metodi adottati

Qui potete parlare anche di cose al di fuori della dislessia

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da lucia17 » ven set 12, 2008 7:24 pm

Ciao, premetto che non ho letto tutti i messaggi di questo topic, vorrei solo raccontare un metodo di studio che ad una persona in difficolta' e' andato bene.
Fare dei brevissimi riassunti scritti e fargli studiare quelli invece di fargli leggere delle pagine di libro con termini difficili sia da memorizzare che da comprendere poiche' non di uso comune.

Altro metodo...ascoltare le audiolezioni....e poi ripeterle in linea generale al ragazzo che deve sapere quell'argomento, con delle immagini relative a quell'argomento di fronte a lui.

Altro metodo e' usare il pongo per formare i protagonisti di una storia con i nomi scritti sopra.
Ciao, se mi viene in mente altro...ci risentiamo.

ernestina
Messaggi: 167
Iscritto il: dom nov 27, 2005 8:40 pm
Località: parma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da ernestina » ven set 12, 2008 7:43 pm

lo conoscevo, il discorso è diverso
con questo io ho sfruttato il forum, l'ho fatto perchè mi sono rapportata con tante esperienze e tante persone, anche se non direttamente, e quindi sicuramente mi è servito

Avatar utente
Costanza
Messaggi: 2843
Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Scuola: Eevee Universit Supernick 3med
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da Costanza » ven set 12, 2008 11:01 pm

ti ha scritto:Il collega di Palermo ha solo una mail e un numero di telefono? Prima non sarebbe meglio scrivere una mail? Giudicare il suo operato prima ancora di averlo contattato mi sembra uguale a giudicare il manuale di sopravvivenza senza sapere cos'è. Magari il collega non aspetta altro che trovare persone disposte a stargli vicino in questa missione che ha scelto e vi assicuro che non è certo una passeggiata.
Chiedo scusa al presidente AID di Palermo che potrei aver mal giudicato a sproposito e anche a tutti quelli che posso aver dispiaciuto con le mie parole. Prometto di non lamentarmi più senza prima aver controllato, di non intromettermi più in un topic con argomenti diversi da quelli trattati, di chiacchierare di meno e più profiquamente.
Vi chiedo solo comprensione per la mia ignoranza sui forum poichè è il primo forum in cui io abbia mai scritto e chiedo scusa per l'ennesima volta ad Ernestina per avere ancora rovinato il suo topic. :oops:

Bacioni a tutti

Costanza :))
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)

ernestina
Messaggi: 167
Iscritto il: dom nov 27, 2005 8:40 pm
Località: parma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da ernestina » sab set 13, 2008 12:55 pm

scusa di chè?
anche se sei andata fuori topic sei riuscita, penso, a chiarirti le idee su come funziona una sezione aid
mi sembra che sia importante
tieni presente che è formata da genitori di ragazzi dislessici, oltre a gestire la sezione hanno a loro volta una situazione da gestire a casa oltre spesso a lavorare
i 30 euro sono pochi, a Parma siamo senza sede, non si hanno altri finanziamenti se non quelli dell'iscrizione e della vendita di libri
spesso non è la mancanza di volontà ma purtroppo un insieme di problemi

Avatar utente
Costanza
Messaggi: 2843
Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Scuola: Eevee Universit Supernick 3med
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da Costanza » sab set 13, 2008 10:24 pm

Bisognerebbe forse cercare di invogliare di più la gente ad iscriversi o magari altre forme di finanziamento....

Certo, è lodevole il fatto che chiunque, anche non iscritto, possa rivolgersi all'associazione, forse addirittura richiedere i libri digitali (almeno mi pare di aver capito così), ma questo non incentiva le iscrizioni......... :cry: non riesco a resistere...... :cry: non ce la faccio a non rispondere.... :cry: mi dispiace....già sto facendo violenza a me stessa per seguire i consigli di icmnico riguardo a Comtrex.....
.......ciao :sad:
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)

ernestina
Messaggi: 167
Iscritto il: dom nov 27, 2005 8:40 pm
Località: parma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da ernestina » sab set 13, 2008 11:08 pm

buon Dio lascia perdere comtrex,.....non cercare problemi che non esistono......se non ne la sua testa.....e visto che è così fissatoo sul dna, nel suo dna
siamo qui, non ci conosciamo,.......ma siamo amici....sulla stessa barca....con un'unico obiettivo
supportarci
aiutarci
a volte...anche discutere o ----litigare----
ritrovarci il giorno dopo senza remore o rancori...
per carità, siamo comunque amici, non personali sicuramente, amici di percorso........
ognuno di noi porta la sua esperienza, diversa sicuramente...parma...roma....brescia... napoli.....
il fattore comune rimane uno solo.......
aiutiamoci anche se non ci conosciamo........

