Dislessia lieve

Scrivete qui i vostri primi messaggi se volete presentarvi e sieti nuovi

Moderatore: Moderatori

Rispondi
alexfri
Messaggi: 3
Iscritto il: mer giu 22, 2011 10:44 pm

Dislessia lieve

Messaggio da alexfri »

Salve sono la mamma di un ragazzo di 18 anni che sin da piccolo ha avuto dei problemi scolastici tipici della dislessia. Alle elementari è stato seguito da una logopedista che dopo due anni disse che era migliorato, questo senza che fosse stata fatta nessuna diagnosi nè una richiesta di test per appurare da cosa dipendessero le sue fragilità di lettura e scrittura. In effetti per la scrittura era migliorato molto ma rimaneva una lentezza nella lettura, una facile stancabilità che poi si è trascinata fino ad oggi. Ogni volta che ne parlavo con i professori, qualcuno mi dava retta ma quasi tutti mi dicevano che era solo svogliato che non amava leggere per pigrizia e che non terminava mai i compiti scritti in classe perchè si perdeva nei suoi pensieri. Mio marito poi credeva più ai professori e diceva che io con la mia teoria che fosse dislessico gli creavo solo un alibi per continuare a fare il vagabondo. Alla fine in vista della maturità a metà di questo anno scolastico, proprio perchè volevo accertare una volta per tutte se fosse o meno dislessico, mi sono rivolta ad un equipe molto seria che fa i test per adulti e in effetti è risultata una "dislessia lieve" compensata negli anni ma ancora esistente che non gli permette di conseguire i risultati sperati nell'ambito scolastico dove ha bisogno di più tempo per eseguire i compiti. A scuola non hanno voluto accettare per buona la relazione: la motivazione è stata che se la DSA è di forma lieve la scuola non è tenuta a dargli gli strumenti compensativi, che se facessero i test a tutti gli alunni risulterebbero quasi tutti dislessici in forma lieve e che erano tutte furbate e scappatoie di una mamma ansiosa per rendere più agevole il percorso finale della scuola al figlio svogliato e fannullone!
Conclusione non è stato ammesso all'esame di maturità per due materie con il 5 tra l'altro voti dati solo su verifiche scritte che lui non riusciva a portare a termine!
Forse potevo fare ricorso al Tar ma nel dubbio non ho fatto niente ma visto che dovrà ripetere il quinto anno volevo sapere come muovermi sin da ora.
Non so se qualcuno mi sa rispondere se è vero che se la dislessia è in forma lieve non può essere riconosciuta anche se è certificata, cioè come non averla!
Grazie Alessandra
Avatar utente
Stellamarina65
Messaggi: 334
Iscritto il: ven giu 17, 2011 4:19 pm
Scuola: scuola primaria
Località: (CAGLIARI)

Re: Dislessia lieve

Messaggio da Stellamarina65 »

Ciao Alessandra..............capitano storie come queste......
Io ti posso dire che di solito( in riferimento alla diagnosi di mio figlio ) in una diagnosi certificata viene anche suggerito agli insegnati qualle strumento compensativo usare : PC ecc....
altro non so dirti....aspetta qualche altra risposta ma fatti un giro su internet....
fami sapere ciao
alexfri
Messaggi: 3
Iscritto il: mer giu 22, 2011 10:44 pm

Re: Dislessia lieve

Messaggio da alexfri »

ciao Stellamarina grazie per la risposta così sollecita, aspetterò come tu dici altre risposte.
Anche sulla certificazione di mio figlio c'è scritto come compensare questa sua fragilità, quello che mi piacerebbe sapere è se hanno ragione i prof a dire che, quando la dilessia è certificata come lieve, loro non sono obbligati a seguire quello che gli specialisti consigliano perchè la parola lieve cancella del tutto o quasi una diagnosi di dislessia.
Per spiegarmi meglio loro dicono che chi è affetto da dislessia lieve non può considerarsi un dislessico!!!
E' vero questo???
Avatar utente
Stellamarina65
Messaggi: 334
Iscritto il: ven giu 17, 2011 4:19 pm
Scuola: scuola primaria
Località: (CAGLIARI)

