Ciao a tutti sono nuova :)

Spazio di confronto e scambio di esperienze per chi ha superato la tempesta scolastica

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Erica92
Messaggi: 1
Iscritto il: mer gen 18, 2017 12:17 am

Ciao a tutti sono nuova :)

Messaggio da Erica92 » gio feb 16, 2017 8:03 pm

Ciao a tutti! Questa sera decido di scrivere per la prima volta in un forum, sono alla ricerca di un po' di supporto morale specialmente da chi è come me.. ho letto un po' delle vostre storie e mi sono sentita subito a casa.. ora provo a raccontare la mia :)

Ho 24 anni e ho scoperto di avere questo disturbo pochi anni fa me ne sono accorta studiando questi disturbi all'università e mi sono riconosciuta, così mi sono mossa per avere una certificazione e è risultato che ho forma di dislessia, discalculia, disortografia prima di allora nessuno aveva mai dato peso a queste mie difficoltà quindi mi porto dietro una sfilza di insuccessi a livello scolastico che mi hanno resa molto insicura e soprattutto mi hanno segnata a livello psicologico (prese in giro dai compagni quando andavo alla lavagna, quando leggevo, quando non riuscivo a ripetere quello che avevo imparato ecc..)
Mi sono iscritta all'università per vedere se magari studiando cose che mi potessero appassionare avrei potuto migliorare la mia autostima.. devo dire che sono soddisfatta del mio percorso universitario ho dato oggi il mio ultimo esame con il mio primo 30 e lode.. ed è proprio di questo che vi voglio parlare.. L'esame era di Neuropsichiatria infantile ho apprezzato molto questa materia forse l'esame più bello... ogni volta che devo sostenere un esame orale mi viene un ansia da prestazione fortissima e spesso con attacchi di panico che vanno sempre a compromettere sul mio esame.. faccio delle pessime figure davanti a tutti, ogni volta un umiliazione... oggi ho sostenuto questo esame con una prima parte scritta e poi orale... per la prima volta ho messo al corrente della mia dsa il professore... quando ha preso il mio compito si è meravigliato e complimentato davanti a tutti, ha detto che era un compito perfetto con un'ottima capacità di sitesi che non aveva ritrovato tra gli altri compiti. (Non mi era mai capitato in vita mia una situazione simile ed ero contenta) nella prova orale invece ho avuto un blocco e riuscivo a dare solo risposte secche non riuscivo ad essere discorsiva nonostante le cose le sapessi.. Il professore è stato fantastico mi ripeteva in continuazione brava e bravissima nonostante parlasse più lui che io.. lo ha fatto per farmi sentire a mio agio e perché forse conosce meglio di me la mia situazione interiore visto che è un medico neuropsichiatra e per la prima volta ho avuto una persona che non ha dimostrato di essere annoiata mentre io faticavo ad esprimermi, per la prima volta è stato valutato il contenuto e non la forma e tutte le fatiche che ho speso per preparare questo esame... sono contenta ma allo stesso tempo mi sento un po' una disadattata perché non penso di essermelo meritato davvero.. poteva mettermi un 26/27 ma questo 30 con lode non lo sento mio, non è da me... ho percepito che era troppo caricato questo suo atteggiamento lo ha fatto per farmi stare bene alla fine è questo lo scopo di un medico.. ma io mi sento triste nonostante dovrei essere contenta... vorrei vivere tutto più serenamente e dimostrare in maniera dignitosa quello che ho appreso dallo studio e prendermi il voto che ho dimostrato di meritarmi..
Ne parlo qui perché ho paura a esternare le mie debolezze alla mia famiglia e al mio fidanzato e indosso sempre una maschera...
voi come affrontate l'università? E tutti i disagi che ne vengono a seguito?

Ps: finito l'esame il professore mi ha detto che lo porto bene questo disturbo e che mi sta bene, mi dona... secondo voi che cosa ha voluto dire? Non so come interpretarlo..

Wolly 98
Messaggi: 8
Iscritto il: gio feb 16, 2017 4:50 pm

Re: Ciao a tutti sono nuova :)

Messaggio da Wolly 98 » ven feb 17, 2017 7:18 am

Ciao.... Benvenuta......Io non so ancora come sia l'università, sono in quinta superiore,ho scoperto di essere dsa in prima liceo e come te non riesco ad accettare completamente il fatto che i miei voti siano completamente "miei"io ho provato a esternare questa cosa, forse è andata così solo perché sono più piccola di te ma anche se ho ottenuto risposte rassicuranti ti posso dire che però non sono servite poiché quello di cui ci autoconvinciamo è più forte.........Per quanto riguarda la frase del professore,io penso che volesse dire che compensi bene e che riesci a uttilizzare gli aspetti positivi ( tipo vedere i collegamenti ecc.)di questa difficoltà.....Non so se ci può stare come spiegazione

Avatar utente
Africa
Messaggi: 1461
Iscritto il: mar ott 26, 2010 6:18 pm
Località: Frosinone

Ciao a tutti sono nuova :)

Messaggio da Africa » mar feb 21, 2017 12:37 pm

Ciao Erica, benvenuta.

Non siamo abituati a sentirci dire quanto siamo bravi e, quando lo fanno, ci sentiamo presi in giro.

Posso darti un consiglio? Vai da quel professore e parla con lui, esprimigli i tuoi dubbi e chiedigli perché ti ha fatto alcuni apprezzamenti. Può esserti di aiuto il confronto con chi vede le cose diversamente da te. In particolare spero ti aiuterà a vedere punti di forza che tu, sempre concentrata sulle tue mancanze, non riesci a vedere.
RACCOLTA FIRME per il rispetto della legge n.170 ai test di ammissione universitari

"L'immaginazione è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata, l'immaginazione abbraccia il mondo". Albert Einstein

Rispondi