LEGGE 8 ottobre 2010 n. 170 Art. 6 Misure per i familiari

Bloccato
Avatar utente
roberta
Messaggi: 2563
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

LEGGE 8 ottobre 2010 n. 170 Art. 6 Misure per i familiari

Messaggio da roberta » ven nov 22, 2013 9:05 pm

1. I familiari fino al primo grado di studenti del primo ciclo dell'istruzione con DSA impegnati
nell'assistenza alle attività scolastiche a casa hanno diritto di usufruire di orari di lavoro
flessibili.
2. Le modalità di esercizio del diritto di cui al comma 1 sono determinate dai contratti collettivi
nazionali di lavoro dei comparti interessati e non devono comportare nuovi o maggiori oneri a carico
della finanza pubblica.

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2563
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: Permessi sul lavoro per chi lavora in banca

Messaggio da roberta » sab nov 23, 2013 7:41 am

danj ha scritto:Attraverso la pagina web della sezione AID DI PARMA possiamo leggere:

"Grazie alla segnalazione di una nostra socia apprendiamo e diffondiamo il verbale di accordo firmato in aprile tra ABI – Associazione bancaria Italiana e tutte le sigle sindacali nazionali in tema di conciliazione tempi vita-lavoro. Clicca per leggere l’ accordo conciliazione

All’art. 5 si parla in specifico di aspettativa e flessibilità di orario per genitori con figli DSA studenti del primo ciclo di istruzione.

Il PRIMO CICLO DI ISTRUZIONE ai sensi della legge 28 marzo 2003 nr. 5 art. 2 capoverso f) comprende la scuola primaria e secondaria di primo grado.

Questi verbali invitano le varie banche a siglare accordi a livello aziendale e ad attivarsi per ottenre i finanziamenti previsti dall’intesa del 25/10/2012 con Governo, Regioni e Province.


Qui potrete leggere tutto quanto:
http://aidparma.wordpress.com/2013/05/0 ... da-sapere/

Avatar utente
roberta
Messaggi: 2563
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

Re: LEGGE 8 ottobre 2010 n. 170 Art. 6 Misure per i familia

Messaggio da roberta » sab nov 23, 2013 8:06 am

DIPENDENTI PUBBLICI

CIRCOLARE n. 9 del 30 giugno 2011 Ministero della funzione pubblica

I genitori di studenti del primo ciclo dell’istruzione con DSA impegnati nell’assistenza alle attività scolastiche a casa hanno diritto di usufruire di orari di lavoro flessibili.


dalla circolare
....

Altra situazione meritevole di tutela è poi quella dei famigliari di studenti che presentano la sindrome DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento). Questa sindrome, che si riferisce alle ipotesi di dislessia, disgrafia, disortografia e discalculia, è stata oggetto di un recente intervento normativo con la legge n. 170 del 2010, con il quale sono state previste apposite misure di sostegno e all'art. 6 è stato stabilito che "I famigliari fino al primo grado di studenti del primo ciclo dell'istruzione con DSA impegnati nell'assistenza alle attività scolastiche a casa hanno diritto di usufruire di orari di lavoro flessibili.". La norma fa poi rinvio ai contratti collettivi per la disciplina delle modalità di esercizio del diritto e, pertanto, la concreta attuazione del diritto è subordinata alla regolamentazione da parte dei contratti stessi. Comunque, la posizione di questi dipendenti deve essere considerata come assistita sin da subito da una tutela particolare e, quindi, deve essere valutata nell'ambito di quanto già previsto dal citato art. 7, comma 6, del d.lgs. n. 165 del 2001 e dai CCNL vigenti in ordine alla flessibilità dell'orario.

....

PER SCARICARE

ESEMPIO DI APPLICAZIONE
Part-time: i dipendenti pubblici, genitori di studenti del primo ciclo (elementari e medie) con diagnosi di
DSA, in caso di domanda di trasformazione del rapporto di lavoro a part-time, hanno diritto di precedenza
rispetto agli altri concorrenti.

Bloccato