mercoledi pdp

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

Lele65
Messaggi: 315
Iscritto il: gio giu 09, 2011 1:10 am
Scuola: 4^ elementare
Località: Milano
Contatta:

Re: mercoledi pdp

Messaggio da Lele65 »

=win EVVIVA
nadia72
Messaggi: 76
Iscritto il: sab nov 06, 2010 9:44 am
Scuola: 1 Media
Località: Brescia

Re: mercoledi pdp

Messaggio da nadia72 »

Ciao Maria Grazia

sono contentissima per te :lol: ..un consiglio :oops: non abbassare la guardia mai...io l'ho fatto con i risultati che ben sai... :cry:

un abbraccio :P
ERI
Messaggi: 1331
Iscritto il: lun dic 01, 2008 5:40 pm
Località: Manerbio (BS)

Re: mercoledi pdp

Messaggio da ERI »

=clap =clap =clap
mary fabio
Messaggi: 565
Iscritto il: lun mag 16, 2011 2:59 pm
Scuola: primaria
Skype: fabiuz e mary
Località: mazzano bs

Re: mercoledi pdp

Messaggio da mary fabio »

ciao nadia , faro' tesoro del tuo consiglio, come faccio tesoro di ogni consiglio che mi date. siete una bella grande famiglia tutti , un sostegno morale ed un calore anche se non ci vediamo lo si trasmette.
faccio ancora fatica ad accettare fino in fondo, a volte dico- se me la fossi trovata dalla nascita ne sarei piu' consapevole- ma non e' colpa di nessuno e bisogna stringere i denti e pensare che nel mondo o qui vicino c'e' chi sta peggio ed alla fine a mia figlia non manca nulla , ma piu' di tutto ha l' amore di due genitori che farebbero l' impossibile per lei ed i fratelli.

sono fiera di gaia
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Re: mercoledi pdp

Messaggio da Africa »

mary fabio ha scritto:e' andata benissimoooo. soddisfatti tutti, io e anche le insegnanti.. andava tutto bene .
Perfetto! Sono veramente contenta per voi! =dance =dance =dance
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein
mary fabio
Messaggi: 565
Iscritto il: lun mag 16, 2011 2:59 pm
Scuola: primaria
Skype: fabiuz e mary
Località: mazzano bs

Re: mercoledi pdp

Messaggio da mary fabio »

grazie africa grazie ..fess ( mille)
lilina87
Messaggi: 189
Iscritto il: sab giu 12, 2010 12:23 pm

Re: mercoledi pdp

Messaggio da lilina87 »

ciao, sono contenta per voi, in bocca a lupo per tutto.
Avatar utente
Roberto
Messaggi: 2137
Iscritto il: dom set 16, 2007 8:46 am
Località: Brenno Useria (VA)
Contatta:

Re: mercoledi pdp

Messaggio da Roberto »

mother ha scritto:Mary Fabio, siamo in due a dover firmare il pdp mercoledì, io di mattina.
wow!!! che felicità, anche se mista a preoccupazione xchè ho un pò paura di firmare un programma che poi potrebbe risultare non adeguato a mio figlio, dato che gli insegnanti lo hanno fatto in fretta e anche senza un minimo di competenza a riguardo ( detto da loro)!
Vi farò sapare! :roll:
.....
ERI ha scritto: però ho preteso che scrivessero che "IL PDP POTRA' ESSERE MODIFICATO SE DURANTE L'ANNO DOVESSERO SORGERE NUOVE DIFFICOLTA'".
Scusate se "rompo" un pochino ma mi sembra doveroso farlo.
Cito questi due messaggi perchè li ritengo emblematici delle situazioni che stiamo vivendo in questi giorni in qualità di genitori di ragazzi con DSA.
Il mettere una firma in calce a questo documeto NON implica che il medesimo non possa essere...corretto..., ...aggiornato... o addirittura rivisto completamente se non dovesse portare ai risultati sperati.
Firmarlo significa solamente condividere con gli insegnanti e, nei casi dei più grandicelli anche con i ragazzi, un un certo tipo di percorso.
Se poi questo percorso non porterà a nulla...si cambieranno le strategie..si cercherà un'altra strada.
Lo dice la legge che DEVE essere così...non è una concessione della scuola.
La scuola DEVE solo adeguarsi a ciò che dice la legge, a ciò che dicono decreti attuativi e le linee guida (parte integrante della legge!!!)
Gli insegnanti non sono "preparati"???
A parte il fatto che sarebbe un loro DOVERE esserlo, sarebbe già una buona cosa se si leggessero le linee guida (ottimamente fatte!!!) nelle quali troverebbero moltissime indicazioni su come e cosa poter fare con i nostri ragazzi.
E per fare ciò non serve accampare la scusa della mancanza dei fondi che, come dice Roberta, è solamente una scusa per non doversi fare carico di questa incombenza.
Sono i nostri figli che ne vanno di mezzo...non dobbiamo avere paura di tutelarli.
Buon Natale a tutti.
ERI
Messaggi: 1331
Iscritto il: lun dic 01, 2008 5:40 pm
Località: Manerbio (BS)

Re: mercoledi pdp

Messaggio da ERI »

Ciao Roberto!

