La scuola che tutti vorremmo......

Qui potete parlare anche di cose al di fuori della dislessia

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Alessandra 61
Messaggi: 311
Iscritto il: ven dic 04, 2009 1:37 pm
Scuola: Ist. Alberghiero 65\100 www
Località: Piombino (LI)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da Alessandra 61 » mar apr 20, 2010 8:10 am

Sul Corriere della Sera c'era questo importante articolo sulla scuola. Quello che dice questo esperto francese interessa molto tutti noi genitori che abbiamo figli a scuola, con DSA o non DSA. Vi segnalo il link:
http://archiviostorico.corriere.it/2010 ... 8024.shtml

Tra le cose giustissime che vengono dette (a mio parere) c'è questa:Scuola e professori tradizionalmente insistono sulle conoscenze: invece dovrebbero occuparsi meno di trasmettere il sapere e occuparsi più della crescita dei propri alunni, mettendoli in condizione di applicare alla realtà ciò che hanno imparato, di sviluppare la propria personalità. Il docente deve essere prima di tutto uno "specialista" del successo dei propri studenti».
Che ne pensate???
Saggio è colui che sa di non sapere. (Socrate)Immagine

Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da Pipo » mar apr 20, 2010 11:36 am

Penso che sia una bellissima cosa ma che, nel confronto con la realtà, assume l'aspetto del sogno. Tutti abbiamo diritto a sognare, specialmente se i sogni sono "possibili" ma, in una scuola ridotta ad essere gestita come un'azienda in cui l'unico dogma sono i bilanci economici ed il contenimento della spesa; in cui il dialogo con il mondo esterno è pressochè inesistente e verso i genitori la chiusura è assolutamente "voluta"; in cui le lobbi degli editori hanno prodotto un continuo rinnovo dei libri di testo e, per giustificarne le riedizioni, hanno dovuto continuamente ampliarne i contenuti nel senso della quantità a discapito della qualità e che poi sono stati la guida per i programmi scolastici e non viceversa; quando la cultura dell'insegnamento è avvilita e ridotta ad uno sterile nozionismo privo di valori umani e di rispetto della persona tanto da aggravare pesantemente le ingiustizie e le disuguaglianze; bè, in una scuola così, anche il sogno più umile resta troppo distante dalla realtà!

Non datemi del pessimista perchè non lo sono, sono solo arrabbiato e non ditemi che ci sono le eccezioni perchè sono proprio quelle che mi fanno arrabbiare ancor di più! Mi basterebbe avere una scuola più umile, più appassionata e più a dimensione di bambino.

Ciao, Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8

Avatar utente
Alessandra 61
Messaggi: 311
Iscritto il: ven dic 04, 2009 1:37 pm
Scuola: Ist. Alberghiero 65\100 www
Località: Piombino (LI)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da Alessandra 61 » mar apr 20, 2010 11:54 am

Pipo hai ragione, infatti ho usato il condizionale. Finchè la scuola è ostaggio della politica di tutti i colori, non potremo mai sperare in un miglioramento. Concordo inoltre con te, che gli insegnanti dovrebbero essere più umili disposti a mettersi in gioco. Ad esempio in classe di Giulia anche quest'anno ci saranno molti bocciati, ma nessuno si chiede come mai? O cosa hanno fatto per prevenire la bocciatura?
Certamente anche noi genitori dobbiamo fare la nostra, ma a scuola ci sono i prof e non noi genitori!
Saggio è colui che sa di non sapere. (Socrate)Immagine

Avatar utente
danj
Messaggi: 1224
Iscritto il: sab ott 02, 2004 4:32 pm
Scuola: FINITA!!!:-)
Skype: danicap1
Località: roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da danj » dom apr 25, 2010 2:00 pm

sono iscritta da qualche mese, come qualche altro utente di questo forum a questo network ning "la scuola che funziona" aperto a tutti, visto che per far funzionare bene " il mondo della scuola" non possono e non debbono essere solo i docenti.

http://www.lascuolachefunziona.it/

insieme a tante altre bellissime persone stiamo lavorando a un documento che vogliamo trovi ampi spazi di diffusione per raggiungere quel che qui dentro si auspica da tanto tempo:

Un "giuramento di Ippocrate" anche per gli insegnanti?



