Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
nike
Messaggi: 299
Iscritto il: lun nov 29, 2010 5:16 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da nike » gio dic 22, 2011 2:29 pm

william16 ha scritto:e poi il cervello è un organo dinamico quindi l'inteligenza puo crescere con certi stimoli e anche abbasarsi
Sagge parole! il cervello va sempre allenato!
Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza.(W. Goethe)
Qual e' la differenza fra genio e stupidità? Il genio ha i suoi limiti. (Marie Gemelli-Carroll)

Stefania Z.
Messaggi: 2
Iscritto il: gio dic 22, 2011 5:47 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da Stefania Z. » gio dic 22, 2011 6:07 pm

Ciao sono ritornata (ex stefy 71) perse pw e re iscritta ...
Questo argomento mi sta molto a cuore in questo momento mia figlia discalcula severa( la calcolatrice nn è sufficiente a compensare) dovrebbe avere il sostegno (l'anno prox 1 media ) ma la neuropsichiatra che farà la richiesta mi dice di nn sperarci la legge nn la prevede ... Questa legge tutela solo i DSA nn gravi giuste x' è una legge a bilancio zero ... Vi sembra giusto che mia figlia (come altri DSA) con severi problemi devono sempre sperare nella disponibilità e nella fortuna di trovare maestre e prof. sensibili al problema ... Anche con la legge spesso le cose nn sono migliorate ... anzi !
Stefania

mary fabio
Messaggi: 565
Iscritto il: lun mag 16, 2011 2:59 pm
Scuola: primaria
Skype: fabiuz e mary
Località: mazzano bs
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da mary fabio » gio dic 22, 2011 9:37 pm

no non e' giusto ed hai perfettamente ragione per tua figlia..

:sad: :sad: :sad:

Avatar utente
celeste87
Messaggi: 53
Iscritto il: sab gen 07, 2012 1:23 am
Scuola: TUTOR DSA
Località: ROMA
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da celeste87 » sab gen 07, 2012 1:38 am

salve, sono una psicologa dell'età evolutiva e tutor Dsa.
Purtroppo in Italia poco ancora si tutelano questi ragazzi, e peggio ancora gli insegnanti non hanno un minimo di preparazione sull'argomento (per loro sono solo rallentamenti alla didattica).
Per qualsiasi dubbio o consiglio sono a vostra completa disposizione
Il Sapere è un diritto di tutti

Avatar utente
maddalena66
Messaggi: 237
Iscritto il: gio dic 09, 2010 11:30 pm
Scuola: figlio 1^media
Località: Ciampino
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da maddalena66 » sab gen 07, 2012 10:39 pm

@stefania
Stefania Z. ha scritto:Ciao sono ritornata (ex stefy 71) perse pw e re iscritta ...
Questo argomento mi sta molto a cuore in questo momento mia figlia discalcula severa( la calcolatrice nn è sufficiente a compensare) dovrebbe avere il sostegno (l'anno prox 1 media ) ma la neuropsichiatra che farà la richiesta mi dice di nn sperarci la legge nn la prevede ... Questa legge tutela solo i DSA nn gravi giuste x' è una legge a bilancio zero ... Vi sembra giusto che mia figlia (come altri DSA) con severi problemi devono sempre sperare nella disponibilità e nella fortuna di trovare maestre e prof. sensibili al problema ... Anche con la legge spesso le cose nn sono migliorate ... anzi !
Stefania
Ciao Stefania, :P
mi colpisce molto quello che scrivi e allora volevo raccontarti la situazione attuale in cui si trova mio figlio(dislessico grave,disortografico , discalculico grave): 1^ media.
Dalla 2^ elementare alla 5^ ha avuto il sostegno per disturbo della sfera emozionale, il sostegno non è stato affatto un'esperienza positiva per mio figlio (insegnanti non informate, supplenti delle supplenti e così via).
Quindi per il passaggio in prima media non volevo assolutamente il sostegno, ma la NPI mi convinse che per il passaggio era importante una figura che lo sostenesse. Sai cosè successo????
Mi sono ritrovata un'insegnante specializzata in disturbi di non vedenti e Handicap gravi, non hai idea dei danni che ha fatto, ti cito qualcosa

1. In sede di prima riunione di classe la professoressa mi ha comunicato che avrebbe fatto fare a Daniele potenziamento scrittura, ho immediatamente contestato l’iniziativa e spiegato alla professoressa che per un dislessico è inutile il potenziamento scrittura (sotto dettatura),oltre che dannoso per la sua autostima e frustrante. Mi ha risposto che essendo assegnata alla classe e avendo alcuni elementi necessità di esercitarsi l’avrebbe fatto fare anche a Daniele. Quindi ho insistito che non inserisse il bambino in questa attività.
2. Successivamente ho saputo sempre dalla professoressa che avrebbe fatto fare al bambino potenziamento lettura, anche in questo caso ho rispiegato alla professoressa l’inutilità di fare questo tipo di esercitazione.
3. Ho comunicato alla professoressa che Daniele ha difficoltà con la matematica e che a casa non riesce a svolgere gli esercizi, mi ha risposto che gli accordi con me erano che il bambino dovesse fare quello che riusciva a fare, mi ha assicurato che utilizza schemi e quant’altro per aiutarlo,ma lei stessa non sa che fine hanno fatto questi schemi. Il bambino mi riferisce che non ha mai utilizzato schemi o altro materiale per sviluppare le espressioni, parlando del caso specifico.
4. Sempre lo stesso giorno mi dice di essere felice e contenta dei miglioramenti ottenuti da Daniele, perché ha fatto fare dei dettati e il bambino sbaglia molto meno le doppie. Ho pregato la professoressa che, se proprio doveva farli ,gli avesse fatto usare il PC, lei mi ha risposto che non ci aveva pensato. Mi spiegava che aveva bisogno di testare i miglioramenti per un suo fatto personale.
5. Il bambino mi riferisce che spesso ha difficoltà a seguire le spiegazioni di italiano perché la professoressa gli parla sottovoce durante la lezione, spiegando lei a sua volta.
6. Inoltre e ancora più grave, ha spiegato alla classe perché Daniele usa il PC:
perché più lento e quindi usare il PC è un’esperimento in corso, se andrà bene tutta la classe potrà usare il PC. Questo è stato raccontato dalla stessa professoressa in sede di GLH.
Ho chiesto al bambino cosa avesse capito di questa spiegazione e lui mi ha risposto:
siccome capisco poco uso il PC .



Questo che ti riporto è solo uno stralcio della lettera che ho scritto prima di Natale dove richiedevo che venisse tolto il sostegno e che ho naturalmente ottenuto.
Tutto questo per dirti che non devi assolutamente pensare che il sostegno possa aiutare tua figlia. Le strategie che servono ai nostri ragazzi gravi o meno gravi sono ben altre.
In classe quest'anno ci sono 6 dislessici certificati, e solo mio figlio usa il PC, registratore, solo mio figlio è seguito da una logopedista specializzata in DSA e solo io preparo schemi, mappe, vado agli incontri alle Associazioni e faccio corsi.
Ma ti posso assicurare che tutti gli insegnanti mi hanno dato la massima disponibilità e collaborano con me, perchè hanno capito che mio figlio è seguito con serietà e dedizione.
Non voglio assolutamente rattristarti capiscimi!!!
ma solo aprirti gli occhi.
prima di togliere il sostegno ho chiesto a mio figlio:ti cambia qualcosa Dani se ti tolgo il sostegno? e lui ha risposto: PROPRIO NIENTE
Scusami se mi sono dilungata ma era necessario farlo
un saluto
Maddalena

Avatar utente
Roberto
Messaggi: 2137
Iscritto il: dom set 16, 2007 8:46 am
Località: Brenno Useria (VA)
Contatta:

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da Roberto » dom gen 08, 2012 12:42 pm

maddalena66 ha scritto:................
Tutto questo per dirti che non devi assolutamente pensare che il sostegno possa aiutare tua figlia. Le strategie che servono ai nostri ragazzi gravi o meno gravi sono ben altre.
Maddalena
Straquoto Maddalena e aggiungo che la legge 170/2010 dice chiaramente che i ragazzi con DSA non rientrano nella sfera della 104 (e sostegno).
I nostri ragazzi hanno solo bisogno di insegnanti preparati o comunque volenterosi di rimettere in gioco la loro didattica con "nuove" e più efficaci strategie.
Oltretutto, dal racconto di Maddalena si capisce chiaramente come il sostegno venga utilizzato quasi sempre in maniera impropria.
Ergo....ribadisco il mio pensiero...NO ASSOLUTO ALLA 104 E AL SOSTEGNO anche se nei casi più gravi.

Avatar utente
celeste87
Messaggi: 53
Iscritto il: sab gen 07, 2012 1:23 am
Scuola: TUTOR DSA
Località: ROMA
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da celeste87 » dom gen 08, 2012 3:54 pm

Ciao Stefania, :P
mi colpisce molto quello che scrivi e allora volevo raccontarti la situazione attuale in cui si trova mio figlio(dislessico grave,disortografico , discalculico grave): 1^ media.
Dalla 2^ elementare alla 5^ ha avuto il sostegno per disturbo della sfera emozionale, il sostegno non è stato affatto un'esperienza positiva per mio figlio (insegnanti non informate, supplenti delle supplenti e così via).
Quindi per il passaggio in prima media non volevo assolutamente il sostegno, ma la NPI mi convinse che per il passaggio era importante una figura che lo sostenesse. Sai cosè successo????
Mi sono ritrovata un'insegnante specializzata in disturbi di non vedenti e Handicap gravi, non hai idea dei danni che ha fatto, ti cito qualcosa

1. In sede di prima riunione di classe la professoressa mi ha comunicato che avrebbe fatto fare a Daniele potenziamento scrittura, ho immediatamente contestato l’iniziativa e spiegato alla professoressa che per un dislessico è inutile il potenziamento scrittura (sotto dettatura),oltre che dannoso per la sua autostima e frustrante. Mi ha risposto che essendo assegnata alla classe e avendo alcuni elementi necessità di esercitarsi l’avrebbe fatto fare anche a Daniele. Quindi ho insistito che non inserisse il bambino in questa attività.
2. Successivamente ho saputo sempre dalla professoressa che avrebbe fatto fare al bambino potenziamento lettura, anche in questo caso ho rispiegato alla professoressa l’inutilità di fare questo tipo di esercitazione.
3. Ho comunicato alla professoressa che Daniele ha difficoltà con la matematica e che a casa non riesce a svolgere gli esercizi, mi ha risposto che gli accordi con me erano che il bambino dovesse fare quello che riusciva a fare, mi ha assicurato che utilizza schemi e quant’altro per aiutarlo,ma lei stessa non sa che fine hanno fatto questi schemi. Il bambino mi riferisce che non ha mai utilizzato schemi o altro materiale per sviluppare le espressioni, parlando del caso specifico.
4. Sempre lo stesso giorno mi dice di essere felice e contenta dei miglioramenti ottenuti da Daniele, perché ha fatto fare dei dettati e il bambino sbaglia molto meno le doppie. Ho pregato la professoressa che, se proprio doveva farli ,gli avesse fatto usare il PC, lei mi ha risposto che non ci aveva pensato. Mi spiegava che aveva bisogno di testare i miglioramenti per un suo fatto personale.
5. Il bambino mi riferisce che spesso ha difficoltà a seguire le spiegazioni di italiano perché la professoressa gli parla sottovoce durante la lezione, spiegando lei a sua volta.
6. Inoltre e ancora più grave, ha spiegato alla classe perché Daniele usa il PC:
perché più lento e quindi usare il PC è un’esperimento in corso, se andrà bene tutta la classe potrà usare il PC. Questo è stato raccontato dalla stessa professoressa in sede di GLH.
Ho chiesto al bambino cosa avesse capito di questa spiegazione e lui mi ha risposto:
siccome capisco poco uso il PC .



Questo che ti riporto è solo uno stralcio della lettera che ho scritto prima di Natale dove richiedevo che venisse tolto il sostegno e che ho naturalmente ottenuto.
Tutto questo per dirti che non devi assolutamente pensare che il sostegno possa aiutare tua figlia. Le strategie che servono ai nostri ragazzi gravi o meno gravi sono ben altre.
In classe quest'anno ci sono 6 dislessici certificati, e solo mio figlio usa il PC, registratore, solo mio figlio è seguito da una logopedista specializzata in DSA e solo io preparo schemi, mappe, vado agli incontri alle Associazioni e faccio corsi.
Ma ti posso assicurare che tutti gli insegnanti mi hanno dato la massima disponibilità e collaborano con me, perchè hanno capito che mio figlio è seguito con serietà e dedizione.
Non voglio assolutamente rattristarti capiscimi!!!
ma solo aprirti gli occhi.
prima di togliere il sostegno ho chiesto a mio figlio:ti cambia qualcosa Dani se ti tolgo il sostegno? e lui ha risposto: PROPRIO NIENTE
Scusami se mi sono dilungata ma era necessario farlo
un saluto
Maddalena[/quote]

Ciao Maddalena,
ho letto con attenzione la tua esperienza! Purtroppo è un film visto e rivisto.
pensa che la bambina che seguo, va alla scuola elementare. Un bel giorno la mamma mi chiama e mi chiede se posso accompagnarla al colloquio con le maestre in veste di esperta.
Quello che hanno sentito le mie orecchie è agghiacciante : hanno proposto alla mamma un sostegno nelle ore scolastiche A PAGAMENTO!!!!!
Inizialmente pensavo fosse una burla, quando ho appreso che si faceva sul serio, non ho risposto piu' di me..... Ma stiamo scherzando? Io vi denuncio!!!!
Un sostegno a pagamento durante le ore scolastiche????
La mamma della bimba quasi in lacrime gli ha risposto: "Io pago, ma pago una tutor esperta che fa questo lavoro da anni"
Successivamente abbiamo scoperto che le maestre di sostegno che loro avrebbero mandato a pagamento facevano parte di una associazione di cui loro stesse facevano parte.
Morale della favola: sono anni che conduco battaglie con gli insegnanti! che non sono preparati su Dsa, cioè la loro formazione accademica non lo prevede proprio!!!
Il Sapere è un diritto di tutti

Avatar utente
maddalena66
Messaggi: 237
Iscritto il: gio dic 09, 2010 11:30 pm
Scuola: figlio 1^media
Località: Ciampino
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da maddalena66 » dom gen 08, 2012 9:54 pm

celeste87 ha scritto:Ciao Maddalena,
ho letto con attenzione la tua esperienza! Purtroppo è un film visto e rivisto.
ciao Celeste,
infatti sono film visti e rivisti, parliamone e diffondiamo queste esperienze che servano di aiuto a quei genitori che come me vengono messi con le spalle al muro e che per tutelare il loro figli fanno il gioco di questa gente!!!!BASTA!!
io sono stufa e non accetto più compromesi con nessuno :evil: :evil: :evil:

Avatar utente
Maestra Lilia
Messaggi: 5
Iscritto il: mer nov 30, 2011 9:11 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da Maestra Lilia » mar gen 17, 2012 3:24 pm

Ciao a tutti...è da poco che frequento questo forum...questa discussione mi interessa particolarmente perchè sono un insegnante di sostegno di scuola primaria e proprio quest'anno mi è stato affidato un bambino dislessico e disortografico... Sin dall'inizio sono stata molto perplessa perchè il bambino è sveglio e intelligente... Le insegnanti, soprattutto quella di italiano, sono straconvinte dell'utilità dell'insegnante di sostegno e hanno incoraggiato i genitori a fare la richiesta, che è stata accettata. Io sono un po' in difficoltà perchè l'insegnante di italiano pretende che io faccia continuamente esercitare il bambino nell'ortografia, mentre i suoi compagni fanno altro.... inoltre ha grandi aspettative e pensa che il bambino, con il mio aiuto, possa migliorare nella scrittura e nella lettura e raggiungere gli altri... C'è tanta disinformazione in giro...anche la psicologa della Asl non ha chiarito la situazione, anzi è convinta anche lei dell'importanza dell'insegnante di sostegno... Per fortuna il bambino mi ha accettata e abbiamo un bellissimo rapporto... ho indirettamente consigliato alla madre la possibilità di valutare se confermare il sostegno anche alla scuola media, ma lei vede la presenza dell'insegnante di sostegno come un'opportunità e un aiuto in più per il figlio.... Non so cosa fare...e mi sento anche un po' inutile.... :?

Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da Pipo » mar gen 17, 2012 3:59 pm

Ciao maestra Lilia.
Intanto meno male che almeno tu, qualche giusta riflessione l'abbia fatta. Il fatto stesso che le insegnanti richiedano il sostegno, dimostra la loro assoluta ignoranza e, peggio, delegano te perchè tolga loro le castagne dal fuoco.
Visti i tuoi sani principi, ti vorrei consigliare di parlare apertamente di questo problema al consiglio di classe e, se non andrà come dovrebbe, cerca di parlarne con l'insegnante referente per i dsa o, in sua assenza, con il dirigente scolastico ed esprimi loro i tuoi dubbi! Facendo lavoro differenziato rispetto alla classe, il ragazzo viene penalizzato costantemente ed alla fine, si ritroverà con gravi lacune alle medie. Il sostegno non è necessario ed è sbagliato avere come obiettivo il miglioramento della lettura e della scrittura! Indubbiamente potranno migliorare le sue capacità in quel senso ma l'obiettivo in classe deve essere quello di far lavorare il bambino con strumenti compensativi e dispensativi affinchè possa seguire completamente le lezioni e raggiungere così gli stessi obiettivi dei suoi compagni; ne ha certamente le potenzialità ma se lo farete sgobbare in lettura e scrittura otterrete solo un bambino stressato, demotivato, magari con problemi di cefalee e chissà cos'altro! Tu hai la possibilità di invertire la situazione soprattutto perchè hai capito che non è questo il giusto modo di lavorare quindi, fai in modo che tu sia veramente un sostegno per i diritti del tuo pupillo!
Ciao e tienici informati.

P.S.: complimentil sei una brava maestra!

Pipo
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8

Avatar utente
Maestra Lilia
Messaggi: 5
Iscritto il: mer nov 30, 2011 9:11 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da Maestra Lilia » mer gen 18, 2012 2:27 pm

Grazie mille Pipo... io sto cercando il più possibile di evitare di far svolgere al bambino attività diverse dai compagni... Purtroppo il parere della psicologa della Asl ha molto più peso del mio, anche perchè è prossima alla pensione e ha tanti anni di esperienza, mentre io sono giovanissima e alle prime armi... Quindi non mi permetterei mai di contraddirla apertamente...la mia sarebbe una voce fuori dal coro e mi prenderebbero tutti per pazza... Alla madre del bambino però ho parlato privatamente, cercando di farle capire di cosa il bambino ha realmente bisogno, non di un' insegnante tutta per sè, ma di un metodo e di un approccio diverso da parte delle insegnanti di classe... Il problema è che neanche le insegnanti di classe riescono a cambiare mentalità, anzi, siccome adesso ci sono io (è il primo anno che il bambini usufruisce del sostegno) sta a me interessarmi di lui.... Tra l'altro il bambino non fa neppure logopedia..è completamente abbandonato....
Insomma, proprio una brutta situazione :sad:
Vorrei fare una domanda.... Una ragazza che ha la triennale il psicologia, mi ha detto che se il bambino ha l'insegnante di sostegno alle superiori, al termine del percorso di studi riceverà solo un attestato di frequenza, che non ha il valore di un diploma, con tutte le conseguenze che ne derivano... Qualcuno può confermarmi se è vero?

Avatar utente
nike
Messaggi: 299
Iscritto il: lun nov 29, 2010 5:16 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da nike » gio gen 19, 2012 2:25 pm

Cara Lilia, non sai quanto ti capisco!
Io sono la tutor di una ragazzina dis-vietato parlarne!
Ogni giorno la seguo e cerco di aiutarla nello studio, ma non potendo usufruire degli stumenti tutto è più complicato...

Secondo me il fatto che tu sia alle prime armi significa che hai appena finito di studiare le più innovative tecniche per aiutare il bambino, mentre la psicologa è semplicemente antiquata...

Fallo capire alle insegnanti e alla mamma del bimbo (con più garbo di quanto ne ho usato io!) e magari informati presso l'aid su tutto quello che va fatto in queste situazioni, così avrai degli alleati e non sarai un'unica voce fuori dal coro...

In bocca al lupo!
Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza.(W. Goethe)
Qual e' la differenza fra genio e stupidità? Il genio ha i suoi limiti. (Marie Gemelli-Carroll)

Avatar utente
Maestra Lilia
Messaggi: 5
Iscritto il: mer nov 30, 2011 9:11 pm
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da Maestra Lilia » ven gen 20, 2012 2:37 pm

Grazie mille Nike! ci proverò...speriamo bene!

lemiss
Messaggi: 25
Iscritto il: ven giu 22, 2007 3:23 pm
Località: robbiate (lecco)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: Ma alcuni dislessici hanno l'insegnante di sostegno...

Messaggio da lemiss » dom gen 22, 2012 7:49 pm

Ciao a tutti, torno dopo un po' a frequentare questo bellissimo forum per chiedervi un parere.
Mia figlia (adottata a sei anni e mezzo, un anno in ritardo sulla scuola) dopo aver avuto una diagnosi di
borderline è stata seguita con metodo feuerstein, logopedia e insegnante di sostegno per gli ultimi anni delle elementari.
Al passaggio ha evidenziato un netto miglioramento, passano da un QI di 71 a uno di 85, non avendo più diritto al sostegno e con una diagnosi F81.9 (disturbo non specifico di apprendimento che alcuni NPI chiamano pseudodislessia).
Ora fa la seconda media, e le insegnanti (che finora hanno applicato per lei un PEI che segue le direttive della vostra associazione come consigliato dalla NPI che segue mia figlia) iniziano a preoccuparsi per l'assenza di una diagnosi precisa di DSA che giustifichi questo piano di studi, e vorrebbero un sostegno cui mia figlia non ha più diritto (e che non riteniamo oppèortuno ridarle dopo che per una anno scolastico e mezzo "ce l'ha fatta da sola" come dice lei orgogliosa)
Qualcuno di voi sa dell' esistenza di qualche certificazione specifica per casi come questi? Lo chiedo perché, fra l'altro, questa primavera farà una nuova batteria di test wish.
Grazie mille

Massimo
leggere e amare

Rispondi
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable