I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMPITI?

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

merifo73
Messaggi: 34
Iscritto il: ven ago 06, 2010 6:03 pm

I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMPITI?

Messaggio da merifo73 » mar set 27, 2011 9:49 pm

Ciao a tutti, la scuola e' ricominciata e con tutti i buoni propositi che una mamma si puo' fare un giorno si e un altro no, non riporta a casa i libri o quaderni necessari per fare i compiti. Quindi alle 18,00 di sera circa dopo una giornata di lavoro mi devo mettere alla ricerca di qualche mamma generosa che mi passa il materiale, e di corsa fare le fotocopie, preparare la cena, fare i compiti, gli esercizi dati dalla terapista..... che disastro sono gia' stanca.
In appena 10gg di scuola abbiamo perso persino l'astuccio, quando e' il giorno "ok" si fanno i compiti per scoprire il giorno dopo dalle altre mamme che magari anziche' leggere la poesia si doveva imparare a memoria, abbiamo studiato scienze ma nessuno sapeva niente!!!!
Ma a voi succedono le stesso cose, cosa fate, mandate i bambini senza compiti o fate come me??
Grazie a tutti.
Saluti, merifo73 :? :? :? :?

Avatar utente
liliana
Messaggi: 2604
Iscritto il: mer mar 18, 2009 3:58 pm
Scuola: Figlio 2° anno di università
Località: NAPOLI
Contatta:

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da liliana » mar set 27, 2011 10:05 pm

merifo73 ha scritto:Ma a voi succedono le stesso cose, cosa fate, mandate i bambini senza compiti o fate come me??
Assolutamente SI!!! Anche mio figlio quando era più piccolo, ora ha 16 anni, di frequente non riportava a casa quaderni, libri ma in particolar modo non riportava l'assegno giusto o addirittura non lo scriveva proprio!!!! :lol:

Bisogna armarsi di tanta pazienza.......perchè i nostri ragazzi non lo fanno per leggerezza, ma sono un pò disorganizzati e scordarelli!! :P

Vedrai che con il tempo migliorano, ma non aspettarti la perfezione! :wink:

Avatar utente
Stellamarina65
Messaggi: 334
Iscritto il: ven giu 17, 2011 4:19 pm
Scuola: scuola primaria
Località: (CAGLIARI)

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da Stellamarina65 » mar set 27, 2011 10:12 pm

ciao a tutti noi:


ahahahah!!!!!!!

Tutti similiiiiiiiiiiiiiiiiiii :lol: :lol: :lol: :lol:

ho la prendi così........(con tanta pazienza)..o impazzisci.................ogni giorno devo chiamare per sapere i compiti

Avatar utente
Lele65
Messaggi: 315
Iscritto il: gio giu 09, 2011 1:10 am
Scuola: 4^ elementare
Località: Milano
Contatta:

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da Lele65 » mar set 27, 2011 10:20 pm

sì a noi succedono esattamente le stesse cose.

Di solito chiedo agli altri genitori, ma quando un compito è per l'indomani risulta veramente difficile, noi arriviamo a casa dal lavoro dopo le 19:00 ... quest'anno dovrebbe andare meglio perché io lavoro da casa 3 giorni su 5, ma per i tre anni scorsi è stato un dramma.
Quindi se riuscivo a recuperare il necessario per i compiti in tempo utile bene, altrimenti la mandavo a scuola senza compiti e senza giustficazione (mamma degenere!)... se l'è sempre cavata

Oggi, secondo giorno della nuova supplente di matematica.
In classe hanno fatto 3 moltiplicazioni e 3 divisioni con la prova + 1 problema.
Lei ha completato solo le moltiplicazioni, 1 divisione e copiato il testo del problema.
In più hanno avuto 2 problemi come compito di castigo per domani.

Siamo riusciti solo a completare il problema già scritto sul quaderno. Mi sa che domani sarà la prima volta che andrà a scuola con la giustificazione ...

bisognerebbe chiedere alle maestre di verificare che i bambini abbiano tutto il necessario e possibilmente programmare la settimana in modo regolare (lunedì si porta a casa sempre il tal quaderno/libro, il martedì un altro ...) così che sia più facile per tutti controllare il materiale.

