SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Scrivete qui i vostri primi messaggi se volete presentarvi e sieti nuovi

Moderatore: Moderatori

Rispondi
Avatar utente
stefy1378
Messaggi: 121
Iscritto il: gio mag 19, 2011 5:45 pm

SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da stefy1378 » ven mag 20, 2011 11:34 am

Ciao a tutti dopo circa due anni che facevamo su e giu da ogni tipo di oculista possibile e dopo aver atteso circa un anno per una valutazione logopedica ecco che finalmente ci arriva la diagnosi di dislessia... Ancora comunque da completare se devo essere sincera al momento dai test della logopedista la mia meravigliosa bimba di 8 anni ha la dislessia... e a me è caduto il mondo addosso :shock: ma non perchè mi spiace della cosa... sono una persona molto curiosa e andando a insegnare nelle scuole l'educazione stradale mi sono documentata perchè a avolte mi sono trovata in situazioni un po ambigue e per non creare difficoltà in questi meravigliosi bambini sapevo già di cosa si trattava ... :o no il mondo mi è caduto addosso percè ho ripensato a tutte quelle volte che mi sono arrabbiata perchè il mio angelo non leggeva bene o portava dei voti da scuola molto bassi ... :evil: come faccio a guardare avanti e sopratutto adesso cosa posso fare? ovvero dopo la diagnosi cosa si fa di solito? E l'indennità di frequenza che verrà poi utilizzata nel caso di beatrice per l'acquisto degli audiolibri come faccio ad averlo e poi dopo aver fatto parlare le maestre con la logopedista cosa devo fare (per fortuna la mia stupenda maestra non si è fatta tanti problemi anzi era quasi sollevata dalla cosa un po come me e ha subito preso con slancio la cosa !!!!!) Ciao e grazie anticipatamente a tutti :P
Sii sempre come l'onda... che batte contro lo scoglio e trova la forza di riaffrontare il mare

ERI
Messaggi: 1331
Iscritto il: lun dic 01, 2008 5:40 pm
Località: Manerbio (BS)

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da ERI » ven mag 20, 2011 11:49 am

Ciao Stefy, benvenuta!

Innanzitutto.....tranquilla :P .....i sensi di colpa sono venuti a tutti :cry: ......anch'io mi sono sentita terribilmente in colpa per tutte le volte che avevo sgridato mio figlio perchè scriveva male, per gli errori ortografici, per le pagine strappate...... Poi ho capito che non era colpa mia......non potevo saperlo.....nessuno mi aveva mai parlato di dislessia o meglio di disgrafia e disortografia....... Dopo è arrivata la fase di arrabbiatura nei confronti delle insegnanti ....perchè loro invece dovevano sapere.....dovevano essere informate...invece quando io chiedevo come mai un bimbo sveglio ed intelligente non imparava a scrivere correttamente....mi dicevano che ero io ad essere troppo esigente e ansiosa...... Alla fine ho fatto così: ho chiesto scusa a Fabio per averlo sgridato per cose di cui non aveva colpa ...... gli ho detto che da quel giorno non sarebbe più successo......avremmo iniziato una nuova strada......e l'avrei sempre accompagnato....... e così è stato :P .
Il mio piccolo consiglio è questo: leggi con calma tutto quello che trovi su questo forum......vedrai che molti tuoi dubbi si dissiperanno.....il semplice fatto di sapere di non essere soli è già un grande aiuto :P ...... e se ti serve qualcosa....chiedi.....qui troverai sempre qualcuno pronto a risponderti :o ....

Un abbraccio. Erika

Avatar utente
mb84
Messaggi: 1550
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:14 am
Scuola: 3a media Davide e IVel Francy
Località: Milano

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da mb84 » ven mag 20, 2011 12:04 pm

Ciao
non sei una cattiva mamma......
ti allego semplicemente un post che ho scritto di recente
Per le informazioni che ti interesessano se cerchi con tasto "cerca" in alto a destra troverai tantissime informazioni
Saluti
Barbara

"Tutto ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facciamo l'oceano sarebbe privo di quella goccia"
Madre Teresa di Calcutta

maddalena66
Messaggi: 237
Iscritto il: gio dic 09, 2010 11:30 pm
Scuola: figlio 1^media
Località: Ciampino

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da maddalena66 » ven mag 20, 2011 12:09 pm

Ciao Stefy, :P
benvenuta,
gli errori che facciamo e che io in primis ho fatto con mio figlio è stato di "etichettarlo" come uno svogliato,furbetto,immaturo. :oops: Non mi assumo però tutte le responsabilità di averlo spesso punito per non voler leggere o contare. Per ben un anno il mio piccolo fiore ha subito punizioni a scuola e a casa. Io non sapevo neanche cosa fosse la dislessia, un giorno in vacanza nei pressi di Trento feci amicizia con un'insegnante che notò Dani per la sua grande creatività e vivacità e le parlai dei problemi a scuola. Questa insegnante con la "I"maiuscola mi ha subito detto che forse potevano esserci dei problemi di DSA.
Mi sono documentata e ho riscontrato che mio figlio aveva tutte le caratteristiche di un dislessico. da quel momento in poi ho resettato tutto il passato e ho rincominciato da zero. Il percorso è molto impegnativo, non per i nostri ragazzi, vivavi e intelligenti, ma per tutto ciò che li circonda, dobbiamo essere sempre in prima linea.
Come prima cosa scaricati il manuale "diamoci una mano" che trovi sul sito dislessia.org, risponde a tutte le tue domande.
e poi con calma, visita i siti indicati da Roberta, qui sul forum e vedrai che andra molto meglio :P
A presto
maddalena

Avatar utente
laura73
Messaggi: 188
Iscritto il: ven feb 25, 2011 4:36 pm
Località: firenze

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da laura73 » ven mag 20, 2011 3:56 pm

Ciao Erika,
io ti posso solo raccontare quello che è successo a me: io mi sono accorta dei problemi di mio figlio e non le maestre ed io mi sono informata e contattato l'ASL per la diagnosi... quando la cosa mi è stata confermata mi sono comunque sentita a pezzi e c'è voluto un periodo di transizione nel quale ho dovuto metabolizzare la cosa .... devo anche dire che io ero brava a scuola con nessuna fatica ed accettare la dislessia non è stato affatto semplice per me, ma a distanza di due anni e mezzo se mi guardo indietro vedo i progressi che abbiamo fatto tutti ... mio figlio nello studio ma soprattutto come madre/figlio non ci sono più quegli attriti che avevamo iniziato ad avere con l'inizio dei compiti perchè ora il mio atteggiamento è cambiato... certo non è facile in questo mondo che corre e che impegna i bambini in numerose attività chi è dislessico dura ancora più fatica .. ogni tanto mi vengono momenti di sconforto ma durano poco.. poi mi faccio forza e cerco di far appassionare mio figlio all'apprendere sono ambiziosa per lui negli studi e a prescindere dalla scuola cerco di appassionarlo al sapere, in qualsiasi forma troviamo: cinema, documentari, musei, gite fuori porta, cene con tante persone, coltivare piante, libri, film .... e devo dire che forse se scrive un tema fa più errore dei suoi compagni ma per il resto non sa meno degli altri !!!! Infondo credo che la cosa importante sia che imparino ad usare il poteziale che hanno .. che siano curiosi ... io non so si laurerà mai ma di certo preferirei un figlio informato ed appasionato del conoscere sempre nuove cose piuttosto che un laureato in ING.NUCLEARE che poi sa parlare solo di quello ......
L.

Avatar utente
nike
Messaggi: 299
Iscritto il: lun nov 29, 2010 5:16 pm

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da nike » ven mag 27, 2011 11:09 am

Le cattive mamme sono quelle che negano che i loro figli hanno problemi! Non quelle che fanno di tutto per capire perchè i loro figli fanno così fatica!


