da Pipo »

Come darvi torto?
Abbiamo immediatamente messo in pratica i vostri consigli ed abbiamo organizzato un we formato anti-stress. Mega giustificazione per i compiti del lunedì, bici sul porta pacchi dell'auto e via! Avevamo diverse opzioni ma lui ha scelto di passare il tempo all'aperto, al verde, in mezzo agli animali di un'oasi naturalistica a poche decine di km da casa.
Fantastico! giornata di assoluto relax all'insegna dello svago e della pedalata libera per i sentieri dell'immensa pista ciclabile che costeggia il fiume per tantissimi km.

Ecco, tutto perfetto... o quasi!!!

Io e mia moglie abbiamo vissuto attimi di puro terrore!

Lego99 non è abituato ad allontanarsi per troppo tempo da noi e solo il gran bisogno di aria e di libertà, lo hanno portato ad allontanarsi molto... troppo... con la sua fiammante bici. Si è allontanato così tanto che, per stanchezza, non è riuscito più a tornare in dietro pedalando e, sceso dalla bici, con estrema serenità e calma, se l'è fatta a piedi portando la bici a mano.

Nella gioia e nella piacevolezza della sua giornata, probabilmente non si è reso conto del tempo che passava tanto che per circa un'ora lo abbiamo cercato vanamente. Mia moglie era in una crisi di panico incredibile ed io ho faticato moltissimo per mantenermi freddo e lucido!

Alla fine di questa storia, sono felice perchè mio figlio non ha percepito il nostro problema e per la prima volta, ha mostrato una sicurezza di se stesso molto confortante , ma sono sicuro che mi capirete, per me e mia moglie è stata una giornata da dimenticare prima possibile.

Tosta questa dislessia... :roll:

Ciao, Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Rispondi