Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblioaid)

Software, audiolibri, computer, mappe...

Moderatore: Moderatori

Rispondi
lacarmen
Messaggi: 91
Iscritto il: ven ott 29, 2010 5:15 pm
Scuola: mamma di Valentina, 1^ media
Località: un paese fuori torino

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da lacarmen »

fantastico! grazie a tutti per aver segnalat questo sito! quando vado a casa cercoil nome della npi e compilo la registrazione :))
mamma di valentina domenico giorgia
Emanuela Moss
Messaggi: 5
Iscritto il: mar nov 09, 2010 7:52 pm

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da Emanuela Moss »

buona sera a tutti
sono una nuova iscritta,
vi chiedo cortesemente informazioni di tempi di consegna sugli audiolibri,
io devo ancora riceverli e la risposta che ho ricevuto dopo 3 solleciti " la sua richiesta verrà evasa appena sarà il suo turno, purtroppo dobbiamo evadere ancora 10.000 richieste prima della sua "
questa risposta l'ho ricevuta a fine settembre ... siamo a metà novembre e quanto devo aspettare ancora ?
da notare che mio figlio con disturbo certificato quale loro richiedono ha iniziato la scuola il 7 settembre.
Grazie
Manu
Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da lucia17 »

Emanuela Moss ha scritto:buona sera a tutti
sono una nuova iscritta,
vi chiedo cortesemente informazioni di tempi di consegna sugli audiolibri,
io devo ancora riceverli e la risposta che ho ricevuto dopo 3 solleciti " la sua richiesta verrà evasa appena sarà il suo turno, purtroppo dobbiamo evadere ancora 10.000 richieste prima della sua "
questa risposta l'ho ricevuta a fine settembre ... siamo a metà novembre e quanto devo aspettare ancora ?
da notare che mio figlio con disturbo certificato quale loro richiedono ha iniziato la scuola il 7 settembre.
Grazie
Manu
Ciao, guarda, io i libri digitali che ho ordinato a settembre, li sto aspettando ora, dicono che già li hanno spediti circa una settimana fa..l'anno passato in media ci sono voluti dieci giorni per la consegna.
Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da lucia17 »

Oggi mi sono arrivati i cd chiesti pochi gg prima dell'inizio dell'anno scolastico, altri che avevo chiesto a giugno scorso, già me li avevano mandati...ecco i tempi! Grazie alla Libroaid!
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da Pipo »

Sono felice per te Lucia ma non è così per tutti!
Nel mio caso, libri richiesti a Luglio sono ancora nello stato "Libro richiesto all'editore".
Non voglio riaccendere le polemiche passate ma devi perdonarmi, i tempi non sono sempre quelli che ci racconti del tuo caso. Ovviamente non conosco i motivi di tali differenze ma immgino ci siano ragioni oggettive magari legate ad un'organizzazione generale del servizio non ottimale in relazione alla mole delle richieste ed alle metodiche scelte per la fornitura.
Ciao, Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Avatar utente
lucia17
Messaggi: 2784
Iscritto il: sab gen 26, 2008 10:40 am
Scuola: figlio Roby 96 2*ITIS 11/12
Skype: Filibertona
Località: Italia prov. di Roma

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da lucia17 »

Mi sono dimenticata di dire che i libri mandatemi sono solo quelli che erano disponibili, anche a me risultano alcuni richiesti all'editore, scusate!
simonetta1
Messaggi: 55
Iscritto il: mer ott 15, 2008 12:34 pm

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da simonetta1 »

>Nel mio caso, libri richiesti a Luglio sono ancora nello stato "Libro richiesto all'editore"
in questo caso significa che Libroaid non lo ha ancora nel senso che l'editore non glielo ha dato. Io ho scritto una lettera al consiglio di istituto dove chiedevo agli insegnanti di privilegiare nella scelta le case editrici che già collaboravano con libroaid e gli ho allegato l'elenco. Capisci che se il formato digitale la casa editrice non te lo vuole dare il libro non ti arriverà ne ora ne tra tre mesi.

>Ovviamente non conosco i motivi di tali differenze ma immgino ci siano ragioni oggettive magari legate ad un'organizzazione generale del servizio non ottimale

i motivi sono quelli di cui sopra, io sono tre anni che ordino i libri, e come me altri genitori, a giugno e riceviamo i libri a luglio, naturalmente quelli con la dicitura "Libro richiesto all'editore" non arrivano perchè non lo hanno fisicamente neanche loro.