Di arrabbiarti ti succederà ancora, ma adesso sai perchè!
Non ti abbattere: la scala è lunga, ma avete iniziato a percorlerla e vi porterà in alto :wink:

Baci
Non è forte colui che non cade mai, ma colui che cadendo si rialza.(W. Goethe)
Qual e' la differenza fra genio e stupidità? Il genio ha i suoi limiti. (Marie Gemelli-Carroll)

mammola
Messaggi: 17
Iscritto il: lun mag 30, 2011 10:57 am

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da mammola » lun mag 30, 2011 1:48 pm

Ciao! Quanto ti capisco! Ho appena scritto per la prima volta su questo forum, e non posso fare altro che congratularmi con chi ha avuto la sensibilità di crearlo, grazie! Non è più di una settimana che ho scoperto della dislessia di mia figlia, figurati che devo ancora andare al primo colloquio con il neuropsichiatra. Sensi di colpa? A volontà... :cry: perchè tutti tra insegnanti e parenti, mi davano addosso per stare più dietro a mia figlia, di passare più tempo con lei, di trovare un modo per farla studiare...ma io davvero ne uscivo tritata, perchè nessun modo andava bene! E quindi poi la frustrazione era tanta che sia io che mio marito eravamo severi con lei, pretendevamo che riuscisse...che sensazione orribile per come ci siamo comportati... :sad:
Comunque appena le diremo che abbiamo capito il problema le chiederò mille volte scusa...so che capirà perchè è dolcissima e molto buona...In bocca al lupo!!! :P

Avatar utente
spugnetta
Messaggi: 29
Iscritto il: mer giu 08, 2011 9:25 pm
Località: cagliari

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da spugnetta » mar giu 21, 2011 4:40 pm

[c :cry: :cry: QUANTO TI CAPISCO ! HO COSI' TANTI SENSI DI COLPA CHE NON IMMAGINI !

Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da mamma Rosa » mar giu 21, 2011 4:46 pm

Buttateli via i sensi di colpa, non ci aiutano ad aiutare i nostri figli. Loro hanno bisogno più che mai di mamme con le idee ben chiare e tanta voglia di provarci... :wink:
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.

Avatar utente
spugnetta
Messaggi: 29
Iscritto il: mer giu 08, 2011 9:25 pm
Località: cagliari

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da spugnetta » mer giu 22, 2011 3:28 pm

Si hai ragione mamma Rosa son convinta che avremmo grandi soddisfazioni col tempo, bisogna mandar via i sensi di colpa e dire l' ho fatto per lei..................... !

MORENO
Messaggi: 462
Iscritto il: dom nov 12, 2006 9:04 pm
Scuola: Medie

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da MORENO » lun giu 27, 2011 10:21 pm

Essere disinformati capita. Però la tua figlia è fortunata. Può recuperare lettura, scrittura calcolo e ortografia. Basta informarsi. io sono dislessico e leggo bene (mi piace leggere) e leggo moltissimi libri.
Poi oltre al recupero può usare gli strumenti compensativi che sono legali in tutta italia da quest'anno
ciao
ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

noi dislessici siamo forti

carlandreA
Messaggi: 2
Iscritto il: mar giu 28, 2011 9:56 pm

Re: SONO UNA CATTIVA MAMMMA?

Messaggio da carlandreA » mar giu 28, 2011 10:35 pm

Tranquilla, le cattive mamme sono tutt'altra cosa!! :wink:
Io da dislessico era dall'età prescolare che sospettavo che il mio bimbo avesse un DSA, ma ho dovuto aspettare fino alla fine della seconda elementare per vere una diagnosi "non ufficiale" (grazie all'asl).
Ho pensato che il mio bimbo fosse furbetto, in effetti è una peste, ma ben sapendo quali siano le difficoltà non mi sono soffermato a questionare sulla pigrizia o meno.. (tanto ammettiamolo anche noi adulti se possiamo evitare di fare qualcosa che non ci piace/gratifica o ci risulta faticosa, lo facciamo)
ho cercato invece di stimolarlo e non farlo abbattere.
Ora andremo alla ricerca di una diagnosi SERIA e specifica non quel foglio da 36 euro di ticket redatto in maniera inconcludente dopo una valutazione a dir poco superficiale e frettolosa.
Credo che essere i primi a rimboccarsi le maniche e a cercare soluzioni,ci possa far stare sereni, non siamo cattivi genitori..

Rispondi