Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Spazio di confronto e scambio di esperienze per chi ha superato la tempesta scolastica

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da Africa » ven mag 25, 2012 4:42 pm

Mi farebbe piacere avere la testimonianza di chi ha cominciato ad usare tardi il sintetizzatore vocale, dove per tardi non intendo necessariamente all'Università ma abbastanza tardi da avere dovuto modificare un metodo di studio ormai consolidato. Come vi siete trovati? E' stato difficile modificare il vostro metodo di studio? In quanto tempo siete stati in grado di trarne tutti i benefici?
Grazie.
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

pingu
Messaggi: 766
Iscritto il: dom nov 27, 2011 10:05 am

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da pingu » ven mag 25, 2012 5:00 pm

Ciao Africa, ti rispondo io per DADE, lui ha cominciato l'uso del sintetizzatore all'incirca un anno fà(14 anni)devo dire che non riesce ha studiare in questo modo, lui dice che non riesce ha concentrarsi, lui preferisce leggere da solo, e sotto voce, fa fatica, però riesce abbastanza bene, certo dipende dalle materie....per quanto riguarda le mappe, quelle sono una manna dal cielo, lo aiuta ad organizzarsi il discorso, ed il fatto che le fà al computer, gli fa risparmiare tantissimo tempo....
Spero che prima o poi si abitui...saltato il problema della lettura è fatto...

Avatar utente
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da Africa » ven mag 25, 2012 5:15 pm

Grazie per avermi risposto. Io ho provato ad usarlo, ma ad essere sincera sono partita con l'idea che non mi ci sarei abituata e così l'ho accantonato troppo presto per poter vedere dei risultati apprezzabili. Vorrei dargli una seconda possibilità.
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da mamma Rosa » ven mag 25, 2012 5:25 pm

Ale lo usa da quando lo abbiamo scoperto (seconda media). Forse per il suo grado di dislessia severo ha trovato da subito sollievo nell'usarlo. Salva i file e li carica nel cellulare, li ascolta come ascolta i file di musica.
Certo deve selezionare il testo, levare tutti i capoversi, levare le cose strane, come le abbreviazioni perchè le legge così come sono, infatti nel computer ha due file per ogni file: l'originale e quello modificato per il sintetizzatore...ehhh....a volte glielo faccio io...lo usa praticamente tutti i giorni. :wink:
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.

Avatar utente
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da Africa » ven mag 25, 2012 5:52 pm

Il problema che mi si pone ora è che, dovendo studiare materie tecniche, devo costantemente avere a disposizione le formule e i grafici che completano il testo. Credo che un software che legge senza alterare la pagina del libro faccia al caso mio. Ho visto che di alcuni (tipo carlo mobile) è possibile scaricare una versione dimostrativa prima di procedere all'acquisto, cosa parecchio utile visto che potrei rischiare di fare una spesa inutile :sad: .
mamma Rosa ha scritto:Salva i file e li carica nel cellulare, li ascolta come ascolta i file di musica.
Ottimo soprattutto per ripassare :P
Penso che a scuola una cosa del genere mi sarebbe stata veramente d'aiuto soprattutto per studiare storia. Impiegavo un intero pomeriggio solo per leggere e capire, quando arrivava il momento di memorizzare ero già distrutta :lol: !
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2559
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da roberta » sab mag 26, 2012 8:36 am

Africa, prova anche Leggixme, la voce te la devi procurare perchè quella gratuita aumenta la difficoltà. Le voci loquendo utilizzate su Carlo mobile sono buone ma anche le voci dell ByteWay non sono male.
link per provare le voci
http://www.loquendo.com/it/area-demo/demo-tts/italiano/
http://www.loquendo.com/it/area-demo/de ... terattiva/

silvia http://www.clarodownloads.com/documents ... Silvia.mp3

http://www.acapela-group.com/italian-42 ... voice.html
http://www.vocalreader.it/tts/scarica-v ... vocale.php

ornella casaula
Messaggi: 254
Iscritto il: ven ott 28, 2011 8:33 am

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da ornella casaula » sab mag 26, 2012 8:51 am

Purtroppo i sintetizzatori vocali leggono in base a come è stata strutturata la pagina e questo è il loro limite maggiore. Io ho acquistato la chiave USB nella speranza che mia figlia potesse diventare autonoma, ma in un intero anno scolastico (frequenta la II media) lo ha usato solo 2 o 3 volte perchè anche nei testi di antologia tende a saltellare quando ci sono le note. Le case editrici che preparano i libri in digitale dovrebbero riformattare il libro e eseguire le opportune variazioni per evitare che chi utilizza le sintesi (che ha già problemi di suo!) possa incontrare ulteriori difficoltà. Credo che chi si occupa della digitalizzazione non sia "dentro" al problema...

pingu
Messaggi: 766
Iscritto il: dom nov 27, 2011 10:05 am

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da pingu » sab mag 26, 2012 10:37 am

salve, forse dirò una grandissima stupidaggine, ma mio figlio ha una grandissima fantasia, e alla sua età ancora si distrae facilmente, la soluzione migliore sarebbe ascoltare storia e catturare la sua attenzione vedendo immagini, in modo da poter stimolare non solo l'ascolto ma anche la vista...non dimentichiamoci che i DSA pensano per immagini, quindi io non tralascerei nulla.
Credo che stimolare tutti i sensi, sia la cosa migliore....
Di certo qui la scuola potrebbe fare tantissimo con lavagne multimediali, dove si spiega e si guarda il video, alla fine tutti fanno la mappa con il computer, naturalmente a scuola, chi non nè ha bisogno se la fà da solo,
lo studio non cambia...in pratica si impara velocemente e senza fatica....
Scusate la mia fantasia, ma in fondo, perchè forzare la natura...una volta si obbligava i sinistri ha scrivere con la destra...cosi come obbligano i nostri figli ha studiare come tutti..basterebbe rispettere il loro modo diverso di imparare non credete????

Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da mamma Rosa » sab mag 26, 2012 11:24 am

È vero, se tutti i sensi sono stimolati è molto meglio! Infatti Ale spesso mentre ascolta la sintesi si riguarda le mappe, gli schemi con le formule, il materiale che troviamo nel web, insomma tutto quello che lo aiuta a recuperare fatti e termini. Certo che se gli insegnanti predisponessero lezioni in modo che gli studenti a casa potessero"guardarle"...sarebbe già una gran bella cosa, purtroppo questi insegnanti sono ancora l'eccezione =blu .
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.

Avatar utente
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da Africa » sab mag 26, 2012 11:55 am

@roberta
grazie del consiglio mi metto subito all'opera :wink:
pingu ha scritto:Di certo qui la scuola potrebbe fare tantissimo con lavagne multimediali, dove si spiega e si guarda il video, alla fine tutti fanno la mappa con il computer, naturalmente a scuola, chi non nè ha bisogno se la fà da solo,
lo studio non cambia...in pratica si impara velocemente e senza fatica....
Magari... tornerei volentieri a scuola se i prof insegnassero così, e sono convinta che a casa farei la metà della fatica.
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2559
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: Abituarsi all'uso del sintetizzatore vocale

Messaggio da roberta » sab mag 26, 2012 12:13 pm

pingu ha scritto:Credo che stimolare tutti i sensi, sia la cosa migliore....
Di certo qui la scuola potrebbe fare tantissimo con lavagne multimediali, dove si spiega e si guarda il video, alla fine tutti fanno la mappa con il computer, naturalmente a scuola, chi non nè ha bisogno se la fà da solo,
lo studio non cambia...in pratica si impara velocemente e senza fatica....
infatti!!!
e aggiungo anche i giochi e le estensioni on line dei libri.

non è assolutamente una stupidaggine.
ornella casaula ha scritto:Purtroppo i sintetizzatori vocali leggono in base a come è stata strutturata la pagina e questo è il loro limite maggiore.
ok, è vero. Si ovvia selezionando piccole porzioni di testo alla volta, per esempio un paragrafo.
Ragazzi l'uomo è ancora la macchina migliore, per fortuna!

Rispondi