Forse non sarà un “giuramento ” e di certo non sarà di Ippocrate, ma certamente produrrà un qualcosa che tracci i riferimenti valoriali e pedagogico-didattici essenziali per chi è insegnante oggi.



La nostra consapevolezza, che è pure un’esigenza di identità e di progetto, è scaturita in modo naturale dalle riflessioni collaborative che si stanno intrecciando in questi mesi tra blog individuali e social network.



Questa proposta viene fatta dalle persone il cui nome compare in calce a questo testo e viene sottoposta, in questa prima fase, agli insegnanti che incontriamo nelle nostre interazioni quotidiane in rete per presentarla, successivamente, a tutti gli insegnanti.



Cosa

L’idea è di redigere un breve documento, una decina di punti, che renda espliciti i valori che devono animare l’azione professionale di ogni insegnante che intenda rispondere alla missione che la collettività gli e le ha assegnato, cioè di formare ed educare i giovani per prepararli alla loro vita adulta di domani come persone, cittadini, professionisti.

Qualcosa di simile a quel giuramento che fanno i medici quando si avviano alla professione: valori, principi etici, pratiche.



Come (la roadmap)

L’obiettivo operativo è di presentare quello che provvisoriamente chiamiamo “giuramento” all’evento di Venezia del 2 luglio, La scuola che funziona Camp, che si terrà nell’ambito di VeneziaCamp 2010.

Questa la roadmap proposta

1) Pubblicazione di questo testo nei blog degli insegnanti che intenderanno fungere da “promotori” dell’iniziativa e nei forum del network La scuola che funziona

2) Identificazione, tramite discussione nei blog e in LSCF, della denominazione da dare al “giuramento”. Si dovrà stabilire cosa sarà (giuramento? impegno? promessa? altro?) e in nome di chi questo viene fatto (eminente figura di educatore del passato)? Dunque prima faremo un brainstorming per identificare le opzioni e successivamente un sondaggio per la scelta

3) Definizione dei contenuti del “giuramento” tramite discussione in La scuola che funziona e blog aderenti

4) Presentazione pubblica al LSCFcamp precedeuta da ampia azione informativa via web, ma non solo

5) Sottoscrizione del "giuramento" tramite firma per chi sarà presente a Venezia il 2 luglio e adesione in LSCF; nel wiki del network sarà attivata una pagina con il giuramento e con i nomi delle persone che vi avranno aderito

6) Promozione continua on-line e in luoghi fisici del giuramento per la sua massima diffusione e adesione. Obiettivo: 1000 adesioni in 6 mesi.



Perchè

Queste le ragioni della proposta

La proposta di redigere insieme un documento, che per semplicità e sintesi abbiamo definito “il giuramento d’Ippocrate degli insegnanti” è nata dalla percezione chiara e distinta che tutto il lavoro del nostro network, pur se articolato, complesso e diversificato , tenda comunque a comporsi verso un ampio progetto nel quale la volontà di far emergere il buono della scuola che funziona si concretizza anche in una volontà di trasmettere la nostra identità di insegnanti come qualcosa di specifico, di culturalmente significativo e socialmente impegnato. Impegno significa dare un senso e una direzione alle nostre attività e impostarle secondo convinzioni ideali, morali e (anche, perchè no?) politiche in senso civico alto, di cittadini che hanno un ruolo di responsabilità nella formazione di altri cittadini.

Su questa percezione si innescano alcuni fatti concreti, come le discussioni in materia di didattica presenti sul network e su tanti blog personali”

La parola “giuramento”, che stiamo usando per comodità, è provvisoria ed in attesa di il contributo e le proposte di tutti così come i contenuti che nasceranno dallo scambio di riflessioni e idee.

Uno è il cardine della proposta: la nostra figura professionale è spesso oggetto di analisi e non mancano critiche. Potremmo rispondere come al solito, ossia rivendicando le fatiche a cui non si dà adeguato riconoscimento né morale né economico; ma possiamo anche rispondere dando spessore e contenuto qualificante al nostro impegno (il giuramento è appunto questo).

