Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Qui potete parlare anche di cose al di fuori della dislessia

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da Pipo »

...alla fine mi convinceranno a credere che sono troppo ansioso! :? :? :?

La premessa è che dopo le vacanze, stiamo facendo fatica a carburare. La terapia con lo specialista non è ancora ripartita e questo ci sta pesando un pochino perchè dovrebbe essere lui a guidarci. Nel frattempo, busso alle porte del forum, quel forum che tanto ci ha aiutato fino ad ora.
Lego99 ha iniziato il primo anno di scuola media e durante l'estate ha iniziato a smanettare con il suo nuovo pc. Il primo impatto è stato positivo ma è ovvio che siamo ben lontani dall'autonomia. Occorrerebbe che qualcuno quotidianamente lo guidasse all'uso del pc, gli dicesse quando accenderlo in classe e quando metterlo via, gli indicasse in poche parole il modo di operare.

Siamo solo al terzo giorno di scuola ma siamo già in grande ritardo ugualmente! Dall'AID ancora non si vedono i libri digitali e, a giudicare dalle disponibilità, ho la sensazione che una parte non li vedremo prima di Natale (spero di sbagliarmi ma...). Addirittura, non è ancora disponibile proprio quello di antologia...

I nuovi insegnanti mi hanno fatto una buona impressione anche se temo che non tutti siano preparati in informatica. Al colloquio d'ingresso, l'insegnante d'italiano, aveva già acquisito i documenti depositati lo scorso anno (Diagnosi, PEP, relazione del terapista ecc.) ma per ora, non percepisco una reale presa in carico della situazione. Ovvio che è presto ma, visto che Lego99 deve recuperare il ritardo della diagnosi ottenuta solo a 10 anni e deve imparare ad utilizzare tutti i "mezzi", sinceramente inizio ad essere leggermente preoccupato.

Per quanto detto sopra, vi sarei grato se riusicrete a darmi qualche buon consiglio. Per ora, vi ringrazio calorosamente per la vostra attenzione.
Un abbraccio a tutti.

Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
simonettad
Messaggi: 201
Iscritto il: ven ott 02, 2009 1:37 pm
Scuola: 1° media
Località: Roma

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da simonettad »

Ciao, come ti capisco... siamo di nuovo in guerra.
Io ho risolto così (spero)
Le maestre sanno già dall'anno scorso che Marco "deve usare il pc", a volte glielo facevano usare, ma spesso, e nonostante le raccomandazioni della logopedista, lo facevano lavorare sui quaderni, (ma se lui avesse scritto con la penna verde, lo avrebbero "sgridato" e gli avrebbero detto di usare quella nera, e perchè quando lui prendeva il quaderno invece del pc non dicevano nulla?) quindi quest'anno Marco non ha portato a scuola neanche un quaderno, perchè sa che deve fare tutto con questo strumento, per il momento non è arrivata nessuna lamentela...
Deve imparare ad usare al massimo il pc in classe quest'anno in previsione del suo ingresso alle medie l'anno prossimo.
Sul desktop ha varie icone italiano, matematicha, inglese, geografia, scienze e salva ogni cosa nella relativa cartella.
Sul pc è installato anche il programma SFR Calculator per fare i problemi.
So che c'è un programma per fare le espressioni algebriche che forse da quest'anno potrebbe tornare utile a tuo figlio.
Simonetta
ERI
Messaggi: 1331
Iscritto il: lun dic 01, 2008 5:40 pm
Località: Manerbio (BS)

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da ERI »