Condivido completamente tutto quello che hai scritto....il fatto è che alcuni insegnanti partono dal presupposto che ogni richiesta del genitore è fatta solo per facilitare il figlio, che loro sono i docenti e sanno cosa fare, che non possono fare differenze con gli altri, che gli strumenti sono aiuti e tuo figlio è già troppo bravo rispetto al resto della classe, che se gli concedono il dizionario lui va a cercarsi le costruzioni grammaticali, che è impossibile che abbia problemi di memoria, che anche gli altri ragazzi fanno fatica ad esporre oralmente e quindi avrebbero bisogno tutti delle mappe ......e tante altre "belle" cose.....
Tu cerchi di spiegare quali sono le caratteristiche dei DSA, le difficoltà di tuo figlio......e loro ti rispondono che queste difficoltà le hanno tutti, che sulla diagnosi non sono scritte...... ascoltando le loro risposte ti chiedi se si siano mai presi la briga di leggere un solo libro sulla dislessia, se abbiano mai partecipato ad un corso.....
Certo la scuola ideale sarebbe quella in cui gli insegnanti sono preparati ed informati.....dove i ragazzi vengono considerati individui con una propria personalità e non degli "approfittatori" lazzaroni..... dove c'è dialogo e collaborazione con la famiglia per "costruire" insieme il futuro dello studente......
Purtroppo non è quasi mai così.....ed allora ti ritrovi un PDP di due paginette.....fatto proprio per farti contenta.... dove viene inserita la metà della metà di quello che hai richiesto......e alle tue rimostranze ti dicono che se vuoi apporre delle modifiche bisognerà poi aspettare il prossimo CdC e nel frattempo però non potranno essere concessi neanche gli strumenti già concordati .....e così, anche se tu sai che dovrebbe essere scontato, chiedi almeno che venga messo per iscritto che il PDP è modificabile.....ti aspetti che ti rassicurino dicendo "ma certo che si può correggere" invece ti rispondono "va bene, dài scriviamolo...poi vedremo..."

Ciao. Erika
Avatar utente
Roberto
Messaggi: 2137
Iscritto il: dom set 16, 2007 8:46 am
Località: Brenno Useria (VA)
Contatta:

Re: mercoledi pdp

Messaggio da Roberto »

Perdonami Erika ma non sta all'insegnante sindacare se tuo figlio ha bisogno o meno degli strumenti compensativi (mappe...calcolatrice...registrazioni....ecc...ecc).
La diagnosi la rilascia un tecnico preparato a diagnosticare un DSA per cui loro ne devono solo prenderne atto.
Non gli sta bene la diagnosi...benissimo...INTANTO facciano ciò che la legge dice di fare (perchè ricordiamoci bene che oggi la legge IMPONE che la scuola attui tutto quanto è specificato nelle linee guida...strumenti compensativi e dispensativi), poi facciano pure i passi che ritengono più consoni al loro modo di vedere le cose.
Mica glielo vietiamo...ma intanto rispettino la legge.
Non mi racconti nulla di nuovo sul modo di operare di certe scuole, forse la maggior parte...le loro risposte servono solo per "tirare a campare" ma i nostri figlio sono a scuola oggi...e non possiamo permettere che paghino per mancanze non loro.
Fermo restando il nostro approccio che deve essere sempre propositivo, ritengo che dobbiamo essere altrettanto determinati nel far valere i nostri diritti oggi sanciti da una legge che DEVE essere rispettata e se non la rispettano...beh, peggio per loro.
Io questo discorsetto lo farei chiaramente al dirigente in quanto è proprio lui il primo ad essere chiamato in causa se i suoi prof. non applicano ciò che devono applicare...lo dice la legge!!!!
Ciao
ERI
Messaggi: 1331
Iscritto il: lun dic 01, 2008 5:40 pm
Località: Manerbio (BS)

Re: mercoledi pdp

Messaggio da ERI »