L’impegno di chi ha scelto una professione a cui si è spesso attribuito il valore di una missione perché:

a) è stata intesa come un importante compito da portare a termine con dedizione, passione, intelligenza e avvalendosi di competenze specifiche

b) ha ricevuto mandato dalla società di svolgere questo compito nella scuola pubblica (e non solo)



Si tratta di trovare insieme una ampia formula comune.

Le tappe del lavoro possono seguire uno schema semplice contenente i punti fondamentali che caratterizzano la nostra identità.

Possiamo ipotizzare di iniziare innescando nuovi contenuti sui fondamentali

1) Insegnare oggi: chi siamo

2) Insegnare come

3) Perché la nostra professione ha una specificità che la rende missione fondamentale

4) Gli obbiettivi su cui ci impegniamo

Parole il cui senso concreto ben conosciamo e che la nostra esperienza può implementare e completare.

Aspettiamo il prezioso contributo di tutti voi.



Per lo sviluppo del "giuramento" (contenuti e nome) si lavora nel network La scuola che funziana, in questa discussione qui http://www.lascuolachefunziona.it/forum ... ocrate-per



Promuovono





1. Paolo Aghemo
2. Loretta Bertoni
3. Danila Caprera
4. Maria Teresa Carrieri
5. Elena Favaron
6. Elisa Fonnesu
7. Carmina Ielpo
8. Cristina Galizia
9. Gianni Marconato
10. Pino Monopoli
11. Vincenzina Pace
12. Valeria Pasquino
13. Mariaserena Peterlin
14. Renata Puleo
15. Riccardo Rivarola
16. Nicoletta Farmeschi
17. Antonio Saccoccio
18. Costantino Soudaz


qui il ink per seguire la discussione:
http://www.lascuolachefunziona.it/forum ... ocrate-per


a presto!!
:P
In alto a destra del monitor con la funzione del tasto "CERCA", contrassegnato anche dall'icona di una piccola lente, si può ricercare inserendo una parola chiave d'interesse, quel che è già stato detto su un argomento in precedenti discussioni.

Avatar utente
Alessandra 61
Messaggi: 311
Iscritto il: ven dic 04, 2009 1:37 pm
Scuola: Ist. Alberghiero 65\100 www
Località: Piombino (LI)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da Alessandra 61 » dom apr 25, 2010 7:54 pm

Complimenti è una bellissima iniziativa!!
Saggio è colui che sa di non sapere. (Socrate)Immagine

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2563
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da roberta » mar apr 27, 2010 8:59 pm

La scuola che funziona è un esempio positivo, gli insegnanti iscritti sono delle persone molto in gamba!
Robi

Avatar utente
danj
Messaggi: 1224
Iscritto il: sab ott 02, 2004 4:32 pm
Scuola: FINITA!!!:-)
Skype: danicap1
Località: roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da danj » mar apr 27, 2010 9:46 pm

posto ancora da "LA SCUOLA CHE FUNZIONA"
E' stato emozionante leggerlo e non aggiungo altro.

Lettera al mio professore di scienze

Caro prof,

certo che sono stato contento quando ho saputo che Luigi era stato così bravo da rintracciarti e addirittura da organizzare una cena con te in pizzeria. Poi però i ricordi mi hanno subito travolto e la commozione mi ha intrappolato la mente per tutto quel giorno.

Sì, perché un maestro si ama. Capita di rado e quindi, quando capita, le reazioni non sono normali.

Io ti ho amato

* perché iniziasti le lezioni di geografia astronomica recitando “Alla luna”
* perché ci dicesti che non ti piacevano quelli che studiavano troppo
* perché ci dicesti che i nomi delle costellazioni li avevano scelti i più potenti e non i più sapienti
* perché ci spiegasti come, malgrado tutto quello che poteva dire la pubblicità, il sapone continuava ad esser sapone e i biscotti continuavano ad esser biscotti
* perché per spiegarci le calorie facesti l’esempio di quello che si poteva fare mangiando un panino al prosciutto, mi pare andare a piedi in cima a Monte Morello
* perché quando non conoscevi bene un argomento che ci dovevi insegnare ce lo dicevi
* perché ci trasmettevi la passione e la meraviglia per il mondo ancor più della sua descrizione
* perché a volte ci davi le tue dispense invece di un libro di testo
* perché quando ti scrivemmo una lettera di scuse dopo una “interrogazione punitiva” ti commuovesti
* perché rispondevi sempre alle nostre domande, tante domande
* perché ci dicesti di non andare in vacanze con i nostri genitori a Viareggio o a Rimini ma di girare l’Italia in campeggio a vedere le bellezze naturali e le opere d’arte
* perché a quello che si lamentava del furto di una penna d’oro dicesti che l’errore era stato di venire a scuola con una penna d’oro
* perché eri molto severo ma estremamente leale
* perché, pur applicando una rigorosa e talvolta impietosa media aritmetica ai voti, eri capace di dire ad una mamma: “Sì, è inconstante ma ha qualcosa negli occhi …”

Tutto questo quarant’anni fa.

Tu ora hai 89 anni ed io 55 e non siamo più gli stessi. Siamo diventati qualcos’altro perché è nella natura delle cose, della biologia.

Rivederti dopo un così lungo tempo richiederebbe uno sforzo di interpolazione del cui risultato non sono sicuro e che temo perché io ho ancora bisogno di te, ho bisogno del mio professore di scienze e di tornare continuamente a quei semi così ricchi che deponesti nelle nostre menti, semi che, a mia volta e nel mio piccolo, cerco di fare germogliare in chi è più giovane di me.

Quindi ti chiedo scusa se non vengo in pizzeria ma non ce la faccio, un po’ perché ho paura di emozionarmi troppo e un po’ perché ho ancora bisogno di te.

Tuo Andreas


tratto da questo blog:
http://iamarf.wordpress.com/2009/04/18/ ... i-scienze/
In alto a destra del monitor con la funzione del tasto "CERCA", contrassegnato anche dall'icona di una piccola lente, si può ricercare inserendo una parola chiave d'interesse, quel che è già stato detto su un argomento in precedenti discussioni.

Avatar utente
liliana
Messaggi: 2604
Iscritto il: mer mar 18, 2009 3:58 pm
Scuola: Figlio 2° anno di università
Località: NAPOLI
Contatta:

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da liliana » mar apr 27, 2010 9:53 pm

Bellissima....da far venire i brividi!!!!

Avatar utente
Lulù
Messaggi: 1463
Iscritto il: dom nov 16, 2008 4:54 pm
Scuola: Logopedista Dislessica
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da Lulù » gio apr 29, 2010 4:00 am

Che dire?......da lasciare senza parole......
Stupido è chi lo stupido fa............
Lulù


Qui tutto l'elenco degli strumenti/software da utilizzare con il computer http://www.acuilone.com/

Avatar utente
Alessandra 61
Messaggi: 311
Iscritto il: ven dic 04, 2009 1:37 pm
Scuola: Ist. Alberghiero 65\100 www
Località: Piombino (LI)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da Alessandra 61 » gio apr 29, 2010 7:46 am

La lettera è bellissima......Io ricordo con piacere immenso la mia prof di lettere, mi dispiace di non poterglielo più dire....
Saggio è colui che sa di non sapere. (Socrate)Immagine

Avatar utente
danj
Messaggi: 1224
Iscritto il: sab ott 02, 2004 4:32 pm
Scuola: FINITA!!!:-)
Skype: danicap1
Località: roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da danj » dom mag 02, 2010 1:10 pm

mi piace, e non me ne vorrete spero, se lascio che questo post stia sempre "a galla" perchè per i nostri ragazzi oltre una diagnosi fatta bene, hanno principalmente ed estremamnte bisogno di una scuola con docenti attenti, preparati, professionali insomma... "bravi"



sempre dagli utenti de "la scuola funziona" un augurio per TUTTI IRAGAZZI CHE VANNO A SCUOLA:


Ti auguro un bravo insegnante, ragazzo

Ti auguro un bravo insegnante, ragazzo.

Uno che venga a scuola per imparare

che entri in classe come un vento che spalanca le finestre

che consideri il programma un punto di partenza e non di arrivo

che sfogli con impazienza il registro e legga i tuoi compiti con attenzione

che non si genufletta al preside

che discuta con te e i tuoi compagni i regolamenti e le circolari

che sia contento dei tuoi buoni risultati quanto te

che consideri le tue insufficienze un problema e non una sentenza

che sappia parlare con i tuoi genitori per trovare insieme a loro il modo di capirti e parlare con te anche quando ti chiudi in te stesso e sbatti la porta in faccia al mondo

che ti trasmetta fiducia e saggezza

che non cerchi nuovi strumenti solo sui libri, ma verificando onestamente gli effetti delle sue azioni

che non apprezzi l’adulazione

che non sia schiavo dei regolamenti

che sia curioso delle tue curiosità

che consideri il suo sapere non un mezzo per affermare la sua autorità ma uno strumento per farti crescere

che ti dica sempre quali sono le valutazioni che assegna alle verifiche e come le ha misurate

che ti dica quello che pensa sinceramente

Uno che possa anche sconcertarti all’inizio, ma che potresti imparare a stimare con il tempo.

Un insegnante che si possa guardare negli occhi

Questo insegnante ti auguro, ragazzo.


Mariaserena Peterlin


tratto dal blog:

http://www.giannimarconato.it/2010/05/t ... e-ragazzo/
In alto a destra del monitor con la funzione del tasto "CERCA", contrassegnato anche dall'icona di una piccola lente, si può ricercare inserendo una parola chiave d'interesse, quel che è già stato detto su un argomento in precedenti discussioni.

Avatar utente
Alessandra 61
Messaggi: 311
Iscritto il: ven dic 04, 2009 1:37 pm
Scuola: Ist. Alberghiero 65\100 www
Località: Piombino (LI)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da Alessandra 61 » dom mag 02, 2010 1:32 pm

Sono d'accordo con te Danj!! Auguriamo a tutti gli studenti di trovare professori simili!!
Saggio è colui che sa di non sapere. (Socrate)Immagine

Avatar utente
danj
Messaggi: 1224
Iscritto il: sab ott 02, 2004 4:32 pm
Scuola: FINITA!!!:-)
Skype: danicap1
Località: roma
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da danj » mar mag 25, 2010 8:11 am

...


:P
In alto a destra del monitor con la funzione del tasto "CERCA", contrassegnato anche dall'icona di una piccola lente, si può ricercare inserendo una parola chiave d'interesse, quel che è già stato detto su un argomento in precedenti discussioni.

Avatar utente
maggie
Messaggi: 699
Iscritto il: ven ott 23, 2009 10:23 pm
Scuola: II^ Agrario
Località: Grosseto
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da maggie » mar mag 25, 2010 9:00 am

Bello Danj!veramente!conferma ciò che ho visto e sentito stanotte nella videolezione di uninettunouniversity in cui la net-generation impone nuove metodiche,nuovi modelli,dove il gruppo è stimolato,la gerarchia ha un impatto minore,si creano situazioni per il compito da svolgere e dove quella parolina chiave mi ha confortata:la "screttura".con le lavagne interattive e i touch screen nasce una nuova letto-scrittura,in cui immagini e parole sono in simbiosi.
Gabriella

Avatar utente
Alessandra 61
Messaggi: 311
Iscritto il: ven dic 04, 2009 1:37 pm
Scuola: Ist. Alberghiero 65\100 www
Località: Piombino (LI)
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable

Re: La scuola che tutti vorremmo......

Messaggio da Alessandra 61 » mer giu 02, 2010 8:38 am

....Scusami Danj se l'ho guardato solo adesso!!
L'istruzione è importantissima e ben vengano nuovi metodi e ausili che aiutino tutti i rgazzi ad amare l'apprendimento e a renderlo accessibile a tutti.
Investire sulla scuola vuol dire investire sul futuro, i giovani sono il nostro futuro. E' importante che anche noi genitori partecipiamo attivamente con la scuola. Non è sempre facile, ci vuole buona volontà da ambedue le parti.....
Saggio è colui che sa di non sapere. (Socrate)Immagine

Rispondi
[phpBB Debug] PHP Warning: in file [ROOT]/vendor/twig/twig/lib/Twig/Extension/Core.php on line 1275: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable