Indennità assegnata (assegni familiari?)...grazie!!! :-)

Qui potete parlare anche di cose al di fuori della dislessia

Moderatore: Moderatori

alba02
Messaggi: 210
Iscritto il: mar apr 02, 2013 10:01 am
Località: Certosa di Pavia

Re: Indennità assegnata (assegni familiari?)...grazie!!! :-)

Messaggio da alba02 » lun feb 17, 2014 5:03 pm

grazie mille, tengo presente sicuramente e se dovessi avere problemi ti chiederò, proprio in questi giorni procediamo all'acquisto e vediamo che succede.

cristina

alba02
Messaggi: 210
Iscritto il: mar apr 02, 2013 10:01 am
Località: Certosa di Pavia

Re: Indennità assegnata (assegni familiari?)...grazie!!! :-)

Messaggio da alba02 » mer lug 16, 2014 2:42 pm

Ciao a tutt, è da un pò che latito da questo forum anche perchè sembrava che le cose cominciassero a funzionare, invece....
Ho bisogno del vostro aiuto, consigli o suggerimenti, sopratutto se qualcuno si è trovato nella mia stessa situazione, dunque vado con ordine:
come dai msg che ho ripreso, a mia figlia è stata riconosciuta l'indennità di frequenza, che è stata regolarmente erogata ogni mese dell'anno scolastico appena terminato.
Adesso (oggi) siamo stati convocate dalla commissione INPS per visita della loro commissione medica e nonostante non fosse specificato nella lettera di convocazione, il fatto che io non abbia prodotto una relazione della UONPIA ASL di Pavia aggiornata alla data di oggi, ci mette a rischio di perdere il diritto a continuare ad avere lerogazione dell'indennità stessa.
Ovviamente a nulla è servito fare presente che la diagnosi attualmente in nostro possesso ha validità 3 anni.
Preferisco sorvolare tra l'altro su come è stata condotta la visita: dico solo che l'unica figura che ha interpellato la bambina è un membro del Rotary di Pava (così si è presentato) che dopo aver fatto scrivere e leggere 1 PAROLA a mia figlia ha deciso che la bambina non aveva più nessun problema, visto che lei l'aveva fatto correttamente. poi ha provato a farle eseguire una moltiplicazione a mano e senza calcolatrice, e li la bambina ha detto che non era in grado. Ma vi sembra un modo di agire corretto???
E l'assistente ci ha detto che dato che la bambina ha superato con successo la 1° media non capiva per quale motivo abbia bisogno dell'indennità, che non sussistono i presupposti!
E quando io ho detto che la bambina non fa logopedia perchè la nostra ASL ce l'ha negata e noi non abbiamo potuto permettercela privatamente (siamo infatti state abbandonate a noi stesse) mi ha detto che se non fa terapia non ha diritto all'indennità!
Insomma un'assurdo! e offensivo per di più! sulla pelle dei ragazzini come sempre!
Adesso secondo loro io devo obbligatoriamente rincorrere qualcuno dell'ASL di Pavia perche emetta una relazione aggiornata.
Purtroppo nell'asl non c'è nessuno inq uesti giorni e l'unica dottoressa che è presente non ci conosce io corro un forte rischio che non mi faccia la relazione oppure che la bambina venga ulteriormente sottoposta a verifiche e test quando ha una DIAGNOSI che VALE TRE ANNI. come è stato espressamente indicato.

Vorresi sapere se qualcuno ha modo di suggerirmi come muovermi, io sicuramente vado all'asl oggi pomeriggio ma se non dovessi ottenere quello che serve? (visto che oltretutto si tratta di una richiesta assurda)

vi ringrazio anticipatamente per tutti i suggerimenti che potete darci.
Un abbraccio
Cristina ed Alba Chiara

Rispondi