Bocciatura richiesta dalla famiglia

Qui potete parlare anche di cose al di fuori della dislessia

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Mat
Messaggi: 667
Iscritto il: lun giu 04, 2012 2:19 pm

Bocciatura richiesta dalla famiglia

Messaggio da Mat » mer set 23, 2015 9:46 pm

Ciao a tutti,
vi chiedo un consiglio:
una coppia di genitori di un ragazzino seguito da certificazione di leggera disabilità mentale (che include una diagnosi
di DSA, e garantisce all'alunno la presenza di un docente di sostegno) ci ha chiesto di far ripetere
l'anno in corso (la classe III) per consentire al figlio di rimanere in un ambiente protetto, in cui
sta bene, un po' piu' a lungo.
Non avevo mai ricevuto una richiesta del genere.
Si tratterebbe di una bocciatura formativa (tutte le bocciature dovrebbero esserlo).
Io ho detto che ne avrei parlato con la dirigente, cosa che farò domani.
Ma mi chiedo se i genitori non dovrebbero formalizzare la loro richiesta redigendo una
lettera che spieghi le loro motivazioni.
Avete mai sentito di casi analoghi?
GRAZIE!! ;)

PINGHI
Messaggi: 1994
Iscritto il: mer apr 14, 2010 9:40 am

Re: Bocciatura richiesta dalla famiglia

Messaggio da PINGHI » gio set 24, 2015 9:10 am

Ciao Mat ,l'anno scorso in classe con mio figlio (ti parlo di una scuola professionale),cera un ragazzino con con una complicazione al cervello,questo gli rendeva difficile la concentrazione e complicava la vita in tutto,(parlo al passato...ma purtroppo dovrei parlarne al presente)...tornando a noi,anche lui insegnante di sostegno,arrivati al terzo anno ai cfp cè l'esame di stato ,i professori hanno detto alla mamma di questo ragazzino che avendo un PEI,non avrebbe potuto sostenere l'esame,come gli altri,e che avrebbero consigliato alla famiglia di far frequentare il quarto anno presso una struttura "SPECIALE" sernza esame ...che a Varese si chiama CFPIL"...i genitori si sono rifiutati,perchè il ragazzo si era integrato bene in mezzo ai compagni di classe,pertanto genitori/scuola hanno deciso PREVIO lettera controfirmata dalle parti,di far ripetere l'anno scolastico ,nella stessa struttura. se vuoi mi informo meglio,visto che questa mamma ,del ragazzino di cui ti ho parlato,è una mia cara amica,ti saluto Bruna


Mat
Messaggi: 667
Iscritto il: lun giu 04, 2012 2:19 pm

Re: Bocciatura richiesta dalla famiglia

Messaggio da Mat » gio set 24, 2015 10:38 pm

Grazie mille ;)
Mi pare di capire che la ripetizione sia quindi possibile, ma dev'essere ben
ponderata.
Oggi la Dirigente mi ha pero' detto che lei trova assurdo far ripetere un anno
ad un alunno con certificazione. Mi ha anche detto che la legge non lo consente
(riferendosi alla secondaria di primo grado).
Diciamo che l'alunno in questione verrà promosso anche perche' si è sempre
impegnato.

GRAZIE

PINGHI
Messaggi: 1994
Iscritto il: mer apr 14, 2010 9:40 am

Re: Bocciatura richiesta dalla famiglia

Messaggio da PINGHI » ven set 25, 2015 8:47 am

...che la legge non lo consenta,non penso sia così,visto che nel link che ti ho inviato,si dice...
c) Per gli alunni con disabilità di scuola secondaria di primo grado""" è ancora in vigore l'art. 14 comma 1 lettera c) della l. n° 104/92 che consente""", per il raggiungimento dell'obbligo scolastico sino al 18° anno di età, sino ad una terza ripetenza (quindi quarta frequenza della stessa classe).
Però tale norma aveva un senso quando non si poteva andare alle scuole superiori senza diploma di licenza media. Ormai essa è resa inutile dall'art. 11 comma 11 dell'O.M. n° 90/01 che consente per tali alunni l'iscrizione alle scuole superiori col semplice attestato certificante i crediti formativi maturati....
poi certo uno và ad interpretazione....ma la normativa di poter "sostare per più anni nella scuola secondaria" non è stata annullata.ciao

Rispondi