>un'organizzazione generale del servizio non ottimale in relazione alla mole delle richieste ed alle metodiche scelte per la fornitura.
spero quindi sia chiaro quindi che la gestione è più che ottimale ma che sono impossibilitati a fare i miracoli.
spero di essere stata chiara anche se prolissa. ciao
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da Pipo »

lucia17 ha scritto:Mi sono dimenticata di dire che i libri mandatemi sono solo quelli che erano disponibili, anche a me risultano alcuni richiesti all'editore, scusate!
...ecco! Detta così è tutta un'altra storia e condivido senza nessuna difficoltà il tuo discorso. Non sto facendo la caccia al colpevole, sto cercando semplicemente di risolvere un problema reale per mio figlio!

simonetta1 ha scritto:spero quindi sia chiaro quindi che la gestione è più che ottimale ma che sono impossibilitati a fare i miracoli.
Questo di Simonetta1 invece, faccio più fatica a condividerlo!
Per stabilire l'efficacia di un'azione e dell'organizzazione che l'ha determinata, è necessario guardare l'effetto che essa produce e cioè, se risponde alle esigenze della domanda. Questo non significa cercare delle colpe o delle giustificazioni, significa invece essere osservatori oggettivi e propositivi! Se la percentuale di libri non consegnati è così alta, è più che evidente che la macchina non è in condizione di trasportare tutti i passeggeri, lasciatemi passare la metafora.
Alzare le braccia al cielo invocando impedimenti ultraterreni, non genera alcun effetto ed i bambini senza libri digitali, continuano ad andare a scuola con le stesse difficoltà.
Molto meglio, ad esempio, comunicare alle famiglie quali testi non saranno consegnati per causa Editori inadempienti in modo tale che ognuno possa decidere liberamente cosa fare come scannerizzare i libri, contattare gli editori privatamente cosa che ho fatto con successo, o qualsiasi altra cosa che non sia quella di lasciare i bambini senza il necessario!
Quindi, quando dico che l'organizzazione non è ottimale, non significa che attribuisco delle colpe alla LibroAID che invece stimo e rispetto forse più di tanti altri. Significa solo che la missione, nonostante la buona volontà, non ha centrato gran parte dei suoi obiettivi.
Se il problema fosse stato 1 libro, non avrei scritto neanche una parola. Invece, tutti sappiamo qual'è la percentuale d'insuccesso!

P.S.: scusami Simonetta1, per pura curiosità, sei nell'organizzazione della LibroAID?

Ciao, Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da Pipo »

Nel tardo pomeriggio di oggi, dopo aver scritto il mio ultimo commento in questa discussione, ho deciso di tagliare corto (si fa per dire visto che siamo a metà novembre) ed ho contattato una di quelle case editrici così in grave ritardo!
Forse è questo il motivo per cui ci chiedono di evitare il fai da te!!!
Forse qualcuno teme che si possano scoprire lacune ben più gravi di quelle che ci siamo sin qui raccontati!
Sono veramente arrabbiato e deluso e domani mi sentiranno quelli dell'AID!
Non posso tacere ed allora, che ci crediate o no, questa sera un editore mi ha raccontato che la richiesta relativa ai libri tra cui quello per mio figlio che io ho formalizzato alla LibroAID il 3 agosto 2010, all'editore è stata presentata dalla LibroAID udite udite, non il 5 agosto, non il 5 settembre e nemmeno il 5 ottobre!!! Ebbene si! La richiesta all'editore è stata inoltrata il 5 Novembre e non per un solo libro ma per un numero notevole di testi! ...e dire che in tutto questo tempo, sul sito della libreria, accanto ai libri in attesa c'era la dicitura: "Richiesta inoltrata all'editore"! Una vera presa in giro! In più, l'editore si è mostrato alquanto contrariato perchè pare che abbiano dovuto sollecitare l'invio dell'ordine che quest'anno tardava in modo esagerato ad arrivare!
A voi ogni difesa ed ogni critica alle mie parole ma questa è veramente una cosa che non ammette attenuanti. Mi dispiace, ma mi sento offeso dal trattamento che ci è stato riservato!
Buona sera a tutti.
Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Lilia
Messaggi: 50
Iscritto il: gio apr 02, 2009 2:41 pm
Scuola: I media (Davide-11 anni)
Skype: claudio-lilia@libero.it
Località: Ferrara