Avatar utente
Costanza
Messaggi: 2843
Iscritto il: gio mag 22, 2008 8:26 pm
Scuola: Eevee Universit Supernick 3med
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da Costanza » sab set 13, 2008 11:15 pm

Ok! :fun
Gli uomini passano, le idee restano. Restano le loro tensioni morali e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini. (G. Falcone)

Avatar utente
ti
Messaggi: 591
Iscritto il: gio feb 17, 2005 11:53 am
Località: Sanluri (MD)
Contatta:

Re: metodi adottati

Messaggio da ti » lun set 15, 2008 7:35 pm

Non temere Costanza, non hai fatto nulla di terribile, non mi hai offesa :) semmai mi hai offerto l'opportunità di segnalare un problema, mi spiace che lo abbiamo affrontato nel topic sui metodi di approccio con i ragazzi. Forse questo topic avrebbe dovuto esser diviso in 2: una parte dovrebbe continuare a seguire i suggerimenti didattici e l'altra i consigli o le domande a chi si occupa di Aid...
O forse dovrebbe semplicemente riprendere il vecchio percorso: parlare di ragazzi che sono la cosa più importante ;)
Chiudiamo questa enorme parentesi e parliamo di come abbiamo aiutato o aiutiamo, istintivamente i ns figli, spieghiamo però che età hanno, perchè un metodo adatto all'insegnamento delle classi elementari potrebbe non funzionare con un adolescente che scopre di essere dislessico. Spiego: se un bimbo di 7 anni viene diagnosticato dislessico, è perfettamente in tempo per imparare ad usare programmi di autolettura e studiare ascoltando voci elettroniche, ma se un ragazzo è arrivato a 16 anni senza diagnosi, arrampicandosi qua e là, trovando escamotage di ogni genere, è molto improbabile che riesca a concentrarsi sentendo quelle stesse voci.
Nel mio personale caso, con una figlia diagnosticata dislessica a 16 anni di tutti i metodi di videodettatura, registrazioni, riascolto... non funzionava nulla. Se registrava con la propria voce un argomento, si soffermava sulla propria cadenza dialettale, se lo facevo io ridacchiava, riascoltare l'insegnante era impossibile, con tutto il disturbo ambientale, trascrivere e far leggere alle voci digitali peggio che mai. Risultato: grandi risate senza aver imparato nulla.
Ho potuto solo continuare a fare quello che ho sempre fatto: riassumere gli argomenti togliendo tutti i vocaboli particolari (per lei antipatici) e stamparli nel carattere a lei più gradito (comic sans) con un corpo 14 o 16. Spesso l'ho aiutata a ripetere, sempre l'ho ascoltata. Dalla scuola ho PRETESO, che non le sovrapponessero interrogazioni di materie diverse, nella stessa giornata, ma mai ho coinvolto i compagni. Dirlo e a chi dirlo è stata una sua libera scelta. Vero è che qualche insegnante, in barba alle leggi sulla privacy se lo lasciava scappare, ma tanto le composizioni delle classi cambiano così spesso da noi, che non è detto che quei compagni sarebbero stati con lei anche l'anno successivo.
Essendo discalculica inoltre, per 3 anni ha fatto ripetizione settimanale di matematica e periodica di fisica.

p.s. Ringrazio la persona che oggi mi ha inviato un carinissimo sms, purtroppo ho avuto un problema al cellulare e ho perso la rubrica, pertanto non sono riuscita a identificare di chi si tratta. =kisses
Ti

ernestina
Messaggi: 167
Iscritto il: dom nov 27, 2005 8:40 pm
Località: parma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da ernestina » lun set 15, 2008 9:54 pm

io parto dal presupposto che molte parole , come è capitato a noi del resto alla loro età sono astruse
qualcuno deve spiegarcele, e soprattutto deve trovare dei sinonimi per dire la stessa cosa con lo stesso senso più facile da memorizzare
certo esistono parole che non puoi sostituire - ma per esporla puoi usare un linguaggio comune e non quello utilizzato dal libro, ma come si diceva una volta ---con parole tue----
io non faccio testo....lasciamo perdere
normalmente una persona che ti ascolta deve essere interesata a quello che gli racconti, questo vale anche quando fai imparare qualcosa a qualcuno, gliela devi raccontare come fosse un racconto interessante , non guardando un libro ma dandogli la certezza estrema che tu questa cosa la sai, non perdere il filo, sdrammatizzare portando un concetto astratto ad un concetto estremamente pratico
i riassunti sono quelli che servono ad un ragazzo per imparare una cosa, se gliela racconti tu -dopo essertela elaborata di tuo- è molto più efficace, la puoi esporre con paragoni, puoi spiegare parole che sono nel testo trovare dei sinonimi terra terra, insomma quelli usati normalmente

ernestina
Messaggi: 167
Iscritto il: dom nov 27, 2005 8:40 pm
Località: parma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da ernestina » lun set 15, 2008 9:56 pm

