SE LA DISLESSIA E' LIEVE ANCORA + PENALITA'?

Gli argomenti che sono stati più consultati verranno via via spostati qui

Moderatore: Moderatori

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Messaggio da Elisabetta » sab mag 12, 2007 8:49 am

Rossella ha scritto:Giacomo hai visto? Non sei dislessico!

Vedi che se vuole, ci riesce?
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » sab mag 12, 2007 8:55 am

E naturalmente queste considerazioni sono fatte ad alta voce di fronte a tutta la classe. Giacomo non ama far sapere che è dislessico, è in I media e ha amici nuovi...è ancora insicuro se possono capire il suo problema!
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
Elisabetta
Messaggi: 4453
Iscritto il: gio ott 21, 2004 6:23 pm
Skype: betty--
Località: Pesaro

Messaggio da Elisabetta » sab mag 12, 2007 8:59 am

Uffa, Rossella......

Come facciamo a combattere questa ignoranza?????

:( :( :(
Per firmare la PETIZIONE
http://www.petitiononline.com/amicar01/petition.html

INDICE: http://www.dislessia.org/forum/viewtopic.php?t=2345

nel sito www.dislessiainrete.org ci sono 3 guide scaricabili per insegnanti, per genitori e per studenti

Avatar utente
mostrillo
Messaggi: 262
Iscritto il: ven ott 01, 2004 1:06 pm
Località: rivoli (to)

... beh...

Messaggio da mostrillo » sab mag 12, 2007 9:42 am

per fortuna a Pietro non importa nulla di far sapere agli altri che è dislessico... anzi lui dice che è una "figata" esserlo.


L'altro giorno comunque è arrivato acasa dicendo... ma mamma la prof di inglese è un pò.... sai lei in classe dice sempre .. sì non guardate Pietro, .. lui è un caso patologico....
a me non importa nulla, ma magari qualcun altro potrebbe starci male...


IO NON ho parole. Noi genitori dobbiamo solo aiutare a crescere i nostri figli cercando di renderli indenni da tutte queste persone... (e magari ceando anche di cambiar loro la testa... ma non so spesso mi sento come don chiosiotte)
ciao
claudia

Avatar utente
Jack
Messaggi: 2118
Iscritto il: ven mag 26, 2006 5:05 pm
Scuola: Ingegneria Informatica
Skype: Jackajil
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Jack » sab mag 12, 2007 9:16 pm

no, quel personaggio lottava contro i mulini, noncontro i muli. :roll:

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » sab mag 12, 2007 9:22 pm

Questa è bella davvero! :wink: Meglio farsi un sorrisino, senza esagerare, ma ogni tanto fa bene! :lol:
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
Jack
Messaggi: 2118
Iscritto il: ven mag 26, 2006 5:05 pm
Scuola: Ingegneria Informatica
Skype: Jackajil
Località: Brescia
Contatta:

Messaggio da Jack » sab mag 12, 2007 10:42 pm

solitamente sono loro a darci degli asini, una piccola rivincita, niente di più.

Matrix
Messaggi: 352
Iscritto il: mer feb 08, 2006 12:39 pm

Messaggio da Matrix » lun mag 14, 2007 2:01 pm

Rossella ha scritto:E naturalmente queste considerazioni sono fatte ad alta voce di fronte a tutta la classe. Giacomo non ama far sapere che è dislessico, è in I media e ha amici nuovi...è ancora insicuro se possono capire il suo problema!
Ma esiste una certificazione, vero? Sbaglio se penso che gli insegnanti siano obbligati ad attenervisi? Ed essendo solo insegnanti e non psichiatri sono anche tenuti a risparmiarci, se non noi i loro alunni, le loro considerazioni in materia.
Dopo di che esiste anche la legge sulla privacy che ha valore anche per i dodicenni. Se tuo figlio ritiene di non dover/voler condividere questa cosa ha tutto il diritto di farlo e l'insegnante ha l'obbligo di rispettarlo.

Ora però, cara Rossella, le cose si possono fare solo in due modi: o con le buone o con le cattive. Se si ha a che fare con delle persone ottuse non in grado di relazionarsi bisogna passare a metodi un pò più incisivi, sulla privacy una bella denuncia non farebbe male alla signora se non comprende. Diversamente, se non vuoi usare questi metodi ho idea che dovrei tenerti l'ottusa così come è.