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da Lilia »

Sono davvero sconcertata per quello che scrive Pipo!
Non riesco a capire come possano accadere queste cose: problemi organizzativi, mancanza di personale, o altri motivi che non conosciamo, non possono scusare un atteggiamento del genere!!!
Ancora di più ora, che non è più un lavoro di volontariato, ma che è sovvenzionato dai soldi delle Fondazioni.
Capisco la mole di lavoro che hanno, ma allora che siano chiari con i genitori e che scrivano che si possono ordinare solo i libri che hanno già fisicamente e gli altri ci dobbiamo arrangiare da soli.
Ma essere presi in giro proprio NO! Non ce lo meritiamo e sopratutto non se lo meritano i nostri figli!

Anch'io ho fatto l'ordine in luglio (in realtà avevo fatto l'iscrizione a metà giugno ma non avevo ricevuto nome utente e password e ho dovuto rifare tutto a luglio) e ho ricevuto solo 1 CD, che oltretutto la scuola aveva già; il CD che ci occorre urgentemente non arriva nonstante i solleciti e nonstante ci sia scritto da 1 mese che il CD è pronto per la spedizione. Ho scritto che potevamo andare a prenderlo noi di persona, ma ci hanno risposto solo che quello che sapevamo già e ancora non lo abbiamo ricevuto.
Intanto mio figlio in 5^ elementare, che aveva raggiunto l'autonomia nei compiti dopo tanta fatica e la frequenza continua al corso C.A.Sco. (Corso per l'Autonomia Scolastica), ora è costretto a dipendere ancora da noi per fare i compiti e a farsi leggere tutto con tanta fatica da parte nostra e da parte sua.
Sono proprio arrabbiata! Speriamo che si riesca a trovare una soluzione pratica e veloce a questa situazione di grande disagio.
Ciao a tutti! Lilia
Lilia
Messaggi: 50
Iscritto il: gio apr 02, 2009 2:41 pm
Scuola: I media (Davide-11 anni)
Skype: claudio-lilia@libero.it
Località: Ferrara

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da Lilia »

Finalmente venerdì mattina ho ricevuto i libri digitali che ci mancavano (anche 1 che era stato richiesto all'editore), ma li ho ricevuti così "velocemente" solo perchè 1 settimana fa, dopo aver letto quello che era successo a Pipo, ho scritto una mail alla presidente della sezione AID di Ferrara su quello che stava succedendo e lei ha telefonato a LibroAid, segreteria e presidente nazionale AID. La presidente nazionale, visto il numero esiguo di disservizi, preferisce non dare peso alle poche persone che si lamentano, visto che molti sono soddisfatti, per non allarmare quelli che pensano di accedere al servizio. Qui a Ferrara pensiamo, invece, che sia meglio che vengano presi in considerazione i disguidi e gli scontenti e che vengano risolti i problemi. Per questo pensiamo che sia meglio scrivere alla presidente AID Rosabianca Leo (genitore), raccontare con pacatezza quello che sta succedendo e che non siamo così pochini..... e in più siamo soci. L'email della presidente è: presidente@dislessia.it
Possiamo scriverle una mail insieme e firmata da tutti quelli che la condividono, oppure ognuno scrive la sua.
L'importante è che ognuno faccia sentire la sua voce in modo sereno e pacato, ma anche chiaro e deciso.
Non dobbiamo metterci gli uni contro gli altri: siamo tutti genitori, siamo tutti sulla stessa barca e dobbiamo affrontare tutti gli stessi problemi con i nostri figli. Quello che chiediamo è chiarezza e sincerità da parte di chi ci vuole aiutare nel rendere autonomi i nostri figli. Quindi, se ci sono dei disguidi vanno chiariti, per correttezza nei nostri confronti, che crediamo nel servizio del LibroAid.
Non è il caso di creare polemiche, nè recriminazioni, nè "guerre". Dobbiamo essere uniti nel comune intento di aiutare i nostri figli. Quello che chiediamo è chiarezza e sincerità. Non vogliamo essere presi in giro!
Siete d'accordo?
Spero, con questo mio intervento, di non mettere zizzania, perchè non voglio assolutamente, anzi vorrei trovare una soluzione ai vari disguidi che ci sono stati. Magari basta semplicemente una comunicazione migliore tra LibroAid e genitori.
Un saluto a tutti, Lilia
Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da Elisabetta »

Lilia ha scritto: La presidente nazionale, visto il numero esiguo di disservizi, preferisce non dare peso alle poche persone che si lamentano, visto che molti sono soddisfatti, per non allarmare quelli che pensano di accedere al servizio.
Come dire che la minoranza si arrangia?
Per quanto mi riguarda ritengo giusto che tutti (anche se si trattasse di un solo caso) abbiamo il diritto di avere ciò che tanto aspettano!
Qui si tratta di "sopravvivenza"!
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da Pipo »

Lilia ha scritto: Per questo pensiamo che sia meglio scrivere alla presidente AID Rosabianca Leo (genitore), raccontare con pacatezza quello che sta succedendo e che non siamo così pochini..... e in più siamo soci. L'email della presidente è: presidente@dislessia.it
Ciao Lilia. Purtroppo non sono riuscito a stare zitto ed ho esposto con serenità la mia verità. Ovvio che c'è un'altra verità, quella della LibroAID ma qui nessuno la rappresenta e non possiamo avere il piacere di conoscere i loro fatti.
Tu hai avuto una buona idea, quella cioè di scrivere alla presedentessa dell'AID che è anche lei un genitore.
Non vorrei scoraggiarti ma io le ho scritto all'indirizzo da te indicato esattamente il 18 Settembre 2010 e ad oggi, non ho ancora avuto il piacere di un minimo riscontro! Non ho scritto solo a lei ma anche ad altri 2 indirizzi tra i quali anche il Prof. Stella che dovrebbe aver assunto direttamente la gestione della libreria ma... Niente! Nessuna risposta!
Che dire? Posso solo dirti che ho già ricevuto alcuni libri direttamente dagli editori, senza alcun loro ostacolo e senza dover attendere più di una settimana dalla mia richiesta.
Certamente se tutti facessimo come me, sarebbe un disastro ma, visto che siamo una ESIGUA MINORANZA DI SFIGATI, nessuno dovrebbe aversene a male se provvediamo da soli a risolverci i nostri problemi.
Non nascondo nè la mia delusione, nè la mia stanchezza e nessuno potrà impedirmi di raccontare la mia storia, io credo che sia giusto anche far conoscere queste situazioni e non la penso come a presidentessa che "non vuole allarmare i nuovi clienti"! A me tutto questo da molto da pensare!

Ciao, Pipo.
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Avatar utente
Pipo
Messaggi: 1000
Iscritto il: gio ott 22, 2009 11:07 pm
Scuola: 3° Secondaria di primo grado
Località: Ascoli Piceno

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da Pipo »

Dimenticavo un dettaglio: che brutto il silenzio!!! Sembra di essere in cima ad una montagna ad urlare inutilmente ai 4 venti!
Anzi, potrei chiamarlo indifferenza ed è ovviamente ancora peggio.
Senza risposte, indicazioni o suggerimenti, si naviga al buio e, se si sta sbagliando, si continua a sbagliare!
Ma forse, è meglio che continuo a sbagliare di mio!!!

Bye!
Se potessi tornare bambino, avrei un unico desiderio, rivivere nelle vesti di mio figlio per provare l'emozione di diventare grande, accanto ad un piccolo papà.

http://www.youtube.com/watch?v=m26lrY8lWS8
Avatar utente
gloria
Messaggi: 2273
Iscritto il: ven ott 01, 2004 1:02 am
Località: Roma e Viareggio

Re: Libri scolasti digitali gratuiti, su libroaid (ex biblio

Messaggio da gloria »

Pipo ha scritto:Dimenticavo un dettaglio: che brutto il silenzio!!! Sembra di essere in cima ad una montagna ad urlare inutilmente ai 4 venti!
Anzi, potrei chiamarlo indifferenza ed è ovviamente ancora peggio.
Senza risposte, indicazioni o suggerimenti, si naviga al buio e, se si sta sbagliando, si continua a sbagliare!
Ma forse, è meglio che continuo a sbagliare di mio!!!

Bye!

Dai Pipo, non ti abbattere! continua ad insistere che alla fine chi "rompe" ottiene :wink:
Rispondi