presentazione Toniaa

Scrivete qui i vostri primi messaggi se volete presentarvi e sieti nuovi

Moderatore: Moderatori

Rispondi
toniaa
Messaggi: 144
Iscritto il: dom gen 23, 2011 10:00 am

presentazione Toniaa

Messaggio da toniaa »

Salve a tutti,
questa e la prima volta che scrivo su questo forum ultimamente vi leggo spesso,in quanto ho 2 figli con problemi di apprendimento (DSA),voglio raccontarvi della mia storia pero' non ho mai effettuato dei test specifici per me ma ci sto pensando vorrei farli,mi rivedo nelle problematiche dei miei bambini.Da piccola mi ricordo alla 3 elementare che volevano bocciarmi perche' le mie maestre dicevano che ero pigra e svogliata,io che proprio non riuscivo a capirci niente ne di analisi grammaticali,ne di tabelline e quello che e' peggio delle divisioni,non dimentichero' mai mi fecero fare la stessa divisione per una settimana a scuola in tutte le ore di matematica fino a che non imparai,ad ogni sbaglio la maestra mi tirava le orecchie e io mi mettevo a piangere,ricordo la mia vergogna e frustazione come se fosse adesso,adesso quando vedo i miei figli con queste stesse difficolta mi vergogno comunque di dire alle insegnanti che non so spiegare queste cose a casa nei week-and a miei figli, rivivo quei momenti nei miei figli,ho difficolta nella memoria e nella comprensione dei testi,secondo voi potrebbero servirmi fare i test a quasi 30 anni,io abito a parma a chi potrei rivolgermi ,grazie a tutti.
roberta
Messaggi: 2563
Iscritto il: sab ago 12, 2006 2:45 pm
Scuola: figlio università
Località: friuli
Contatta:

presentazione Toniaa

Messaggio da roberta »

ciao, Toniaa benvenuta, sposto questo messaggio in presentazioni e varie perchè sia più visibile.
a presto. Robi

p.s. per la tua domanda guarda qui http://www.dislessia.org/forum/viewtopi ... lti#p93079
paolap.
Messaggi: 258
Iscritto il: gio ott 28, 2010 8:35 pm
Scuola: 1 secondaria di I grado
Località: Prov. Roma

Re: presentazione Toniaa

Messaggio da paolap. »

Ciao Toniaa e benvenuta!
Io sono Paola e ho due figli, Sofia di 7aa e Lorenzo di 10aa, anche mio marito è venuto a conoscenza della sua dislessia solo lo scorso anno, rivedendosi nelle difficoltà di Sofia.
Lo scorso anno per noi è stato veramente terribile e anche per Sofia, però l'aver fatto delle visite e aver compreso la sua caratteristica l'ha aiutata molto, non si sente più inadeguata rispetto alle sue amichette di scuola, a chi la prende in giro perchè legge lentamente, risponde: io sono dislessica e se voi state zitti e mi date tempo anch'io riuscirò a leggere!
Ho letto molto in questo forum e... leggi qui.... leggi lì... ho dato un nome anche al mio problema: DISNOMIA!
Coraggio e... parla molto con i tuoi figli della dislessia, essere compresi li aiuta tantissimo!
toniaa
Messaggi: 144
Iscritto il: dom gen 23, 2011 10:00 am

Re: presentazione Toniaa

Messaggio da toniaa »

Grazie,siete molto gentili,sono molto contenta di essermi presentata a questo forum,cosi' da aiutarci a vicenda,grazie paola e roberta il link e molto interessante.
Avatar utente
SABRI
Messaggi: 76
Iscritto il: mar feb 02, 2010 5:08 pm
Scuola: 3 ELEMENTARE 1 MEDIA

Re: presentazione Toniaa

Messaggio da SABRI »

BENVENUTA!! IO SONO LA MAMMA DI 2 BAMBINI UNO DI 9 ANNI DISLESSICO,DISCALCULICO E DISORTOGRAFICO E L'ALTRO DI 6 IPERATTIVO ,NON MI SONO FATTA MANCARE NIENTE.
CIAO SABRI
Avatar utente
Elena Cimino
Messaggi: 155
Iscritto il: mer lug 07, 2010 5:47 pm

Re: presentazione Toniaa

Messaggio da Elena Cimino »

Ciao
Benvenuta, tra AMICI che ti possono capire ed aiutare come ho potuto constatare anch'io iscrivendomi.
Io ho una bimba di 9 anni Dislessica, disgrafica, discalculica, iperattiva e con deficit d'attenzione... da quando ha iniziato l'asilo abbiamo iniziato l'iter con psicologi psichietri e quant'altro.
Una cosa però ci ha sempre aiutato, il parlare apertamente dei problemi della bambina alle insegnanti e richiedere che fossero presenti ai colloqui con gli specialisti, in modo che fossero consapevoli che i disagi della bambina sono reali e possono essere "aiutati" con varie metodologie.
Mia figlia parla apertamente dei suoi piccoli limiti, a chi le chiede xkè legge piano e a stento lei candidamente risponde che è dislessica e fa più fatica degli altri.
Ti posso solo suggerire di non far pesare la cosa a tua figlia ma aiutala a capire che ogniuno è unico e speciale e soprattutto differente dagli altri!!!
In bocca al lupo
Elena
toniaa
Messaggi: 144
Iscritto il: dom gen 23, 2011 10:00 am

Re: presentazione Toniaa

Messaggio da toniaa »

Grazie per i consigli,faro' cosi',anch'io ho due dei miei bambini con ritardo d'apprendimento,il primo ha10 anni e combatto dal primo anno di materna perche' aveva un grave ritado del linguaggio risolto solo da poco,il secondo ha 7 anni e mi e' stata diagnosticata una dislessia purtroppo usl e' un po' lento ancora non mi hanno rilasciato nessuna diagnosi pero' a voce mi hanno spiegato che per adesso non e' grave,e non ha bisgno del'insegnante d'appoggio,qualcuna di voi sa in quali tempi debbano rilasciarmi la diagnosi visto che gli hanno fatto due valutazioni una a luglio e una a gennaio ma ancora niente?grazie per il sostegno morale un caro saluto.
Avatar utente
Elena Cimino
Messaggi: 155
Iscritto il: mer lug 07, 2010 5:47 pm

Re: presentazione Toniaa

Messaggio da Elena Cimino »

Ciao
per esperienza ti posso dire che l'iter per avere in mano delle carte è abbastanza lungo (alcuni mesi).
Mia figlia ha avuto la prima valutazione a ottobre 2005 ed a marzo 2006 ha iniziato la riabilitazione con la logopedista che è durata fino all'agosto 2007.
Poi più nulla (tramite USL) fino al luglio 2009 in cui hanno effettuato una rivalutazione rilasciandoci finalmente la Relazione Scritta a Novembre 2009.
Nel frattempo ho continuato privatamente con logopediste e psicomotriciste e a giugno dello scorso anno ho preso contatto con la USL x avere una rivalutazione in vista della 4° elementare poichè erano aumentate le difficoltà scolastiche di mia figlia (visti i tempi biblici della prima...) x fortuna questa volta l'iter è stato più veloce, a novembre 2010 avevo la nuova Relazione.
Quello che ti posso consigliare e di non aspettare troppo a contattare nuovamente la tua asl, senza essere troppo insistente, ma senza aspettare troppo.
Un abbraccio
Elena
Rispondi