......purtroppo non ho buoni consigli.....ma ti capisco benissimo......mi trovo in una situazione molto simile alla tua......
Fabio quest'anno frequenta la terza media...,la diagnosi è arrivata solo alla fine della prima....quindi è più di un anno che cerco di convincere mio figlio ad utilizzare il PC....abbiamo tutto: portatile, libri digitali, programmi vari installati........ma se non ci sono io.... lui lo usa......solo per giocare :evil: ! Sto' pensando di proibirglielo.....ma otterrei sicuramente risultati pessimi :roll: .
Durante le vacanze estive aveva 10 temi da fare....l'ho pregato di provare a scriverli al computer......e lui cosa faceva? Scriveva la brutta su un quaderno e poi li copiava al PC......alla fine mi diceva che doveva lavorare il doppio :shock: ! Ho dovuto rispiegargli per la centesima volta che se lo scrive direttamente sul portatile, lo può correggere tutte le volte che serve e poi stamparlo.......
Noi non abbiamo uno specialista che ci segue.......non hanno ritenuto potesse servire....quindi dobbiamo fare tutto da soli (e io lavoro in proprio otto ore al giorno per tuta la settimana...)......percio'.....ACCETTO ANCH'IO BUONI CONSIGLI :lol: !!!!!

So' che non ti sono stata di grande aiuto........mi spiace!
Avatar utente
mb84
Messaggi: 1550
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:14 am
Scuola: 3a media Davide e IVel Francy
Località: Milano

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da mb84 »

Purtroppo mio figlio nonostante abbia il PC e le maestre non avrebbero nulla in contrario se lui lo portasse a scuola..... non ne vuole sapere di utilizzarlo! quest'estate ho cercato di convincerlo a fare compiti sul PC per diventare più veloce nello scrivere....tutore dattilo.... etc... non ne vuole sapere....preferisce fare il doppio della fatica e scrivere....
Quindi come vedi non posso esserti molto d'aiuto.... ma mi tengo da parte questo "argomento" per il futuro.... spero... mi porto avanti
Ciao
Barbara
Barbara

"Tutto ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facciamo l'oceano sarebbe privo di quella goccia"
Madre Teresa di Calcutta
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da Pipo »

Grazie per le vostre risposte.
Purtroppo mio figlio deve assolutamente avere un supporto alla lettura, o umano o a sintesi vocale, da solo non può farcela assolutamente. Io vorrei approfittare della sua positività ad utilizzare il pc per renderlo autonomo visto che ne trarrebbe giovamento anche nella scrittura assolutamente illeggibile anche per se stesso. ;P Non avrà sempre qualcuno pronto a leggere per lui.
Ma come fare? :shock:
L'unica strada che immagino per ora è una strettissima collaborazione tra me e gli insegnanti. Loro dovrebbero anticiparmi gli argomenti che tratteranno settimanalmente in modo che io (di notte...sig!) li possa scannerizzare per renderli disponibili sia a scuola, sia a casa per lo studio. Tutto questo almeno fino a quando non arriveranno i libri digitali. In questo momento la comunicazione con gli insegnanti è inesistente non per colpa di qualcuno ma perchè non ci sono proprio canali aperti.
Ecco a cosa dovrebbe servire la legge! Non colpevolizzo nessuno ma almeno per ora, dalla scuola nessuno sta facendo nulla ed io mi sento come chiuso dentro ad una bottiglia. Ho un messaggio da consegnare ma nessuno toglie il tappo ed io non riesco a romperla! Domani avrò un incontro con la dirigente e cercherò di trovare una soluzione, per questo ho bisogno dei vostri consigli.
Mi piacerebbe sapere se secondo voi sono troppo frettoloso!

Ciao, Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
MAMMA ROSELLA
Messaggi: 60
Iscritto il: mar mar 16, 2010 12:43 pm
Scuola: 3° media
Località: LEGNANO

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da MAMMA ROSELLA »

Ciao a tutti, Eri come ti capisco, anche mio figlio ha iniziato la terza media, la pedagogista gli ha ricordato l'importanza dell'uso del pc a scuola ma mio figlio non ne vuole sapere.
A casa fatico per farglielo usare per usi scolastici e un continuo litigare, ma per il suo bene non mi arrendo, devo vincere io, riuscirò a dimostrargli che se mi ascolta e fa come dico io, lui faticherà molto meno. Spero che facendo così arriveremo al punto di portare il pc a scuola.
Io sono convinta che la causa di tutto questo è avere scoperto così tardi di essere DSA.
Ma non mi arrendo abbiamo lavorato per tutta l'estate, e continueremo.
Ho già ricevuto i libri digitali e sono veramente utili.
Io consigli da dare non ne ho, ma fra voi c'è gente molto in gamba e vi posso assicurare che leggendo quotidianamente questo forum mi siete stati di grande aiuto e continuerò a seguirvi. Grazie. Scusate per l'intromissione.
marpa56
Messaggi: 124
Iscritto il: sab mar 06, 2010 5:11 pm

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da marpa56 »

mip figlio è disortografico , nella sua classe alle elementari c'era un pc e quest'anno alle medie c'è un pc.
dovrebbe utilizzarlo per i testi, non per legggere. Ma le insegnanti hanno detto che se non capisse le consegne delle prove possono leggerle per lui e spiegarle meglio.
Per ora il pc è spento.Vicino al suo banco ma spento. Ma hanno fatto 3 giorni di scuola e fondamentalmente erano per "conoscersi" .
A casa non ha problemi a utilizzarlo in autonomia, è tutta l 'estate che fa i compiti delle vacanze ,il diario, il tutore dattilo, etc.
Il pc di casa nno ha giochi installati, solo pingball che a quanto pare è noioso.
Prima dell'inizio della scuola la logopesista che lo segue mi ha affiancato a un incontro con i principali prof.
Hanno stilato un modo di comportarsi per le varie materie e nelle varie situazioni.
Se ti è possibile all'incontro con il dirigente non anche alle domande pratiche.
Cosa vuol dire "non c'è un canale aperto?" non c'è nella vostra scuola un insegnante referente per i casi dsa? mi sembrava che dovesse esserci perchè scritto su una "circolare miur". Nella nostra scuola è lo stesso che si occupa anceh de casi piu' difficili, quindi ha sensibilità e tatto.
Comunque non è tutto rosa, oggi aveva il test d'ingresso di matematica, è arrivato a casa con mal di testa e in test incompleto perchè, pur potendo usare la calcolatrice, lui se ne è dimenticato.
chiaretta
Messaggi: 25
Iscritto il: lun mag 31, 2010 4:47 pm

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da chiaretta »

si anche mia figlia non ne vuole sapere di usare il pc: è in terza media e come tè sono super convinta che se avessimo scoperto il suo problema prima non ci troveremmo in questa situazione. Essere adolescenti è una fase difficile. grz :-?
Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da mamma Rosa »

Alessandro è stato diagnosticato in seconda media.
Faccio prima a dire che è dys-tutto, di grado da medio a severo.

Avevamo un vecchio portatile che gli abbiamo dato per la scuola e devo ammettere che i suoi insegnanti delle medie hanno letteralmente subìto la cosa, perchè erano completamente "crudi" di informatica...al punto che alla fine delle medie chiedevano a lui come si adoperavano i programmi! :shock:

Lo abbiamo aiutato noi genitori (con l'aiuto di altri genitori e dislessici in un mitico forum...avete presente?), a prender confidenza con quello che poi è diventato una specie di "copertina di Linus".
Abbiamo giocato tantissimo (insieme) con il tutore dattilo e 10 dita.
L'ho iscritto a tutti i giochi possibili e immaginabili (naturalmente adatti alla sua età) da giocare in internet nei quali c'è la possibilità e la convenienza di chattare con altri, ha stretto amicizia con altri ragazzi di "Penne Adolescenti"...e l'amicizia continua! :wink:
Ho passato le notti (di giorno le mamme e i papà hanno troppe cose da fare!) a cercare i siti di materie scolastiche e a leggermi tutte le segnalazioni di Silzena, Lucia17, Roberta ecc. per poter studiare con lui.
Andavo a cercare in internet il materiale degli argomenti che avrebbe studiato, nella speranza di contagiare la sua curiosità.
L'ho iscritto al libro parlato di Trento e insieme ascoltiamo ancora audiolibri (cerco di seguire gli argomenti del suo programma, non è poi così difficile e lì abbiamo trovato anche l'audiolibro del suo libro di antologia delle medie).
Pipo ha scritto:Io vorrei approfittare della sua positività ad utilizzare il pc per renderlo autonomo visto che ne trarrebbe giovamento anche nella scrittura assolutamente illeggibile anche per se stesso. ;P Non avrà sempre qualcuno pronto a leggere per lui.
Ma come fare? :shock:
Mio figlio finchè non è diventato abbastanza veloce a digitare sulla tastiera ha usato il dragon naturallyspeaking, la sintesi vocale e il correttore ortografico di word. Cioè dettava al computer, ascoltava per capire se quello che scriveva era corretto e con l'ulteriore aiuto del correttore ortografico finiva di correggere buona parte degli errori fatti.
Con questo sistema ha svolto anche la prova scritta di italiano dell'esame di terza media (in corridoio e con le cuffie, per non disturbare la classe quando dettava).
Pipo ha scritto:Loro dovrebbero anticiparmi gli argomenti che tratteranno settimanalmente in modo che io (di notte...sig!) li possa scannerizzare per renderli disponibili sia a scuola, sia a casa per lo studio.

