cio, sono pat

Scrivete qui i vostri primi messaggi se volete presentarvi e sieti nuovi

Moderatore: Moderatori

Rispondi
pat
Messaggi: 24
Iscritto il: ven ott 20, 2006 12:38 pm
Località: provincia di vicenza

cio, sono pat

Messaggio da pat »

ciao a tutti, sono pat.
sono mamma di tre ragazzi. Al più piccolo ( oggi ha di 11 anni ) all'età di 8 anni è stata diagnosticata una dislessia lieve in parte compensata accompagnata da un lieve impaccio linguistico.
oltre a questo noi genitori notiamo delle difficoltà nella gestione spazio-tempo, quindi qualche problema nell' organizzazione del materiale scolastico ecc... e a volte un " non senso del tempo che passa "( non so come chiamarlo ) quindi vittorio è veloce quando c'è tempo per fare e lento quando invece dovrebbe muoversi per fare presto!
L'insegnante di italiano, già in seconda elementare aveva sospettato la dislessia di vittorio visto che non si capiva la lentezza di esecuzione dei compiti.
Grazie all'attenzione di questa insegnante gli ho potuto in parte evitare tante frustrazioni di cui è stato invece vittima luca che temo abbia lo stesso problema.
vittorio ha iniziato da poco la prima media.
dopo un mese ha portato a casa la prima nota ( quante alle elementari!! ) risultato di tante crocette di dimenticanze... sono andata a scuola per chiarire con l'insegnante la difficoltà di vittorio, di gestire la mole davvero grande di libri.
é utile la suddivisione in moduli dei libri di testo per ridurre il peso nello zaino, ma nel caso di ragazzi con problemi organizzativi è una complicazione!
ho trovato un insegnante di italiano molto comprensivo e disponibile, tanto che forse per la prima volta dopo tanti anni di colloqui deprimenti sono ritornata a casa serena!!!!
l'esperienza delle elementari per entrambi i figli è stata fonte per loro e per me di grande stress.
entrambi i ragazzi hanno avuto insegnanti ( tranne l'ins. di italiano delle elem.di cui parlavo all'inizio ) molto rigide, ambiziose e purtroppo sicure di sè.
entrambe hanno fatto danni !
mi rimane l'amarezza di non aver capito le difficoltà di luca che si è trascinato dietro un'ansia negativa per tutti gli anni della scuola dell'obbligo.
ora sta ripetendo il primo anno di liceo. non è stato un dramma la bocciatura perchè era secondo gli insegnanti e anche secondo noi genitori, un modo per permettergli di maturare e ripartire con un pò di sicurezza visto che le medie sono state piuttosto mal fatte ( un continuo carosello di insegnanti per tutti i tre anni ).
mio marito ed io parliamo spesso degli insuccessi e successi dei nostri tre figli, gioiamo e soffriamo con loro, però siamo anche convinti che spesso i ragazzi giocano con noi aproffittando dei punti deboli e quindi cerchiamo di distinguere quando hanno effettivamente delle difficoltà e quando invece approfittano delle situazioni a loro vantaggio.
e in questo abbiamo conferma della loro intelligenza!
non siamo sempre disposti ad appoggiarli lanciando accuse agli insegnanti perchè ne abbiamo conosciuti tanti di ottimi.
saluto tutti e sarei lieta di avere qualche chiarimento sul problema spazio-tempo.
:D :D
mamma Pat
Avatar utente
Mammapatrizia
Messaggi: 555
Iscritto il: mer ott 06, 2004 11:43 am
Località: Venaria Reale TORINO

Messaggio da Mammapatrizia »