Re: Dislessia lieve

Messaggio da Stellamarina65 »

:| ciao io non la vedo così.......
se uno e dislessico lieve o grave è dislessico....e il fatto che tu abbia una diagnosi con i consigli e con le indicazioni degli strumenti compensativi conferma che tali strumenti devono essere adottati .
:?: Hai portato la diagnosi a scuola e fatta protocollare e hai chiesto PDP?....E 'molto importante
...........Se non l'hai fatto, fallo subito è in scadenza ........
Quali DSA specifiche gli hanno riconosciute?
ciao a presto :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:
Avatar utente
Stellamarina65
Messaggi: 334
Iscritto il: ven giu 17, 2011 4:19 pm
Scuola: scuola primaria
Località: (CAGLIARI)

Re: Dislessia lieve

Messaggio da Stellamarina65 »

ah!!!!!. scusa volevo aggiungere che se tu hai presentato tutto e risulta agli atti della scuola IO FAREI IL RICORSO AL TAR::::
ERI
Messaggi: 1331
Iscritto il: lun dic 01, 2008 5:40 pm
Località: Manerbio (BS)

Re: Dislessia lieve

Messaggio da ERI »

Ciao Alessandra :P

Anche se la dislessia è lieve la scuola deve attivare tutte le procedure previste dalla legge. Fai protocollare la diagnosi, accompagnata da una lettera in cui chiedi sia che vengano utilizzati tutti gli strumenti indicati sulla diagnosi, sia che venga redatto un PEP .... durante l'estate informati più che puoi....leggi tutto ciò che trovi sul forum, sul sito dell' AID, ecc......mi rendo conto sempre più che se gli insegnanti vedono che siamo "preparati"....si comportano un po' più "diligentemente" :lol: .....

Ciao. Erika

P.S.: se la diagnosi fosse già stata protocollata, anch'io farei ricorso.
Avatar utente
Stellamarina65
Messaggi: 334
Iscritto il: ven giu 17, 2011 4:19 pm
Scuola: scuola primaria
Località: (CAGLIARI)

se gli insegnanti vedono che siamo "preparati"....si comport

Messaggio da Stellamarina65 »

Ciao eri.......parole sante le tue.....................
ho seguito questo consiglio ed è vero mamme +preparate= maestre e prof. + diligenti
maddalena66
Messaggi: 237
Iscritto il: gio dic 09, 2010 11:30 pm
Scuola: figlio 1^media
Località: Ciampino

Re: Dislessia lieve

Messaggio da maddalena66 »

alexfri ha scritto: Forse potevo fare ricorso al Tar ma nel dubbio non ho fatto niente ma visto che dovrà ripetere il quinto anno volevo sapere come muovermi sin da ora.
Ciao Alessandra,
benvenuta :P
ma perchè devi accettare questa bocciatura? ha la certificazione e le carte sono in regola per fare ricorso.
Non è proprio giusto, subire passivamente in questo modo.
Maddalena
Avatar utente
mb84
Messaggi: 1550
Iscritto il: mar mag 27, 2008 12:14 am
Scuola: 3a media Davide e IVel Francy
Località: Milano

Re: Dislessia lieve

Messaggio da mb84 »

Ciao e benvenuta.
Prima della dislessia lieve che deve essere superiore alle - 2 DS (devianze Standard) c'è quella che viene chiamata "borderline" e in questo caso purtroppo nonostante il ragazzo ha comunque delle difficoltà non viene diagnosticato dislessico. Diciamo che un maestro/prof. dovrebbe comunque capire che il ragazzo ha delle difficoltà ma comunque "per obbligo" non è tenuto ad attuare nessuno strumento dispensativio / compensativo.
Se tuo figlio è stato diagnosticato dislessico lieve i professori hanno l'obbligo di applicare gli strumenti dispensativi e compensativi indicati nella diagnosi, anche se la dislessia è lieve. La diagnosi di tuo figlio è fatta per caso privatamente? Hai protocollato in segreteria (e quindi hai il numero di protocollo)?
Ciao
Barbara

"Tutto ciò che facciamo è solo una goccia nell'oceano ma se non lo facciamo l'oceano sarebbe privo di quella goccia"
Madre Teresa di Calcutta
deva68
Messaggi: 93
Iscritto il: lun mar 15, 2010 9:01 am
Scuola: mamma di bimbo 3^ primaria

Re: Dislessia lieve

Messaggio da deva68 »

io di leggi non me ne intendo ma non aiutare e concedere gli strumenti compensativi e dispensdativi a un dislessico lieve è come se io mi rifiutassi di comprare e permettere l'uso degli occhiali a mio figlio perchè miope lieve...... mi sembra una grandissima stupidaggine.....
alexfri
Messaggi: 3
Iscritto il: mer giu 22, 2011 10:44 pm

Re: Dislessia lieve

Messaggio da alexfri »

Ciao Barbara sì la diagnosi è stata fatta privatamente dall'equipe del prof. Stella che mi hanno detto tra le più serie in zona ed è la seguente, copio solo l'inizio perchè altrimenti diventa lunga:
" Disturbo Specifico della Lettura (Dislessia Evolutiva- codice ICD 10: F 81,0) in via di compensazione che ad oggi interessa principalmente il parametro relativo alla velocità di decodifica. Sebbene la difficoltà segnalata non sia di entità grave, essa comporta delle significative ripercussioni nello studio ecc ecc" seguono poi i consigli previsti dalla legge n.170/2010 in materia DSA
Purtroppo l'errore grosso che ho fatto è stato quello di averla consegnata alla coordinatrice dei prof che mi aveva assicurato di farla leggere agli altri. Tra l'altro ho dovuto lottare con mio figlio che non voleva accettare questa diagnosi che lo vedeva, a suo dire , come diverso in senso negativo dagli altri e alcuni prof confermavano questo dicendogli che lui intelligente e con la parlantina che aveva non poteva essere dislessico! Questo mi ha portato sulla strada sbagliata di consegnarla alla prof invece che farla protocollare cosa che farò ora al più presto e che spero mi servirà per il prossimo anno!
Erika scusa la mia ignoranza, ma cos'è un PEP o il PDP che mi consiglia Stellamarina?
Deva il tuo esempio del ragazzo miope lo trovo azzeccatissimo!
Un grazie a tutti quelli che mi hanno gentilmente risposto e mi aprono così le idee Ciao Alessandra
Avatar utente
mamma Rosa
Messaggi: 3815
Iscritto il: lun lug 21, 2008 3:57 pm
Scuola: Alexander: 5° Alb Polovalboite
Località: Padova

Re: Dislessia lieve

Messaggio da mamma Rosa »

Benvenuta Alessandra! :P Mi sfugge una cosa: hai protocollato la valutazione?
Esser la mamma di un dislessico è inebriante!!!

Dare un nome alle cose è il primo passo per affrontarle.
ERI
Messaggi: 1331
Iscritto il: lun dic 01, 2008 5:40 pm
Località: Manerbio (BS)

Re: Dislessia lieve

Messaggio da ERI »

Il P.E.P. (Piano Educativo Personalizzato), o P.D.P. (Piano Didattico Personalizzato), è un documento in cui vengono indicati, materia per materia, tutti gli strumenti e gli accorgimenti che la scuola applica nei confronti dell' alunno, in base alle indicazioni contenute nella diagnosi. Dovrebbe essere redatto da insegnanti, specialista e genitori.....nella maggior parte dei casi lo scrive l' insegnante referente e lo fa firmare alla famiglia.

In poche parole è un modo per mettere per iscritto "le buone intenzioni" della scuola, in modo da poter verificare se le mantiene :wink: .

Ti incollo il link dell' AID così è più chiaro :P http://www.aiditalia.org/it/piano_didat ... i_dsa.html

Ciao Erika
Avatar utente
marialuce
Messaggi: 45
Iscritto il: sab feb 02, 2008 10:37 am

Re: Dislessia lieve

Messaggio da marialuce »

Mi figlia quest'anno ha frequentato la prima media.
Dalla fine della seconda elementare le è stata diagnosticata, una dislessia e disortografia lieve.
Può e usa (quando lo ritiene opportuno) tutti gli strumenti compensativi e dispensativi.
Rispondi