Io ho scannerizzato interi libri e usavo appunto il dragon naturallyspeaking per "ricopiare" i testi sui quali avremmo studiato. Buona parte dei suoi insegnanti (alcuni presi per stanchezza) mi davano in anticipo i testi sui quali avrebbe dovuto studiare per darmi la possibilità di "elaborarli" (e poi siccome i loro testi erano scritti a mano, mi chiedevano puntualmente di tenere una copia della nostra copia).
Pipo ha scritto:dalla scuola nessuno sta facendo nulla ed io mi sento come chiuso dentro ad una bottiglia
Stappala quella bottiglia Pipo!!! Io sono arrivata alla conclusione che preferisco passare per genitore apprensivo, ansioso e mamma chioccia...che rimpiangere quello che avrei potuto fare e non ho fatto...dopo aver preso coscienza dei diritti di mio figlio, primo fra tutti il diritto allo studio...mi son ripromessa che farò in modo di non avere mai più rimpianti su quello che avrei potuto fare! Coraggio per domani, prendi appunti su quello che non vuoi dimenticare e...sempre avanti a testa alta! :P
MAMMA ROSELLA ha scritto:...vi posso assicurare che leggendo quotidianamente questo forum mi siete stati di grande aiuto e continuerò a seguirvi. Grazie. Scusate per l'intromissione.
...Anche a me siete sempre stati di grande aiuto...grazie per l'intromissione!!! :P
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da Pipo »

Grazie Mamma Rosa! Avevo bisogno di capire se stavo esagerando visto che siamo solo alla prima settimana. Purtroppo oggi ho sentito lo specialista che segue mio figlio e prima di metà ottobre non potrà riprendere la sua attività. La scuola per ora piace a mio figlio ma già questa mattina, durante la lezione di Spagnolo, ha avuto la sua prima cefalea (non ne aveva da Marzo scorso) e questo significa solo che in classe è stata superata la sua soglia della resistenza e da solo, non ha saputo chiedere quei piccoli breck di cui ha assolutamente bisogno quando il carico "aumenta"! Quindi, devo prendere delle decisioni subito e senza il supporto tecnico consueto. Non ho paura di agire ma temevo fosse troppo presto!

Grazie per il sostegno.

Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Avatar utente
mare66
Messaggi: 303
Iscritto il: dom feb 22, 2009 10:32 am
Scuola: terza media

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da mare66 »

salve ! anche per noi inizio anno scolastico con il pc in classe e già in uso dal primo giorno, già lo usava in IV, ma doveva uscire dalla classe.
Adesso con il suo pc in classe scrive con il word il correttore ortografico e correge lui il testo scritto. Volendo ha il Carlo m. con le voci che lui non ama molto, ma prima o poi dovrà utilizzarlo perchè nemmeno lui è autonomo nella lettura. Abbiamo trasferito il S.mappe in questo portatile e invitato la maestra a far utilizzare al bambino il programma in storia, geografia e scienze. -l-e insegnanti si lamentavano che il bambino durante le spiegazione in classe, fatta esclusivamente sul libro, lui non seguiva, si distraeva e si stancava disturbando. Lo scorso anno abbiamo fatto le mappe a casa e lui ha imparato ad usarlo estrapolando immagini e frasi dal libro digitale, quest'anno conto che le stesse mappe vengano fatte in classe e che porta a casa come materiale di studio, ovviamente in sintesi.
Diventerebbe attiva la lezione anche per lui e non si annoierebbe. Questo è solmente l'inizio e deve ancora affrontare l'inglese, che non so come sarà con il pc e con un insegnante nuova. Certo che alle medie diventa tutto più complicato :roll:
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da Pipo »

L'incontro con la dirigente (nuova) è stato molto positivo! E' una persona molto gentile e disponibile. La conoscevo per "sentito dire" e devo convenire che è persona veramente molto gradevole. Mi è venuta subito incontro invitandomi a prendere contatto con l'insegnante coordinatrice per organizzare tutto il lavoro con lei. Purtroppo, la suddetta insegnante è momentaneamente assente per malattia quindi, abbiamo dovuto aggiornarci alla prossima settimana. Voglio essere positivo perchè l'impressione generale è buona. Spero solo di avviare prima possibile tutte le strategie necessarie a mio figlio; finchè la situazione resta così vaga, non riesco ad abbassare la guardia!

P.S.: Qualcuna sa spiegarmi quali sono i tempi della LibroAID per le consegne? Io la prima parte delle richieste l'ho inviata il 19 Luglio ma ancora non è arrivato nulla! Possibile ci voglia così tanto tempo?

Ciao a tutti! Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Avatar utente
mare66
Messaggi: 303
Iscritto il: dom feb 22, 2009 10:32 am
Scuola: terza media

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da mare66 »

ciao a tutti.
Allora tutto ok la partenza con il pc in classe anche se l'insegnante d'italiano, storia geografia e scienza non si è dimostrata così accogliente nei confronti di questo strumento ma non ha neanche fatto ostruzionismo. L. scrive facendo meno fatica e il contenuto di quello che scrive è più ricco, nonostante i parecchi errori ortografici riesce a correggerli da solo, questa è una considerazione oggettiva data dai giudizi finali dell'insegnante bravissimo, bravo ecc... gli è stato concesso di fare una mappa in scienze, mentre l'insegnante spiegava alcuni bambini prendevano appunti e lui ha insistito per poterlo fare con i pc, e ha fatto un ottimo lavoro, però la meestra ha ceduto su sua insistenza, da lì poi non ho più visto mappe in classe.
Questa sensazione che ho sul fatto che non ci sia l'accoglienza da parte dell'insegnante che io fantasticavo.....non va bene. L. avverte sul piano emotivo questa cosa e lui risponde sempre sul piano emotivo ...disturbando.
E' lunga da spiegare ma so che mi capite, non ho mai chiesto cose messe per iscritte pep ecc. ma adesso ho chiesto un incontro, intanto con le insegnanti perchè voglio chiarezza sul lavoro di quest'anno. Intanto vorrei evidenziare sulla legge il punto che dice ; ridurre i disagi emozionali e relazionali, per non cadere sempre nel discorso comportamento non giustificato dal dsa, ma invece conseguenza.
Poi vorrei invitarle a concordare assieme a me le modalità (compensativi e dispenstivi) di lavoro per raggiungere gli obiettivi, materia per materia e farlo mettere per iscritto, ho bisogno di trasparenza in tutte le verifiche. ieri ad una riunione la maestra, oltre che evitarmi e questo per me è messaggio di disagio nei miei confronti, ma avverto pericolo per mio figlio.
Dopo tanto di nuovo notte insonne...anche perchè il fratello di L. ha iniziato la prima e non potendo presenziare in tutte e due le classi, ho realizzato dopo che nella prima hanno deciso di non dare le verifiche da vedere a casa ma di scrivere il voto sul quadernino :!: e questo è stato il mio secondo motivo di tormento. vedremo di chiarire su tutti i fronti...e a voi come procede con il pc in classe ?
Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da mamma Rosa »

Purtroppo soprattutto dagli insegnanti meno evoluti informaticamente è facile ricevere la semplice sopportazione del computer in classe.
Negli anni anche per mio figlio non è cambiato molto (anche cambiando insegnanti).E' davvero difficile trovare quello che crede veramente ad una didattica adattabile a seconda dei bisogni dei suoi studenti...peccato.
Ti consiglio di presentarti alla riunione con un foglio di appunti, dove potrai segnare i punti (a tuo parere) fondamentali per aiutare il tuo piccolo in classe.
Puoi anche distribuirne uno per ogni insegnante (io, in genere, faccio così) e il giorno dopo protocollare la tua richiesta a scuola, chiedendo che anche i futuri insegnanti e quanti entreranno in contatto col bimbo per motivi didattici ne siano messi a conoscenza. Io ho precisato anche che quello scritto nel documento può essere soggetto a modifiche, sempre però con il consenso di mio figlio (ormai è abbastanza grande per decidere da solo questa cosa), e sempre per cercare un modo migliore, più adatto a lui di fare le cose.
La cosa importante è che lui sia cosciente che usare il computer per lo studio è un suo diritto, questo è fondamentale, poi ci sarai tu, mamma, a lavorare ai fianchi (all'occorrenza) gli insegnanti. :wink:
Prendi nota dei fatti che accadono (es. episodio di scienze, data, materia, fatti accaduti) per poter circostanziare le tue richieste, non possono pretendere, se lui è in grado di fare da solo, che il lavoro col computer sia fatto prevalentemente a casa! 8) ...A presto :P
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Help! Come avviare l'uso del PC a scuola?

Messaggio da Pipo »

Ciao Mare66. Dal mio ultimo commento del 16 Settembre, fino ad oggi non è successo "niente". Cercherò di descrivere la situazione senza esprimere giudizio sui fatti perchè forse è prematuro ed io stesso non ho ancora chiare molte cose ma, già dal prossimo venerdì, saprò meglio come stanno le cose.
Premessa necessaria, dopo le prime settimane che definisco "morbide", avvicinandosi i giorni dei colloqui scuola-famiglia in programma per la prossima settimana, il carico scolastico è progressivamente aumentato ed in questo momento S. è in apnea, non sempre riesce a stare dietro alle lezioni anzi, in alcune materie è decisamente in difficoltà per gli alti ritmi richiesti dagli insegnanti; non sempre riesce a studiare con sufficienza quanto richiesto dagli insegnanti come lavoro per casa; nessuna fotocopia; nessuna mappa; nessun ausilio tecnologico; nessuno sconto di compiti a parte musica; richieste di lettura ad alta voce in classe; verifiche non programmate; verifiche su materie diverse anche 2 al giorno ad esempio ieri, verifiche di Inglese e Matematica nella stessa giornata. Il ragazzo dovrebbe essere avviato all'uso del pc ma tra scuola e studio, non abbiamo spazi sufficenti a casa per addestrarlo anche perchè, finito lo studio, è totalmente cotto e non riesce proprio a fare più nulla e c'è da aggiungere che per quest'anno non ha ancora iniziato la terapia che ovviamente, occuperà altri spazi e risorse del bambino.
Prima dell'inizio della scuola, al colloquio d'ingresso, proposi un incontro tra tutti i docenti, noi genitori e lo specialista che ha in cura mio figlio. Ottenni un buon riscontro e le due insegnanti presenti di cui una è la coordinatrice, condivisero con me questa proposta. A distanza di quasi un mese ho chiesto in forma scritta questo Consiglio di Classe Straordinario che mi è stato immediatamente concesso all'interno del Consiglio di Classe Ordinario e per una durata di circa 15 minuti. Ho rinunciato a questa proposta della scuola ed accettato senza avere alternative, il colloquio di un'ora con la coordinatrice, alla presenza dello specialista.
Questa è la fedele fotografia di questo primo mese di scuola. Non aggiungo nulla perchè aspetto il colloquio che ci sarà Venerdì prossimo, per capire come stanno le cose e decidere conseguentemente ogni azione che riterremo necessaria!
Conosciamo i diritti di nostro figlio, conosciamo la nuova Legge e tutte le Circolari Ministeriali, sappiamo cosa possiamo chiedere e cosa no e non abbiamo alcun timore reverenziale, a noi sta a cuore il benessere ed il successo scolastico di nostro figlio, tutto il resto è secondario, aria fritta! Tutto qui.
Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Rispondi