Patente

Qui potete parlare anche di cose al di fuori della dislessia

Moderatore: Moderatori

Jack
Messaggi: 2118
Iscritto il: ven mag 26, 2006 5:05 pm
Scuola: Ingegneria Informatica
Skype: Jackajil
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Jack »

la vita deve essere inprevedibile, altrimenti non è vita.
essere pronti a cose simili è bene
essere angosciati dalla paura che avvengano è stupido.

bando alle ciance ... tutto è bene ciò che finisce bene, ora pensa solo a prendere la tua benedetta patente
e ovviamente:
che la forza sia con te.
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

allora samuela e efy come sono andati all'esame?
Avatar utente
ti
Messaggi: 591
Iscritto il: gio feb 17, 2005 11:53 am
Località: Sanluri (MD)
Contatta:

Messaggio da ti »

usano la seconda possibilità il 24/10 basta come risposta?

per poco ma dovranno ripeterlo, e samu rifiuta l'autoscuola...
Ti
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

si basta, allora è andato male a tutti e due, quanti errori hanno fatto se lo sanno?
cmq digli che infondo non è così brutto andare a scuolaguida, io non ci volevo proprio andare ma poi visto che ci dovevo andare mi sono divertito lo stesso e sono sempre andato tutte le sere e anche le due volte che lo faceva di mattina al martedì e giovedì perchè io se devo fare una cosa, sia che mi piaccia sia che non mi piaccia, cerco di farla più bene possibile.
sse ci sono andato io che nemmeno volevo la patente penso che possa andarci anche lei che la vuole, no? :wink:
Avatar utente
ti
Messaggi: 591
Iscritto il: gio feb 17, 2005 11:53 am
Località: Sanluri (MD)
Contatta:

Messaggio da ti »

Penso di si, tantopiù che domani torna a scuola e il tempo sarà ancora meno... Ora la lascio tranquilla, ma da domani ne riparliamo. Intanto vado a parlare col quello dell'autoscuola e vediamo come stanno le cose e capisco come si può conciliare scuola e lezioni.

Samu dovrebbe aver fatto 7 errori, mentre ne faceva di solito intorno a 3 e raramente tanti, Efy 5

Ti
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

ho saputo che nemmeno stavolta ce l'ha fatta e invece Efy si, mi spiace
Avatar utente
ti
Messaggi: 591
Iscritto il: gio feb 17, 2005 11:53 am
Località: Sanluri (MD)
Contatta:

Messaggio da ti »

Sì è un pò come giocare alla roulette... Non faceva più errori ai quiz a casa, ma lì gioca un ruolo importante la componente emotiva e ieri era molto molto ansiosa. Abbiamo rinnovato il foglio rosa e appena possibile ci riproverà. Per Efy era la quarta volta, non riuscire ancora sarebbe stato veramente triste. Ma anche lui concorda: il programma lo conoscono, ci vuole la scheda fortunata, perchè non è sufficiente conoscere le risposte, ma anche riuscire ad interpretare le domande, e in questo Samuela è un pò penalizzata.
A gennaio si vedrà, ora è più importante la scuola. Speriamo per dicembre che almeno Efy abbia la patente, non ne posso più di accompagnarli ovunque...
;)
Ti
Avatar utente
Susanna
Messaggi: 139
Iscritto il: mar ott 17, 2006 10:30 pm
Località: Gorizia

Messaggio da Susanna »

Leonardo ha scritto:più che montagna era una collina, cmq faccio meglio la partenza in salita che in pianura :shock:


Come al solito, :D I dislessici fanno sempre meglio le cose difficili di quelle facili.
Mia figlia fa un espressione algebrica perfetta, ma il risultato è sbagliato.
Dov'è l'errore? Nel 3+2 alla fine ...... :P
Probabilmente potresti tranquillamente diventare un pilota di formula 1
e girare a vuoto in una rotonda senza riuscire a d uscire.
Coraggio c'è gente "normale" che ha causato incidenti di mega proporzioni
Sarai un ottimo patentato
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

io non so se sono dislessico.
per la matematica, beh io ho sbagliato alla fine e avevo fatto 5+3=7, due volte anche :shock:
Avatar utente
Susanna
Messaggi: 139
Iscritto il: mar ott 17, 2006 10:30 pm
Località: Gorizia

Messaggio da Susanna »

Come vedi gli errori "scemi" li fanno tutti e cmq dislessici o no, la cosa non cambia ognuno di noi ha dei problemi, siano di dislessia o di timidezza o di attenzione o semplicemente ci ritroviamo con degli insegnanti che non sono degni di essere chiamati tali.
Io non credo di essere dislessica, ma mi sono fermata in terza media
(vuoi per problemi familiari, vuoi perchè i professori mi avevano "smontata")
la mia cultura l'ho fatta da me dopo.
Tutti i libri che ho letto, le cose a cui mi sono dedicata, le ho fatte da sola senza l'obbligo di doverle fare (forse anche l'obbligo è un profondo deterrente per lo studio)
Jack
Messaggi: 2118
Iscritto il: ven mag 26, 2006 5:05 pm
Scuola: Ingegneria Informatica
Skype: Jackajil
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Jack »

ho visto anche io che ai dislessici vengono meglio le cose difficili, ma se ci pensi è ovvio, perchè nelle cose più difficili non è necessario solo leggere , ma si punta sul ragionamento e quindi la velocità di lettura passa in secondo piano.
Ultima modifica di Jack il gio nov 02, 2006 9:05 pm, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Susanna
Messaggi: 139
Iscritto il: mar ott 17, 2006 10:30 pm
Località: Gorizia

Messaggio da Susanna »

Già, la genialità di chi è "diverso" dalla solita massa informe.
Pensa che Sam fa teoria musicale che è praticamente matematica, visto che è tutta farcita di frazioni eppure in quella materia ha 7,50 mentre a scuola in mate non riesce a prendere un sufficente
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

Jack ha scritto:ho vito anche io che ai dislessici vengono meglio le cose difficili, ma se ci pensi è ovvio, perchè nelle cose più difficili non è necessario solo leggere , ma si punta sul ragionamento e quindi la velocità di lettura passa in secondo piano.
si ma nemmeno per partire in piano serviva leggere XD
Cmq anche oggi che è venuto un mio compagnio che gli ho spiegato C# e DOS sbagliavo anche io qualcosa ma il problema è che io cerco di capire dove ho sbagliato e cerco di pensare a tutte le soluzioni possibili mentre gli altri vedo che nemmeno provano e vengono subito a chiamare me o il professore o direttamente copiano o mi chiedono di passargli le cose.
Ad esempio l'ultimo programma sono stato l'unico a farlo e a farlo giusto e anche io all'inizio sbagliavo qualche condizione ma esiste il beta testing per quello, tutto ha qualche errore basta provare a correggerli dopo soppratutto se sono errori stupidi e sbagliati solo per battitura ad esempio avevo scritto s minore di v al posto di s maggiore di v ed era logico che il programma dava ciclo infinito visto che s se ogni volta lo diminuivo era sempre minore di v e il programma non finiva mai, ma se dici "beh tanto c'è tizio che l'ha fatto e lo copio/chiedo a lui" non si migliora mai.
Jack
Messaggi: 2118
Iscritto il: ven mag 26, 2006 5:05 pm
Scuola: Ingegneria Informatica
Skype: Jackajil
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Jack »

il tuo discorso lo comprendo perchè anche io perdo le serate davanti al linguaggio pascal e ai vari sistemi operativi per poi capire che l'errore era una minuzia, ma capirai che questo discorso lo capiamo solo noi due e non e lasciamo gli altri con un grosso punto di domanda sulla testa.
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

il mio era un discorso in generale
Rispondi