Cara Patrizia, benvenuta!
Anche Alice (2 media) colleziona sul diario una serie di Ho dimenticato il materiale di, non ho protato il libro tale ecc, non legge tutt'ora l'orologio e la mattina devo scaraventarla giù dalle scale ancora mezza da vestire perchè proprio non riesce ad organizzarsi il tempo...
Ti confermo che la prima media è per questo molto difficile infatti alle elem. hai sempre tutto li, io avevo risolto appendendo l'orario ovunque e aiutandola ogni sera a preparare lo zaino, in seconda sembra vada un tantino meglio ma non abbiamo risolto del tutto, con l'aggravante che a 12 anni controllare la cartella è un po' umiliante per lei e non me lo lascia fare più.
La cattiva organizzazione del tempo temo sia fisiologica per noi, io nel tempo ho imparato a vivere in simbiosi con l'agenda dove scrivo tutto ciò che ho da fare, sono la regina del memo-tac (i foglietti gialli adesivi presenti?!!) ne ho appesi anche al volante dell'auto e li elimino man mano che "eseguo", effettivamente negli anni impari a arrangiarti, certo è che a scuola (come nel lavoro) ti è richiesta puntualità e organizzazione.
Hai fatto bene a parlare con i prof. (l'avevo fatto anche io) ma trova qualce strategia per insegnare al tuo ragazzino come cavarsela altrimenti non serve a nulla....
ciao a presto
Patrizia & C
pat
Messaggi: 24
Iscritto il: ven ott 20, 2006 12:38 pm
Località: provincia di vicenza

Messaggio da pat »

grazie dell'attenzione cara mamma patrizia.
come avrai intuito mi chiamo anch'io come te!
le strategie che mi consigli di adottare sono state già da tempo provate tutte, compreso un diario costruito mensilmente con l'aiuto di computer e stampante in cui giorno per giorno sono scritte le materie sulle quali verranno assegnati i compiti quotidiani...il giorno, il numero, il mese scritto bene in evidenza in neretto in GRANDE ecc...ecc...
l'ho fatto da poco nella speranza di fargli guadagnare tempo nella trascrizione dei compiti per casa che regolarmente vittorio scrive in modo incompleto e disordinato, ora in grande ora in piccolissimo, con i numeri delle pagine appiccicati ai numeri degli esercizi...beh! sai com'è!! praticamente ogni giorno si telefona a qualcuno per verificare se è tutto giusto.
al momento vittorio mi ha detto che non lo vuole usare.
tutto questo naturalmente per risparmiargli continui rimproveri...
non che sia un angelo s'intende. a volte nè approfitta per fare meno compiti.
è un bambino molto intelligente, sensibile, che usa l'ironia come arma di difesa ( poche parole ma MIRATE ) spesso non è riuscito a difendersi dalle aggressioni verbali di chi è più svelto di lui.
in particolare è successo con un certo allenatore sportivo di modi grezzi
che lo ha aggredito fino a farlo piangere umiliandolo di fronte ai compagni.
naturalmente ho fatto una litigata e ho deciso di togliere vittorio da quell'ambiente nonostante il dispiacere.
ora lo sto avviando ad altro sport e sto più attenta a chi gli gira intorno!
come ho detto ho tre figli maschi, uno grande (un'uomo ormai ancora vivacissimo, un vulcano sempre in attività ) con il quale non ho avuto problemi, ed i due più piccoli, un'adolescente e un quasi adolescente che sono simili per quanto riguarda la dislessia.
a presto, pat
mamma Pat
pat
Messaggi: 24
Iscritto il: ven ott 20, 2006 12:38 pm
Località: provincia di vicenza

tutti i dislessici hanno problemi con il tempo e lo spazio?

Messaggio da pat »

pat ha scritto:grazie dell'attenzione cara mamma patrizia.
come avrai intuito mi chiamo anch'io come te!
le strategie che mi consigli di adottare sono state già da tempo provate tutte, compreso un diario costruito mensilmente con l'aiuto di computer e stampante in cui giorno per giorno sono scritte le materie sulle quali verranno assegnati i compiti quotidiani...il giorno, il numero, il mese scritto bene in evidenza in neretto in GRANDE ecc...ecc...
l'ho fatto da poco nella speranza di fargli guadagnare tempo nella trascrizione dei compiti per casa che regolarmente vittorio scrive in modo incompleto e disordinato, ora in grande ora in piccolissimo, con i numeri delle pagine appiccicati ai numeri degli esercizi...beh! sai com'è!! praticamente ogni giorno si telefona a qualcuno per verificare se è tutto giusto.
al momento vittorio mi ha detto che non lo vuole usare.
tutto questo naturalmente per risparmiargli continui rimproveri...
non che sia un angelo s'intende. a volte nè approfitta per fare meno compiti.
è un bambino molto intelligente, sensibile, che usa l'ironia come arma di difesa ( poche parole ma MIRATE ) spesso non è riuscito a difendersi dalle aggressioni verbali di chi è più svelto di lui.
in particolare è successo con un certo allenatore sportivo di modi grezzi
che lo ha aggredito fino a farlo piangere umiliandolo di fronte ai compagni.
naturalmente ho fatto una litigata e ho deciso di togliere vittorio da quell'ambiente nonostante il dispiacere.
ora lo sto avviando ad altro sport e sto più attenta a chi gli gira intorno!
come ho detto ho tre figli maschi, uno grande (un'uomo ormai ancora vivacissimo, un vulcano sempre in attività ) con il quale non ho avuto problemi, ed i due più piccoli, un'adolescente e un quasi adolescente che sono simili per quanto riguarda la dislessia.
a presto, pat
mamma Pat
Avatar utente
anna68
Messaggi: 4495
Iscritto il: ven dic 16, 2005 12:37 pm
Scuola: 1°UNIVERSITA -3 LINGUISTICO

Messaggio da anna68 »

Ciao e ben venuta
Io ho un figlio di 9 anni e pretendono già che sappia fare la cartella e che non dimentichi nulla.
Noi abbiamo fatto un foglio di excel con le varie materie di vari colori come le copertine dei quaderni tipo matematica rosso ecc.
Incredibile ma con lui funziona
pat
Messaggi: 24
Iscritto il: ven ott 20, 2006 12:38 pm
Località: provincia di vicenza

Messaggio da pat »

ad anna,
brava!
infatti penso proprio che bisogna essere creativi e pratici con i nostri figli speciali.
dobbiamo diventare genitori speciali che lavorano sempre un pò in ombra aiutandoli senza darlo troppo a vedere.
ciao a presto, vado a mettere in tavola per la truppa affamata!!!!
mamma Pat
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

Benvenuta :)
Avatar utente
mammaba
Messaggi: 61
Iscritto il: mar set 19, 2006 8:37 pm
Località: frosinone

Re: cio, sono pat

Messaggio da mammaba »

ciao sono mammaba ti do anchio il benvenuto , anchio ho una bambina dislessica e anche io sono dislessica per quanto riguarda lo spazio e il tempo anche noi siamo sempre in ritardo sia mia figlia con la scuola sia io con gli appuntamenti . Ho provato anche con i fogliettini le agende ma mi dimenticavo di consultarli ho trovato un altro sistema lo dico ai mie famigliari di ricordarmelo appure sul cellulare in agenda in modo che squilli mezzora prima .Per mia figlia è i compiti non eseguiti sono ormai un classico se ne ricorda la mattina , anche se la sera gli chiedo hai fatto tutti i compiti? alcune volte lo fa perchè non vuole andare a scuola visto che i compagni ogni volta che sbaglia a scrivere la prendono in giro altre perche se ne dimentica. comunque cerchiamo sempre nuove strattegie, quaderni con disegni particolari per distinguerli velocemente per non perdere tempo . in quello che dici all'inizio con l'insegnanti mi ci ritrovo perfettamente anchio avendo tre figli i primi due sono ormai grandi e ho passato molti guai con gli insegnanti la stessa cosa con la piccola adesso. ti saluto ciao :D
-
mammmaba
pat
Messaggi: 24
Iscritto il: ven ott 20, 2006 12:38 pm
Località: provincia di vicenza

grazie dell'attenzione

Messaggio da pat »

:D
grazie a tutti.
sto diventando computer dipendente.
sono sempre lì a gurdare se qualcuno mi ha letto.
è protagonismo o mi sento finalmente in condivisione?
opto per la seconda.
mamma Pat
Avatar utente
mammaba
Messaggi: 61
Iscritto il: mar set 19, 2006 8:37 pm
Località: frosinone

Re: grazie dell'attenzione

Messaggio da mammaba »

ciao ,sono sempre io mammaba condivido con te questa teoria evidentemente ci sentiamo più coinvolte perche ci diamo dei consigli ma anche degli aiuti nei momenti in qui non sai a chi rivolgerti " facciamo parte di una grande famiglia ". quando mi sento un po giù perchè devi affrontare persone che non capiscono niente e hanno molti pregiudizi riquardo alla dislessia visto il forum e mi accorgo di non essere sola e chiedo le opinioni o un aiuto come affrontare il problema e mi sento molto meglio.mandami la tua opinione in proposito ciao :D
mammmaba
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

per le note per le crocette non sai quante ne ho prese io :roll: mi sa che aveva finito il registo quella di inglese.
Invece Luca (si chiama come me) come l'ha presa la bocciatura?
cmq anche io sono della provincia di vicenza, tu dove abiti?
pat
Messaggi: 24
Iscritto il: ven ott 20, 2006 12:38 pm
Località: provincia di vicenza

a mammaba

Messaggio da pat »

sicuramente condividere le preoccupazioni aiuta.
per altre problematiche ho notato che se hai il coraggio di tirare fuori il rospo trovi sempre qualcuno che si fà coraggio e tira fuori il suo!
certamente che esporsi può essere un rischio perchè c'è tanto pregiudizio nelle persone, però se il tuo "parlare chiaro" aiuta anche uno solo in difficoltà, per me è benfatto!
pat
mamma Pat
pat
Messaggi: 24
Iscritto il: ven ott 20, 2006 12:38 pm
Località: provincia di vicenza

a leonardo

Messaggio da pat »

caro leonardo,
sono un pò cauta con il forum, quindi non ti preciserò dove abito perchè siamo in troppi a consultarlo.
riguardo a luca la sua bocciatura è stata diciamo " un colpetto" perchè un pò se l'aspettava e un pò non credeva che sarebbe proprio proprio successo a lui!
gli insegnanti però sono stati gentili e delicati. niente da dire!
ha ricominciato con scarsissimo impegno ( per non dire " nullo ") e ha portato a casa un 4 pochi giorni fa, così adesso è in castigo senza computer, senza cellulare e con uscite ridotte all'osso.
del resto non possiamo fargliele passare tutte!
non ti pare?
ciao pat
mamma Pat
Avatar utente
mammaba
Messaggi: 61
Iscritto il: mar set 19, 2006 8:37 pm
Località: frosinone

a mammapat

Messaggio da mammaba »

ciao si hai perfettamente ragione quando dici che alcune volte esporsi è rischioso ma d'altra parte se non si rischia non si ottiene niente , dove vivo io c'è ancora molto da fare ma grazie a una persona molto attiva e decisa molte cose è riuscita ad ottenere ma ancora bisogna lottare soprattuto con i pregiudizi della gente ignorante sull'argomento dislessia io sono stata molto fortunata ad incontrarla perche mi ha aiutato molto nel capire alcune cose sia per me che per mia figlia nicol :D
mammmaba
Leonardo
Messaggi: 2609
Iscritto il: mar gen 03, 2006 9:44 pm
Scuola: 5° anno ITIS Informatica
Skype: leonardo88ro
Località: Dueville(VI)
Contatta:

Messaggio da Leonardo »

beh se non vuoi farlo sapere a tutti esistono i messaggi privati, cmq nessun problema.
cmq almeno voi siete stati fortunati con me sono stati completamente il contrario di gentili e delicati :cry:
Rispondi