Ai miei tempi (...quanto mi sento vecchia :lol: ) si usava un solo libro e un paio di quaderni e tutto era più semplice, oggi ai bambini si chiede troppo (parere personale :wink: ), si pretende che siano in grado di organizzare autonomamente tutto il materiale scolastico, al loro posto me li dimenticherei anche io i quaderni.

Avatar utente
Stellamarina65
Messaggi: 334
Iscritto il: ven giu 17, 2011 4:19 pm
Scuola: scuola primaria
Località: (CAGLIARI)

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da Stellamarina65 » mar set 27, 2011 10:42 pm

ciao a tutti noi:




Be se Davide prepara la borsa da solo (rara la volta) prende tutti i quaderni e tutti i libri, così non sbaglia.........lui la pensa così!

Mentre io sto aspettando l' orario deffinitivo...perchà sapete che devo fare?
:idea: :idea: :idea: :idea: :idea: :idea: :idea:

Schema dell'orario (tipo quello che vediamo nel diario. solo che la dimensione sarà moltoooooooooo più grande. :fun :fun

Quest'anno è in 5 primaria, voglio tentarle tutte per la sua autonomia------------e apenderla nella sua camera........ahahahahah!!!!!!

william16
Messaggi: 179
Iscritto il: mar mag 24, 2011 5:15 pm
Scuola: 2 tecnico industriale
Località: roma

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da william16 » mer set 28, 2011 12:06 am

io delle elementari mi ricordo che scordavo 2 penne al giorno ora che ne ho 16 di anni riesco a ricordarmi quasi sempre

Avatar utente
time
Messaggi: 414
Iscritto il: gio mag 19, 2011 4:51 pm
Scuola: figlia1°sec di secondo grado

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da time » mer set 28, 2011 8:42 am

Per Sara è stato uguale a tutte le vostre esperienze :P
alle elementari perdeva di tutto ho perso il conto di quanti temperamatite le ho ricomprato e di quante gomme
ogni tanto mi ritrovavo materiale non suo nello zaino ma non sempre si riusciva a capire di chi fosse allora lei lo consegnava alla maestra,
tutto il suo materiale aveva le sue iniziali anche penne lapis e matite colorate così si è in parte risolto il problema degli smarrimenti.
Alle medie fino alla fine dell'anno scorso io le controllavo lo zaino ma lei si preparava il materiale seguendo lo schema bello grande delle materie che le ho messo al muro davanti alla scrivania.....quest'anno fa tutto da sola e non vuole che mi intrometta (giustamente!)
Lei è molto precisa e consapevole della sua difficoltà e ricontrolla il materiale più volte.......
ma ancora capita che all'ultimo :evil: momento ci informa
che c'è da acquistare nuovo materiale e a volte non ce la si fa e allora fanno il prestito con i compagni (questo succede anche ad altri nella classe ) :lol:
ciao

deva68
Messaggi: 93
Iscritto il: lun mar 15, 2010 9:01 am
Scuola: mamma di bimbo 3^ primaria

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da deva68 » mer set 28, 2011 9:21 am

mio figlio terza elementare.... ho delle maestre fantastiche che scrivono sempre loro i compiti (io farei questa richiesta nel pep) il grosso problema è che lui non riempie lo zaino con quello che serve e la metà delle cose le perde o le lascia a scuola... ogni gg almeno 2-3 penne una matita e o gomma o temperamentite viene immancabilmente perso nonostante l'etichettatura...
Quest'anno col benestare della maestre lo rifornisco del materiale perso solo ogni settimana... sembra andar meglio ogni volta che si esce da scuola... sopratutto il venerdì controllo lo zaino...
Per aiutarlo nella gestione della quantità assurda di quaderni uso le copertine semirigide colorate a un colore corrisponde una materia e delle etichette grandi col nome della materia

Avatar utente
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da Africa » mer set 28, 2011 10:31 am

Ma state parlando di me :roll: ? Io ero proprio così :lol: :lol: . Alle elementari non sapevo mai che compiti portare per il giorno dopo, quindi il pomeriggio la chiamata a qualche compagno era un rito. Mi vergognavo a mostrare che ero sempre la solita che, per motivi che non erano chiari nemmeno a me, non sapeva mai che compiti fare per il giorno dopo, allora non telefonavo mai alla stessa persona. Ogni giorno chiamavo un compagno diverso e quando li terminavo tutti ricominciavo da capo :lol: .
Ah! Per le mamme che si stanno chiedendo se i loro figli saranno sempre così... tranquille! Poi passa :wink:
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da mamma Rosa » mer set 28, 2011 10:50 am

:lol: :lol: :lol: Africa, mi hai fatto tornare in mente certi momenti!!!
Che dire di quando si decide di chiamare un secondo compagno perchè questo non sembra sicuro dei compiti e dopo ancora un altro, perchè anche il secondo non pare sicuro...e dopo aver telefonato a mezza classe ci si accorge che non ci sono due compagni che hanno scritto le stesse cose??? :OO
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.

fperotta
Messaggi: 14
Iscritto il: mer ago 03, 2011 8:25 am
Scuola: genitore ragazzo 4 elementare
Località: Padova

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da fperotta » mer set 28, 2011 10:55 am

:lol: mi viene tanto da ridere......

.... con sta "scusa" anche noi genitori abbiamo allargato le nostre amicizie, c'è un giro di quaderni incredibile.

Riccardo ha iniziato la quarta elementare e per il quarto anno puntualmente alla sera quando torniamo dal lavoro si prende in mano il telefono e si fa a caccia di informazioni.

Spesso le maestre controllano il diario (per fortuna) ma quando le pagine sono "inspiegabilmente" bianche inizia la caccia al tesoro. :lol:

PAOLAFIORELLA
Messaggi: 98
Iscritto il: ven giu 12, 2009 12:07 pm
Scuola: 1° Università -SCIENZE MOTORIE
Località: BUSSERO (MI)

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da PAOLAFIORELLA » mer set 28, 2011 11:39 am

Leggendo ho sorriso... sembra cos' lontano il periodo delle elementari e in pù lui non era ancora diagnosticato quindi ...
compiti non fatti ma studiato cose che non erano per compito e così via...
e per non parlare di tutto il materiale perso (lasciatemelo dire penso che molti suoi compagni abbiano vissuto con il suo materiale..)
Ma con il tempo è vero la perfezione non arriva ma migliorano notevolmente e il discorso di fare l'orario in formato excell grande magari colorato e applicarlo sopra la scrivania funziona ... ora in seconda superiore fa tutto da solo e solitamente riesce a non dimenticare nulla o a non farsi scoprire (anche perchè se accade danno 3...)
Ora lui si organizza segnado gli esercizi e le cose da studiare sia sui libri che sul diario in modo tale che se non capisce cosa ha scritto vede sul libro ...
:oops:

merifo73
Messaggi: 34
Iscritto il: ven ago 06, 2010 6:03 pm

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da merifo73 » mer set 28, 2011 2:21 pm

Africa ha scritto:Ma state parlando di me :roll: ? Io ero proprio così :lol: :lol: . Alle elementari non sapevo mai che compiti portare per il giorno dopo, quindi il pomeriggio la chiamata a qualche compagno era un rito. Mi vergognavo a mostrare che ero sempre la solita che, per motivi che non erano chiari nemmeno a me, non sapeva mai che compiti fare per il giorno dopo, allora non telefonavo mai alla stessa persona. Ogni giorno chiamavo un compagno diverso e quando li terminavo tutti ricominciavo da capo :lol: .
Ah! Per le mamme che si stanno chiedendo se i loro figli saranno sempre così... tranquille! Poi passa :wink:

Grazie per aver riportato la tua esperienza da diretta interessata, quello che hai detto mi fa coraggio. Sapendo che con il tempo questa fase passera' mi fa sentire piu' sollevata. Pur avendo delle insegnanti meravigliose, non trovo scritti i compiti sul diario (credo che siano pochissime quelle che lo facciano). La mia paura e' che pur mettendoci anima e corpo per aiutare mio figlio, per seguirlo a volte mi chiedo se le maestre riescono a vedere tutto lo sforzo compiuto in famiglia per sostenere il bambino. Chissa' se dopo tutto lo sforzo si rischia anche di passare da superficiali e da persone che non seguono i propri figli?? Speriano di no!! Altrimenti oltre il danno la beffa!!!
Ciao!!!

nadia67
Messaggi: 20
Iscritto il: mar dic 09, 2008 2:33 pm
Scuola: IV superiore
Località: Cuneo

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da nadia67 » mer set 28, 2011 3:00 pm

Buon pomeriggio a tutti gli amici del forum,
anche io mi accodo a tutte le vostre considerazioni ed esperienze e le condivido.
Ora mia figlia ha 17 anni ed è in quarta superiore: se posso rincuorarvi confermo cosa è già stato detto e cioè che crescendo, per fortuna, i nostri ragazzi migliorano per quanto riguarda l'annotazione dei compiti sul diario e la preparazione del materiale.
Se ripenso alle telefonate fatte ai compagni, alle corse a scuola per recuperare il materiale dimenticato (affidandoci ovviamente alla disponibilità delle bidelle.....), all'ansia nel confrontarsi con le altre mamme della classe per paura di scoprire nuovi compiti di cui non ne sappiamo nulla mi chiedo come ho trovato la forza!

I miei consigli sono quelli che già sono stati indicati:

- preparare lo schema dell'orario settimanale in cui ogni materia sia evidenziata con un colore specifico e per la quale andrà indicato anche il materiale necessario;

- sul diario annotare sulla sinistra di ogni pagina le materie della giornata lasciando 5 o 6 righe tra una e l'altra: in questo modo il ragazzo nel momento dell'assegnazione dei compiti risparmierà tempo. Nel mio caso, poichè mia figlia come molti bambini con DSA non riusciva a farsi bastare una pagina per scrivere tutti i compiti mi sono ritrovata addirittura ad inventarmi un diario su misura per lei; in pratica ho utilizzato un quaderno (piccolo) ad anelli in cui ho inserito dei fogli a righe colorati (lei non riusciva a scrivere nei quadretti a causa delle difficoltà nell'orientamento spaziale) sui quali ho stampato la data ed il giorno della settimana per esteso: a differenza dei normali diari ho utilizzato due facciate per ogni giornata in modo da aumentare lo spazio a disposizione; inoltre sulla parte sinistra di ogni pagina ho annotato le materie giornaliere. Il tutto l'ho realizzato con excel. Utilizzando fogli di vari colori ho potuto fare in modo di usare il medesimo colore per ogni settimana, variandolo per quella successiva e così via. Anche questo ha facilitato l'orientamento nel tempo.
Sembra un lavorone ma a noi è stato davvero utile. Arrivati alle scuole superiori non ha avuto problemi ad utilizzare i normali diari in commercio, anche a quadretti (avete idea di come sia difficile trovarli a righe?).

- l'ultimo consiglio che mi sento di offrire, ma che ritengo il più importante, e che è già stato dato da altri, è quello di far inserire nel PEP la richiesta che siano gli insegnanti ad annotare i compiti al bambino. Ritengo che sia essenziale, anche alla luce delle linee guida della legge 170/2010, fare in modo che questa divenga una prassi normale. Non è giusto dover sottoporre ogni giorno i nostri figli all'umiliazione di dover chiedere i compiti ai compagni e noi genitori allo stress del giro di telefonate con conseguenti commenti degli altri genitori che a volte non capiscono cosa viviamo ogni giorno. Quindi vi consiglio di insistere e di tenere duro al fine di soddisfare questa vostra richiesta. Anche se sembra difficile conosco genitori che l'hanno ottenuta addirittura alle superiori.

Mi auguro di non avervi annoiati troppo.
Un caloroso saluto a tutti.
Nadia

Avatar utente
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Re: I VS FIGLI SI RICORDANO DI PORTARE TUTTO A CASA X I COMP

Messaggio da Africa » gio set 29, 2011 3:06 pm

mamma Rosa ha scritto:Che dire di quando si decide di chiamare un secondo compagno perchè questo non sembra sicuro dei compiti e dopo ancora un altro, perchè anche il secondo non pare sicuro...e dopo aver telefonato a mezza classe ci si accorge che non ci sono due compagni che hanno scritto le stesse cose??? :OO
:lol: :lol: :lol: Direi che è un classico :lol: :lol: :lol:
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Rispondi