Roberto ha scritto:Perdonami Erika ma non sta all'insegnante sindacare se tuo figlio ha bisogno o meno degli strumenti compensativi (mappe...calcolatrice...registrazioni....ecc...ecc).
La diagnosi la rilascia un tecnico preparato a diagnosticare un DSA per cui loro ne devono solo prenderne atto.
..........il problema nasce dal fatto che la diagnosi è molto sintetica....consiglia soltanto l'utilizzo del computer o la scrittura in stampato. Quando ci è stata consegnata (più di due anni fa...) non sapevo dell' importanza di una diagnosi dettagliata....ero felicissima del mio "pezzo di carta" anche se scarno e striminzito....ora invece mi accorgo che in un certo senso ci si tirorce contro.....sembra minimizzare le difficoltà......
Quando ho richiesto gli strumenti che ritengo servano a mio figlio (sull' esperienza degli anni della scuola media in cui siamo riusciti ad ottenere ottimi risultati e a "rifiorire" per quanto riguarda l'autostima...), mi sono sentita rispondere che quegli strumenti erano consentiti solo ai soggetti dislessici (lui è disgrafico e disortografico) .... abbiamo parlato per ore, ma alla fine era la mia parola contro la loro.... Ho interpellato l' Help-Line dell' AID per avere un loro parere e, proprio oggi, mi hanno risposto.....mettendo nero su bianco quello che io ho sempre affermato: la stesura di un PDP dev’essere formalizzata con la famiglia. Questa può indicare al corpo docente che sono necessari maggiori strumenti di quelli indicati esplicitamente dalla diagnosi e quindi inserirli nel piano didattico personalizzato.
Con questo spero di riuscire a "convincerli " con le buone....altrimenti passeremo alle maniere forti :lol: :lol:

Grazie Roberto per i consigli. :P
mary fabio
Messaggi: 565
Iscritto il: lun mag 16, 2011 2:59 pm
Scuola: primaria
Skype: fabiuz e mary
Località: mazzano bs

Re: mercoledi pdp

Messaggio da mary fabio »

ciao a tutti, ,
voglio essere positiva , perche' finalmente ho visto delle insegnanti che hanno inteso e che hanno dato e daranno aiuto e dove non riusciranno parleranno con la psicologa e le logopediste di gaia. sono le stesse insegnanti che x anni hanno ignorato, omesso, nascosto , giustificato con spiegazioni illogiche una problematica di cui non erano a conocsenza. ci siamo insultati tutti , si sono fatti toni duri, aspri quasi alla rottura, ebbene , dopo tutto cio' siamo arrivati al dunque che gaia ha tutte le carte in regola e che si sta lavorando per la chiave di lettura di un cervello che anche loro hanno definito stupendo. - signora e' matura , veramente ha fatto passi da giganti ed ammiriamo il carattere ed il lavoro che sta svolgendo con la logopedista . ma noi stare mo attente a non abbassare la guardia ed a segnalare cio' che non va .

non posso criticare , ma finalmente apprezzare , ma anche perche' finalmente abbiamo l' insegnante di italiano nuova e preparata sulla dislessia .poi vedremo, ora viviamo questo presente giorno x giorno,

maria grazia :wink: :wink: :wink: :wink:
pingu
Messaggi: 766
Iscritto il: dom nov 27, 2011 10:05 am

Re: mercoledi pdp

Messaggio da pingu »

sono felicissima di questa tua testimonianza...di sicuro questo ci fa capire a tutti quanto sia importante lottare con gli insegnanti impreparati riguardo ai DSA...sono felice per Gaia e per i suoi progressi..fatti nonostante tanti...pensano che i DSA non cè la possono fare...questo ci fa capire quanto sia importante la conoscenza e la preparazione da parte di tutti quanti noi....genitori ..logopedisti e insegnanti....bene cè un altra stella che brilla la su e si chiama Gaia.....
mary fabio
Messaggi: 565
Iscritto il: lun mag 16, 2011 2:59 pm
Scuola: primaria
Skype: fabiuz e mary
Località: mazzano bs

Re: mercoledi pdp

Messaggio da mary fabio »

grazie pingu, grazie di cuore,
gaia sta maturando e si impegna , ieri ha preso in mano lei la poesia da studiare , l' ha scritta sui fogli per poi attaccarla al tecnigrafo, meta' la sapeva gia' perche'era stata analizzata in classe . abbiamo svolto le divisioni a due cifre , le difficolta' sono causate da incolonnamenti errati ma per poca concentrazione , beh , alla fine ne ha svolte sei tutte giuste , prima in brutta poi ricopiate . gaia e' discalcula e non me ne frega niente se conta sulle dita, lo faccio pure io che non sono dislessica. gaia ha registrato la sua poesia ben quattro volte , perche' sbagliava qualche parola, ma mai una volta si e' arrabbiata . ha aiutato suo fratello nelle moltiplicazioni, lui non ricordava la prova cosi' lei , furba e' andata in internet e gli ha trovato e spiegato come si fa la prova.
questi sono i nostri figli, dobbiamo dargli fiducia , a volte fare anche i toni grossi, ma se la mia bambina , anticipataria x lo piu', ha fatto questi progressi, mi sento veramente la mamma di una stella .... e sulle nostre teste splendono tutte le vostre stelle .

un abbraccio a tutti
Rispondi