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Messaggio da Rossella » lun mag 14, 2007 4:05 pm

Intanto ho fatto una cosa che raccomando a tutti: ho richiesto la programmazione scritta del consiglio di classe. Vediamo che mi risponderanno!
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
fischiola
Messaggi: 71
Iscritto il: dom gen 14, 2007 6:02 pm
Località: Mestre VE

Messaggio da fischiola » mar mag 15, 2007 3:31 pm

Eh si ci sono anch'io in questa questione.
Gabriele ha una dislessia lieve ed è stata diagnosticata solo perchè la sua mamma "ansiosa" si è impuntata e di sua iniziativa l'ha portato a fare i test dopo che per tre anni gli insegnanti mi dicevano che non aveva nessun sintomo (in realtà erano lampanti).
Per quel che riguarda la scuola come ho detto in altre occasioni non hanno capito nulla a parte qualche insegnante che ha in qualche modo aiutato Gabriele per il resto stendiamo più che un velo direi una trapunta pietosa.
Mi sono resa conto che più è lieve e meno danno retta.
Ciao e un grosso abbraccio a tutti
Martina

Matrix
Messaggi: 352
Iscritto il: mer feb 08, 2006 12:39 pm

Messaggio da Matrix » mar mag 15, 2007 5:13 pm

fischiola ha scritto:Mi sono resa conto che più è lieve e meno danno retta.
Per forza, perchè danno ancora di più la sensazione di essere pigri e lavativi. Sicchè chi è sciettico nei confronti di questo problema, quando è lieve si sente ancora di più supportato in questa sua teoria.

Ora però noi abbiamo un enorme vantaggio.

Ammesso e non concesso che anche la nostra possa essere, parimenti a quella degli scettici, considerata solo un'altra teoria, noi abbiamo però il grande vantaggio di una certificazione medica che la scuola è obbligata a riconoscere.

Tanto basta per rendere la nostra teoria estremamente più concreta e provata di quella degli scettici.

Per esperienza trovo che sia tempo perso tentare di convincere chi 'crede' che le cose stiano in altro modo, con costoro non rimane che fare uso degli stessi strumenti burocratici che spesso e volentieri loro stessi ci usano contro, ovvero certificazione, circolari del ministero e quant'altro serve a consolidare la situazione dei nostri figli.

Hanno costoro un'altra opinione? Bhè, non ha alcuna importanza nè valore nei confronti dei nostri figli con i quali dovranno adeguare il loro comportamento in base alla certificazione e alle disposizioni ministeriali.

Se poi intendono esporre le loro teorie (esporle, non possono certo applicarle contro il parere medico), sono sicuramenti liberi di farlo nei luoghi e nei modi appropriati. E questi non sono certo l'aula scolastica nè tantomeno le ore di lezione.

IRENE
Messaggi: 11
Iscritto il: ven gen 18, 2008 5:37 pm

Re: SE LA DISLESSIA E' LIEVE ANCORA + PENALITA'?

Messaggio da IRENE » gio ott 23, 2008 2:27 pm

SCUSATE, ANKE LA MIA è UNA DISLESSIA LIEVE,MA COMUNQUE LA MIA PROF. MI DA TANTI COMPITI .......INSOMMA MI TRATTA CM TUTTI GLI ALTRI, ANZI ''PEGGIO'' E OGNI SCUSA è BUONA PER SGRIDARMI E DI MORTIFICARMI!!!!!!!!!!!CM DEVO FARE? QUALKE SUGGERIMENTO???????????????????????????????????????????????????GRAZIE. :-)

Avatar utente
Rossella
Messaggi: 5471
Iscritto il: gio giu 01, 2006 1:13 pm
Località: Potenza
Contatta:

Re: SE LA DISLESSIA E' LIEVE ANCORA + PENALITA'?

Messaggio da Rossella » ven ott 24, 2008 11:09 am

Spiegaglielo, e se non lo capisce invitala ad entrare nel forum o a leggere qualche libro sulla dislessia! :wink:
IL MIO BLOG E I MIEI LIBRI: http://www.rossellagrenci.com

Avatar utente
chicca
Messaggi: 2663
Iscritto il: sab feb 10, 2007 5:45 pm
Scuola: V Elementare e II Liceo Scien
Località: Valle Bormida -Savona-
Contatta:

Re: SE LA DISLESSIA E' LIEVE ANCORA + PENALITA'?

Messaggio da chicca » gio ago 06, 2009 1:09 pm

Ho spostato la presentazione di Rachele . S in sezione " presentazioni e varie" , così è più visibile.

IPPO!
Messaggi: 12
Iscritto il: sab ago 29, 2009 2:33 pm

Re: SE LA DISLESSIA E' LIEVE ANCORA + PENALITA'?

Messaggio da IPPO! » ven nov 06, 2009 6:23 pm

io ho la dislessia lieve, potete parlarmene perfavore???

Rispondi