Stesura e consegna del PEP o PDP

sfoghi, richieste di aiuto, consigli

Moderatore: Moderatori

paola 62
Messaggi: 171
Iscritto il: lun mag 21, 2007 9:12 pm

Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da paola 62 »

Volevo rivolgere una domanda a tutti voi, perchè, pur avendo letto da qualche parte che il termine di consegna del pep deve avvenire entro tre mesi dalla data di inizio scuola, non riesco a trovare la parte che lo dice esplicitamente. Chi di voi mi può aiutare? Sarebbe utile a molti genitori che tuttora non hanno ancora ricevuto il pep e non sanno che in effetti esiste un termine. A proposito: a voi consegnano una copia o l'originale? Ve lo consegnano subito al momento della firma o dovete andare a ritirarlo, previa domanda protocollata in segreteria? Insomma sarei curiosa di sapere quali sono le modalità di consegna del pep, perchè a Cuneo alle scuole medie hanno ,da quest'anno, complicato la consegna del piano, ovvero non lo consegnano più nello stesso momento della lettura e firma, ma dopo averne fatta esplicita domanda in segreteria alla preside. Spero davvero di avere risposte esaurienti sull'argomento. Un augurio di un buon anno a tutte voi del forum.
paola62
roberta
Messaggi: 2563
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da roberta »

LINEE GUIDA (PARTE INTEGRANTE DEL DECRETO 5669)
3.1 Documentazione dei percorsi didattici
Le attività di recupero individualizzato, le modalità didattiche personalizzate, nonché gli
strumenti compensativi e le misure dispensative dovranno essere dalle istituzioni scolastiche
esplicitate e formalizzate, al fine di assicurare uno strumento utile alla continuità didattica e alla
condivisione con la famiglia delle iniziative intraprese.
A questo riguardo, la scuola predispone, nelle forme ritenute idonee e in tempi che non
superino il primo trimestre scolastico
, un documento che dovrà contenere almeno le seguenti voci,
articolato per le discipline coinvolte dal disturbo:
· dati anagrafici dell’alunno;
· tipologia di disturbo;
· attività didattiche individualizzate;
· attività didattiche personalizzate;
· strumenti compensativi utilizzati;
· misure dispensative adottate;
· forme di verifica e valutazione personalizzate.
Nella predisposizione della documentazione in questione è fondamentale il raccordo con la
famiglia, che può comunicare alla scuola eventuali osservazioni su esperienze sviluppate dallo
studente anche autonomamente o attraverso percorsi extrascolastici.

Non dice con che modalità viene rilasciato, ma dice che è fondamentale il raccordo con la famiglia, quindi E' ASSURDO che vi facciano il pdp e voi lo firmiate e basta. LE FAMIGLIE DEVONO PARTECIPARE alla stesura comunicando le osservazioni. Che poi chiedano di fare richiesta o che chiedano di firmare una ricevuta perchè così archiviano tutto insieme e dimostrano di averlo rilasciato, va anche bene. NON va bene che firmiate un documento senza averlo letto, e senza aver partecipato alla sua stesura.
Ovviamente, se la diagnosi viene consegnata in corso d'anno bisogna lasciare il tempo che facciano le dovute osservazioni, che parlino con chi ha fatto la diagnosi ecc. ecc.
ERI
Messaggi: 1331
Iscritto il: lun dic 01, 2008 5:40 pm
Località: Manerbio (BS)

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da ERI »

Noi abbiamo avuto un colloquio con la coordinatrice di classe e abbiamo fatto le nostre "richieste" e osservazioni. Ci siamo subito resi conto, purtroppo, che eravamo su due pianeti completamente diversi riguardo soprattutto all' utilizzo degli strumenti compensativi e dispensativi. Secondo lei un ragazzo "solo" disgrafico e disortografico non avrebbe avuto diritto a niente perchè "non è dislessico", quindi niente mappe, schemi, ecc... e non siamo riusciti a trovare un punto di incontro. Durante i colloqui individuali con i singoli docenti, fortunatamente la maggior parte ha capito ed accettato le nostre richieste. Ci siamo quindi ritrovati con un PDP con solo alcuni strumenti nella maggior parte delle discipline, tranne le due in cui i docenti hanno accettato solo verbalmente di concedere più tempo. Abbiamo chiesto quindi che venisse messo per iscritto che il PDP è modificabile durante l'anno se dovessero sorgere nuove difficolta'. Abbiamo firmato e subito ci è stata consegnata una copia.