ho dimenticato, quello che ha detto TI è sacrosanto

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Re: metodi adottati

Messaggio da Rossella » mar set 16, 2008 9:31 am

ernestina ha scritto: i riassunti sono quelli che servono ad un ragazzo per imparare una cosa, se gliela racconti tu -dopo essertela elaborata di tuo- è molto più efficace, la puoi esporre con paragoni, puoi spiegare parole che sono nel testo trovare dei sinonimi terra terra, insomma quelli usati normalmente
Chiamare "riassunto" quello di cui parli non mi trova d'accordo. Per riassunto io intendo una cosa che riduce, semplifica, sintetizza sì, ma fa perdere il gusto di ciò che è scritto, almenocchè non si tratti di qualcosa di tecnico. I sinonimi poi, possono servire per far capire, ma non bisogna impoverire il lessico!
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
attilio
Messaggi: 1087
Iscritto il: sab nov 26, 2005 1:25 pm
Scuola: insegnante, genitore DSA
Skype: attiliomilo
Località: Viggiù VA
Contatta:

Re: metodi adottati

Messaggio da attilio » mar set 16, 2008 12:30 pm

Rossella ha scritto: Chiamare "riassunto" quello di cui parli non mi trova d'accordo. Per riassunto io intendo una cosa che riduce, semplifica, sintetizza sì, ma fa perdere il gusto di ciò che è scritto, almenocchè non si tratti di qualcosa di tecnico. I sinonimi poi, possono servire per far capire, ma non bisogna impoverire il lessico!
Forse sarebbe meglio parlare di riscrittura (anche orale) del testo
riscrittura1
riscrittura2
riscrittura3
ernestina ha scritto: - normalmente una persona che ti ascolta deve essere interesata a quello che gli racconti, questo vale anche quando fai imparare qualcosa a qualcuno, gliela devi raccontare come fosse un racconto interessante , non guardando un libro ma dandogli la certezza estrema che tu questa cosa la sai, non perdere il filo, sdrammatizzare portando un concetto astratto ad un concetto estremamente pratico
- i riassunti sono quelli che servono ad un ragazzo per imparare una cosa, se gliela racconti tu -dopo essertela elaborata di tuo- è molto più efficace, la puoi esporre con paragoni, puoi spiegare parole che sono nel testo trovare dei sinonimi terra terra, insomma quelli usati normalmente
PRATICAMENTE QUELLO CHE DEVE FARE UN INSEGNANTE! :wink:
Se il bambino dislessico non può imparare la strada che insegniamo, può insegnarci la strada per farlo imparare.
da "The dyslexia handbook" - Smythe

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Re: metodi adottati

Messaggio da Rossella » mar set 16, 2008 12:42 pm

http://www.memorbalia.it/poseidonpercor ... avigna.htm
Vediamo però più da vicino, raccolte in una tabella sinottica, le operazioni possibili su di un testo collocato su supporto flessibile: essa dimostra che con le risorse fondamentali della scrittura su supporto flessibile si possono compiere operazioni di trattamento cognitivo delle informazioni mediante azioni concrete sul testo che producono un evidente effetto fisico e visivo, modo di procedere particolarmente adatto a bambini e ragazzi.
A -
Operazione sul testo
(aspetto manipolatorio)
- B -
Descrizione
(aspetto visivo)
- C -
Operazione
sulle informazioni
(aspetto cognitivo)

Ma questo chi lo insegna ai nostri ragazzi???? :roll:
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

ernestina
Messaggi: 167
Iscritto il: dom nov 27, 2005 8:40 pm
Località: parma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da ernestina » mar set 16, 2008 4:43 pm

chiaramente è quello che fa un'insegnante
altrimenti basterebbe consigliare un buon libro di testo farglirlo leggere e con soddisfazione della Gelmini risparmiare un sacco di soldi
il riassunto non ti da una cosa nella sua interezza, eppure è importantissimo, ti insegna il modo di -raccontare una evento che si è vissuto, un film che si è visto, un libro che siè letto-
rielaborare le cose va benissimo per le materie tecniche, anzi in partenza va benissimo per tutto
certo chiaramente è una cosa che ha un suo percorso, parti elaborandola -parlo delle materie letterarie- raccontandola, poi passi a leggerla e fare estrapolare la parola chiave, e fatto l'elenco di tutte ricostruisci e riassumi quello che hai letto
una frase per parola chiave
certo se ti ritrovi una novella del Pirandello, il fumo ad esempio, non citato a caso, beh non perdiamo tempo, me la leggo, te la racconto e tu la riassumi.....
scusate ma a mali estremi, estremi rimedi......

Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: metodi adottati

Messaggio da lucia17 » mar ott 14, 2008 1:19 pm

Ciao ragazzi, non mi ero accorta...qui ci sono delle istruzioni d'uso preziose, me le leggerò con calma, grazie...ad Ernestina ed a tutti gli altri.
Ciao.

Rispondi
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable