mi presento.

Scrivete qui i vostri primi messaggi se volete presentarvi e sieti nuovi

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
CHIARA
Messaggi: 56
Iscritto il: ven mar 04, 2005 8:43 am
Località: Milano-provincia

mi presento.

Messaggio da CHIARA »

Ciao a tutti,
sono Chiara mamma di una bimba di 8 anni dilessica e disortografica.
Abbiamo avuto la diagnosi nel giugno scorso.
Claudia ora è seguita da una logopedista.
Io e mio marito, stiamo cercando di documentarci, apprendere, capire...
In questi giorni stiamo partecipando al "corso genitori" ed è stata veramente un'esperienza utilissima.
Ho colto l'occasione anche per acquistare la videocassetta "come può essere così difficile?"
Trovo che sia veramente unica, poter finalmente capire come vive e cosa prova un ragazzo con dsa.
Mi è stato raccomandato di non sottoporne la visione agli insegnanti senza una mediazione di un incaricato dell'AID.
Spero di riuscire ad organizzare questa visione, perchè penso che l'impatto di un'audiocassetta sia molto più efficace di qualsiasi lettura.
Qualcuno di voi ha avuto l'esperienza della visione della cassetta con gli insegnanti?
Beh, ho scritto a ruota libera...
Chiara
Avatar utente
paola gavotto
Messaggi: 1052
Iscritto il: ven ott 01, 2004 11:10 pm
Scuola: 68/100 evvai!!!!!
Skype: paolagavotto1
Località: FORMIA (LT)

Visione video

Messaggio da paola gavotto »

Ciao, in effetti, per esperienza diretta ,è opportuno avvertire gli insegnanti del contenuto del video, altrimenti dopo i primi 5 minuti si crea un "bisbiglio acuto" (da parte loro )che si rassicurano sul fatto che non hanno gli stessi atteggiamenti.
Li puoi sensibilizzare sul fatto che è una simulazione che grazie alla quale si individuano, con chiarezza quali sono "gli errori" che più comunemente si commettono ai danni del ragazzo con questa DIFFICOLTA'.
Sicuramente se la proiezione avviene con la presenza di qulacuno dell'A.I.D. gli insegnanti poi al termine del video avranno la possibilità di far domande.
Comunque non credo, visto che sei di Milano, che avrai delle difficoltà a "reperire" qualcuno della sezione.paola
Rispondi