Questa è la nostra esperienza.....mi rendo conto che non è delle più edificanti :cry:

Ciao. Erika
pingu
Messaggi: 766
Iscritto il: dom nov 27, 2011 10:05 am

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da pingu »

anche io ho molti dubbi sul PDP...mi domandavo se dopo averlo letto potevo firmarlo in secondo tempo dopo averlo fatto controllare dalle logop. visto che non mi anno consultata ne me e ne loro....non solo ma la referente mi ha detto CHIARAMENTE che il PDP lo ha semplificato al massimo perchè era troppo complicato per i professori riuscire a comprenderlo... :evil: ed è meglio aspettare l anno prossimo....in modo da educare i professori a capire i DSA...io ho espresso chiaramente che se mi devono dare un foglio di carta giusto per farmi fessa e co.......LO CONTESTO A PRIORI....e non gli firmo un bel nulla...mi sono scaricata le linee guida del PDP che ci sono nel forum e lo letto e riletto all infinito....ma non cè nulla su come comportarsi e cosa fare in caso di negligenza da parte della scuola....
paola 62
Messaggi: 171
Iscritto il: lun mag 21, 2007 9:12 pm

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da paola 62 »

Grazie per le risposte. Forse non mi sono spiegata bene, ma anche a me l'hanno letto e spiegato e dopo l'ho firmato. Io volevo solo conoscere come era la prassi di consegna nelle altre scuole d'Italia, tanto per fare un paragone e vedere le varie modalità di consegna. Tutto qui, anche perchè trovo che richiedere ad una famiglia di tornare almeno TRE volte per ritirare un documento mi sembra esagerato e una perdita di tempo ( vedi permessi vari sul posto di lavoro ecc.) Prima era semplicissimo: veniva spiegato dalla coordinatrice, se andava bene , veniva firmato dalle parti, fotocopiato e consegnato subito dopo. Prassi che ritengo più che giusta e VELOCE. Potete rispondermi sulle modalità di consegna , ve ne sarei grata.
paola62
Avatar utente
gigi
Messaggi: 1094
Iscritto il: mer apr 19, 2006 7:27 pm
Scuola: Insegnante Mate+Fis Lic.Class.
Skype: gigi.o
Località: GENOVA

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da gigi »

paola 62 ha scritto:... Potete rispondermi sulle modalità di consegna , ve ne sarei grata.
Non esiste una modalità unica di consegna; ogni scuola in autonomia, MA NEL RISPETTO DI QUANTO PREVISTO DAL DM5669 E DALLE LINEE GUIDA ALLEGATE, decide le sue modalità.

Ad esempio nella mia scuola stiamo spedendo (raccomandata A/R) alle famiglie in questi giorni il PDP, chiedendo loro che ce lo restituiscano firmato, dopo averlo fatto vedere allo specialista, se ritengono, e dopo averci fatto avere, se sembra loro opportuno, in qualche modo (va bene anche un colloquio col coordinatore di classe o col referente DSA, o per posta o via email) le loro osservazioni.
Il PDP verrà riesaminato ed eventualmente modificato ogni volta che si riunirà il Consiglio di Classe, qualora se ne ravvisasse la necessità (potrebbe ravvisarne la necessità uno qualunque dei contraenti e firmatari del PDP).

Quello che mi pare strano è che qualche scuola abbia previsto che i genitori debbano richiederlo. Nelle linee guida si dice: "... al fine di assicurare uno strumento utile alla continuità didattica e alla condivisione con la famiglia delle iniziative intraprese."
Direi che la condivisione prevede che la scuola comunichi "sua sponte" (per sua iniziativa), non che attenda una richiesta!!!
Altrimenti non è una condivisione, ma, semmai, una specie di "disponibilità forzata" (obbligata dalla legge) alla condivisione.

Cari saluti.
:-) Gigi Oliva
GENOVA
pingu
Messaggi: 766
Iscritto il: dom nov 27, 2011 10:05 am

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da pingu »

sagge parole...........
paola 62
Messaggi: 171
Iscritto il: lun mag 21, 2007 9:12 pm

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da paola 62 »

Grazie di cuore a Gigi della sua esaustiva risposta. Come si sa ,purtroppo, c'è sempre qualcuno che se può mettere il bastone fra le ruote, lo fa molto ben volentieri e fa credere che tutto quello che ricevono i genitori non sia un loro diritto, ma una gentile concessione della scuola! Non per niente vi ho chiesto un parere, non mi sembra corretto l'iter per ottenere il pep. Io, ad es, l'ho firmato il 6 dicembre, protocollato la domanda due o tre giorni dopo......e il pep non l'ho ancora ricevuto! Speriamo dopo le feste, ma mi domando che senso abbia una simile lungaggine burocratica. Auguri a tutti.
paola62
Avatar utente
Roberto
Messaggi: 2137
Iscritto il: dom set 16, 2007 8:46 am
Località: Brenno Useria (VA)
Contatta:

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da Roberto »

Non credo che si tratti di "lungaggine burocratica".
Il fatto che tu lo abbia già firmato significa che la scuola prende atto che tu lo abbia condiviso. (il che non significa che col tempo non possa/debba essere modificato)
Non mi risulta che ci sia una procedura di restituzione della copia del PDP anche se non credo possano sorgere problemi nel richiederla.
Piuttosto mi preoccuperei che ciò che hai firmato e condiviso sia realmente applicato.
Dico questo perchè purtroppo , leggendo qualche PDP, mi pare di capire che tante...troppe scuole non abbiano ben compreso l'utilità di questo strumento rilegandolo ad un mero atto burocratico.
Ma così non deve essere.
Mi sa che su questo dovremo lavorare ancora molto.
Bye
paola 62
Messaggi: 171
Iscritto il: lun mag 21, 2007 9:12 pm

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da paola 62 »

Beh, per quanto mi riguarda, sapendo le varie situazioni che esistono nelle varie scuole, io mi reputo abbastanza fortunata. Non ho mai avuto grossi problemi coi professori, il pep è rispettato nelle sue linee. Certo quello che manca , in generale, è la vera informazione su ciò che riguarda i dsa in genere, manca totalmente la Formazione, ma finchè è facoltativa....si sa che la situazione sarà sempre un pò lasciata alla buona volontà dei singoli, ahimè! Penso che molti non si siano forse nemmeno presi la briga di leggere ATTENTAMENTE la legge e le reletive linee guida, si capisce da colloqui avuti con diversi prof. in genere e dai vari incontri che la retegenitoridsa organinizza mensilmente. Pensiamola positivamente, visto che ,dopo molti anni, c'è già una legge che tutela i nostri figli....prima c'era il deserto più totale, quindi si tratta sempre di lavorare insieme per procedere verso la direzione giusta e che le persone interessate siano sempre più sensibilizzate al problema.
paola62
Avatar utente
time
Messaggi: 414
Iscritto il: gio mag 19, 2011 4:51 pm
Scuola: figlia1°sec di secondo grado

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da time »

paola 62 ha scritto:Grazie per le risposte. Forse non mi sono spiegata bene, ma anche a me l'hanno letto e spiegato e dopo l'ho firmato. Io volevo solo conoscere come era la prassi di consegna nelle altre scuole d'Italia, tanto per fare un paragone e vedere le varie modalità di consegna. Tutto qui, anche perchè trovo che richiedere ad una famiglia di tornare almeno TRE volte per ritirare un documento mi sembra esagerato e una perdita di tempo ( vedi permessi vari sul posto di lavoro ecc.) Prima era semplicissimo: veniva spiegato dalla coordinatrice, se andava bene , veniva firmato dalle parti, fotocopiato e consegnato subito dopo. Prassi che ritengo più che giusta e VELOCE. Potete rispondermi sulle modalità di consegna , ve ne sarei grata.
Ciao a me l'hanno consegnato tramite mia figlia (la fotocopia) ma io l'avevo già firmato e compilato assieme al referente con qualche prof attorno che però non è intervenuto.......devo sottolineare che per consegnarmelo ho scritto una comunicazione al referente in cui richiedevo il pdp anche in vista di un appuntamento alla asl per l' aggiornamento della diagnosi.....c'è anche da dire che per smuovere la situazione io avevo anche scritto e spedito, tutta la documentazione consegnata a scuola, all'urs.....quindi appena ho richiesto il pdp me lo hanno subito consegnato in busta chiusa tramite mia figlia.....non so se ti può essere utile......ciao a presto
Avatar utente
time
Messaggi: 414
Iscritto il: gio mag 19, 2011 4:51 pm
Scuola: figlia1°sec di secondo grado

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da time »

Roberto ha scritto:Non credo che si tratti di "lungaggine burocratica".
Il fatto che tu lo abbia già firmato significa che la scuola prende atto che tu lo abbia condiviso. (il che non significa che col tempo non possa/debba essere modificato)
Non mi risulta che ci sia una procedura di restituzione della copia del PDP anche se non credo possano sorgere problemi nel richiederla.
Piuttosto mi preoccuperei che ciò che hai firmato e condiviso sia realmente applicato.
Dico questo perchè purtroppo , leggendo qualche PDP, mi pare di capire che tante...troppe scuole non abbiano ben compreso l'utilità di questo strumento rilegandolo ad un mero atto burocratico.
Ma così non deve essere.
Mi sa che su questo dovremo lavorare ancora molto.
Bye
anch'io la penso così mi hai tolto le parole dai tasti del pc :lol:
silvia t.
Messaggi: 64
Iscritto il: lun giu 28, 2010 10:39 am
Scuola: III media-V elem.
Località: carpignano s.

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da silvia t. »

Ho due diverse esperienze: come mamma e come prof.
Mia figlia frequenta la prima liceo artistico; la sua psico ha chiamato la scuola, si è incontrata con gli insegnanti, ha scambiato varie e-mail per accordarsi sul PDP...ma questo PDP non si è ancora visto! Ho chiesto notizie ai colloqui e il coordinatore ha detto che è tutto a posto, ma il PDP noi non l'abbiamo visto né, ovviamente, tantomeno firmato.
Nella scuola dove lavoro invece abbiamo consegnato i PDP ai colloqui: abbiamo fatto leggere, firmare e abbiamo consegnato immediatamente l'originale alle famiglie.
Avatar utente
Roberto
Messaggi: 2137
Iscritto il: dom set 16, 2007 8:46 am
Località: Brenno Useria (VA)
Contatta:

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da Roberto »

silvia t. ha scritto:Ho due diverse esperienze......
Nella scuola dove lavoro invece abbiamo consegnato i PDP ai colloqui: abbiamo fatto leggere, firmare e abbiamo consegnato immediatamente l'originale alle famiglie.
Sarebbe stato più opportuno se lo aveste consegnato in modo che prima di firmarlo i genitori avessero potuto valutarlo con maggior consapevolezza.
In ogni caso siete stati bravi ugualmente....DOVETE diventare un VIRUS all'interno della scuola...divenatare CONTAGIOSI!!! :wink: :wink: :wink:
paola 62
Messaggi: 171
Iscritto il: lun mag 21, 2007 9:12 pm

Re: Stesura e consegna del PEP o PDP

Messaggio da paola 62 »

Grazie per le vostre risposte. E' anche vero che converrebbe consegnarlo a casa , in modo da leggerlo con calma, magari consultandosi anche con la specialista, e poi dopo riportarlo a scuola e lì firmarlo. Con la calma le cose vengono fatte bene.
paola62
Rispondi